Cerca nella Comunità

Mostra risultati per tag ''cultura''.

  • Ricerca per Tag

    Tag separati da virgole
  • Ricerca per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Virgilio Forum
    • Segnala Abuso
    • Disturbi dell'alimentazione
    • Politica
    • Attualità
    • Gossip
    • Amore e Amicizia
    • Donna
    • Cinema e tv
    • Musica
    • Passione Libri
    • Sport
    • Lavoro
    • Hi-tech
    • Scienza
    • Animali
    • Aforismi e Meme
    • Tempo libero
    • Viaggi
    • Ambiente
    • Trucchi & consigli
    • Off-topic
    • Regolamento
    • Archivio

3 risultati

  1. Come è cambiata la scuola Un tempo esisteva la istituzione scolastica ove un saggio e posato maestro aiutava a crescere e formarsi i ragazzi a lui affidati. Con la lettura dei saggi greci e latini (Fedro, Esopo, Socrate, Platone, Virgilio, ed altri) con un equilibrato uso di esempi, della maieutica, della ironia portava i giovani ad avere idee proprie. Molti ricorderanno che nella allora isola greca di SAMO vi erano saggi e ricercatori per le numerose discipline di allora. Ora è tutto cambiato. Anche le scuole professionali che hanno per molti anni formato tecnici ed operatori nel settore artigianato ed agricoltura sono sparite. La scuola di un tempo si è trasformata in “agenzia” ed alla pare della agenzia delle entrate e delle uscite deve fornire numeri e fattori in grado di schiacciare tasti su di una tastiera ma senza ragionare e pensare.
  2. Tipico dei sinistri della sinistra, quando non sono in grado di andare a visionare i siti che propongo … offendono. Hanno perfettamente ragione Etrusco e Mylord a “neppure considerarti”- vai a vedere ed ascoltare le vecchie canzoni di Giorgio Gaber che proponevo tempo fa (la libertà, il voto, le elezioni, ed altre ancora). Oppure i filmati su Massimiliano Fussaf ideati da Maurizio Crozza ed Andrea Zalone. Informati meglio su quel bidone fallito e fallimentare chiamato “milano expo”. Le altre EXPO europee hanno funzionato sino alla fine e poi sono rimasti i fabbricati e le idee innovative. Come utilità alla cittadinanza. Quella italica NON è neppure arrivata alla fine poiché le varie costruzione venivano chiuse anzitempo per crolli e malfunzionamenti. Cosa dire che chi ha lavorato e fornito materiali ed mano opera, aspetta ancora di essere pagato. Per quale motivo con il terremoto del Friuli dopo pochi anni dal dramma, tutto era stato ricostruito più bello e più forte di prima … mentre con gli altri terremoti i prefabbricati “com unisti” andavano guasti con muffa e rotture nel giro di pochi mesi … - egregio sig “grigio lupo” LEI offendendo la nostra canzone “alziamo la voce” dedicata al mio popolo ha offeso sia me e sia tutto il popolo veneto. Vada a studiare la storia e la geografia. Ripeto – vada a studiare la storia e la geografia. Provi anche a studiare gli antichi filosofi greci vissuti duemila anni fa (Socrate e Platone) e la “maieutica” che io spesso adopero nel comporre i miei scritti. Gli antichi favolisti Esopo e Fedro hanno molto ad insegnare a lei. Forse LEI non si è reso conto che dopo la terza media (frequentata malamente e maldestramente) ho proseguito gli studi in altri e con altri canali. La bandiera Veneta ed il Leone di San Marco sono assai più antichi del suo “Tevere”. Se ho scritto “La Piave” al femminile è perché il nostro Fiume Sacro è al Femminile per precisi motivi Storici e Culturali. Stia tranquillo i suoi amici (quelli rossi) alle prossime elezioni si ridurranno di parecchio.
  3. Dio del cielo, Signore delle cime, un nostro amico hai chiesto alla montagna, ma ti preghiamo, ma ti preghiamo, su nel Paradiso, su nel Paradiso, lascialo andare per le tue montagne. Santa Maria, Signora della neve, copri col bianco, soffice mantello, il nostro amico, il nostro fratello, su nel Paradiso, su nel Paradiso, lascialo andare per le tue montagne.