lupogrigio1953

  • Numero messaggi

    1145
  • Registrato

  • Ultima Visita

Contenuti inviati da lupogrigio1953

  1. Ma quindi è vero o non è vero che politici di primo piano si sono dichiarati contro i vaccini? E' vero oppure no che che questi politici appartengono a 2 partiti che hanno un consenso che assomma a oltre il 50% della popolazione? A me devi rispondere solo se è vero o no, altro non mi interessa.
  2. Purtroppo bisogna entrare nell'ottica che la sicurezza totale non esiste: c'è sempre un compromesso da scegliere tra costi e beni da proteggere. E vale anche per banche, musei, ecc. Diciamo che la collaborazioni tra vicini è un buon deterrente, anche se non è esaustivo.
  3. Le precauzioni che prendi mi sembrano ok. Solo chiedi ai vicini di abbassare lo zerbino dopo che è passato il personale delle pulizie (che di solito lo lasciano arrotolato in verticale, almeno da me).
  4. La voce femminile di Kylie è bellissima (come lei). E devo ammettere che, anche se non è il mio settore, la voce maschile di Nick Cave è all'altezza.
  5. Piace solo a me? https://www.youtube.com/watch?v=lDpnjE1LUvE
  6. Quindi se riporto dei dati di fatto (non è colpa mia se esistono) faccio politica? E se rispondo a un commento che segnala la mancata raccolta della spazzatura a Roma, faccio politica, pur abitando a Roma? Ma se non ti sta bene, puoi sempre cambiare posto, eh.
  7. Io uso solo spazzolino (rigorosamente manuale) e filo interdentale. A 66 anni ho dei denti che farebbero invidia a un 20enne. Ovviamente pulisco i denti con grande attenzione. Ma dopo tanti anni l'abilità è molto migliorata. E le gomme da masticare lasciamole a quegli zotici e cafoni che masticano a bocca aperta.
  8. Questi sono i grillini, per chi non lo avesse capito. Nel mio condominio (in teoria facciamo la differenziata) per giorni c'erano i secchioni strapieni; dopo diversi reclami e minacce di denunce per omissione di atti d'ufficio, stamattina sono passati per la raccolta. Dopo che noi condomini abbiamo diligentemente separato le varie tipologie, gli operatori incaricati della raccolta sono arrivati con un solo camion e hanno messo tutto insieme. Promettono l'apertura di 5 (cinque) funivia, manco fossimo a Cortina, e non trovano i soldi per riaprire delle stazioni della metro chiuse causa scale mobili che non riescono a mettere a posto. Le varie ditte hanno qualche speranza (una su 43) di vincere un bando a condizione che presentino un'offerta abbondantemente sotto costo. Ma la colpa è del PD.
  9. Ti rispondo solo perché mi hai chiamato in causa: il tizio a cui ti riferisci sono io. Non sono qui per parlare di politica, e non lo farò mai su questo forum. Non lo farò non perché non mi interessi la politica, ma solo perché di politica (così come di altri argomenti) voglio ragionare solo con chi è in grado di farlo, e tu, così come diversi altri frequentatori che sono qui, non lo sei. E non lo sei perché hai dei tuoi preconcetti ideologici, per sostenere i quali vai a cercare le notizie che appoggino tali tue idee e scarti quelle che le smentiscono. E tu stesso hai appena portato un esempio. Si chiama “Bias della conferma”. Mio figlio su questo argomento ci ha scritto la tesi di laurea in economia e finanza (Behavioural finance o Finanza comportamentale). Ora, che tu sia qui, con le tue convinzioni del cavolo, non interessa a nessuno, ma se tu fossi un investitore che basasse le sue scelte su preconcetti, potresti fare danni milionari a te medesimo o a una eventuale azienda per cui stessi operando. Ciò che hai portato a sostegno delle tue tesi in realtà conferma quanto sei fuori strada. Sei veneto, hai detto, per cui hai letto una notizia su un giornale locale veneto che magnificava le qualità del motore progettato da un meccanico veneto (De Bei); a sostegno delle tue tesi (sballate come al tuo solito) hai cercato tutte le notizie che confermassero la bontà di quel progetto veneto. Insieme ad altri complottisti come te (su g e n i o.it) hai sostenuto che la FIAT è una “cattivona” perché non ha comprato quel brevetto. Lo stesso metodo lo applichi sulla tua visione riguardo ai vaccini. Cerchi articoli antivaccinisti, frequenti persone antivacciniste e scarti tutto ciò che smentisce le tue “idee”. Ora tu ti spacci per intenditore di qualunque argomento dello scibile umano purché si venda nelle ferramenta o negli autosaloni. Basta che ti diano le piantine di qualche opera ingegneristica, che tu valuti per filo e per segno se gli ingegneri abbiano indovinato oppure abbiano sbagliato tutto, a seconda che siano veneti oppure che non lo siano. Nel caso specifico, una persona appena appena un po’ intelligente avrebbe dovuto impiegare non più di 5 secondi per capire che un motore a pistoni non può essere un motore rotativo, indipendentemente da cosa dice il giornalino veneto del quale al massimo avrai visto le figure. Lo stesso tuo metodo di ricavare le notizie lo utilizzi anche per la politica. Bye bye capra! PS. Quando la smetterai di chiamarmi in causa, visto che io sto cercando in tutte le maniere di stare lontano dai tuoi ripugnanti post?
  10. Già che ci sei, puoi spiegare a 'sto "signore" che per questo genere di stomachevoli post c'è l'apposita rubrica denominata "Politica"?
  11. Al posto di Austria e Svizzera, io andrei anche oltre: a quel punto raderei al suolo ciò che rimarrebbe dell'Italia, Piemonte, Lombardia, Veneto, ecc. Basta con questi ter_roni!
  12. Per carità, la coerenza non è obbligatoria. Solo che affermare che Dio non esiste perché “ha comportato e centinaia di milioni di morti e immani distruzioni” equivale a dire che Hitler non è esistito perché “ha comportato e centinaia di milioni di morti e immani distruzioni”. Si, stante la situazione, credo che le rette sono e rimarranno parallele.
  13. Bisogna capire se il conducente ha lasciato le chiavi in macchina. In questo caso la multa sarebbe doverosa e sacrosanta. Se invece il conducente avese portato via le chiavi, saremmo di fronte a un'ingiustizia vergognosa.
  14. La contrarietà ai vaccini da parte di Grillo, che è il M5S, risale ad almeno il 2007, quando la pagina del suo blog era la home page del mio PC (si, per un perodo ho seguito Grillo). Successivamente tutti i commenti in rete di grillini e leghisti erano anti vaccini. Ma il fatto saliente del mio commento è un altro. Io mettevo in rilievo che le responsabilità dei genitori della bambina sono quanto meno attenuate, vista la contrarietà ai vaccini di importanti personaggi politici. E i vaccini, anche se non li hai fatti quando si doveva, si potevano fare anche dopo.
  15. Io ho riportato dei fatti: è vero o non è vero che i 2 partiti di governo sono contrari ai vaccini? Quanto alla tv, è vero, io non mi faccio abbindolare, ma gli utenti (che peraltro pagano un canone perché obbligati dalla legge) avrebbero il diritto di aspettarsi notizie attendibili. Mi risponda sui fatti, se sono veritieri oppure no.
  16. Forse i loro pifferai si sono dati alla politica, per cui ora i topi si trovano allo sbando.
  17. Per seguire i cantastorie occorre avere una predisposizione. Chi segue il pifferaio di turno che lo porta al burrone è disposto a credere a molto altro. Sono gli stessi che credono alla dannosità dei vaccini, alla Terra piatta, al motore ad acqua, alla cura dei tumori con il bicarbonato, al veganismo, ecc ecc.
  18. Allora spero di non rompere le palle...
  19. Normalmente si potrebbe. Ma con il tempo ho capito che non tutte le persone sono predisposte al dialogo. E negli anni mi sono fatta (in realtà misono dovuta fare) un'opinione che per essere un uomo non basta averne la forma.
  20. Che bello non essere come certa gentaglia fuoriuscita dalla pagina della politica! Credo dovrebbero fare un recinto più alto per contenere certi figuri.
  21. L’esistenza di un Creatore è tutt’altro che “un’idea folle, ed inconcepibile”. La scienza non nomina mai Dio e non ne ammette l’esistenza. E lo fa (giustamente) per due buone ragioni: la prima è che l’esistenza di Dio (come la sua inesistenza) non è dimostrabile; l’altra ragione è che la scienza deve sempre ricercare risposte, e se ammettesse l’esistenza di Dio, smetterebbe di ricercare le ragioni dell’esistenza di tutte le cose. Ma la scienza stessa si trova a chiedersi “cosa c’era prima?”. Oppure si trova a dover fornire risposte a cose avvenute, ma che avevano possibilità assolutamente remote che accadessero, come il caso che ho riportato in altri miei commenti più sopra. Tutte cose a cui va trovata una giustificazione se non si vuole arrivare ad ammettere l’esistenza di un “Creatore”. Ribadisco ancora che diverse idee (come quella degli universi paralleli) sono nate con lo scopo di trovare cause alternative all’esistenza di Dio, seppure mai nessuno scienziato lo nominerà. Il comportamento delle religioni non smentisce, né sostiene, l’esistenza di Dio. Semplicemente le religioni non c’entrano nulla con Dio (quello della scienza, intendo, non quello inventato da loro). Le persone sono plagiate dalle religioni, non da Dio che non sappiamo neanche se Dio stesso si stia occupando di noi in qualche modo. Comunque, parlare di Do con il punto di vista delle religioni, semplicemente non mi interessa e sarebbe anche un discorso inutile. Poi, sul fatto che le religioni abbiano causato all’umanità indicibili sofferenze, siamo perfettamente d’accordo. Dipendesse da me andrebbero tutti a zappare, altro che 8x1000.
  22. Guarda, forse io sono più "terra terra" di te e mi piacciono i ragonamenti semplici, chiari e lineari. E quindi non capisco cosa c'entri Dio (che tra l'altro io prendo in considerazione solo da un punto di vista scientifico) con le religioni e loro misfatti.
  23. Qui puoi vedere cosa diceva Margherita Hack a proposito della possibilità di infiniti universi. Non mi sembra che la Hack fosse nota per essere una che faceva "ipotesi fantasiose". https://www.youtube.com/watch?v=c5uUHGQRBZs
  24. Credevo di essere stato chiaro riguardo alle religioni. Cercherò di esprimermi meglio. Per me le religioni, tutte le religioni, sono il più grande inganno della storia dell'uomo. Per me semplicemente non esistono, nel senso che mi lasciano indifferente, a parte l’inaccettabilità di doverle anche finanziare. Ripeto che quando io parlo di Dio, non posso parlare contemporaneamente di religioni perché (sempre secondo me) i due argomenti non hanno alcuna relazione tra loro. E di Dio parlo sempre e solo con un occhio alla scienza. E' vero che la quasi totalità degli scienziati sono atei, ma a me non basta credere a qualcuno perché dice "credi in Dio perché devi avere fede", oppure mi dice "non credere in Dio perché lo dice la scienza". Ciò che ho trovato in rete, detto da noti scienziati, sostiene l'esistenza di Dio, anche se una manciata di secondi dopo viene spiegato che c'è un'alternativa all'esistenza di Dio: il multiverso. Non lo dicono direttamente, e mi dispiace che il video che avevo visto è stato rimosso da youtube. Ma provo a riassumere cosa diceva. Una scienziata (che ho visto spesso nei video che parlano di scienza su youtube) in una spiaggia, raccoglie un granello di sabbia e dice che l'Universo si basa su un equilibrio (tra espansione e collasso su se stesso) che per ottenerlo c'era una sola possibilità pari a quel singolo granello di sabbia contro i granelli di sabbia di tutte le spiagge della Terra. Nessuno scienziato può dire pubblicamente che tale equilibrio sia stato voluto da un Creatore; infatti pochi secondi dopo ipotizza un "multiverso". Ciò che viene ritenuto impossibile (una sola possibilità su un numero imprecisato di trilioni si può tranquillamente definire "impossibile") se ci fosse stato un unico universo diventerebbe possibilissimo se la quantità di universi fosse pressoché infinita. Non si tratta di ipotesi fantasiose, ma è un recente orientamento della scienza, questa teoria del multiverso. Concludendo, se si vuole cercare una qualche risposta alla nostra esistenza in vita, o accetti un’ipotesi fantasiosa: chi ha creato Dio dal nulla? Oppure accetti un’altra ipotesi non meno fantasiosa: chi ha creato la materia dal nulla?
  25. Non penso si sia stancato di te dopo soli 3 anni. Può darsi che stia cercando qualcosa che lo ecciti ancora di più; magari anche solo fare qualcosa di diverso dal solito a letto stimola la sua fantasia. Detto questo, inevitabilmente il tempo passato insieme, fa diventare tutto un po' scontato. Cerca magari, per ritardare quest'aria di normalità, di farti vedere meno possibile poco o affatto vestita da lui; in bagno non andateci mai (possibilmente) insieme. Lui (ma vale anche per te, credo) deve immaginare, non vedere. Io non ho mai usato questi oggetti (credo ti riferisca ai sexxy Toys, se non ho capito male), ma non avrei (quasi) nulla in contrario; è mia moglie che secondo me è un po' troppo inibita, a causa di un'educazione troppo tradizionale.