Cerca nella Comunità

Mostra risultati per tag ''go''.

  • Ricerca per Tag

    Tag separati da virgole
  • Ricerca per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Virgilio Forum
    • Politica
    • Attualità
    • Gossip
    • Amore e Amicizia
    • Passione Libri
    • Donna
    • Lavoro
    • Hi-tech
    • Cucina e ristoranti
    • Scienza
    • Lifestyle
    • Sport
    • Tempo libero
    • Viaggi
    • Trucchi & consigli
    • Musica
    • Ambiente
    • Animali
    • Off-topic
    • Regolamento
    • Archivio

1527 risultati

  1. Avevano promesso un assegno universale per 5 milioni di persone fino a 700 euro. Sono arrivate 800 mila domande. Ne sono state accettate 480 mila. Gli importi dell'assegno vanno da 40 a 500 euro. E per questa roba qua l'Italia ha contrattato con la UE più debito. E per questa roba qua il prossimo anno aumenta l'IVA, una stangata sulle famiglie italiane che oscilla tra i 500 e i 1000 euro all'anno. In tutto questo sfacelo c'è un tizio che non c'ha capito un caz.z.o di nulla. Il tizio è il ministro del lavoro, attività produttive e vicepremier : È il "dottor" Luigi O’Fischer Di Maio !! Che se n'è uscito con : "Le risorse a disposizione per il reddito di cittadinanza avanzeranno pure." e i corifei e Pentadistrutti del suo partito già lo definiscono "tesoretto". Tesoretto un caz.z.o !! C'avete schiantato “ aminkia”per pagare sta mezza marchet ta sperando di carpire il voto degli italiani, giocando sulla miseria !! Lo ricordate , vero ?? O, no ?? Saluti
  2. Cosa sento oggi?? il ministro dell'Economia Tria ci rallegra la imminente Pasqua con la prospettiva dell'aumento dell'Iva e forse delle Accise se la situazione economica non migliorerà!!...........Gulp !! Calma ragazzi, non preoccupatevi, è subito intervenuto Giggino O’Fischer ,famosissimo esperto in Economia e Finanza, che ha assicurato: "mai con noi al governo ci saranno questi provvedimenti". Bene bene e poi bene !! Dal momento che il Venditore di bibite, mai lavorato un giorno in vita sua, e il Capitone spaccatutto ci rassicurano ad ogni ora del giorno, come possiamo essere preoccupati? Altra notizia sconvolgente : il "caso Umbria" la Presidente indagata, ipotesi di reato": pressioni indebite. Per semplicità leggasi "raccomandazioni" . Non ancora neppure rinviata a giudizio, per me , giustamente, si doveva dimettere e si dimette dietro richiesta del suo Partito, perchè bisogna stroncare questo immorale costume che è nel nostro DNA di Italiani da secoli. Bene, aspettiamo che la legge chiarisca le responsabilità, ma poi cosa sento al notiziario della TV pubblica ?? una notizia ancora più sconvolgente, Salvini,quello che ha fregato, con altri, ed occultati oltre 50 milioni di euro, fatta assumere nella regione Lombardia la ex moglie, la vecchia amante ed ex convivente, madre di un suo figlio, sistemati le mogli, i figli e le amanti di leghisti presenti in Parlamento e nelle Regioni e città da loro amministrate, (ricordate la scuola della moglie di Bossi finanziata per oltre seicentomila euro) , si recherà in Umbria a parlare di comportamenti disonesti dei cattivissimi amministratori umbri del PD !! Sono insorti non solo i Leghisti naturalmente, ma pure i berlusconiani, avete presente Berlusconi e tutta la banda dei disonesti, mafiosi, corrotti, ladri, imbroglioni, olgettine, zoc.c.ole e varia fauna, condannati e ancora "eletti dal popolo bue? E i Pentastellati ?? non potevano mancare!! Mezza giunta romana in galera,Raggi, Nogarin, l'Appendino, filme false, truffe ed imbrogli !! tutti indignati, pure indignati sono i loro seguaci e eccetto Fosforo ( quello che voleva far chiudere un locale pubblico al terzo scontrino di un caffè non emesso ) e che , ad oggi , non ha ancora dato un calcio nel Kulo a nessun grillino . Eppure lo stesso idio ta Partenopeo , per la Marini usa un termine , abominio, sino ad ora sconosciuto: "la raccomandazione"!! Cribbio in Italia una cosa del genere non doveva essere fatta, è uno scandalo chiedere a chi di dovere di mettere una buona parola per il figlio, la moglie, l'amante, il nipote e la nipotina, la zia e la colf, tanto utile in casa, e la nonnina per la pensione, questo comportamento abominevole, gli italiani mai e poi mai possono tollerarlo . Tutto , però, per il Cazzaro di Napoli , ha un perché : L’inizio del regno del Caudillo Renzi !! Ricoveratelo in psichiatria !! Saluti
  3. Quasi quasi voto +Europa !! Il sistema elettorale dell'Europa è proporzionale e abbastanza semplice fare delle proiezioni. Questo significa che portare +Europa al 4% consentirebbe di portare in Europa 3 deputati che andranno a ingrossare le fila dell'Alde di Macron, il polo alternativo allo strapotere di PSE e PPE che ha causato l'avanzata dei sovranisti in tutta Europa. Questo vorrebbe dire togliere un deputato al PD di Zingaretti e qujindi al PSE, ma ben due deputati ai sovranisti , uno alla Lega di Matteo Salvini e uno al M5S. Facendo una banale analisi costi benefici, con tutta l'ironia del caso, è una cosa che sicuramente conviene ai cittadini europei di nazionalità italiana. Mo ci penso e non lo escludo . Affatto !! Saluti
  4. 1) Ho visto Claudio Borghi dare dell’irresponsabile a Piercarlo Padoan. 2) Ho visto due vice-premier dire che non ci sarà aumento IVA e il ministro dell’economia leggere i documenti ufficiali che certificano l’aumento IVA.... Sono sconvolto ...!!
  5. Facciamo un ...Brindisi ??
  6. “L’Italia sarà a crescita zero, perderà posti di lavoro, ci sarà un aumento dell’Iva per 23 miliardi”. Questo è il futuro che aspetta il nostro Paese !! Ora , queste , sembrerebbero le parole di un leader di opposuzione al governo che magari , per un po’ di demagogia , enfatizza anche un cincinino . Invece no !! Lo dice il governo stesso . Lo dice il Presidente del Consiglio italiano , i vicepremier , il Ministro dell’Economia , i sottosegretari . Insomma : Lo dicono 5 Stelle e Lega nel documento di programmazione economica che hanno approvato. In pratica annunciano loro stessi un disastro senza precedenti !! Sia chiaro , lo dicono 4 mesi dopo aver annunciato che avevano sconfitto la povertà , che eravamo alla vigilia di un anno , il 2019, meraviglioso . Ora mi chiedo : ma coloro che “parteggiano “ per questa maggioranza che reazioni hanno verso i loro rappresentanti ?? Non si sentono minimamente presi per il cu lo ?? E quelli che da “ novizi” hanno voluto dar credito a questi cialtroni , non sono assaliti da nessun conato di vomito ?? E quelli a cui stava sulle palle Er Bomba fino al punto che lo hanno ostracizzato fino all’inverosimile cavalcando , più o meno , gli stessi slogan dei vecchi e nuovi Fascisti , non si sentono un pochetto un po’ più piccolini magari così fanno un po’ prima a battersi il petto per qualche mea culpa ?? Infine chiedo : Ma il Cazzaro di Napoli sempre pronto ad elargire pedate nel cu lo a chi non e’ degno di abitate in un Paese serio , quando si decide a fare un post dove smista calci a ritrecine chiedendo che questo governo, tutto e nella sua componente totale , si faccia da parte ?? Aspetta che prenda posizione in merito Marco Calandrino Travaglio al momento , però , silente ?? Forse anche troppo ...?? Saluti
  7. Dopo le banche e’ crollato un altro pezzo delle menzogne del populismo : il Def 2019. Il Governo finora ha diffuso solo le *** principali sul Def , Che , tuttavia sono quelle che ci servono per dare una prima valutazione. 1) LA CRESCITA ?? QUALE CRESCITA? A settembre il governo favoleggiava di un Pil 2019 a +3%. A fine mese passarono a +1,5%. A dicembre a +1%. Oggi il governo ammette che la Legge di Bilancio 2019 porterà una crescita del +0,1%, la più bassa del mondo occidentale. Significa (auto)certificare il fallimento completo della “manovra del popolo”. Ma per rimediare in corsa, il governo annuncia che i due provvedimenti in arrivo ( che però nessuno ha mai visto finora), lo “sblocca-cantieri” e il “decreto-crescita” porteranno un ulteriore.... +0,1% di crescita. Ahahaha . 2)L’OCCUPAZIONE ?? Gli unici ad averla trovata sono stati Giggino O’Bibitaro e i suoi figuranti scappati da casa . Questo governo puntava così tanto sull’occupazione e sul mercato del lavoro che uno dei primi provvedimenti approvati riguardava interamente questo aspetto: il cosiddetto “decreto dignità” della scorsa estate. Da quando questo governo ha giurato, in questo Paese si sono già perso 116 mila posti di lavoro. Ma ora il Def ci indica la via: è il governo stesso ad ammettere che nel 2019 l’occupazione diminuirà (-0,1%) e la disoccupazione salirà (+0,1%). Avrei una sola domanda: e menomale che lo hanno chiamato “Decreto Dignità. E se avessero scelto un titolo meno altisonante che risultati avrebbe portato...? 3) Il Debito. Non era facile farlo aumentare così tanto in così poco tempo . Ebbene sì !! Ci sono riusciti !! In meno di un anno di governo , e dopo 5 anni di stabilità su quel fronte , sono riusciti a far aumentare il debito pubblico di un punto e mezzo (dal 131,4% al 132,8%). 4) Le chiacchiere !! Ecco qui vanno non forte ma fortissimo!! Infatti nel 2020 prevedono una manovra correttiva . Ma nel Def, oltre ai numeri, ci sono anche le chiacchiere. E su quelle, si sa, non li batte nessuno. “Flat tax”, “riduzione del cuneo fiscale”, “5G”, “sostegno alle famiglie”.... !! Poi vai a guardare i numeri. E scopri che hanno messo nero su bianco una Legge di Bilancio 2020 RESTRITTIVA: il quadro Programmatico 2020 prevede un aumento dell’avanzo primario di 3 decimi di punto. Per realizzare un miglioramento dell’avanzo primario ci sono matematicamente solo due modi: o tagliare la spesa o aumentare le tasse. Questo è quello che il Governo stesso ha scritto nel Def. Non altro !! E dico subito alla testadiminchia Sardonico Ex Testadikazzo Docgalileo che se non gli torna si rivolga agli scappati da casa perché a scriverlo sono stati loro stessi .5) Tasse ?? Una caterva davanti a noi . Non solo il Def 2019 lascia “congelati” 2 miliardi di spesa pubblica (tra cui 300 milioni per il trasporto pubblico locale, che significa meno servizi per i cittadini), ma non dice nulla sul macigno di aumenti di tasse che ci sta per franare addosso: 23,1 miliardi di aumenti IVA nel 2020, che diventano addirittura 28,8 nel 2021, che si traducono in una stangata sui consumi delle famiglie, specialmente quelle più deboli. Questi sono i fatti, messi nero su bianco non da qualche oscuro centro di potere giudomassoplutonico finanziario internazionale, ma dal Governo stesso. Ci consegnano il quadro di un paese totalmente fermo, senza nessuna idea di sviluppo, con i conti pubblici che stanno per andare fuori controllo e un sacco di aumenti di tasse davanti a noi. Questo Paese pagherà molto caro aver mandato al governo i più grandi cialtroni che questa Repubblica abbia mai visto checche’ ne dica il collaborazionista Cazzaro di Napoli Fosforo 41. Saluti M.L.
  8. Alcuni giornalisti , e pure il Cazzaro di Napoli , si sono svegliati dicendo "i media aiutano Salvini “ No? Ma dai? Vi ricordate la storia di nonna Peppina ?? Forse no ed allora provo a rinfrescare la memoria . Nonna Peppina è una novantaduenne un po’ stronzet ta che questo inverno si e’ fatta immortalare tante volte con il Capitone . Selfie a più non posso e numerose apparizioni in TV (pubbliche e private , nda) dove veniva fatta passare per l’icona dei “Prima gli italiani “ con tutto ciò che questo concetto si porta dietro . Davanti alla sua casetta semidistrutta e con la neve alta un metro e mezzo , veniva fatta apparire come la nonnetta degli italiani impotenti nel non subire le angherie dei migranti che loro si , invece , se ne stavano in caldi hotel , pensione completa e 35 euro al giorno di mancetta . In realtà la nonnetta era la poveretta che pretendeva e poi ottenuto di condonare l'*** edilizio in cui viveva rifiutandosi di andare a vivere in soluzioni alternative. C'era stata devastazione e pure 300 cadaveri a terra a 2 passi dalla sua dimora . Ma lei, la stronzetta pur novantaduenne , si rifiutava di spostarsi dal tugurio di legno in cui viveva . I media come l'hanno presentata? Come la povera 92enne vittima di Renzi , anzi di Er Bomba , del Caudillo di Firenze !! Vittima un caz.z.o !!! Il governo le ha rimborsato la casa (200 metri quadri) per intero e le ha condonato l'*** edilizio in cui vive che ora può godere di un ampliamento fino a 160 metri quadri. Salvini ( il Capitone ) con Nonna Peppina ci ha strapazzato il caz.z.o e la Meloni ci passava il sale ed il pepe sopra per insaporirlo meglio . Il tutto per una vecchia egoista ( se non fosse per l’eta aggiungerei pure di Mer da ) che è riuscita a truffare lo Stato con la complicità di media e politica . E sapete , alla fine , chi saranno i maggiori beneficiati di tuttocio’ ?? I figli di lei che nelle riprese televisive apparivano affettuosamente dietro la nonnetta così tanto bistrattata dal governo del Er Bomba che di condono non ne parlava proprio ma che le aveva messo a disposizione, da subito, una casetta dignitosa di 65 mq. Ora i figli aspettano che schianti, si ritroveranno più ricchi grazie al terremoto e magari rideranno come ridevano quelli dell’Aquila .
  9. Ma vah ...!! Lo avreste detto voi ?? Io si !! Napoli e’ orgogliosa anche di questo risultato che va ad aggiungersi a quello di essere , da sola , la città con più parcheggiatori abusivi di tutta Europa, di sanzioni amministrative non pagate, di disoccupati magari “organizzati “ e propensi ai lavori in nero . Insomma la capitale , forse mondiale,dell’assistenzialismo. 08/04/2019 17:27 CEST | Aggiornato 13 ore fa A Napoli tutti in fila per il Reddito di cittadinanza: nella città più richieste che in tutta la Lombardia I dati del ministero. Nel capoluogo campano oltre 78 mila domande. Sono 806 mila le richieste totali, un terzo da Campania e Sicilia By Huffington Post Fila per il reddito Sono più di 806.878 le domande per il reddito di cittadinanza. A Napoli il record delle richieste: sono state oltre 78.000, più di quelle attivate dall'intera Lombardia (71.310). È quanto emerge dai dati diffusi dal ministero del Lavoro e aggiornati al 7 aprile. Il dato fa riferimento alle domande già caricate dall'Inps sulla piattaforma del Reddito. La maggior parte delle richiesta arriva dalle donne: sono 433.270 contro le 373.608 inoltrate da uomini
  10. Una pletora di razzoleghistebeti si scandalizza perché una famiglia di origine marocchina e’ indietro nel pagamento della retta per la mensa scolastica del proprio figlio !! Addirittura ritiene troppo generoso che gli venga elargito un cracker ed una mini scatoletta di tonno . Lo ritiene inappropriato ed ingiusto rispetto a coloro che , invece , sono in pari con i pagamenti . Insomma , udite udite , per questi razzo leghistebeti , sarebbe un caso di giustizia !! Ah siiii ?? Allora facciamo così : Visto che il principio “ Non paghi , non mangi “ vi sembra inattaccabile , a tutti quelli che dicono "eh ma i soldi bisogna trovarli” , rispondo : Benissimo !! Allora da domani i figli degli evasori resteranno fuori dalle scuole, dagli ospedali o dai parchi pubblici, e saranno obbligati a circolare con un cartello appeso al collo con su scritto "i miei genitori rubano allo Stato italiano". Così magari capite che in un Paese civile non ci si vendica sulla pelle dei ragazzini. Ci siamo ?? E’ chiaro o necessita pure un disegnino ?? Il compagno Director e la gentilissima e sempre ben accetta ( per il Comunista comunitarista Cazzaro di Napoli Fosforo 41, nda), Uvetta Bianca , possono interloquire e fare domande . Saluti
  11. Roma, caos scontrini: l'ex sindaco Marino assolto in Cassazione 09 Aprile 2019 1' di lettura La Cassazione ha annullato senza rinvio la condanna a due anni di reclusione nei confronti dell'ex sindaco di Roma Ignazio Marino "perchè il fatto non sussiste". Marino, assolto in primo grado e condannato in appello, era accusato di peculato e falso per la vicenda degli scontrini delle cene di rappresentanza quando era sindaco della capitale.
  12. Dal novembre 2015 Lega e M5S hanno sostenuto una posizione chiara e netta: gli azionisti delle banche fallite (Carife, Etruria, CariChieti, Banca Marche, Popolare di Vicenza e Veneto Banca) dovevano essere risarciti tutti , in modo automatico e al 100%. Questa posizione è stata sostenuta con una campagna aggressiva e spregiudicata e che ha compreso , tra le altre cose , la montatura di una incredibile e vergognosa bufala sulla “banca della famiglia Boschi” e tutto il fango ignobile che ne è seguito. Dopo quasi un anno di governo, ieri è stata annunciata la soluzione. Che non ha niente a vedere con la promessa fatta. Ci saranno infatti alcuni azionisti (coloro con un reddito inferiore ai 35 mila euro annui oppure uno stock risparmio inferiori ai 100 mila euro) che riceveranno il 30% di rimborso. Per tutti gli altri si procede con l’arbitrato, esattamente come avevano impostato i governi del Pd nella scorsa legislatura. Oltre alla beffa quindi (essersi rimangiati una promessa-pilastro della campagna elettorale, nda), pure il danno: i contribuenti italiani saranno chiamati con i loro soldi a rimborsare forfettariamente al 30% un possessore di capitale di rischio , se rientrante in quei paletti di reddito o patrimonio , anche se non è stato truffato. Il populismo cialtrone fa così. In campagna elettorale ti racconta quello che vuoi sentirti dire. Poi arrivato al governo se lo rimangia e trova comunque il modo di inventarsi la soluzione peggiore per tutti. Saluti
  13. Questa misteriosa categoria che da giorni riempie le pagine dei giornali e le edizioni dei tg ?? Un osservatore disattento , ma anche quello attento dice :”cavolo, ci mancherebbe. Stiamo anche a decidere se un truffato debba avere giustizia ? “ La verità, al solito, è più complessa. Basta raccontarla nel modo giusto . I tg e i giornali di cui sopra dovrebbero parlare di rimborsi agli “azionisti delle banche fallite”. Stiamo infatti parlando degli azionisti delle 4 banche fallite nel novembre 2015 (Carife, Etruria, CariChieti e BancaMarche) e delle 2 fallite nel giugno 2017 (Popolare di Vicenza e Veneto Banca). Tralasciamo per semplicità il caso degli obbligazionisti subordinati, altra categoria colpita dai crack, che sono già stati forfettariamente rimborsati dal governo del Caudillo Renzi per l’80% del capitale investito. Queste banche sono fallite sostanzialmente per due motivi: 1) come conseguenza della più grave recessione che l’Italia abbia mai vissuto in tempo di pace (quella tra il 2008 e il 2013). Infatti , durante le gravissime recessioni, le banche vanno in difficoltà e alcune falliscono. È sempre stato così e sempre così sarà. 2) come conseguenza di una cattiva gestione da parte dei soggetti (privati) che gestivano quelle banche. Tali soggetti sono stati a suo tempo rimossi e , per una buona parte , sanzionati dalle autorità amministrative, e molti di loro sono sotto processo penale per gravi responsabilità. Se la banca , come qualsiasi azienda , fallisce, i possessori del suo capitale (=gli azionisti) perdono il loro investimento. Fin qui, nulla di particolarmente nuovo. La platea di questi azionisti è piuttosto composita . In particolare, possiamo distinguere tre diverse categorie: 1) coloro che erano pienamente inseriti nei sistemi di potere locali (e malati), in quei “buoni salotti” di provincia che prendevano il risparmio dei locali e lo andavano a impiegare in operazioni rischiose che di “territoriale” non avevano proprio nulla. Costoro partecipavano alle assemblee dei soci e eleggevano per acclamazione il management della banca. Tornando a casa, passavano in farmacia a comprare la crema protettiva, perché si erano talmente tanto spellati le mani ad applaudire che ora mancavano un paio di strati di pelle. 2) coloro che investivano i loro risparmi in azioni senza preoccuparsi troppo di leggere i prospetti informativi. Perché si sa, se devo comprare una macchina o una casa, ehi, ci devo guardare bene. Ma se devo comprare un prodotto finanziario, chi se ne frega. 3) coloro che hanno ricevuto *** parziali o sbagliate quando hanno comprato le azioni; coloro a cui sono stati dati consigli professionali (da parte della banca) distorti e non nell’interesse della clientela. Coloro che erano già debitori della banca e hanno ricevuto pressioni indebite (“vuoi che ti rinnoviamo il fido? E allora compraci le azioni della banca!”). I governi Renzi e Gentiloni hanno sempre pensato che fosse sbagliato usare soldi pubblici per rimborsare la categoria 1 e 2 , ma che fosse invece sacrosanto rimborsare la categoria 3). E per questo avevano predisposto i decreti attuativi , a cui mancava solo la firma del nuovo governo Conte , e messo a disposizione i primi 100 milioni. Lega e M5S invece, fin dal 2015, hanno pensato che occorresse rimborsare totalmente tutte e tre le categorie di cui sopra, senza distinzioni. Così hanno urlato ai 4 venti in campagna elettorale, incuranti del fatto che rimborsare in questo modo sottoscrittori di capitale di rischio era contrario ad ogni sorta di legge o regolamento (nazionale o comunitario) e anche al più elementare buon senso. Ecco. La sostanza della questione che in questi giorni è tornata alla ribalta è tutta qui. Ora vedremo gli sviluppi e la piega che ne darà il Governo degli scappati da casa . Saluti P.S. Il presente serve anche da risposta al cecato e notoriamente ebe te Sninycaghetta che ora addenti il Solito panino strabordante di materiale organico ...!!
  14. Giggino :"la flat tax si deve fare ma deve essere progressiva. Non deve aiutare i ricchi" E chi dovrebbe aiutare? I poveri che stanno già in NO TAX AREA? Una specie di Robin Hood sotto LSD:"Taglio le tasse ai ricchi per aiutare i poveri". Ma possibile che questo non sappia mai un caz.z.o di niente di quello di cui parla?
  15. Quante fritture ci vengono con un miliardo e mezzo di euro ?? Perché questa e’ la cifra che ci vuole per rimborsare tutti , ma proprio tutti, i cosiddetti “truffati “ dalle banche . Anche coloro che , se tutto andava bene , prendevano anche il 7/8% netto sull’investinento (rischioso ma di cui erano consapevoli , nda). Quindi io , come tutti gli altri cittadini italiani , dovrei contribuire a rimborsare coloro che quell’eventuale profitto se lo sarebbero tenuto in saccoccia ...?? Governo di ladri a servizio di altri ladri e profittatori !! Per me , se passerà un provvedimento del genere , si tratterà di voto di scambio alla facciaccia brutta di quei Cazzari che definivano ciò il discorso di De Luca e che ora se ne stanno zitti zitti come i tarponi nelle fogne .
  16. Sto governino di scappati da casa , se io compro azioni ed obbligazioni senza che nessuno mi obblighi e poi la banca fallisce , mi rimborsano? E’ così ?? E se cosi fosse , visto che vengono anche “regalati “ danari a chi non lavora in aggiunta a quelli da “rimborsare” a coloro che hanno speculato , appena i soldi sono finiti , dove gli andiamo a prendere quelli per i pensionati ed i dipendenti ?? Gli stampiamo come piace alla testadiminkia Sardonico ex formidabile Testadikazzo Docgalileo ?? Ma chi abbiamo al governo ?? Se non fosse tragico mi metterei a ridere ...!! Comunque pop corn ne ho !! Saluti
  17. Media & Regime Rai, Travaglio: “Ho visto un gigante come Freccero dover rendere conto a nani che non sanno differenza tra forno e tv”. Gigante ?? Ma se i programmi di Freccero su Rai 2 fanno meno audience di quello su Renzi su Discovery Channel , che gigante e’ ...??
  18. Crozza-Di Battista e la sua nuova vita da falegname: 'Con Sara facciamo le code di rondine' https://video.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/crozza-di-battista-e-la-sua-nuova-vita-da-falegname-con-sara-facciamo-le-code-di-rondine/331420/332018
  19. CEST | Aggiornato 11 ore fa L’Olocausto come linea rossa dentro la coalizione L’anti sovranismo diventa principale battaglia M5s per le europee. Tirando in ballo anche la Shoah. Su Die Welt la presa di distanze con Afd e Orban. In trincea sul rimpasto By Pietro Salvatori ASSOCIATED PRESS (AP Photo/Andrew Medichini) ...Il capo politico M5s ha lasciato cadere parole che pesano come il piombo: "Mi preoccupa questa deriva di ultradestra a livello europeo con forze politiche che faranno parte del gruppo con cui si alleerà la Lega, che addirittura, in alcuni casi, negano l'Olocausto"..., Allora , scusatemi , ma debbo intervenire :” Scusa Bibitaro, ma visto che ti trovi a parlare di negazionisti dell'olocausto, che fine ha fatto quel miserabile di Elio Lannutti che condivideva le teorie antisemite alla base dell'olocausto? È ancora senatore del MoVimento 5 Stelle ?? Pensi che debba restarci x molto oppure debbo pensare che per raccogliere qualche Miserabile consenso siamo di fronte alla centesima giravolta ?? Saluti
  20. Ieri sera guardavo Piazza Pulita . Ad un certo punto la Santanché , come una Meloni qualunque, ha detto che "i nomadi devono nomadare e invece sono qui da quarant'anni". Boia deh , ....nomadare ?? Nomadare in italiano non esiste !! Non è che ci potete sfasciare the Bird tutti i giorni con prima gli italiani, e la nostra cultura qui e le nostre tradizioni la e poi parlate come al Ristorante Nereo Il *** de Trastevere !! . Prima gli italiani ?? Mah , prima l'italiano che forse e’ meglio PS: qualcuno avverta la Santanché che la presenza degli "zinkeri" in Italia è documentata fin da partire dal 1448...!! No , così , tanto per essere precisi !!
  21. Che Marco Calandrino Travaglio sia un noto cazzaro è risaputo. Che travaglio sia un noto codardo, pure. Incalzato da Bertolaso (NO DICO! BERTOLASO!) l'eroe degli webeti ha detto di non aver mai parlato di "un complotto delle scale modbili". È bastato chiedergli di fare nomi per fargli rimangiare tutto. Cuor di leone. E ora chi glielo dice, appunto, a tutti quei webeti che da giorni si fanno il kulo sui social per dimostrare che il complotto delle scale mobili è vero pur di salvare l'onore di Marchino loro?https://www.facebook.com/Adessotiinformo/videos/2366159480101819/
  22. Ohibò. Con una spremitura di neuroni fuori stagione, Giggino si accorge con circa 12 mesi di ritardo che a) la Lega è di destra; b) comandano loro; c) sono un pericolo per il Paese. Guarda, Giggino, te la dico nel modo più semplice possibile in modo che anche tu lo possa capire: non è che i fascisti nascano sugli alberi. L’ultradestra è quella cosa che prendi al 17%, la porti al 35% e la fai governare come se avesse il 60%. Cose che capitano se cominci a chiamare chi salva vite “taxi del mare”, se voti per trasformare in clandestini 160mila migranti dal giorno alla notte, se avalli la Legittima difesa, se salvi dal processo Salvini sul caso Diciotti, se cancelli dall’agenda lo Ius soli, se deporti i rom, se in Europa ti allei con nazionalisti antisemiti e omofobi. Io non so cosa ti abbia detto Rocco, ma se pensi di recuperare voti a sinistra con queste panzane, forse non hai capito bene la situazione. Tuttalpiù convinci il Cazzaro di Napoli , il di lui parrucchiere Carmine Petruzziello ed il di lui Pizzaiolo Sasa’ Espisito. la Lega sarà pure “ultradestra” ma tu sei il suo (ultra)maggiordomo. E tra le due francamente non so cosa sia peggio. Forse te , ora che ci penso bene . Saluti L.T.
  23. E così una valanga di soldi, di tutti gli italiani, di quelli che lavorano e soprattutto pagano le tasse, di quelli che non fanno "investimenti" bancari spericolati, che non vanno a caccia di interessi facili, verranno riversati su un gruppo di furboni i quali credendo di essere tali, invece di accontentarsi di mettere i risparmi in tranquilli conti correnti o conti di deposito, pensavano di accumulare più denaro sottoscrivendo acquisti di azioni ed obbligazioni, per loro natura investimenti rischiosi. Eppure e’ chiaro che quando compri azioni lo sai già che il loro valore può andare su ma anche giù e pure quando compri obbligazioni o fondi sai che in loro c'è sempre una componente di rischio. Questo maxi-risarcimento alle porte è un segnale devastante perché di fatto sdogana qualsiasi tipo di comportamento rischioso, tanto c'è un popolo di somari che rifonde se le cose vanno male... e vanno male perché a questo punto anche le banche o i brooker o altri istituti di credito si sentono coperti per ricominciare a vendere spazzatura. E' uno schifo unico !! Veramente la gente con un cervello pensante dovrebbe ribellarsi a questa deriva populista autodistruttiva che ci porterà nel baratro . Sarei curioso di sapere cosa ne pensano i cittadini del nord produttivo, che da anni tuonano contro tasse e stato rapinatore, su questo ennesimo regalo fatto con soldi prelevati anche dalle loro tasche oltre che dalle nostre .Saluti .
  24. Sarà perché ho buona memoria , ma non dimentico un articolo di Marco Calandrino Travaglio , di alcuni anni fa ormai, che non in bella evidenza, ma a caratteri cubitali ed occupante tutta la prima pagine del Falso Quotidiano , così intitolava : “Papà Boschi ha mandato in vacca Banca Etruria”. Si sì proprio cosi diceva: in vacca !! Dunque, è un disonesto , un lestofante !! Ora che la Procura ha chiesto per la seconda volta l’archiviazione per Pierluigi Boschi il direttore del Falsi , se fosse un uomo, dovrebbe chiedere scusa a lui e a Maria Elena Boschi. Ma non lo farà. E se ci pensate bene , non è difficile capire il perché. Perché per Marco Calandrino Travaglio e quelli come lui (ogni riferimento al Cazzaro di Napoli Fosforo 41 e’ pienamente voluto , nda) la giustizia non è la Giustizia. Ma solo uno strumento di lotta politica, un manganello fascista da brandire fra cori barbarici. In galera-in galera (rovescio di onestà-onestà dell’era pre-De Vito) equivale al “ in un paese civile andrebbe preso a calci nel Kulo “ più volte affermato dal Bufalaro Partenopeo quando trattasi di persona a lui “poco gradita” e del PD che riceve un semplice avviso di garanzia . A questi vomitevoli personaggi non interessa la Giustizia con la G maiuscola . Macche’ !! A loro , e sempre che non si tratti di un grillino, la giustizia e’ quella sommaria !! Quella che decidono loro e sulla scorta della funzionalità che porta ai loro lerci interessi politici. Chiedo : ma voi oltre a Banca Etruria , siete sicuri di ricordare anche tutti i nomi delle altre Banche oggetto della indagine ?? Beh , forse se vi dico C.R. Ferrara e Banca di Chieti o Marchigiana qualcosa vi dice. Ma e’ innegabile che gli “sforzi” dei pezzidimmerda su indicati erano rivolti solo e soltanto contro Banca Etruria . Vediamo un po’ se riuscite a capirne il motivo e pensate ad un sanguinario Caudillo di Firenze che doveva sparire per forza , di riffa o di raffa !! I pezzidimmerda suindicati sono gli stessi che si sono scordati le intercettazioni in cui Scafarto che quasi prega al telefono, “dobbiamo arrestare Renzi”, e tutta la Consip story che sempre Marco Calandrino Travaglio ( e quindi il Cazzaro di Napoli ) ha cavalcato come Zorro in groppa al suo cavallo nero. Vi chiedo se avete sentito volare una mosca successivamente . Parliamoci chiaro, la vicenda di Banca Etruria , non in se stessa ma in quanto avente come dirigente il padre della Boschi , ha contribuito non poco nella recente vicenda italiana. Lasciamo perdere gli errori, le ingenuità, andiamo alla sostanza mettendo da parte ogni pregiudizio e cercando di essere più obiettivi possibile . E già che ci siamo facciamoci pure altre domande : pensate che qualcuno dei pezzidimmerda sopracitati ha chiesto i chiederà scusa a Raffaella Paita (PD) assolta anche in secondo grado nel processo sull’alluvione genovese del 2014 quando era assessore ragionale all’Ambiente? E credete che ci sarà qualcuno che farà mea culpa per gli anni di galera inflitti ingiustamente a Giulia Ligresti colpevole solo di essere stata presente alla prima Leopolda di Renzi e per questo fatta passare come figlia anch’essa Delinquente di un Delinquente ?? E qualcuno proverà un minimo di vergogna nei confronti di Mimmo Lucano, finalmente libero di tornare al suo paese e pronto a difendersi nel processo e non a scappare da esso come invece fanno i loro beniamini che addirittura dopo aver offeso nei peggiori dei modi si rifugiano nell’immunita’ Parlamentare . Chi gli restituirà le notti di angoscia per l’umiliazione subita dalle pagine del Falso :” Non può stare nel suo paese e deve andarsene” Ed allora , per tutto questo, rivolgo un saluto a persone perbene , immacolate e con la fedina penale Bianca . Di sicuro quella che non ha il pregiudicato Marco Calandrino Travaglio e , almeno sospetto , pure il Cazzaro di Napoli che non conosco ma e’ come se lo conoscessi da anni perché la Mer da puzza ai giorni nostri ma puzzava anche prima . Perché se fosse una persona per bene , dopo tutto quello che ha scritto , dovrebbe fare un chilometrico post di scuse . Non lo farà !!
  25. E dice non solo che le proposte di Bersani ai 5 stelle erano irricevibili e offensive , ma se fosse stato per lui si sarebbe alzato molto prima dal tavolo della trattataiva . Vomitevole impostore ...!! Chiudi quella boccaccia , Impostore . Altro che la storia dell’arte dice altro. Queste furono le proposte che Bersani , ed e’ tutto documentato , fece al M5S per dare vita ad un governo che si basava su poche ma condivise misure . Leggile Cazzaro , leggile : Gli 8 punti di Bersani per un governo Li ha proposti oggi alla Direzione Nazionale del Partito Democratico Mercoledì 6 marzo, il segretario del Partito Democratico (PD), Pier Luigi Bersani, ha presentato nel corso della Direzione Nazionale a Roma del partito un elenco di otto punti “per un governo di cambiamento”. La proposta è indirizzata , al Movimento 5 Stelle (M5S) di Beppe Grillo, i cui voti sono necessari per avere una maggioranza in Senato, dove il PD da solo o con Monti non avrebbe seggi a sufficienza. Il M5S ha comunque ribadito in più occasioni che non voterà la fiducia a un governo, ma che voterà i singoli provvedimenti seguendo un modello simile a quello adottato in Sicilia con il governatore Rosario Crocetta, che sarebbe però difficilmente applicabile su scala nazionale. Proposta del Segretario alla Direzione del Partito Democratico per lo sviluppo, la crescita e il cambiamento 1. Fuori dalla gabbia dell’austerità. Il Governo italiano si fa protagonista attivo di una correzione delle politiche europee di stabilità. Una correzione irrinunciabile dato che dopo 5 anni di austerità e di svalutazione del lavoro i debiti pubblici aumentano ovunque nell’eurozona. Si tratta di conciliare la disciplina di bilancio con investimenti pubblici produttivi e di ottenere maggiore elasticità negli obiettivi di medio termine della finanza pubblica. L’avvitamento fra austerità e recessione mette a rischio la democrazia rappresentativa e le leve della governabilità. L’aggiustamento di debito e deficit sono obiettivi di medio termine. L’immediata emergenza sta nell’economia reale e nell’occupazione. 2. Misure urgenti sul fronte sociale e del lavoro – Pagamenti della Pubblica Amministrazione alle imprese con emissione di titoli del tesoro dedicati e potenziamento a trecentosessanta gradi degli strumenti di Cassa Depositi e Prestiti per la finanza d’impresa. – Allentamento del Patto di stabilità degli Enti locali per rafforzare gli sportelli sociali e per un piano di piccole opere a cominciare da scuole e strutture sanitarie. – Programma per la banda larga e lo sviluppi dell’ICT. – Riduzione del costo del lavoro stabile per eliminare i vantaggi di costo del lavoro precario e superamento degli automatismi della legge Fornero. – Salario o compenso minimo per chi non ha copertura contrattuale. – Avvio della universalizzazione delle indennità di disoccupazione e introduzione di un reddito minimo d’inserimento. – Salvaguardia esodati. – Avvio della spending review con il sistema delle autonomie e definizione di piani di riorganizzazione di ogni Pubblica Amministrazione. – Riduzione e redistribuzione dell’IMU secondo le proposte già avanzate dal PD. – Misure per la tracciabilità e la fedeltà fiscale, blocco dei condoni e rivisitazione delle procedure di Equitalia. Ciascun intervento sugli investimenti e il lavoro sarà rafforzato al Sud, anche in coordinamento con i fondi comunitari. 3. Riforma della politica e della vita pubblica – Norme costituzionali per il dimezzamento dei Parlamentari e per la cancellazione in Costituzione delle Province. – Revisione degli emolumenti di Parlamentari e Consiglieri Regionali con riferimento al trattamento economico dei Sindaci. – Norme per il disboscamento di società pubbliche e miste pubblico-private. – Riduzione costi della burocrazia con revisione dei compensi per doppie funzioni e incarichi professionali. – Legge sui Partiti con riferimento alla democrazia interna, ai codici etici, all’accesso alle candidature e al finanziamento. – Legge elettorale con riproposizione della proposta PD sul doppio turno di collegio. 4. Voltare pagina sulla giustizia e sull’equità – Legge sulla corruzione, sulla revisione della prescrizione, sul reato di autoriciclaggio. – Norme efficaci sul falso in bilancio, sul voto di scambio e sul voto di scambio mafioso. – Nuove norme sulle frodi fiscali. 5. Legge sui conflitti di interesse, sull’incandidabilità, l’ineleggibilità e sui doppi incarichi. Le norme sui conflitti di interesse si propongono sulla falsariga del progetto approvato dalla Commissione Affari Costituzionali della Camera nella XV Legislatura che fa largamente riferimento alla proposta Elia-Onida-Cheli-Bassanini. 6. Economia verde e sviluppo sostenibile – Estensione del 55% per le ristrutturazioni edilizie a fini di efficienza energetica. – Programma pubblico-privato per la riqualificazione del costruito e norme a favore del recupero delle aree dismesse e degradate e contro il consumo del suolo. – Piano bonifiche. – Piano per lo sviluppo delle smart grid. – Rivisitazione e ottimizzazione del ciclo rifiuti (da costo a risorsa economica). Conferenza nazionale in autunno. 7. Prime norme sui diritti – Norme sull’acquisto della cittadinanza per chi nasce in Italia da genitori stranieri e per minori nati in Italia. – Norme sulle unioni civili di coppie omosessuali secondo i principi della legge tedesca che fa discendere effetti analoghi a quelli discendenti dal matrimonio e regola in modo specifico le responsabilità genitoriali. – Legge sul femminicidio. 8. Istruzione e ricerca – Contrasto all’abbandono scolastico e potenziamento del diritto allo studio con risorse nazionali e comunitarie. – Adeguamento e messa in sicurezza delle strutture scolastiche nel programma per le piccole opere. – Organico funzionale stabile, piano per esaurimento graduatorie dei precari della scuola e reclutamento dei ricercatori.