Cerca nella Comunità

Mostra risultati per tag ''go''.

  • Ricerca per Tag

    Tag separati da virgole
  • Ricerca per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Virgilio Forum
    • Segnala Abuso
    • Disturbi dell'alimentazione
    • Politica
    • Attualità
    • Gossip
    • Amore e Amicizia
    • Donna
    • Cinema e tv
    • Musica
    • Passione Libri
    • Sport
    • Lavoro
    • Hi-tech
    • Scienza
    • Animali
    • Aforismi e Meme
    • Tempo libero
    • Viaggi
    • Ambiente
    • Trucchi & consigli
    • Off-topic
    • Regolamento
    • Archivio

2 risultati

  1. “Mafia Capitale” non era mafia. La Suprema Corte di Cassazione ha escluso l’aggravante del 416 bis chiedendo la riformulazione delle pene per i condannati. Illeciti ci sono stati, certamente c’è stata corruzione, ma non era mafia. Perché la mafia è un’altra cosa!! La mafia a Roma c’è. Come c’è a Milano, a Napoli e in tutte le città italiane dove i commercianti sono costretti a pagare il pizzo, dove si spaccia droga per le strade, dove ci sono famiglie che controllano pezzi di territorio. Quella dell’inchiesta “mondo di mezzo” non era mafia. Perché la mafia è un’altra cosa. Alcuni giudici un po’ troppo spregiudicati, alcuni commentatori un po’ troppo “manettari” e il Movimento 5 Stelle , che gridando “Mafia Capitale” ha imposto a Roma il peggior sindaco della storia dell’umanità , dovrebbero ora scusarsi con chi la mafia la subisce, con chi la mafia la combatte, con chi di mafia è morto. Perché la mafia è un’altra cosa. Saluti
  2. Alla Leopolda ho ritrovato tutti i temi che mi hanno accompagnato negli ultimi decenni di attivismo nella sinistra. Li ho ritrovati vivi, tutti, nessuno escluso : dalla solidarietà internazionale, all’attenzione, profonda, direi caparbia, a chi non ce la fa e deve essere aiutato a farcela, all’Europa, la nostra Patria comune che vogliamo migliore, all’uguaglianza di genere e di opportunità per tutti, alla cura dell’ambiente e ai diritti dei viventi, umani e non umani, alla crescita equa che premia merito e produce lavoro buono e stabile. Soprattutto ai giovani, che hanno urgente bisogno di un presente migliore per costruirsi un futuro felice. Con la differenza che in Italia Viva c’è un clima di solidarietà, amicizia e collaborazione reciproca di chi, con nuovo entusiasmo e grande competenza, ha il coraggio di credere che tutto questo possa essere realizzato davvero. E non fa i soliti richiami generici e retorici, ma produce idee, progetti, proposte concrete, realizzabili ora. Non sottovaluterei affatto Italia Viva e se ancora crediamo al cambiamento fatevi la cortesia di ascoltare Teresa Bellanova e l’intervento conclusivo di Renzi che hanno riassunto e rilanciato queste idee, dando loro attualità vera nell’Italia e nel mondo contemporanei. Non fatevelo raccontare da chi brindo’ quella sera sciagurata , perché parlano di voi rivolgendosi direttamente a voi. Poi ognuno potrà anche restare dove sta perché non e’ un problema ed il nemico e’ la destra ed il populismo . Sbaglierò, ma credo che da altre parti si stia fermi, inutilmente e dolorosamente fermi. Forse e’ giusto darci un’altra possibilità . Saluti