pm610

  • Numero messaggi

    20501
  • Registrato

  • Ultima Visita

Contenuti inviati da pm610

  1. Bene , informate il di mejo che i soldi sono proprio quelli del petrolio anche se vengono da Putin... “Vogliamo cambiare l'Europa. La nuova Europa deve essere molto più vicina alla Russia” Ora c’è anche la registrazione audio dell’incontro del 18 ottobre fra uomini vicino al governo russo ed alcuni esponenti della Lega vicinissimi a Matteo Salvini: http://fanpa.ge/7CfXv FANPAGE.IT “Il piano per finanziare la Lega di Salvini coi soldi del petrolio russo”: l’audio di Buzzfeed Pietro Cont
  2. Se non si è capito il sig ahahahahah rivuole il pregiudicato appunto con meloni e salvini o savoini che sia ...
  3. "Blocco navale è un bluff di Salvini, non si possono mettere muri in mare. Stanno trasformando il Senato in una pizzeria mal gestita". La nostra intervista al senatore De Falco, che commenta così le proposte del governo sull'immigrazione: http://fanpa.ge/KzJ5I YOUMEDIA.FANPAGE.IT Comandante De Falco: “Blocco navale è un bluff di Salvini. Non si possono mettere muri in mare” Il senatore Gregorio De Falco, ex-m5s ora al Gruppo Misto, ai microfoni di Fanpage.it commenta le proposte del governo Lega-M5s sulla gestione del flusso di migranti.
  4. Frosinone, autista Cotral prende a calci e pugni passeggero di colore... Salvini, Di Maio e Meloni. Guardatelo bene il video, guardate la violenza e l'odio che state diffondendo nel paese. Venitemi a dire che non è razzismo. Venitemi a dire che è buonsenso. No ma ditelo agli elettori deI GIALLOVERDI , la risposta la conoscete? Italiani razzisti? Ma quando mai, è solo che sono troppi , vengono a delinquere , ci rubano il lavoro, gli italiani sono brava gente. Questa è la tiritera di quelle brave merdacce Guarda di nuovo Condividi
  5. Ma il gigggino bibbbitaro ci viene a dire che sarà lotta senza limiti agli evasori ahahahahaha che cialtrone e ciarlatano... https://www.ilfattoquotidiano.it/in-edicola/articoli/2019/07/12/la-lotta-allevasione-e-quasi-ferma-pochi-controlli-e-solo-sui-piccoli/5318435/?fbclid=IwAR2iriLfiiZVUSJeQ80r_4WLd5M1RmurwO2TAcpbWgYDSgjk5jrtKgGCzC4 L'ALLARME DELLA CORTE DEI CONTI Il sommerso divora ogni anno almeno un quinto delle entrate. A pesare sono i condoni
  6. Olimpiadi , salone del Libro etc etc etc ed ora per non ultimo il salone dell' Auto... Grazie Appendino...
  7. Hanno detto di tutto il peggio ed ora di che si lamentano se non hanno nemmeno una vicepresidenza del nulla.. così è per i celoduri. Tanto tuonarono che poi grandinò su di loro .
  8. Ma dove siete finiti tutti? Voi che urlavate alla deriva autoritaria perché la Costituzione non si tocca e adesso tacete su questa riforma costituzionale.Voi che gridavate ogni giorno allo scandalo per qualsiasi cosa e che adesso tacete davanti a una vera ipotesi di corruzione internazionale e di finanziamento illecito da parte di una potenza straniera.Voi che dicevate che la crescita all’1.5% era troppo bassa e adesso tacete davanti alla stagnazione e al PIL tornato a quota zero. Voi che vi lamentavate dell’uomo solo al comando e adesso tacete davanti alle due sòle che litigano tutti i giorni su tutto. Dove siete finiti tutti? Oggi Salvini ha detto: Così non si va avanti. Per una volta sono d’accordo con lui. Così non si va avanti, così si va indietro. Per colpa della Lega e dei Cinque Stelle.
  9. Chi è Savoini ' Chi lo conosce ? Non c' era nella delegazione , non era invitato da me ... e balle a gogo per gli imboniti purtroppo a salvarlo nessuna ONG che vuole sbarcare a salvarlo... si ripara dietro una lettera con proiettile ma non gli crede nessuno almeno tra quelle persone serie ... GRILLINO TI VOGLIO DIRE...TU SOSTIENI UN PREGIUDICATO,CONDANNATO PIÙ VOLTE. ENRICO MENTANA Savoini, difficile nasconderlo OPEN.ONLINE A prova di smentite: Savoini era nella delegazione di Salvini agli incontri di Mosca - Open
  10. https://www.facebook.com/lia.quartapelle/videos/557076218030523/ Siamo in diretta dalla sede della Lega e dell'associazione Lombardia Russia a Milano, carichi di rubli! 🇷🇺💰 Perché se è vero quello che esce dall'audio, la Lega ha svenduto l’Italia ai Russi. E noi proveremo a riprendercela indietro. Ma siamo qui anche per avere chiarezza. Abbiamo chiesto che Salvini spieghi e che ci sia commissione di inchiesta. Non possiamo permettere che Salvini faccia finta di niente cerchi di parlare d’altro. #primairubli
  11. A pensar male ci si azzecca diceva qualcuno..... E insomma, mentre la Lega di Bossi si fregava 49 milioni di euro di rimborsi elettorali, quella di Salvini, invece, è accusata di aver ricevuto 69 milioni di euro in rubli da Putin. È indubbiamente un bel passo avanti per il partito più vecchio d’Italia, quello che è stato più volte al governo negli ultimi 20 anni (ma tanto i suoi elettori mica se lo ricordano). E Giggino Di Maio, che come al solito non capisce un *** perché poverino, che ci vuoi fare. è nato così, commenta: “MEGLIO PUTIN CHE I PETROLIERI!”. In pratica: da una parte l’attuale partito di maggioranza in Italia è accusato di aver ricevuto denaro da una potenza straniera, presumibilmente per fare pressioni affinché venissero tolte le sanzioni alla Russia (in foto), dall'altra il suo alleato di governo non capisce quanto siano gravi queste accuse e paragona l’intromissione nella politica Italiana da parte di Putin a una eventuale mazzetta ricevuta da immaginari “petrolieri cattivi”. La politica fatta da un bambino in età prescolare, in pratica. Che sarebbe pure una cosa tenera, se solo quel bambino non fosse un ministro. Che poi, oh, mica ci sono le prove. Tutti quei leghisti intercettati a parlare con gli emissari di Putin potrebbero pure essere dei mitomani, no? E magari a Salvini stanno davvero molto a cuore la sorti della Grande Madre Russia, per quello si è sempre battuto contro le sanzioni a Putin. Ma voi sempre a pensare male, eh, maledetti radical chic? Pensate alle cose serie, come ad esempio alla busta anonima con dentro un proiettile ricevuta da Salvini. E il fatto che questa credibilissima minaccia per Capitan Nutella sia arrivata proprio immediatamente dopo la pubblicazione delle intercettazioni ambientali della discussione tra i leghisti e i russi è chiaramente un caso del tutto fortuito. In ogni caso, state tranquilli: presto vedremo arrivare un’altra ventina di poveracci dal mare, e allora torneremo tutti a parlare dell’enorme pericolo che quei venti diseredati rappresentano per 60 milioni di italiani, per la nostra “cultura” e per la tenuta delle nostre radici giudaico-cristiane. Quando il saggio indica la luna, del resto, gli idioti guardano sempre il barcone. bella la felpa .. ma è strano indossarla per salvini a cui non piacciono le sponsorizzazioni... ahahahah
  12. E insomma, mentre la Lega di Bossi si fregava 49 milioni di euro di rimborsi elettorali, quella di Salvini, invece, è accusata di aver ricevuto 69 milioni di euro in rubli da Putin. È indubbiamente un bel passo avanti per il partito più vecchio d’Italia, quello che è stato più volte al governo negli ultimi 20 anni (ma tanto i suoi elettori mica se lo ricordano). E Giggino Di Maio, che come al solito non capisce un *** perché poverino, che ci vuoi fare. è nato così, commenta: “MEGLIO PUTIN CHE I PETROLIERI!”. In pratica: da una parte l’attuale partito di maggioranza in Italia è accusato di aver ricevuto denaro da una potenza straniera, presumibilmente per fare pressioni affinché venissero tolte le sanzioni alla Russia (in foto), dall'altra il suo alleato di governo non capisce quanto siano gravi queste accuse e paragona l’intromissione nella politica Italiana da parte di Putin a una eventuale mazzetta ricevuta da immaginari “petrolieri cattivi”. La politica fatta da un bambino in età prescolare, in pratica. Che sarebbe pure una cosa tenera, se solo quel bambino non fosse un ministro. Che poi, oh, mica ci sono le prove. Tutti quei leghisti intercettati a parlare con gli emissari di Putin potrebbero pure essere dei mitomani, no? E magari a Salvini stanno davvero molto a cuore la sorti della Grande Madre Russia, per quello si è sempre battuto contro le sanzioni a Putin. Ma voi sempre a pensare male, eh, maledetti radical chic? Pensate alle cose serie, come ad esempio alla busta anonima con dentro un proiettile ricevuta da Salvini. E il fatto che questa credibilissima minaccia per Capitan Nutella sia arrivata proprio immediatamente dopo la pubblicazione delle intercettazioni ambientali della discussione tra i leghisti e i russi è chiaramente un caso del tutto fortuito. In ogni caso, state tranquilli: presto vedremo arrivare un’altra ventina di poveracci dal mare, e allora torneremo tutti a parlare dell’enorme pericolo che quei venti diseredati rappresentano per 60 milioni di italiani, per la nostra “cultura” e per la tenuta delle nostre radici giudaico-cristiane. Quando il saggio indica la luna, del resto, gli idioti guardano sempre il barcone. bella la felpa .. ma è strano indossarla per salvini a cui non piacciono le sponsorizzazioni... ahahahah
  13. Rubli leghisti come Ruby nipote di Mubarack ecco l'assonanza... già poi ci si mette la Caselati che ci dice che sono solo pettegolezzi eh già sia mai... cane non mangia cane
  14. Rubli della lega come Ruby nipote di Mubarack a questo siamo arrivati..
  15. Ora tontinelli che ci dice ? GRILLINO TI VOGLIO DIRE...TU SOSTIENI UN PREGIUDICATO,CONDANNATO PIÙ VOLTE SIGILLI ALLA GALLERIA DELLA PEDEMONTANA Un ritratto a tinte fosche quello che delinea l'inchiesta in edicola oggi sul Fatto Quotidiano. Si parla di Pedemontana cioè la superstrada che dovrebbe collegare Treviso e Vicenza. Si tratta di un grande e costosissimo progetto che nell'intenzione di Zaia e di Salvini dovrebbe rappresentare l'impronta leghista in Veneto, e più in generale un simbolo da agitare per dimostrare efficienza e operosità. ...Altro...