pm610

  • Numero messaggi

    19916
  • Registrato

  • Ultima Visita

Contenuti inviati da pm610

  1. Io non sponsorizzo nulla, invece qualcuno il tema immigrazione torna utile anche se di soluzioni nessuna o meglio quelle che ha fatto o pensato di fare sono solo deleterie anche per le menti di certe persone...
  2. mA I CELODURI ne fanno gloria .. creare disoccupati e mettere sulla strada regolari o irregolari è creare delinquenza e insicurezza è incontestabile ma non ditelo a diretoinreto non lo capirebbe... https://www.facebook.com/rai3tv/videos/453900768760475/ Rai3 Ieri alle 15:59 · "Oggi ci troviamo in un contesto sfavorevole per l'accoglienza dei migranti" Gad Lerner ha incontrato i lavoratori impegnati nell'accoglienza che rischiano il posto di lavoro. L'#Approdo, questa sera alle 23:10 su #Rai3
  3. Non è nell'interesse del Capitone affrontare la questione seriamente nei luoghi consoni, altrimenti non può tenere al guinzaglio i milioni di pecore con la strategia del terrore.
  4. Non è nell'interesse del Capitone affrontare la questione seriamente nei luoghi consoni, altrimenti non può tenere al guinzaglio i milioni di pecore con la strategia del terrore.
  5. Cosa serve il governo , il PdC ( un burattino in mano alla casapeggio tramite casalino ) i vari ministri non si sa neppure se ci sono e chi sono a questo punto...... C'è CAPITAN FRACASSA CHE SI OCCUPA DI TUTTO E DI TUTTI ( tranne i miseri in specie se di colore ma anche pallidi sempre che non siano padani veraci...) lui con la flat tax fa pagare le tasse ai poveri per far regalie ai ricchi...ora è nelle vesti di ministro degli esteri ...
  6. Non è nell'interesse del Capitone affrontare la questione seriamente nei luoghi consoni, altrimenti non può tenere al guinzaglio i milioni di pecore con la strategia del terrore.
  7. La storia della Germania che rimanda gli immigrati in Italia è la migliore dimostrazione di quanto Salvini e il suo governo prendano in giro gli italiani. Allora, provo a spiegarlo nella maniera più semplice possibile: la Germania sta spedendo in Italia tutti gli immigrati entrati in Europa passando per il nostro paese e poi emigrati irregolarmente in Germania. Perché “irregolarmente”? Perché esiste un trattato internazionale, chiamato “regolamento di Dublino” che prevede che le richieste di asilo degli immigrati arrivati in Europa debbano essere esaminate dal “paese di prima accoglienza”, che è anche quello che deve decidere se concedere loro una forma di protezione (tramite la quale andare dove vogliono, in Europa) o se debbano essere rimpatriati. E il “paese di prima accoglienza”, spesso, è stato proprio l’Italia, anche perché è difficile che un gommone africano sbarchi in Svezia. In pratica, la Germania sta semplicemente applicando un trattato europeo firmato anche dal nostro paese. Il Regolamento di Dublino (prima “Convenzione di Dublino”) ha subito diverse revisioni, negli anni, e la seconda fu nel 2003, sotto il secondo governo Berlusconi. E indovinate chi c’era al governo con lui? Esatto, la Lega Nord. Naturalmente, la regola del “paese di prima accoglienza” sfavorisce, per quanto riguarda la gestione dell’immigrazione e l’accoglienza, i paesi di confine, quindi è stata molto criticata. E sono state fatte diverse proposte di riscrittura di quella regola. Nell'ultima proposta di revisione del 2018, quella a cui ha lavorato Elly Schlein, la regola del paese di prima accoglienza era stata eliminata e sostituita da un ricollocamento automatico degli immigrati “per quote” nei vari paesi europei. E anche qui: indovinate chi non si è mai presentato alle 24 riunioni in commissione fatte per cambiare quel regolamento? Esatto: la Lega. E secondo voi chi si è astenuto dal votarne la revisione, al parlamento europeo? Salvini e la Lega. Il M5S ha votato direttamente contro, invece. Perché? Perché i paesi del blocco di Visegrad, gli alleati sovranisti di Salvini, non volevano sentir parlare di “ridistribuzione”. Orban e gli altri non volevano accogliere neanche un solo immigrato. Quindi, oggi, la Germania rimanda qui gli immigrati applicando una regola europea firmata anche da un governo in cui c’era la Lega, il cui superamento non è stato voluto da Salvini e dal M5S. Avete presente quando si fanno le riunioni tra i ministri, in Europa? Quelle tra ministri dell’interno, ad esempio, di cui l’ultima verteva sul tema dell’immigrazione? Servono a decidere, appunto, queste cose. E Salvini, il nostro ministro dell’interno, dopo averne saltate 6 su 7, ha ben pensato di non andare neanche a quella sull'immigrazione, perché doveva andare a fare campagna elettorale in tv da Barbara D’Urso. Leggo anche che gli immigrati che non vogliono essere rispediti in Italia vengono messi sull'aereo con la forza, a volte vengono addirittura sedati, perché qui non ci vogliono proprio tornare. Ed è indubbiamente una cosa orrenda ed esecrabile, ma fa abbastanza ridere leggere giornalacci come “Il Giornale” o “Libero” che parlano di “disumanità della Merkel” per un viaggio in aereo da sedati, quando il nostro governo paga i libici per incarcerarli e sottoporli alle peggiori torture. È allucinante il livello di ridicolo al quale ci stiamo abituando. Ma voi continuate pure a farvi prendere per il Q.lo da Salvini, che fa la faccia cattiva bloccando 50 poveracci in mezzo al mare, ci mancherebbe. Questa situazione l’ha creata lui.
  8. Chi condivide le politiche del salvini sono come gli aguzzini libici “Non è umano lasciare le persone morire in mare. Coloro che ci aiutano, coloro che ci salvano, non sono criminali: salvano le nostre vite. Piuttosto che tornare in Libia, preferirei morie. Preferirei dare la mia vita ai pesci piuttosto che essere nuovamente torturato” Sea Watch, lo straziante racconto di Hermann: http://fanpa.ge/nWLYd FANPAGE.IT La storia di Hermann: “Preferirei dare la mia vita ai pesci pur di non tornare in Libia” In un video diffuso dall’ong tedesca la testimonianza di uno dei migranti che si trovano a bordo della Sea Watch 3: “Non è umano lasciare... ietro Cont
  9. il povero diretoinreto si mette persino i cartelli , ma lo sappiamo che godi.. a pigliarlo..... in mancanza usi il piffero stonato
  10. ma poi raccoglie figure di m..da... Dalle Stelle alle Stalle Salvini confonde Washington per Philadelphia ( non è il formaggio ) 🙄 GIORNALETTISMO.COM Lost in USA: la gaffe di Salvini sulla scalinata di Rocky Balboa | VIDEO tro Cont
  11. Alla faccia della Honestà , son peggio e fanno peggio che nel ventennio berlusconiano...Ecco perché non vogliono i controlli sugli appalti... Cantone dixit https://www.lastampa.it/2019/06/18/italia/contatti-con-la-camorra-arrestati-i-vertici-di-una-impresa-impegnata-nei-lavori-del-ponte-morandi-Zg2NNCAWJml5BYGy6hQGhI/pagina.html?fbclid=IwAR2oulCFsGeK0RU3sIuu2I1wZjCHgBUYlQy9eKk_ScN9U7jh81YyZXxbaUk LASTAMPA.IT Contatti con la camorra, arrestati i vertici di una impresa impegnata nei lavori del Ponte Morandi
  12. beh sarà come con De vito o gli altri... tipo Marra & co
  13. LA POVERTÀ E' STATA ABOLITA PER DECRETO DAL BALCONE rivolgersi a giggggino ooobibbbitaro prego in alternativa a chi ha sempre sulla bocca " PRIMA .......... " non ho messo cosa perché ogni giorno ne ha una nuova come le felpe
  14. Li rimandano indietro ? si da salvini ahahahahahah
  15. Il decretoinsicurezzabis lo difenderà.... mah ? Beh, leghisti? Oggi non lo scrivete "Io sto con l'83enne"? Non state con l'83enne che, esasperato dagli schiamazzi notturni, ha sparato e ammazzato il titolare del chiosco sotto casa? ...Altro...
  16. Nella lista del ministro delle interiora questo sfratto non esiste... amici dei camerati
  17. SOVRANISTI CON I SOLDI DEGLI ALTRI 15 anni di occupazione abusiva. Un danno per la collettività di oltre 4 MILIONI e 600 mila euro. Il tutto col benestare di una certa politica, che ammicca e strizza l'occhio a certe formazioni neofasciste. Una certa politica viscida e vigliacca che addita gli ultimi e i poveri come pericolo, e poi chiude gli occhi davanti a simili evidenti ingiustizie. Quanti senzatetto si potrebbero ospitare in un palazzo così grande? Quante famiglie in difficoltà potrebbero trovare una sistemazione dignitosa in questo stabile? Prima degli italiani, ci sono loro. POLITICAEATTUALITA.IT Occupazione di Casapound, danno erariale da 4 milioni e 600 mila euro. Per la Corte dei conti "Un esproprio al contrario" | Politica & Attualità
  18. La storia della Germania che rimanda gli immigrati in Italia è la migliore dimostrazione di quanto Salvini e il suo governo prendano in giro gli italiani. Allora, provo a spiegarlo nella maniera più semplice possibile: la Germania sta spedendo in Italia tutti gli immigrati entrati in Europa passando per il nostro paese e poi emigrati irregolarmente in Germania. Perché “irregolarmente”? Perché esiste un trattato internazionale, chiamato “regolamento di Dublino” che prevede che le richieste di asilo degli immigrati arrivati in Europa debbano essere esaminate dal “paese di prima accoglienza”, che è anche quello che deve decidere se concedere loro una forma di protezione (tramite la quale andare dove vogliono, in Europa) o se debbano essere rimpatriati. E il “paese di prima accoglienza”, spesso, è stato proprio l’Italia, anche perché è difficile che un gommone africano sbarchi in Svezia. In pratica, la Germania sta semplicemente applicando un trattato europeo firmato anche dal nostro paese. Il Regolamento di Dublino (prima “Convenzione di Dublino”) ha subito diverse revisioni, negli anni, e la seconda fu nel 2003, sotto il secondo governo Berlusconi. E indovinate chi c’era al governo con lui? Esatto, la Lega Nord. Naturalmente, la regola del “paese di prima accoglienza” sfavorisce, per quanto riguarda la gestione dell’immigrazione e l’accoglienza, i paesi di confine, quindi è stata molto criticata. E sono state fatte diverse proposte di riscrittura di quella regola. Nell'ultima proposta di revisione del 2018, quella a cui ha lavorato Elly Schlein, la regola del paese di prima accoglienza era stata eliminata e sostituita da un ricollocamento automatico degli immigrati “per quote” nei vari paesi europei. E anche qui: indovinate chi non si è mai presentato alle 24 riunioni in commissione fatte per cambiare quel regolamento? Esatto: la Lega. E secondo voi chi si è astenuto dal votarne la revisione, al parlamento europeo? Salvini e la Lega. Il M5S ha votato direttamente contro, invece. Perché? Perché i paesi del blocco di Visegrad, gli alleati sovranisti di Salvini, non volevano sentir parlare di “ridistribuzione”. Orban e gli altri non volevano accogliere neanche un solo immigrato. Quindi, oggi, la Germania rimanda qui gli immigrati applicando una regola europea firmata anche da un governo in cui c’era la Lega, il cui superamento non è stato voluto da Salvini e dal M5S. Avete presente quando si fanno le riunioni tra i ministri, in Europa? Quelle tra ministri dell’interno, ad esempio, di cui l’ultima verteva sul tema dell’immigrazione? Servono a decidere, appunto, queste cose. E Salvini, il nostro ministro dell’interno, dopo averne saltate 6 su 7, ha ben pensato di non andare neanche a quella sull'immigrazione, perché doveva andare a fare campagna elettorale in tv da Barbara D’Urso. Leggo anche che gli immigrati che non vogliono essere rispediti in Italia vengono messi sull'aereo con la forza, a volte vengono addirittura sedati, perché qui non ci vogliono proprio tornare. Ed è indubbiamente una cosa orrenda ed esecrabile, ma fa abbastanza ridere leggere giornalacci come “Il Giornale” o “Libero” che parlano di “disumanità della Merkel” per un viaggio in aereo da sedati, quando il nostro governo paga i libici per incarcerarli e sottoporli alle peggiori torture. È allucinante il livello di ridicolo al quale ci stiamo abituando. Ma voi continuate pure a farvi prendere per il Q.lo da Salvini, che fa la faccia cattiva bloccando 50 poveracci in mezzo al mare, ci mancherebbe. Questa situazione l’ha creata lui.
  19. l problema non è schierarsi pro o contro il tabaccaio che spara ad un ladro alle spalle. Il problema è rendersi conto che questo modo di fare politica produce violenza e insicurezza. La sinistra si riappropri del tema “sicurezza”’con coraggio, senza indugio. Un ladro deve stare in galera, non ammazzato a terra. La sicurezza te la garantisce lo Stato, attraverso le forze dell’ordine, non la pistola che puoi tenerti nel cassetto. Le forze di polizia vanno tenute in strada a tutela del territorio, non a creare cordoni e rimuovere striscioni nei comizi dei ministri.
  20. NON E' LEGITTIMA DIFESA MA UN ASSASSINIO PREMEDITATO SOBILLATO DA UN MINISTRO DEGLI INTERNI... I risultati dell'autopsia sul 24enne moldavo ucciso nella notte tra il 6 e il 7 giugno a Pavone Canavese non combaciano con la ricostruzione data da Franco Bonvin *** su questo sito web HUFFINGTONPOST.IT Il tabaccaio di Ivrea ha ucciso il ladro sparando dall'alto e alle spalle ietro Cont