pm610

  • Numero messaggi

    22536
  • Registrato

  • Ultima Visita

Contenuti inviati da pm610

  1. “Negli ultimi anni si sta assistendo ad una crescente spirale dei fenomeni di odio, intolleranza, razzismo, antisemitismo e neofascismo, che pervadono la scena pubblica”: http://fanpa.ge/DKXss *** su questo sito web FANPAGE.IT Liliana Segre chiede al Senato una Commissione contro razzismo, intolleranza e hate speech
  2. Infatti sono stati votati Hitler e Mussolini , Putin , Orban e per non far mancare nulla anche l' Erdogan il turco che è l'anagramma di Leganord....sappiamo tutti come hanno ridotto le nazioni quelli scomparsi e cosa stanno facendo quelli ancora in auge.... Ieri sera è andata in onda alle 22 e 50 il dibattito tra Salvini e Renzi. Diciamolo, Renzi ha oggettivamente vinto. Insomma, dopo la bastonata che Conte ha voluto dare a Salvini ormai mesi fa, pure Renzi ha voluto contribuire. È stato attaccato su molteplici punti. I principali e più importanti sono stati: Le poche presenze in parlamento, gli eccessivi slogan, i 49 milioni, i fondi russi e quindi Savoini, le fake news che per anni ha diffuso e la "coerenza" nella sua carriera politica. E tutto questo in soli 41 minuti. A fronte di queste critiche Salvini ha continuato a rispondere dicendo: "Eh ma se i sondaggi mi danno al 30 per cento ci sarà un motivo, non è che gli italiani sono stupidi" Caro Matteo Salvini avere consenso non è sinonimo di essere un buon politico. Al massimo puoi essere amato dal pubblico. Come lo è il Gabibbo, come è Barbara D'urso e come lo è Maria De Filippi. Ma nulla di più. #WakeUp La foto è la rappresentazione perfetta delle argomentazioni di ieri sera di Salvini.
  3. Da un falso si possono ottenere solo falsità. Troppi purtroppo ci credono. È solo un falso pezzo di ***. Un escremento di ratto. FANPAGE.IT Salvini e la storia (falsa) del detenuto che ha morso l’orecchio di un agente Matteo Salvini ha racontato sui social e in tv una bufala: la storia dell’aggressione a un agente della polizia penitenziaria da parte di un detenuto...
  4. e con ciò ? Ma chi è che come apre bocca non sa dire altro che l'esser votato o parla dei migranti delinquenti ? Senza dire altro in aggiunta
  5. e questi sono quelli che informano e formano le opinioni e ti credo che poi votano salvini , il pregiudicato o la meloni... sia mai La cricca al soldo del pregiudicato puttaniere pagata per gettare *** contro la sinistra. Un'associazione a delinquere. PAGATI PER DIFFONDERE FANDONIE. IL GIORNALISMO IN ITALIA . CIALTRONI !!!!
  6. Ha studiato diritto costituzionale insieme alla Cuccarini. Erano i primi della classe. Nel corso della trasmissione "Non è l'Arena" di ieri, il giornalista "libero" e "scomodo" (ahah) Massimo Giletti e l'avatar virtuale di Scarlett Johansson (Giorgia Meloni) hanno inscenato la parte degli indignati perché da anni gli Italiani non eleggerebbero un presidente del Consiglio: "Ricordo al pubblico da casa – dice Massimo Giletti – che non abbiamo più scelto un presidente del Consiglio da una vita. Sono anni che non eleggiamo più un presidente del Consiglio, caso unico in questo sistema". Vero, più precisamente da 71 anni. ELENCO DEI PRESIDENTI DEL CONSIGLIO NON ELETTI DAL POPOLO!!!111 Alcide De Gasperi (lug. 1948 - ago. 1953) Giuseppe Pella (ago. 1953 - gen. 1954) Amintore Fanfani (gen. 1954 - feb. 1954) Mario Scelba (feb. 1954 - lug. 1955) Antonio Segni (lug. 1955 - mag. 1957) Adone Zoli (mag. 1957 - giu. 1958) Amintore Fanfani (giu. 1958 - gen. 1959) Antonio Segni (feb. 1959 - feb. 1960) Ferdinando Tambroni (mar. 1960 - lug. 1960) Amintore Fanfani (lug. 1960 - feb. 1962) Amintore Fanfani (feb. 1962 - lug. 1963) Giovanni Leone (lug. 1963 - dic. 1963) Aldo Moro (dic. 1963 - giu. 1964) Aldo Moro (lug. 1964 - gen. 1966) Aldo Moro (feb. 1966 - giu. 1968) Giovanni Leone (giu. 1968 - nov. 1968) Mariano Rumor (dic. 1968 - lug. 1969) Mariano Rumor (ago. 1969 - feb. 1970) Mariano Rumor (mar. 1970 - lug. 1970) Emilio Colombo (ago. 1970 - gen. 1972) Giulio Andreotti (feb. 1972 - giu. 1972) Giulio Andreotti (giu. 1972 - giu. 1973) Mariano Rumor (lug. 1973 - mar. 1974) Mariano Rumor (mar. 1974 - ott. 1974) Aldo Moro (nov. 1974 - feb. 1975) Aldo Moro (feb. 1975 - lug. 1976) Giulio Andreotti (lug. 1976 - gen. 1978) Giulio Andreotti (mar. 1978 - gen. 1979) Giulio Andreotti (mar. 1979 - ago. 1979) Francesco Cossiga (ago. 1979 - mar. 1980) Francesco Cossiga (apr. 1980 - set. 1980) Arnaldo Forlani (ott. 1980 - mag. 1981) Giovanni Spadolini (giu. 1981 - ago. 1982) Giovanni Spadolini (ago. 1982 - nov. 1982) Amintore Fanfani (dic. 1982 - apr. 1983) Bettino Craxi (ago. 1983 - giu. 1986) Bettino Craxi (ago. 1986 - mar. 1987) Giovanni Goria (lug. 1987 - nov. 1987) Giovanni Goria (nov. 1987 - feb. 1988) Ciriaco De Mita (mar. 1988 - mag. 1989) Giulio Andreotti (lug. 1989 - mar. 1991) Giulio Andreotti (apr. 1991 - apr. 1992) Giuliano Amato (giu. 1992 - apr. 1993) Carlo Azeglio Ciampi (apr. 1993 - mag. 1994) Silvio Berlusconi (mag. 1994 - gen. 1995) Lamberto Dini (gen. 1995 - mag. 1996) Romano Prodi (mag. 1996 - ott. 1998) Massimo D'Alema (ott. 1998 - dic. 1999) Massimo D'Alema (dic. 1999 - apr. 2000) Giuliano Amato (apr. 2000 - giu. 2001) Silvio Berlusconi (giu. 2001 - apr. 2005) Silvio Berlusconi (apr. 2005 - mag. 2006) Romano Prodi (mag. 2006 - mag. 2008) Silvio Berlusconi (mag. 2008 - nov. 2011) Mario Monti (nov. 2011 - apr. 2013) Enrico Letta (apr. 2013 - feb. 2014) Matteo Renzi (feb. 2014 - dic. 2016) Paolo Gentiloni (dic. 2016 - mag. 2018) Giuseppe Conte (giu. 2018 - ago 2019) Giuseppe Conte (set 2019 - oggi)
  7. Dopo MPS anche questo , troppo duro da digerire per i fasciodestri... Ultim'ora Banca Etruria Archiviati Pier Luigi Boschi e altri quattro dirigenti: http://fanpa.ge/lBcXS FANPAGE.IT Banca Etruria, archiviati Pier Luigi Boschi e altri 4 ex dirigenti: niente bancarotta fraudolenta
  8. Io non credo che esista personaggio più costruito di Salvini. Più innaturale, macchinoso, farlocco. A tratti – e dico sul serio – sembra l’esperimento di qualche multinazionale del marketing: l’uomo che si modifica in funzione dei trend del momento. Se infatti domani a destra andasse di moda l’accoglienza, lo troveremo a largo di Lampedusa a bordo di una Ong. E ce lo troveremo con il sorriso. Ci parrebbe naturale. Perché è questa la cosa che più lascia allibiti: non ha vergogna, rimorsi, dubbi. Se il suo staff gli dice che qualcosa va di moda, la prende e la fa sua. Anche se è l’esatto contrario di ciò che diceva fino a cinque minuti prima. Una macchina, ecco cos’è. Però il dubbio sorge spontaneo: ma come diavolo fa? Non tecnicamente. Ma proprio umanamente. Come fa a cambiare idea così velocemente e così radicalmente senza mostrare il minimo cedimento? Senza mostrarsi almeno un po’ in difficoltà di fronte a palesi incoerenze? Perché è nella natura degli uomini provare anche solo un minimo di vergogna di fronte alle contraddizioni. L’unica risposta che pare plausibile è quella della sete di potere. E’ talmente forte da averlo reso totalmente insensibile a qualunque emozione di vergogna, rimorso. Si è votato al consenso ed ha fatto ciò che un uomo non dovrebbe mai fare: svuotarsi completamente. E, sinceramente, che questa persona rischi di governarci allarma. E non poco.
  9. Forse convince questo... Io non credo che esista personaggio più costruito di Salvini. Più innaturale, macchinoso, farlocco. A tratti – e dico sul serio – sembra l’esperimento di qualche multinazionale del marketing: l’uomo che si modifica in funzione dei trend del momento. Se infatti domani a destra andasse di moda l’accoglienza, lo troveremo a largo di Lampedusa a bordo di una Ong. E ce lo troveremo con il sorriso. Ci parrebbe naturale. Perché è questa la cosa che più lascia allibiti: non ha vergogna, rimorsi, dubbi. Se il suo staff gli dice che qualcosa va di moda, la prende e la fa sua. Anche se è l’esatto contrario di ciò che diceva fino a cinque minuti prima. Una macchina, ecco cos’è. Però il dubbio sorge spontaneo: ma come diavolo fa? Non tecnicamente. Ma proprio umanamente. Come fa a cambiare idea così velocemente e così radicalmente senza mostrare il minimo cedimento? Senza mostrarsi almeno un po’ in difficoltà di fronte a palesi incoerenze? Perché è nella natura degli uomini provare anche solo un minimo di vergogna di fronte alle contraddizioni. L’unica risposta che pare plausibile è quella della sete di potere. E’ talmente forte da averlo reso totalmente insensibile a qualunque emozione di vergogna, rimorso. Si è votato al consenso ed ha fatto ciò che un uomo non dovrebbe mai fare: svuotarsi completamente. E, sinceramente, che questa persona rischi di governarci allarma. E non poco.
  10. Io non credo che esista personaggio più costruito di Salvini. Più innaturale, macchinoso, farlocco. A tratti – e dico sul serio – sembra l’esperimento di qualche multinazionale del marketing: l’uomo che si modifica in funzione dei trend del momento. Se infatti domani a destra andasse di moda l’accoglienza, lo troveremo a largo di Lampedusa a bordo di una Ong. E ce lo troveremo con il sorriso. Ci parrebbe naturale. Perché è questa la cosa che più lascia allibiti: non ha vergogna, rimorsi, dubbi. Se il suo staff gli dice che qualcosa va di moda, la prende e la fa sua. Anche se è l’esatto contrario di ciò che diceva fino a cinque minuti prima. Una macchina, ecco cos’è. Però il dubbio sorge spontaneo: ma come diavolo fa? Non tecnicamente. Ma proprio umanamente. Come fa a cambiare idea così velocemente e così radicalmente senza mostrare il minimo cedimento? Senza mostrarsi almeno un po’ in difficoltà di fronte a palesi incoerenze? Perché è nella natura degli uomini provare anche solo un minimo di vergogna di fronte alle contraddizioni. L’unica risposta che pare plausibile è quella della sete di potere. E’ talmente forte da averlo reso totalmente insensibile a qualunque emozione di vergogna, rimorso. Si è votato al consenso ed ha fatto ciò che un uomo non dovrebbe mai fare: svuotarsi completamente. E, sinceramente, che questa persona rischi di governarci allarma. E non poco.
  11. Prima gli italiani o prima i russi? Questo servizio delle Iene sulle connessioni fra Salvini e la Russia offre nuovi elementi inquietanti sulla vicenda dalla quale il "capitano" poco coraggioso continua a scappare. https://www.facebook.com/nicola.morra.63/videos/421385561742993/UzpfSTE2MDUzOTMwMTk6MjUwMzg3NjEwOTczNDA4OQ/?multi_permalinks=2503307199790980&notif_id=1571078767967595&notif_t=group_highlights
  12. Prima gli italiani o prima i russi? Questo servizio delle Iene sulle connessioni fra Salvini e la Russia offre nuovi elementi inquietanti sulla vicenda dalla quale il "capitano" poco coraggioso continua a scappare. https://www.facebook.com/nicola.morra.63/videos/421385561742993/UzpfSTE2MDUzOTMwMTk6MjUwMzg3NjEwOTczNDA4OQ/?multi_permalinks=2503307199790980&notif_id=1571078767967595&notif_t=group_highlights
  13. Prima gli italiani o prima i russi? Questo servizio delle Iene sulle connessioni fra Salvini e la Russia offre nuovi elementi inquietanti sulla vicenda dalla quale il "capitano" poco coraggioso continua a scappare. https://www.facebook.com/nicola.morra.63/videos/421385561742993/UzpfSTE2MDUzOTMwMTk6MjUwMzg3NjEwOTczNDA4OQ/?multi_permalinks=2503307199790980&notif_id=1571078767967595&notif_t=group_highlights
  14. ⏩ 🇮🇹 Attenzione alle chiacchiere diWatteo Marchi‼Specializzato in racconta "Balle" non fa altro che spararle‼⏩Non fatevi abbindolare‼
  15. Certo , fino a che ci sono persone come lei
  16. *** E FASCISMO. "Ho avuto uno zio fascista che fece la guerra in Eritrea...con perfido orgoglio, quando ero appena undicenne, un giorno mi mostro delle fotografie della grandezza di pochi centimetri quadrati ( come un grande francobollo) che lo ritraeva mentre lui poggiava i suoi piedi sui cadaveri di africani uccisi oppure con ragazzine nere che lui "utilizzava"... cit Franco Ciro Lo Re. Si scrive "madamato", ma si legge "stupro legalizzato". Un termine usato nelle ex-colonie italiane, prima in Eritrea e successivamente anche nelle altre colonie, Libia e Somalia. Mussolini col "madamato" permetteva a tutti i fascisti la propria bambina (7-8-9-10-11 anni) dentro il letto. Non solo ai militari, ma anche ai civili. Credo sia ovvio che solo un pervertito *** può permettere tale scempio, una persona normale non la penserebbe nemmeno una schifezza del genere. Tra 'altro sono tante le testimonianze di presunti stupri ai danni di ragazzine che hanno avuto la sfortuna di incontrare Mussolini. Ecco ciò che scriveva in Italia la propaganda fascista nelle sue riviste e nei suoi quotidiani: "Non si sarà mai dominatori, se non avremo la coscienza esatta di una nostra fatale superiorità. Con i *** non si fraternizza, non si può e non si deve". Il madamato, oltre alla schiavitù sessuale produsse un'altra atrocità, non secondaria, i bambini nati da questi abusi. Il fenomeno portò alla nascita e al lor contestuale abbandono di migliaia di figli "meticci" non riconosciuti dal padre la cui unica sorte era quella di essere abbandonati. Oltre a Mussolini, un personaggio italiano famoso, Indro Montanelli, "confessò" in un'intervista del 1982 (la trovate su youtube) di aver avuto, grazie al madamato, una bambina di 11 anni e mezzo nel proprio letto, si chiamava Fatima e la definiva "un animalino docile". Il madamato segnava il dominio autoritario e assoluto del colonizzatore sull'indigeno, dell'uomo sulla donna, dell'adulto sul bambino, del libero sul prigioniero, del ricco sul povero, del forte sul debole. Il madamato fu abolito dagli stessi, anni dopo, per lo scandalo che si innalzava viste, oltre le morti delle bambine a causa delle violenze sessuali, anche quelle per complicazioni durante e dopo le gravidanze. La gente sul fascismo sa ancora ben poco e, i fascisti non leggono, non leggeranno tutto l'articolo, quelli non hanno cultura nè coscienza ed inizieranno ad insultare. Molti credono ancora "ai treni arrivati in orario" e altre idiozie diffuse da questa gentaglia. Sul madamato potete documentarvi quanto volete, sbaglierete se cercherete *** su blog e pagine fasciste, ma sarà facile trovare l'intervista di Montanelli e documenti a riguardo in rete. Potrete capire chi avrete difronte quando cercheranno di insabbiare questa triste e amara storia. Se avete letto tutto complimenti per continuare ad essere persone che cercano di andare oltre il semplice slogan.
  17. Lucidata , per lei impossibile sono scomparsi tutti per incongruenza...
  18. Silenzio assordante è già non è del Piddi e nemmeno parente di Renzi... · Lega Nord Padania . A proposito dei terremotati.
  19. ma che cavolate dice ? vabbè per fortuna sono i miei di neuroni allo sbando mentre i suoi sono semplicemente espatriati
  20. Vede io non mi reputo testa di ........ quella lo i celoduri e non per nulla si dicono tali...