Cerca nella Comunità

Mostra risultati per tag ''considerazioni fuori dalle righe''.

  • Ricerca per Tag

    Tag separati da virgole
  • Ricerca per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Virgilio Forum
    • Politica
    • Attualità
    • Gossip
    • Amore e Amicizia
    • Aforismi e Meme
    • Passione Libri
    • Donna
    • Lavoro
    • Hi-tech
    • Cucina e ristoranti
    • Scienza
    • Lifestyle
    • Sport
    • Tempo libero
    • Viaggi
    • Trucchi & consigli
    • Musica
    • Ambiente
    • Animali
    • Off-topic
    • Regolamento
    • Archivio

1 risultato

  1. mi verrebbe da dire, "Te lo avevo detto io" , ma siccome quello che dico non fa assolutamente testo sarebbe meglio non dirlo. Mattarella ha sbagliato, e se ne stanno rendendo conto tutti, (persino i mercati) tutti o quasi, manca solo che se ne rendano conto i cervelloni della sinistra che si stanno arrampicando sui vetri per dimostrare il contrario, sperando, speranza vana che nuove elezioni possano ribaltare il risultato, ma di speranza si può anche morire. E cosa fanno per cercare di recuperare terreno in vista di queste, possibili, probabili e/o quasi certe elezioni? Terrorismo psicologico, a partire da Renzi per continuare con Martina e finendo con Bersani, ma lui non fa testo, non lo ha mai fatto, disegnando catastrofici scenari qualora il governo debba essere affidato a qualcuno che non siano loro, (una bella fantasia considerando le percentuali) trattando gli italiano come degli ***, un gregge da istruire e condurre, (d'altronde è sempre stato questa la politica del "PC" non è un refuso) non considerando che lo stesso metodo possa essere utilizzato ora anche da altri e senza rendersi conto che stanno ottenendo esattamente l'effetto opposto, spingendo la maggioranza degli italiani ad attestarsi se non ad incrementare le posizioni raggiunte nelle precedenti elezioni. Forse sarebbe meglio que questi intellettualoidi di sinistra depositari del verbo tornassero a posare i piedi per terra e cominciassero a riempirsi il cervello, oltre che la bocca.