Cerca nella Comunità

Mostra risultati per tag ''tempo libero''.

  • Ricerca per Tag

    Tag separati da virgole
  • Ricerca per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Virgilio Forum
    • Politica
    • Attualità
    • Gossip
    • Amore e Amicizia
    • Passione Libri
    • Donna
    • Lavoro
    • Hi-tech
    • Cucina e ristoranti
    • Scienza
    • Lifestyle
    • Sport
    • Tempo libero
    • Viaggi
    • Trucchi & consigli
    • Musica
    • Ambiente
    • Animali
    • Off-topic
    • Regolamento
    • Archivio

4 risultati

  1. Aceto e bicarbonato, due alleati per le pulizie di casa. Economici, sono prodotti che abbiamo tutti in casa. L'aceto ad esempio, è un ottimo sgrassante, può essere utilizzato per pulire piani di cottura in acciaio, per la pulizia dei vetri e come anticalcare. Può essere sostituito all'ammorbidente nella lavatrice. per i vari usi seguire il link qui sotto: https://it.blastingnews.com/tempo-libero/2018/05/aceto-e-bicarbonato-alleati-del-pulito-002557955.html
  2. La festa dei fiori di Acireale 2018 vedrà all'opera utilizzo di tantissimi petali di fiori, che così daranno vita a personaggi figure allegoriche e personaggi famosi. I carri pittoreschi sfileranno così per le piazze, per questa occasione sarà abbellita a tema floreale intera città. Festa dei fiori di Acireale 2018, programma
  3. Smartphone sempre in mano: a tavola, mentre si guida, in metro e in famiglia. Vuoi disintossicarti? Usare meglio la tecnologia migliorerà la tua vita Dal weekend alle vacanze, i momenti in cui veniamo colti in fragrante con losmartphone in mano sono sempre più numerosi, così tanto da non farci più caso. In fila al semaforo, in metropolitana, durante le cene di famiglia: internet è una presenza fissa, eppure l'utilizzo della tecnologia può diventare pericoloso e portarci lontano da noi stessi quando avviene in maniera acritica. Ecco perché vale la pena staccare e imparare a utilizzare lo smartphone in modo consapevole. TEMPO – Secondo un recente sondaggio su 23 milioni di utenti il 51% si connette con uno smartphone o un tablet. Le donne superano la presenza maschile: sono le più attive e in media navigano due ore e mezza ogni giorno. Sii sincera. Quante volte negli ultimi tre mesi hai detto: “Non posso, perché non ho tempo”? Se hai uno smartphone o una connessione internet probabilmente ti accade di passare del tempo navigando: minuti che diventano ore e che rischiano di sottrarre il poco tempo libero che rimane nella giornata. Il problema è che spesso non ce ne rendiamo conto.ESPERIMENTO – Quando si naviga è facilissimo passare sul web più tempo di quanto previsto. Fai una prova: per tre giorni ogni volta che navighi o controlli le notifiche segna l'ora di inizio e di fine, proprio come faresti in un internet point. Se vuoi puoi mettere una cifra simbolica, per esempio un euro, in una scatola. Alla fine dell'esperimento controlla quanto hai accumulato. Il tempo è il bene più prezioso che abbiamo, vale la pena sprecarlo senza avere coscienza del modo in cui lo perdiamo?PERICOLO SOCIAL – Dalle ricerche emerge che Facebook, e in generale i social, sono i siti più frequentati… e costituiscono il massimo della dispersione. Il rischio è di passare da una chat all'altra, da un profilo a quello successivo: il chiacchiericcio continuo disperde l'attenzione e a fine giornata ti fa sentire più stanca. Virtualmente spesso non intrecciamo discorsi profondi, ma passiamo semplicemente da un like all'altro con un'ingordigia che alla lunga può aumentare mal di testa, poca concentrazione, spossatezza, nervosismo.STRATEGIE – Disattiva le notifiche sullo smartphone, eviterai di correre a controllarlo non appena si accende una luce diversa dal solito. Ogni volta che entri in un social fai la procedura di login manualmente e… sloggati! È una semplice operazione in grado di renderti più consapevole sulla necessità e sul tempo che dedichi ai siti. La maggior parte delle notifiche non sono realmente di vitale importanza: iniziare a rendersene conto è il primo passo per cambiare stile di vita.MULTITASKING? NO, GRAZIE – Quando sei alla guida, lavori oppure sei immersa in un compito seleziona la modalità silenziosa. Smetti di controllare ossessivamente il telefono! Se all'inizio ti risulta difficile riponilo in borsa oppure in un'altra stanza, proprio come si fa a scuola. Cosa ne dici di spegnere il cellulare il venerdì sera e riaccenderlo la domenica? Il miglior filtro siamo noi stessi, perché solo attraverso una scelta consapevole possiamo cambiare il nostro rapporto con la tecnologia. Se desideri utilizzare lo smartphone come macchina fotografica seleziona la modalità aereo e il gioco è fatto. Fare a meno del chiacchiericcio continuo e ritrovare il tuo silenzio interiore ti darà pace: si abbassa lo stress, aumenta la serenità… e ritrovi tempo per te. cosa ne pensate? siete anche voi malati?
  4. viaggi

    A breve arriva il capodanno e il rischio è quello di non organizzare nulla per tempo io mi sto organizzando per una piccola festa con amici da tenere in casa. la sfortuna è che per via del lavoro non riesco a muovermi.voi andrete da qualche parte? scrivete così sogno un po'