Cerca nella Comunità

Mostra risultati per tag ''saggezza popolare''.

  • Ricerca per Tag

    Tag separati da virgole
  • Ricerca per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Virgilio Forum
    • Politica
    • Attualità
    • Gossip
    • Amore e Amicizia
    • Passione Libri
    • Donna
    • Lavoro
    • Hi-tech
    • Cucina e ristoranti
    • Scienza
    • Lifestyle
    • Sport
    • Tempo libero
    • Viaggi
    • Trucchi & consigli
    • Musica
    • Ambiente
    • Animali
    • Off-topic
    • Regolamento
    • Archivio

2 risultati

  1. Un’ idea che non trova posto a sedere è capace di fare la rivoluzione. (Leo Longanesi). – Nessuno di noi è estraneo all’esperienza del rifiuto. Stiamo stati educati con la certezza che i no fossero necessari a crescere, e quegli stessi no sono fondamentali per evitare inutili sovraccarichi di impegni. Non di meno, a volte è essenziale battersi per i sì importanti, quelli capaci di fare la differenza per noi e per gli altri; e se una buona intuizione non trova subito una porta aperta, bisogna continuare a bussare. – Proposito del giorno: Se sei convinto del valore della tua visione, non lasciarti scoraggiare dai dubbi degli altri. – Chi sa ascoltare si rende simpatico e dopo un po’ finisce con imparare qualcosa (Wilson Mizner alla fina del mille ottocento inizi mille novecento). -
  2. Giusto e sacrosanto far pagare la tassa sulla pioggia, anzi sui tetti e sui pluviali progettati e costruiti da "des mentis" cioè senza cervello. I nostri nonni contadini, saggi e lungimiranti, facevano in modo che la pioggia caduta sui tetti di case, magazzini, attrezzerie ed altro, NON andasse convogliata nelle fognature. Bensì finiva in apposite vasche con fondo in ghiaia disperdente. In tal modo tornava al terreno ricaricando la falda di superficie. I professoroni della edilizia e della urbanistica moderna convogliando la pioggia (sia quella dei tetti delle abitazioni che delle caditoie stradali) lungo le fognature comunali ... tolgono la possibilità di recupero e reintegro aggravando nel contempo, notevolmente, il lavoro ed il carico ai depuratori fognari che si trovano a smaltire e scaricare nei fiumi un super lavoro compiuto male.-