Cerca nella Comunità

Mostra risultati per tag ''vintage''.

  • Ricerca per Tag

    Tag separati da virgole
  • Ricerca per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Virgilio Forum
    • Segnala Abuso
    • Disturbi dell'alimentazione
    • Politica
    • Attualità
    • Gossip
    • Amore e Amicizia
    • Donna
    • Cinema e tv
    • Musica
    • Passione Libri
    • Sport
    • Lavoro
    • Hi-tech
    • Scienza
    • Animali
    • Aforismi e Meme
    • Tempo libero
    • Viaggi
    • Ambiente
    • Trucchi & consigli
    • Off-topic
    • Regolamento
    • Archivio

4 risultati

  1. Quanti di voi hanno conoscenza dei fari marini sia italiani, sia mediterranei in genere. Oppure anche di quelli spersi nel mondo. Personalmente trovo interessante quello di Bibione punta Tagliamento. Qualche anno fa è stato riattivato dopo un sapiente restauro dell’ edificio. Per fortuna l’ ambiente naturale della penisola fluviale è stato tutelato e conservato. Torno alla domanda iniziale, avete conoscenza dei fari marittimi italiani e/o mediterranei oppure altri ancora.
  2. Quanti di voi ricordano le canzoni di Herbert Pagani e di Luigi Tenco – meriterebbero di essere riascoltate nella versione musicale e rilette nella forma scritta. Cordiali saluti da d/b.
  3. Moda mare vintage, ricordando gli ultimi cinque anni quali sono stati i ricordi e gli stili di vita più importanti. L’estate (non) sta finendo, ma prosegue con gioia.
  4. Giacche retrò, camicie a quadri, pantaloni a zampa di elefante. In una parola: vintage. Si sa, dire “vesto vintage” nell’immaginario collettivo significa vestire con capi che erano di moda anni fa. Perché il Vintage piace? Cosa si nasconde dietro uno stile un po’ retrò? Gli esseri umani hanno tendenze diverse: c’è chi vive costantemente nel passato, vedendolo come fonte di ispirazione per la sua vita presente e c’è chi vive proiettato nel futuro facendo tesoro delle esperienze che ha fatto. Ad ogni modo, il passato è una parte fondamentale di noi: è la nostra storia, ciò che ci ha reso così come siamo ora. Alcune persone poi non riescono a identificarsi con il tempo presente. Non so bene come dirvelo, è un qualcosa che si nota e basta. Queste persone spesso vedono gli anni passati con una certa nostalgia e inconsapevolmente proiettano nei loro modi di fare, nei loro comportamenti questa loro tendenza. Ecco quindi che nasce il vintage: espressione di questa continuità tra presente e passato, tra ciò che è e ciò che è stato…e che forse si vorrebbe che fosse ancora. Siamo l’insieme di tutte le nostre esperienze e, se vediamo spesso al passato con nostalgia, perché non catapultare gli anni 90’ nel presente con un bel pantalone a zampa di elefante? www.psymode.it