Cerca nella Comunità

Mostra risultati per tag ''guerra''.

  • Ricerca per Tag

    Tag separati da virgole
  • Ricerca per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Virgilio Forum
    • Politica
    • Attualità
    • Gossip
    • Amore e Amicizia
    • Aforismi e Meme
    • Passione Libri
    • Donna
    • Lavoro
    • Hi-tech
    • Cucina e ristoranti
    • Scienza
    • Lifestyle
    • Sport
    • Tempo libero
    • Viaggi
    • Trucchi & consigli
    • Musica
    • Ambiente
    • Animali
    • Off-topic
    • Regolamento
    • Archivio

2 risultati

  1. Invece è meglio non dimenticare nè la Shoà, nè la sete di potere dell'imperialismo tedesco nè che siamo un popolo senza spina dorsale e di facile conquista, il lupo perde il pelo ma non il vizio di comandare e di impossessarsi delle altre nazioni in un modo o nell'altro e mio nonno era partigiano, e di ciò lo ringrazio, ci ha raccontato: quando la vita di un tedesco valeva quella di 10 italiani, ci hanno liberati gli inglesi ed infatti amano la loro indipendenza vedi la Brexit e senza gli alleati a stellestrisce, che tale cancelliera che non stà facendo un bel niente per liberarci dal petrolio e dai suoi amati petrolieri-banchieri con cui inceve fa affari d'oro, producendo anche le armi usate nelle attuali zone di guerra, ci vorrebbe mettere contro per isolarci dai nostri stessi parenti che vi abitano e figli e nipoti che ci lavorano felicemente: la storia si ripeterà? Ciò non significa condividere ed accettare le scelte di un presidente che attualmente è stato eletto ma che ha un mandato a termine, ma neanche mangiarsi la foglia che noi Europa stiamo facendo veramente qualcosa contro l'inquinamento o che l'EU ci stà salvaguardando i prodotti tipici specie quelli BIO dalla invasione delle cavallette cinesi. Merkel e Gentiloni contro il nuovo protezionismo di Trump: «Dimenticate le lezioni della Storia dal Corriere della Sera
  2. Una storia meravigliosa di cui tutti noi dovremo esserne orgogliosi, non è in Italia che è diventato un vero Uomo ma in Africa, qui da noi ha solo cercato aiuto umanitario momentaneo per poterci ritornare a testa alta, e buttare fuori a calci chi gli ha rinnegato i suoi sacrosanti diritti umani e gli voleva rubare il futuro. Riappropriarsi delle proprie origini e tradizioni e soprattutto dei propri diamanti e beni è ciò che si dovrebbe augurare ad ogni profugo ed emigrante che a bordo di un barcone rischia la propria vita per ricevere solo un ricovero e del cibo che manco gli piace, aiutare significa soprattutto reintegrare con dignità lo straniero ONESTO, affinchè cambi la storia del suo paese, non soltanto integrare qui in Italia Per me stessa e per la mia famgilia vorrei questo: poter ritornare nella mia terra natia incolume, se un domani la mia Patria per colpa del susseguirsi di malgoverni finisse nelle mani di gente spietata. http://www.lastampa.it/2018/01/13/italia/cronache/dal-barcone-in-libia-al-dottorato-la-favola-del-professore-alagie-AeUrDGBgjXkoGflx7IAIqK/pagina.html