diana-pi

  • Numero messaggi

    208
  • Registrato

  • Ultima Visita

Contenuti inviati da diana-pi

  1. Nuovi problemi per Nike, che è stata costretta a ritirare un paio di scarpe a causa delle accuse degli indiani di Panama. Si trattava di una versione delle Air Force 1 ideata per celebrare Porto Rico. Gli avvocati del gruppo indigeno, però, hanno accusato la società di violazione di proprietà intellettuale per aver utilizzato dei loro disegni tradizionali senza permesso sulle sneaker. In particolare si tratta di un disegno multicolore chiamato 'Mola', del popolo Kuna. «Ci scusiamo per la rappresentazione inesatta del modo in cui originariamente è stata concepita la Nike Air Force 1 'Puerto Rico' 2019. Pertanto il prodotto non sarà disponibile», ha fatto sapere la società. «Non siamo contrari alla commercializzazione della nostra 'Mola', ciò a cui ci opponiamo è che venga fatto senza consultarci prima», ha detto Belisario López, leader della comunità di Kuna Yala. Peccato sono davvero belle, potevano trovare un accordo! https://www.tio.ch/dal-mondo/economia/1371071/la-scarpa-offende-gli-indiani-di-panama-nike-la-ritira
  2. Spesso invidiamo persone così giovani, belle, in gamba, felici e invece il destino avverso si accanisce anche contro di loro. Non sembra esserci pace in casa Casillias. Dopo il malore che ha colpito il portiere del Porto qualche settimana fa, un'altra brutta notizia ha scosso la famiglia dell'ex Real Madrid. La moglie Sara Carbonero ha comunicato via social che pochi giorni fa ha sostenuto degli esami che hanno riscontrato la presenza di un tumore maligno alle ovaie. "L'intervento a cui mi sono già sottoposta è perfettamente riuscito, fortunatamente il tumore è stato individuato molto presto. So che la strada sarà dura, ma so anche che la tutta questa vicenda avrà un lieto fine. Ho il supporto della mia famiglia, dei miei amici e di una grande equipe medica". Auguri ad entrambi che ce la possiate fare a recuperare presto e bene https://www.gazzetta.it/Calcio/Estero/21-05-2019/spagna-non-c-pace-casa-casillas-operata-moglie-un-tumore-3301814374357.shtml
  3. Prima notte di nozze con lite e telefonata al 113 per la showgirl Alessia Macari e il calciatore Oliver Kragl che ieri sono convolati a nozze a Foggia, città dove gioca l’attaccante. All’alba è giunta ai centralini della polizia di Stato una richiesta di intervento in Via Trinitapoli presso la sala ricevimenti 'Tenimento San Giuseppe', per una lite tra coniugi. La richiesta di soccorso - a quanto si apprende - pare sia stata fatta dalla showgirl. La stessa ha raccontato alla polizia che avrebbe avuto un acceso diverbio per futili motivi col marito nel corso del quale sarebbero volati pesanti insulti. Grazie all'intervento degli agenti delle Volanti, i due in seguito si sono riappacificati e la donna ha rinunciato a tornare a casa. Pare che la momento dell’arrivo della polizia la stanza dei neo coniugi fosse completamente a soqquadro. Le nozze si sono tenute a Foggia presso la Chiesa dell’Annunciazione lunedì 20 maggio 2019. La città pugliese è stata scelta in quanto Oliver gioca proprio nella squadra del Foggia. Una Foggia blindatissima per il matrimonio di Alessia Macari e il suo Oliver Kragl e tanta gioia per la bella Ciociara che, dopo aver annullato qualche tempo fa il matrimonio per motivi di salute, ma poi una volta soli... si sono scannati Chi ben comincia... https://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/news/gossip-e-dintorni/1143592/prima-notte-di-nozze-alessia-macari-e-bomber-foggia-kragl-litigano-arriva-la-polizia.html
  4. Sono piccolissime, biondissime e sopratutto belle in modo incredibile: Mila ed Emma sono sorelle e lavorano già nel mondo della moda, ma soprattutto sembrano due Barbie in miniatura. Sono due bimbe davvero piccole: Mila ha 7 anni e sua sorella Emma ne ha appena tre.Sono russe e stanno diventando delle mini-star nel settore della moda. Un mondo che ormai va a braccetto con quello dei social, infatti le due sorelline iniziano ad avere un certo seguito anche su Instagram. A gestire la loro carriera e la loro immagine, c’è la mamma Kati: di lei non si sa molto, tiene privato il suo profilo Instagram e parla solo tramite quello delle figlie. A giudicare dall’unica foto che si riesce a vedere della donna, è chiaro che le due bimbe abbiano ereditato tutta la bellezza da lei. Sono già delle star e ci credo! https://velvetgossip.it/2019/05/19/baby-star-emma-e-mila-le-due-sorelline-modelle-che-sembrano-barbie/
  5. “Mia figlia soggiogata da un santone, aiutatemi”. E’ l’appello disperato di una madre che da mesi sta combattendo una dura battaglia per riabbracciare sua figlia. E probabilmente salvarla. L’incubo per Virginia incomincia nel 2017. Fino ad allora sua figlia era stata una ragazza e una studentessa modello: “Circa due anni fa nell’ambito della sua attività nel sociale, nel volontariato, a Bologna, a San Lazzaro, a mia figlia venne presentato questo personaggio, questo “Lino”. Lei era lì a studiare Naturopatia a Modena dove vivono i suoi nonni. Fu l’inizio del nostro incubo: quell’uomo riuscì a conquistare non so come la fiducia di mia figlia. Il suo sogno era di realizzare una comunità di sostegno tutta sua, insieme ad altri ragazzi e ragazze. Quell’uomo disse che era in grado di aiutarli. Poco dopo mi resi conto che qualcosa non andava. Mia figlia mi telefonò e mi disse di aver avuto una vocazione, di voler trapiantare le sue origini, ad Acquapendente, un piccolo comune vicino a Viterbo. Successivamente tornò a casa una volta, ma era una ragazza completamente trasformata. Così decisi di capire cosa stava succedendo. Abbiamo trovato un diario, ci siamo trovati davanti uno ‘spaccato’ sconvolgente: racconti sessuali, punizioni karmiche, esorcismo, magia nera, magia bianca, stregoneria, foto e utilizzo di oggetti per giochi erotici e sadomaso spinti all’estremo. In alcune conversazioni mia figlia viene invitata da quell’uomo a spiegarmi di essere diventata la sua puttana”. Ad Acquapendente la donna, proprio con Le Iene, ha anche incontrato “Lino” che ha rigettato tutte le accuse mosse verso di lui e ha negato qualsiasi tipo di rapporto con la giovane. La richiesta al Giudice per le indagini preliminari Francesco Rigato è arrivata dal sostituto procuratore Paola Conti che ipotizza i reati di maltrattamenti e violenza sessuale. “Io non mi fermo, devo riportare mia figlia alla realtà. Quell’uomo è riuscito a storpiare o cancellare i ricordi della vita di mia figlia. Dobbiamo risvegliare mia figlia da questa falsa realtà. Chiedo aiuto a tutti, io non mi arrendo”. Terribile vicenda, spero che la magistratura faccia presto, chissà quante vittime! https://giornaledimonza.it/cronaca/figlia-soggiogata-santone-aiutatemi/
  6. La mangiatrice da competizione Molly Schuyler ha stabilito un record impressionante: otto chili di crostacei in meno di 60 minuti La Schuyler è una mangiatrice da gara insospettabile: con il suo fisico esile, viene da domandarsi dove riesca a mettere tutto il cibo che manda giù. La sfida contro i crostacei si è svolta qualche giorno fa, ripresa e trasmessa in diretta live su Twitch. Molly è partita affrontando un monumentale vassoio colmo di gamberi, sufficiente a sfamare una comitiva di persone, ma era solo l'inizio: finito il primo, è passata all'assalto di un secondo. Si è dovuta fermare a quota 642 (circa otto chili di crostacei) con ancora un minuto a disposizione, non per sfinimento, ma perché erano finiti i gamberi. E' davvero incredibile quanto è magra, mi domando in che condizioni è il suo stomaco, queste gare assurde che fanno negli USA https://www.quotidiano.net/magazine/benessere/mangiare-gamberi-1.4594049
  7. Lettere, appostamenti fuori casa e in altri luoghi dove l'attrice era attesa, regali indesiderati e un'invadenza nella vita privata fino a configurare una vera e propria persecuzioni. Dopo cinque anni dai primi episodi, lo scorso febbraio, all'uomo è stato notificato un divieto di avvicinamento all'attrice. La passione per Sabrina Ferilli era diventata una vera e propria ossessione per l'uomo di mezza età, che aveva cominciato a seguirla in ogni evento pubblico per poi aspettarla all'uscita di teatri, cinema e studi televisivi, presentandosi nuovamente fuori la sua abitazione aspettandola al rientro. Un assedio che si è trasformato in uno stato d'ansia. Nonostante le numerose denunce ci sono voluti anni all'attrice per ottenere un provvedimento di tutela concreta nei suoi confronti. "C’è sempre, me lo trovo davanti in continuazione. Mi aspetta sotto casa, lo trovo all’improvviso quando prendo l’auto o mentre passeggio", aveva raccontato agli inquirenti chiedendo aiuto. Ora lo stalker va sotto processo e per Sabrina l'incubo è finito. Il prezzo da pagare alla celebrità ma così è davvero troppo, questi fissati fanno davvero paura https://roma.fanpage.it/affrontera-un-processo-lo-stalker-di-sabrina-ferilli-mi-ha-perseguitato-per-cinque-anni/
  8. Ma cosa dice Sandra Milo! Mi spiace molto per le tante difficoltà che ha dovuto passare La nota attrice ha raccontato: «Sono passati parecchi anni da quella vicenda, Debora (la figlia ndr) era piccola: il mio ex mi aveva fatto una guerra legale, circa 40 processi, e io, per avere l’affidamento totale di mia figlia, gli ho lasciato tutto quello che avevo. Il problema è che dopo sono venute fuori delle tasse da pagare, visto che il tutto era a nome mio. Allora mi ha contattato un mio amico che mi ha detto che ci pensava lui, che mi pagava tutto perché mi amava, e io mi sono concessa». La Milo ha aggiunto: «Era la prima volta che raccontavo questa storia, però è successo, forse riceverò delle critiche per questo non lo so, ma l’affetto della gente mi commuove, il sapere che ti capisce, che hanno avuto i tuoi stessi problemi». Ma perché ha voluto svelare questa verità comunque scottante? «Mi sono sentita di dirla – spiega la Milo – perché mi avevano descritto in studio come una donna che aveva fatto una vita agiata e invece non è stato sempre così, io ho pagato le tasse con la mia persona». Quindi la Milo aggiorna la sua situazione giudiziaria: «Il mio avvocato aveva fatto ricorso, io ho chiesto la rottamazione delle cartelle esattoriali, e grazie alla nuova legge è stata accolta la mia richiesta, mi hanno tolto il pignoramento sui guadagni e quindi mi hanno messo in condizione di pagare le tasse». Il debito iniziale era di più di 3 milioni di euro, che è stato poi ridotto a 400mila euro circa: «Si – prosegue la Milo – perché molte cifre erano more, sanzioni e via dicendo. Ora devono ancora stabilire la cifra precisa e c’è da dire che nell’accertamento che mi era stato fatto c’erano stati errori grossolani, addirittura due appartamenti che non avevo mai posseduto». https://www.ilsussidiario.net/news/cinema-televisione-e-media/sandra-milo-per-pagare-le-tasse-mi-sono-venduta-ad-un-uomo-verita-choc/1882564/
  9. Guardi lei si è sbagliata, all'altro utente che manifestava dubbi sull'identità di misstoys ha risposto dimenticando di cambiare nick e usando robyrossa236, è quindi evidente che lei usa i due nick, uno per partecipare ai forum e l'altro per fare spam, si è sbagliata e rivelata da sola, uomo o donna che sia non ha importanza, inutile che lei accusi altri, il pasticcio evidente lo ha fatto lei
  10. Elena Santarelli è tornata a sorridere per la salute del figlio Giacomo. Solo pochi giorni fa aveva affidato ai social l'atteso annuncio della fine delle terapie con la vittoria della battaglia del suo piccolo contro il tumore. La showgirl, nel giorno della Festa della Mamma, ha condiviso su Instagram la commovente e struggente lettera che le ha dedicato il figlio, piena d'amore e di ringraziamento che comincia con: "Mamma tu sei una mamma speciale". La lettera è bellissima e piena d'amore e di coraggio, ora questa sfortunata famiglia merita un pò di serenità e felicità "Mamma tu sei una mamma speciale perché quando sono triste o arrabbiato tu mi supporti sempre. Mamma tu sei la mamma più bella del mondo. Sei gentile, sei carina, sei anche molto positiva perché quando facevo le chemio chiedevo sempre tra quanto finiscono le cure e tu mi dicevi 'tranquillo quel giorno arriverà'. E il giorno è arrivato come dicevi tu, e non perdevi mai la speranza. Mamma grazie per tutto quello che fai per me. Mamma sei la mamma più bella al mondo e non vorrei mai cambiare mamma perché mi piaci come sei fatta. Al mondo ci saranno mamme più belle più brave, ma sarai sempre mia madre", recita la lettera del piccolo Giacomo, corredata da cuoricini rossi e dal disegno di una torta. https://www.tgcom24.mediaset.it/televisione/elena-santarelli-la-lettera-del-figlio-guarito-sei-una-mamma-speciale-_3208145-201902a.shtml
  11. quindi tu sei misstoys93...
  12. Pamela Prati è stata ospite di Silvia Toffanin a Verissimo dove ha spiegato la storia, o presunta, dell’annullamento delle nozze con Marco Caltagirone, l’uomo del mistero. Come svelato da Francesco Canino su Panorama, Pamela Prati porterà avanti, davanti alle telecamere, la teoria che il suo futuro sposo esiste davvero e che il matrimonio lo faranno. Il compenso per questa intervista pare sia intorno ai 10 mila euro, molti meno rispetto a quanti promessi se avesse portato le immagini del matrimonio. Roberto D’Agostino, che per primo su Dagospia ha avanzato dubbi sulla reale esistenza di Marco Caltagirone dando il via alla Prati-gate che da ormai due mesi tiene banco in tv, ieri sera durante Live Non è la D’Urso, ha definito l’affaire nozze come “la grande truffa del gossip”. “Si vendono queste favole e loro (Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo, ndr) ci hanno guadagnato e fatto i soldi. Lo penso anche io che stavolta sia una bufala completa, ma vedremo se la il matrimonio verrà celebrato https://www.blitzquotidiano.it/tv/verissimo-chachet-pamela-prati-3035880/
  13. Per i giudici la donna è capace di manipolare anche il marito e appare certo che, "al primo rapporto il ragazzo non aveva ancora 14 anni". La gravidanza della donna di 31 anni accusata di atti sessuali con minore e violenza sessuale è stata "cercata e voluta per tenere legato a sé quel ragazzino del quale era innamorata", mentre il figlio è stato "usato come strumento di ricatto per continuare la frequentazione e i rapporti sessuali". E' quanto emerge dalle motivazioni del provvedimento di rigetto dell'istanza di revoca della misura cautelare da parte giudici del tribunale del Riesame. La notizia è stata anticipata da La Nazione. La donna, la scorsa estate aveva avuto un figlio dall'adolescente, oggi 15enne, a cui dava lezioni private di inglese. Dopo la denuncia della famiglia dell'adolescente erano scattate le indagini sulla donna e il test del dna sul neonato ha certificato la paternità. La trentunenne è agli arresti domiciliari dalla fine del mese di marzo. L'ho sempre pensato, appariva chiara fin dalle prime testimonianze del ragazzino, ora sappiamo che è andata davvero così e che il ragazzino aveva meno di quattordici anni all'epoca dei fatti, quindi si tratta di di atti sessuali con minore e violenza sessuale http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2019/05/10/figlio-da-15enne-donna-voleva-bimbo_5cf563bb-9bbb-4e82-ab07-f62829f8d51f.html
  14. Durante la consegna del tapiro d’oro a Federica Pellegrini, Valerio Staffelli ha insinuato che la nuotatrice ha una storia d’amore con il suo coach e cugino del suo ex, tale Matteo Giunta. Loro smentiscono, gli atteggiamenti sono però inequivocabili. "Siamo solo vicini di casa", afferma la Pellegrini. Eppure i rumors su una storia fra la nuotatrice e il coach sono trapelati da molte tempo. Sono stati avvistati insieme in diverse occasioni già nel 2013, proprio quando la stessa Pellegrini, era in rotta di collisione con Filippo Magnini. Loro smentiscono ma gli amanti del gossip affermano il contrario. Vedremo, se ha trovato l'amore sono felice per la grande campionessa http://www.ilgiornale.it/news/spettacoli/nuovo-amore-federica-pellegrini-avvista-cugino-filippo-1691029.html
  15. Dei fraintendimenti ci possono essere, anche se l'altro si comporta senza dare troppi segnali, ha manifestato interesse per te, lo hai fermato direi di non farne una tragedia, oggi non è che ci si fidanza ufficialmente e ci si sposa vergini, è abbastanza normale alla tua età se c'è attrazione e feeling, farlo, poi da cosa nasce cosa e se non nasce sarà stata una esperienza della quale fare tesoro
  16. L’incidente del concorrente di Ciao Darwin durante il gioco dei rulli, ha fatto molto discutere visto che non era la prima volta che accadeva. Dopo la denuncia di un’altra concorrente, che si è fratturata un piede sempre durante la prova sul Genodrome, arriva il racconto di Sebastiano Marchesan, sessantenne, a cui nel 1980, durante il programma Giochi senza Frontiere accadde la stessa cosa. Intervistato da Il Fatto Quotidiano, Marchesan ha parlato della sua esperienza ammonendo Ciao Darwin e dichiarando che “non è più accettabile che accadano ancora episodi del genere, un conto è quarant’anni fa, ma con la cultura della prevenzione che abbiamo oggi è assurdo che succeda ancora. E’ vergognoso. I giochi vanno fatti in estrema sicurezza, non si può rischiare di mettere in pericolo la vita delle persone. Tutta la mia solidarietà al signore”. A quanto pare la sua esperienza è stata molto simile a quella del concorrente dello show condotto da Paolo Bonolis, Gabriele Marchetti, che rischierebbe la paralisi. “Sono rimasto quattordici mesi in ospedale, rischiando di morire: quarant’anni fa la medicina non era così avanti come lo è oggi, in quelle condizioni si moriva con facilità a causa del blocco renale. Ho passato le pene dell’inferno ma ce l’ho fatta. Ho reagito e ho cercato di riappropriarmi della mia vita. Prima ero alto un metro e 80, mi sono ritrovato ad essere un metro e 30 con la carozzina”. A 25 anni per un gioco restò paralizzato, questo però non ha fatto riflettere sulla sicurezza di certe prove spettacolari, a Ciao Darwin stanno continuando con il gioco dei rulli, pericolosissimo, ma non lo hanno sospeso, i concorrenti dovrebbero rifiutarsi di farlo, vi pare? https://www.blitzquotidiano.it/tv/ciao-darwin-precedente-giochi-senza-frontiere-3033326/
  17. Gina Maria Schumacher è una stella nascente mondiale di Reining. Figlia primogenita del grande campione di Formula 1 Michael Schumacher, sembra aver ereditato dalla madre la passione per i cavalli e dal padre lo spirito di competizione. La giovane, classe 1997, è infatti una promessa della disciplina ippica che l'ha portata già diverse volte a gareggiare e primeggiare. Il Reining è una disciplina americana che imita il movimento dei Cowboy con il bestiame. Bella, brava, coraggiosa e molto somigliante al padre https://www.105.net/gallery/tutto-news/260638/ecco-oggi-la-figlia-di-michael-schumacher.html
  18. Non lo conosci, Instagram è solo una rappresentazione della sua vita, ti sei innamorata di un fantasma, guardati intorno e cerca di conoscere meglio i tuoi amici, quelli che puoi frequentare e ci puoi parlare, vedere come si comportano, conoscere i loro amici, Lascia perdere chi non conosci, un contatto su un social può essere completamente diverso da quello che immagini
  19. Marco Caltagirone è intervenuto in diretta a Live Non è la d’Urso, il futuro marito di Pamela Prati ha scelto di confrontarsi con la conduttrice soltanto telefonicamente, tutelando così, ancora una volta, la sua privacy. Il misterioso ospite ha confermato di chiamarsi proprio Marco e di essere nato a Roma. In questo momento si trova in Italia e fra sei giorni convolerà a giuste nozze con la sua amata. Caltagirone conferma che il matrimonio ci sarà e aggiunge di essere seccato dalle recenti polemiche, che hanno buttato fango sulle sue nozze e sulla sua futura sposa: “Sono molto contrariato per quello che sta succedendo, stiamo soffrendo tutti, soprattutto Pamela“. Intanto Pamela Prati in seguito alle accuse lanciate nei suoi confronti e verso il futuro marito Marco ha deciso di replicare per vie legali come si legge sul nuovo numero di Novella2000 dove è stata pubblicata una breve intervista di Carlo Taormina, avvocato assunto dalla Prati. Insomma nozze confermate anche se ancora nessuno ha visto il misterioso sposo, manca poco, la data è fissata per l'8 Maggio, vedremo... https://www.ilsussidiario.net/news/cinema-televisione-e-media/marco-mark-caltagirone-fidanzato-pamela-prati-presente-in-studio-il-rumor-choc/1877760/
  20. La Christine Lagarde che non t'aspetti. Il presidente del Fondo Monetario Internazionale, 63 anni, in una intervista a Elle si racconta a 360 gradi: carriera, lavoro, ruolo sociale, vita privata, abitudini curiose. E non risparmia dichiarazioni molto intime. Parlando della polemica sulle donne over 50 che sarebbero poco appetibili, dice: "Mi ha raccontato tutto mio marito, che poi ha dichiarato: 'Mia moglie ha più di 60 anni, mi sa rendere assolutamente felice e io la trovo sublime'. In tanti gli hanno dato ragione". Ma certo! Basta continuare ad avere cura di se, ma mica solo le donne, anche gli uomini arrivati ad una certa età, se vogliono una bella vita sessuale, devono stare attenti e tenersi in forma, che ne pensate? https://www.liberoquotidiano.it/news/personaggi/13454637/christine-lagarde-sesso-60-anni-mio-marito-favolosa.html
  21. “Ci mancavano solo i figli dei politici che fanno la trap. Ho i conati…”. Il noto Fedez contro il trapper sconosciuto – e giovanissimo, appena sedicenne – che ha il torto di essere figlio di un politico che lo stesso Fedez detesta, cioè Ignazio La Russa. Tanto basta per far diventare una discussione privata tra i due il soggetto di una storia su Instagram (poi cancellata) con la quale Fedez dà in pasto il ragazzino (che fa la trap col nome Larus) ai suoi fan. Fedez era rimasto particolarmente infastidito dalla battuta del ragazzo sui suoi tatuaggi: “Voglio vedere quando andrai ai colloqui a scuola di tuo figlio con tutti quei tatuaggi…”. Battuta cui il cantante ha risposto dando dello xenofobo al suo interlocutore. Poi ha raccontato tutto in una storia su Instagram: : “Ho appena avuto una discussione con il figlio di un celebre politico italiano, che penso faccia trap, parlando di quante canne si fuma e di quante ragazze si s…a. Voleva farmi sapere di essere risentito del fatto che io in passato abbia criticato suo padre. […] Ci mancavano solo i figli dei politici italiani che si mettono a fare trap, soltanto a dirlo mi vengono i conati di vomito”. Be diciamo che essere figlio di un politico non vieta certo a nessuno di fare musica, questa Fedez la ha proprio toppata, la discussione poi non era riguardava la musica ma il padre del ragazzo, assurdo prendersela con il figlio https://www.secoloditalia.it/2019/04/fedez-maleducato-con-il-figlio-trapper-di-la-russa-fa-vomitare-poi-cancella-tutto-video/
  22. «Ho un sogno, conoscere il portiere della nazionale». Questa è la storia del piccolo Frans, undicenne svedese affetto da una malattia cardiaca. La scorsa estate ha subìto un intervento a cuore aperto: «Il mio sogno? Quando starò meglio vorrei conoscere il portiere della nazionale», la richiesta di Frans poco prima di entrare in sala operatoria. La toccante notizia ha fatto il giro della Svezia ed è arrivata fino a Olsen che non ci ha pensato due volte e ha invitato il bambino a Roma. Il bambino ha trascorso «il weekend perfetto» con il suo idolo: i due hanno giocato alla Playstation, Olsen ha firmato la sua maglia, un pallone e le figurine, poi gli ha addirittura cucinato un piatto di pasta al pesto. Frans è stato poi ospite dello svedese all'Olimpico, per la gara contro l'Udinese: visita negli spogliatoi, l'incontro con Totti e i giocatori della Roma. Il piccolo Frans non ha visto giocare Olsen, ma ha trascorso un fine settimana indimenticabile con una grande persona. https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/roma/2019/04/18-55977073/olsen_cuore_doro_un_weekend_con_frans_il_bambino_malato_di_cuore/ Veramente un bel gesto rendere felice un bimbo che ha tanto sofferto e non può vivere come tutti gli altri, bravo Olsen!
  23. Questa storia è surreale, la Prati che dice che sta per sposarsi con un certo Mark Caltagirone, il fidanzato ora sarebbe in Libia, intanto stanno circolando delle foto, che sono di un altro, un povero avvocato Cagliaritano che chiede di non pubblicarle, ha moglie e figli e questa storia ovviamente lo sta disturbando, Dagospia però le pubblica perchè dice che ormai fanno parte della storia. All'avvocato le foto ovviamente sono state rubate, si chiama Daniele Cortis e dice che chiederà i danni, un risarcimento, ecco la sua mail a Dagospia Intanto la Prati si sente male e continua a dire che presto si sposerà... Buongiorno, sono Daniele Cortis e sono il soggetto di cui avete pubblicato le fotografie quale papabile nuovo marito della sig.ra Pamela Prati. Ciò è assolutamente falso. Ho appreso tale assurdità per il tramite delle numerose telefonate che mi sono pervenute da parte di conoscenti che mi avvisavano e mi chiedevano lumi al riguardo. Io sono un avvocato cagliaritano che ha una propria famiglia e non ha mai conosciuto la sig.ra Pamela Prati. Trattandosi di un abuso, Vi invito a provvedere all'immediata rimozione delle mie fotografie dal Vostro sito e contestualmente scusarVi e spiegare che si è trattato di un errore o di uno scherzo di cattivo gusto. Del pari, Vi invito a formulare una proposta di risarcimento del danno per tutti i disagi che tale illegittima condotta mi sta creando. Sto comunque provvedendo a sporgere regolare denuncia presos la polizia postale e preannuncio che agirò in ogni sede per vedere tutelati i miei diritti ed i miei interessi davanti ad ogni competente sede. Resto a disposizione per ogni altro eventuale chiarimento anche al numero di cellulare. Daniele Cortis https://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/fermi-tutti-foto-che-finto-mark-caltagirone-inviava-ad-alessia-201376.htm
  24. Ha spruzzato vernice a tempera lavabile color rosso sangue per protestare contro l'idea della "donna solo come oggetto di arredo". L'artista Cristina Donati Meyer ha contestato così l'opera di Gaetano Pesce esposta in piazza Duomo a Milano per il Fuorisalone ispirata alla storica poltrona Up5&6 realizzata da Pesce 50 anni fa, che raffigura un corpo femminile infilzato da centinaia di frecce per rappresentare una metafora della violenza sulle donne. Sabato il movimento 'Non una di meno' aveva protestato in piazza Duomo, adesso tocca a Donati Meyer che, assieme alla vernice, ha apposto dei cartelli sull'opera: "La donna è (un) mobile", "Dalla donna oggetto alla donna poltrona". Io concordo al 100% questa scultura è un'offesa alle donne e soprattutto a quelle vittime di violenza, l'arte non può essere solo provocazione e comunque questa non è provocazione, una donna nuda priva di testa e a gambe aperte piena di frecce, le donne non sono martiri, quelle uccise sono donne che la testa la avevano e volevano vivere! Che ne pensate? https://milano.repubblica.it/cronaca/2019/04/08/foto/fuorisalone_poltrona_violenza_sulle_donne_piazza_duomo_gaetano_pesce_contestata_cristina_donati_meyer-223563841/1/#3