Cerca nella Comunità

Mostra risultati per tag ''oooohgrulliecelodurifasciodestri''.

  • Ricerca per Tag

    Tag separati da virgole
  • Ricerca per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Virgilio Forum
    • Segnala Abuso
    • Politica
    • Attualità
    • Gossip
    • Amore e Amicizia
    • Donna
    • Disturbi dell'alimentazione
    • Cinema e tv
    • Musica
    • Passione Libri
    • Sport
    • Lavoro
    • Hi-tech
    • Scienza
    • Animali
    • Aforismi e Meme
    • Tempo libero
    • Viaggi
    • Ambiente
    • Trucchi & consigli
    • Off-topic
    • Regolamento
    • Archivio
    • Segnala Abuso Copia

3 risultati

  1. Non da risposte , non da soluzioni anzi aggrava i problemi ma questo è il coso e peggio lo sono i camerati che lo sostengono non è la prima volta e non sarà nemmeno l'ultima questa è la sua cosiddetta politica..... a L'ArCiPeLaGo DeLLe SaRdiNe 🔴 Salvini e il cyberbullismo 🔴 Ieri Salvini arriva a San Pietro in Casale, le sardine si riuniscono e un ragazzo di nome Sergio prende la parola. Tra l'emozione e il mal di gola a causa della mancanza di microfono parla in maniera un po' impacciata, del resto penso sia comprensibile da un ragazzo di 20 anni che parla davanti a una marea di sardine. Salvini monta il video a regola d'arte, per sminuirlo e per deriderlo. Lui riceve commenti di odio, insulti e denigrazioni alla sua persona. Salvini lo ha dato in pasto alla Bestia. Questo è ciò che scrive Sergio sul suo profilo questa mattina. Sicuramente non dev'essere facile per una persona ricevere tanto odio e non sapere nemmeno il PERCHÉ. Perché Sergio ieri non ha parlato di politica, non ha parlato di PD o di Bonaccini, ma ha parlato di cultura e di libertà, e per questo viene insultato. Trovo sia una cosa INACCETTABILE. #iostoconsergio PS: ho oscurato il suo cognome e parte della sua immagine del profilo per correttezza nei suoi confronti, per evitare che altri possano cercarlo per scrivergli messaggi d'odio.
  2. Regionali Emilia-Romagna, Borgonzoni lancia sondaggio e i suoi fan preferiscono Bonaccini a lei La candidata della Lega alle elezioni regionali in Emilia-Romagna, Lucia Borgonzoni, ha lanciato un sondaggio sulla sua pagina Facebook in cui si contrapponeva al candidato del Pd, Stefano Bonaccini. A sorpresa, però, a vincere nettamente la sfida social – presumibilmente grazie al voto di tanti esterni che non sono follower di Borgonzoni – è proprio Bonaccini e anche con un margine molto ampio. ELEZIONIPOLITICA ITALIANA 15 GENNAIO 2020 21:08di Stefano Rizzuti Le elezioni regionali in Emilia Romagna si avvicinano: il voto per eleggere il nuovo presidente è previsto per il 26 gennaio. Intanto la sfida elettorale, sostanzialmente ristretta a due soli candidati secondo tutti gli ultimi sondaggi pubblicati prima dello stop alle rilevazioni degli ultimi 15 giorni, prosegue non solo nelle piazze ma anche sui social. A colpi di post tra il candidato del Pd e del centrosinistra, Stefano Bonaccini, e quella della Lega e del centrodestra, Lucia Borgonzoni. Proprio quest’ultima è protagonista di un post su Facebook di ben poco successo, che alla fine si è rivelato una vera e propria beffa per la leghista. Che oggi ha pubblicato una sorta di sondaggio per chiedere ai suoi sostenitori chi preferissero tra lei e il presidente uscente di Regione. Ma a sorpresa a vincere, e anche con un ampissimo margine, è proprio Bonaccini. Un vero e proprio troll per Borgonzoni e per il suo staff, che forse si attendevano un plebiscito. Il post su Facebook di Borgonzoni Nella mattinata del 15 gennaio Borgonzoni ha lanciato sul suo profilo Facebook, seguito da poco meno di 300mila persone, un sondaggio. Con una semplice frase con cui rivolgersi ai suoi follower: “Basta Pd! In Emilia-Romagna il 26 gennaio chi scegli?”, è la domanda posta dalla candidata leghista. Le possibilità di voto sono due: o per il candidato del Pd, Stefano Bonaccini, accompagnato nella foto dal segretario dem, Nicola Zingaretti; o per la stessa Borgonzoni, in foto con il leader leghista Matteo Salvini. Per votare a favore di Bonaccini – definito come il “passato” – la reazione da mettere è una faccina arrabbiata. Per votare a favore di Borgonzoni – rappresentata come il “futuro” – è necessario solamente mettere un like. Bonaccini batte Borgonzoni nel sondaggio sulla pagina della leghista L’esito del sondaggio appare scontato, considerando che viene pubblicato sulla pagina della candidata della Lega alle elezioni regionali in Emilia-Romagna. Eppure il risultato finale è tutt’altro rispetto a quello previsto. Vedendo il dato aggiornato alle 20.45 circa a prevalere è nettamente Bonaccini. La reazione a lui abbinata – la faccina arrabbiata – è stata preferita da circa 21.575 persone su un totale di oltre 24mila reazioni al post. I like, quelli a favore di Borgonzoni, sono solamente 4.495. In sostanza meno di un quarto di quelli che invece hanno scelto il candidato del Pd. continua su: https://www.fanpage.it/politica/regionali-emilia-romagna-borgonzoni-lancia-sondaggio-e-i-suoi-fan-preferiscono-bonaccini-a-lei/ https://www.fanpage.it/
  3. https://www.bufale.net/salvini-lega-utilizzano-ancora-un-enorme-network-che-fa-disinformazione-nazionalista-nuove-accuse/?fbclid=IwAR1ZQAZepE_5hQlZ5evh-sbpsJw57Z_FsU6KNvo6KSuDfTxYUJevOx6rtqw Arrivano pesanti accuse oggi 14 gennaio nei confronti di Salvini e più in generale verso la Lega. Partendo dal presupposto che la nostra è la classica “analisi in corso”, non avendo ancora tutti gli strumenti informativi del caso per sparare sentenze, riteniamo comunque doveroso esaminare quanto è stato riportato nelle ultime ore da una fonte autorevole come Wired. Tutto nasce da una storia partita due anni fa con lo studio da parte di Buzzfeed e che torna attuale in questo scorcio iniziale di 2020.