Cerca nella Comunità

Mostra risultati per tag ''narcisista riconoscere''.

  • Ricerca per Tag

    Tag separati da virgole
  • Ricerca per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Virgilio Forum
    • Politica
    • Attualità
    • Gossip
    • Amore e Amicizia
    • Passione Libri
    • Donna
    • Lavoro
    • Hi-tech
    • Cucina e ristoranti
    • Scienza
    • Lifestyle
    • Sport
    • Tempo libero
    • Viaggi
    • Trucchi & consigli
    • Musica
    • Ambiente
    • Animali
    • Off-topic
    • Regolamento
    • Archivio

1 risultato

  1. Il narcisista patologico, è il Narcisiso che fa male e da cui è importante sapersi difendere. Perché? Perché se sei in relazione con un Narcisista patologico, così come sa farti battere il cuore e provare emozioni esaltanti, sa anche infliggere dolore e umiliazione e farti sentire inadeguata, sbagliata, continuamente non all’altezza. Nel parlare di narcisismo farò spesso riferimento al maschile. Tuttavia è importante chiarire che cambia poco: entrare in contatto con un narcisista è molto pericoloso per la tua autostima e per il tuo benessere, uomo o donna che sia. All’inizio ti sembrerà di vivere un sogno in cui tutto è possibile. Il tuo mondo si trasformerà in un bellissimo romanzo e vivrai ciò che hai sempre desiderato, a volte anche più di quanto sperato. Tutto ti sembrerà incredibile, perfetto, almeno fino a quando non arriveranno le prime critiche, come fossero rintocchi di una campana dal suono macabro. Il confine tra la bellezza dei momenti che un narcisista riesce a farti passare e la palude nella quale successivamente ti spedisce spesso è difficilmente riconoscibile, anche perché il livello di coinvolgimento, grazie alle sue doti seduttive, è molto alto. Ma capire il gioco e provare a liberarsene è possibile. Il Narciso cercherà di ammaliarti e sedurti facendoti sentire la più bella creatura, la donna più desiderabile e affascinante, la sola e unica che lui abbia mai amato. Questa è la fase in cui il ragno intesse la tela, ma subito dopo, ecco che inizia a stringerla con vigore per succhiare la tua energia vitale. Tu gli servi: sei il suo nutrimento. Ha bisogno del tuo sguardo innamorato, non per amarti a sua volta, ma per nutrirsi del tuo riconoscimento. Il narcisista non vuole sentirsi amato, ma idealizzato Questo quadro delinea aspetti patologici del disturbo di personalità, tuttavia, entrare in contatto con un narcisista farà sentire te la persona malata. Si nutrirà delle tue insicurezze per umiliarti, ridicolizzarti, abbattere la tua autostima fino a svuotarti di ogni punto di riferimento, facendoti cadere in un baratro senza fondo di cui, questo è il grande paradosso, sentirai un grande bisogno. La cosa da fare per tutelarsi, quindi, è prendere consapevolezza che l’amore, quello sano, in questo rapporto non c’è, non c’è mai stato e mai ci sarà: è un passaggio di grande dolore, ma anche il trampolino per saltare dall’altra parte e salvarsi. Se siete in questa trappola di dolore e di paura, chiedete aiuto e cercate di volervi più bene, salvarsi si può, ma più tardi lo si fà più è difficile e doloroso https://www.lucagiulivi.it/come-riconoscere-un-narcisista/