Cerca nella Comunità

Mostra risultati per tag ''ricordi''.

  • Ricerca per Tag

    Tag separati da virgole
  • Ricerca per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Virgilio Forum
    • Segnala Abuso
    • Politica
    • Attualità
    • Gossip
    • Amore e Amicizia
    • Aforismi e Meme
    • Passione Libri
    • Donna
    • Lavoro
    • Hi-tech
    • Cucina e ristoranti
    • Scienza
    • Lifestyle
    • Sport
    • Tempo libero
    • Viaggi
    • Trucchi & consigli
    • Musica
    • Ambiente
    • Animali
    • Off-topic
    • Regolamento
    • Archivio
    • Politica Copia

5 risultati

  1. Olivetti Lettera 22 Quanti ricordi, è ancora là, di colore verde oliva, nella sua custodia polverosa, fra gli ultimi residui di un trasloco da tempo compiuto. Scatoloni non ancora aperti, cassette musicali e video cassette con vecchie e stentoree registrazioni artigianali, libri che non trovano più una collocazione, tappeti che non si adattano all'arredamento, quadri privati di pareti e suppellettili di mobili, articoli vari. Un piccolo bazar dimenticato, oggetti inutili ma dai quali non ci si vuole separare. A ciascuno di essi è legato un attimo di vita, confuso nella memoria, o enfatizzato dal ricordo. Anche lei è là, fra le cianfrusaglie accatastate, dentro la custodia a fargli compagnia ancora una mezza risma di carta rimasta inusata, una confezione quasi intonsa di carta carbone, un nastro di ricambio, nero e rosso con l'inchiostro ormai rinsecchito dal tempo. Ricordi. Aprendo la custodia malandata sembra quasi di sentire l'odore di altri tempi salire dall'interno per riportarti a spazi lontani, mai dimenticati. Agli occhi della memoria appare vivida l'immagine del tavolo sopra al quale solevo porla prima accostare la sedia, introdurre il foglio dentro al carrello, battere sul primo tasto e poi, rimanere in attesa che la altre parole sgorgassero dalle dita come da una sorgente e fluissero li sulla carta per essere poi lette e comprese, come se quelle frasi appartenessero a un altro, a un altro tempo, a un altro mondo. Tlic tlic tlic tlic tlic tlic tlic, Olivetti Lettera 22
  2. Quando era Ministro degli interni Beppe Pisanu, la vittoria alle elezioni era legata a 27000 voti di differenza. Si narra che Papy chiamò a rapporto Beppe Pisanu, allora Ministro degli Interni per..."controllare meglio". Siccome Pisanu era una persona seria e aveva già controllato, quei 27000 voti portarono si alla vittoria della Sinistra ma, da quel momento, Beppe Pisanu sparì dalla circolazione per sempre. Siccome però il capitano di vascello non è una persona seria come Pisanu ed è pure il Candidato premier della maldestreria singola o allargata a seconda delle convenienze, non gli può essere concesso di fare il giocatore e di fischiarsi i rigori a proprio vantaggio ordinando adririttura al portiere di spostarsi o di abbandonare la porta. Per cui serve in quel ruolo una figura di garanzia vera e non sicuramente di parte. Al limite, giusto per non offenderlo, potrebbe essere sostituito da persona indipendente e di sua fiducia quale, ad esempio, Siri, Savoini, il Trota o, ancora meglio, il Kompagno Director. Anche perché, con tutti i comizi elettorali che dovrà fare e dovendo occupare le TV di stato 48 ore su 24, potrebbe avere poco tempo a disposizione per queste cosette e inoltre gli potrebbe sfuggire....la situazione dalle mani.
  3. Quanti di voi ricordano le canzoni di Herbert Pagani e di Luigi Tenco – meriterebbero di essere riascoltate nella versione musicale e rilette nella forma scritta. Cordiali saluti da d/b.
  4. Meraviglioso, Ennio Morricone … mi sono ascoltato quasi tre ore delle sue colonne sonore. Le sue composizioni spaziano degli western che lui ha saputo rendere celebri (a volte accade che è la musica a rendere celebre il film e non il contrario) ad altri numerosi film. Ho preferito la versione orchestrale a quella delle immagini da film. Ritengo che la versione orchestrale con la panoramica ed i dettagli su strumenti e suonatori sia la più simpatica. Chi mi conosce dal duemiladieci ricorderà che spesse volte parlavo e scrivevo di colonne sonore da film. – buona serata a voi da d/b -
  5. Qual è stato il viaggio in Italia più simpatico e ben riuscito oppure quello più rocambolesco e da dimenticare. Mi riferisco ai viaggi o le vacanze in Italia. Un saluto da Anna.