lupogrigio1953

  • Numero messaggi

    878
  • Registrato

  • Ultima Visita

Contenuti inviati da lupogrigio1953

  1. Trovo interessante quanto hai scritto. Non dico che approvo oppure non approvo, ma solo che vale le pena parlarne. Cercherò di risponderti punto per punto. Tra quelli che sono dovuti andare all’estero c’è anche mio figlio, e non siamo certo del nord. Che “voi del nord” vi sentiate “sorpassati” dai meridionali, potrebbe essere una tua sensazione, tutta da verificare. Se foste effettivamente “sorpassati”, le cause potrebbero essere molteplici: potrebbe darsi che voi “del nord” siate meno all’altezza. Oppure potrebbe essere che i meridionali hanno più fame di voi e dunque sono costretti a darsi più da fare. Oppure potrebbe dipendere dal fatto che, essendo meno preparati di voi (qualora lo fossero), magari anziché contare solo sulle proprie forze come fate voi, loro, sapendo di valere di meno (sempre se fosse vero), cercano di rivolgersi a conoscenze e amicizie varie. Oppure potrebbero essere più agganciati di voi a un sistema mafioso, come dici tu. Personalmente credo più al fatto che siano solo sensazioni che non abbiano alcun fondamento nella realtà. La realtà è che non tutti i meridionali sono indietro o poco preparati o scansafatiche, ma magari si trovano a lavorare e vivere dove la disorganizzazione regna sovrana. Chi si trasferisce da una regione all’altra probabilmente ha più voglia di darsi da fare, rispetto a chi è rimasto a casa da mammà e papà. Per quanto riguarda il lavoro, ti hanno raccontato balle: nessuno ruba il lavoro ad altri, ma tutti contribuiscono all’economia. Ti faccio un esempio: spesso al bar che frequento, incontro persone, soprattutto asiatici (cinesi, ma non solo), ma anche del Nord Africa (credo egiziani o marocchini), noncé dell’Europa dell’Est. Ora queste persone fanno colazione e pagano il conto, non sono lì gratis. E così come fanno colazione al bar, immagino che abbiano anche la macchina, pranzino, cenino, ecc ecc. Dov’è il problema se lavorano, spendono e contribuiscono all’economia?
  2. Lui è fatto così, lo conosco da parecchio tempo. Al momento è sparito, ma purtroppo tornerà con un'altra buona scorta di scemenze.
  3. E dov'è il problema se ci provano o no? Se uno/a non vuole, ci possono provare fino al giorno del giudizio, ma se non interessa, non interessa. A chi interessa, sono convinto che le cose se le va a cercare da solo (o da sola).
  4. Calma calma, la mia fantasia è quella dei 20 anni, ma tutto il resto no: farei brutta figura sia al momento di pagare il conto che a letto.
  5. Di sicuro la loro popolarità da parte del pubblico maschile non ne risentirà in modo negativo. Cosa c'è meglio di una donna? Risposta: due donne.
  6. Non è che hai sbagliato il link? Non trovo nulla di attinente con il tuo post.
  7. Premetto che non sono un grande intenditore. Comunque ti sconsiglio vivamente di prendere quel PC. Intanto ti consiglierei uno schermo di almeno 15", salvo che la portatilità non sia per te una priorità. Poi 4GB di memoria RAM sono veramente scarsi, considerato che oltre 2GB se le "ruba" il sistema operativo (e qui andrebbe aperta una parentesi riguarda alle truffe dei sistemi operativi, ma lasciamo perdere). Quindi la RAM dovrebbe essere come minimo di 8GB, meglio ancora di 16GB. Inoltre ti sconsiglierei macchine con processore di tipo Celeron (troppo lente). Infine, anche se non hai grandi esigenze di velocità, non ti conviene optare per oggetti di "entry level", ma ci spenderei qualcosina in più per evitare che diventi un calvario ogni volta che digiti un comando qualsiasi. Direi che con 500 Euro dovresti riuscire a prendere qualcosa di decente; sempre se non sei troppo esigente.
  8. Volevo esprimere un ringraziamento allo Staff di Virgilio per essere intervenuti, dietro mia richiesta, a ripulire il forum da messaggi del nick basil02 che nella giornata di Sabato 16-03-2019 aveva riempito il forum di post orientati a estorcere dati personali come gli indirizzi email. Questo sta a significare attenzione verso gli utenti. Ancora Grazie
  9. Pensa se un telecomando del genere funzionasse con una moglie/compagna; chi la comprerebbe mai una bambola gonfiabile!?
  10. Beh però ha un vantaggio:
  11. Mi spiace, ma ti ho già dato tutte le possibilità per dimostrarti una persona rispettosa e ora ho terminato i tentativi che ti potevo concedere. In realtà io non ho mai parlato di politica con te, ma è stato soltanto il contrario; cioè sei tu che hai usato la politica per provocarmi. Non posso parlare di politica con te perché non posso essere in grado di controbattere a chi non ha un livello di intelligenza minima per capire. Un cervello medio ha circa 100 miliardi di neuroni. Leggi, studia, fai cruciverba, fai giochi online, frequenta biblioteche, ma porta i tuoi neuroni almeno a 90-100 miliardi e dopo potremo confrontarci anche sulla politica. Tu di politica hai solo preconcetti e nessuna idea, dunque non puoi cambiare idee che non hai e non puoi avere. E nella sezione “Politica” ce ne sono diversi altri come te; è per questo che non frequento quella pagina; anche volendo, non ho voglia di dover rispiegare cose che una volta terminate le elementari, uno dovrebbe capire da solo. Se uno non conosce neanche qual è l’interesse di noi cittadini, come fai a parlare di politica con gente così? No grazie, sto bene da solo.
  12. Purtroppo la qualità dei programmi sembra procedere al contrario dell'evoluzione tecnica. Personalmente, la poca tv che guardo la vedo solo su RaiPlay perché posso interrompere il programma e riprenderlo quando voglio. Fino al giorno in cui non trasmetteranno programmi decenti, anche senza pubblicità (visto che paghiamo un abbonamento), la TV semplicemente non mi interessa.
  13. Rispondere o no a una persona che si comporta in modo incivile sul web? Il fatto è che mi sono stufato di interagire con persone dl genere. In questo forum, ad esempio, evito come la peste la pagina di Politica. Ma ogni tanto qualcuno scappa dalla gabbia e devo decidere se rispondergli, e far diventare la cosa una telenovela, o ignorarlo, cosa che però potrebbe essere interpretata come debolezza. Per ora ho deciso di ignorare. Non so se faccio bene, ma ho anche altro a cui pensare nella vita che occuparmi di persone che invece avrebbero più bisogno di uno psichiatra, con tutto il rispetto di chi vi deve ricorrere per una malattia (come qualsiasi altra) che non vorrebbe avere.
  14. Se la ragazza non avesse avuto la sindrome di Asperger, la Pavone si sarebbe sentita in diritto di attaccarla così come ha fatto?
  15. Credo che funzioni solo per chi lo vende. Ma se ti aiuta crederci, fallo pure, se ne spendono tanti di soldi per cose inutili. Almeno questo non produce danni.
  16. Il problema non è se può esistere o no l’amicizia tra persone di sesso opposto. Su questo credo che siamo (quasi) tutti d’accordo: certo che ci può essere. La questione è, secondo me, se oltre all’amicizia poi non possa scattare anche qualche altra cosa. Il fatto è che una persona non è di legno, ma ha anche dei desideri, dei sentimenti, degli istinti, oltre alla ragione. A volte prevale la ragione, altre volte prevalgono gli istinti e tutto il resto. Certo, in un essere umano pensante dovrebbe prevalere la ragione, e oggi che ho 66 anni mi è più facile sostenerlo di quando ne avevo 10, 20 o 30 di meno. E quando mi è capitato, 10 anni fa, di avere un’amica di 21 anni meno di me, una bella donna, indipendentemente dall’età, una donna con la quale avevo (e ho ancora adesso) una grandissima confidenza, di ragione e senso di responsabilità ce ne è voluta tanta. Quello che posso dire a mia “discolpa” è che non ho mai cercato un’amicizia per un secondo fine.
  17. L'amicizia tra uomo e donna è possibile, ma è un po' "pericolosa". A me è successo più di una volta e in un (solo) caso è stato soltanto perché alla fine ha prevalso la ragione se l'amicizia non si è trasformata in qualcosa di più, e c'è mancato poco. L'ho evitato per mia moglie e anche per questa amica: l'amicizia sarebbe finita e io sarei stato un disgraziato. Sono più contento così.
  18. Beh, magari tu preferisci sicuramente Carlo Freccero.
  19. fibra ottica

    Sono gli altri che "fanno il tifo da stadio", eh!? Dicono tutti così.
  20. fibra ottica

    Tutto quello che ti pare. Ma siccome hai la propensione a incolpare sempre i precedenti governi (per questo sei un assiduo frequentatore della pagina di Politica), vorrei tanto capire da te con chi te la stai prendendo oggi.
  21. A me è arrivato questo messaggio 2 gg fa. E' evidente che si tratta di un tentativo di truffa e spiega anche come fanno a procurarsi degli indirizzi email: "Saluti mia cara, i miei nomi sono la signora Camille Ruth Ann Jackson. Sono di Brisbane, Australia, ho gestito una società mineraria prima di andare in pensione. Sto soffrendo di cancro alla gola da molto tempo, i miei medici hanno riferito che non vivrò nei prossimi due o tre mesi. Quindi sto cercando un individuo affidabile o una ONG che affiderò il mio fondo di donazione finale del valore di (€ 6.000.000 Euro) per il PROGETTO CHARITY poiché è il mio desiderio di cuore di realizzare questo piano, prima di partire dal viaggio della vita. Per favore, fammi sapere se puoi svolgere questo dovere umanitario per mio conto. Una volta ricevuta la tua risposta, nella mia casella di posta privata (mrscamillejackson1@gmail.com) ti farò sapere ulteriori dettagli sull'intero accordo. Per favore non rispondermi su questo sito.email me lascia parlare ok (mrscamillejackson1@gmail.com) I migliori saluti, La signora Camille Ann Jackson"
  22. fibra ottica

    E che c'entra con il mio commento che hai pure citato?
  23. fibra ottica

    Sono arrivati al governo quelli che hai votato tu e che con l'onestà (quale?) avrebbero risolto tutto. Di quanto tempo ancora hai bisogno per capire di essere stato preso per il naso?
  24. Cosa abbiano fatto i "sinistri", io direi che non lo so, non appartenendo a detta categoria. Posso dire cosa hanno fatto gli uomini politici a cui faccio riferimento: Renzi e il suo governo. Tu e gli altri denigratori mettetevi un po' d'accordo tra di voi prima di passare alle critiche: per alcuni (tu, per esempio) Renzi è di sinistra, nonostante che quelli di sinistra-sinistra abbiano fatto una scissione e se ne siano andati dal partito; per altri Renzi è di destra perché "amico" di Berlusconi. Renzi non è né l'una, né l'altra cosa: semplicemente è un riformista che non si vuole far placcare da nessuno. Mi guardo bene dal dire cosa abbia fatto di buono il suo governo: mi baso solo sui dati che arrivano dalle Autorità preposte: ISTAT, Associazioni degli imprenditori, Banca d'Italia, INPS, Europa, FMI, ecc, tutte concordi nell'affermare che il rapporto debito/PIL è migliorato ed è diminuita la disoccupazione. Subito prima del governo Renzi e subito dopo gli stessi dati erano e sono oggi catastrofici. Se questi dati sono positivi si possono fare diverse cose (riduzione delle tasse, investimenti per il lavoro, per la sicurezza, per la scuola, per la sanità, ecc) tenendo conto che stiamo pur sempre parlando di una coperta non abbastanza grande per coprite tutto; se questi dati invece sono negativi (come con il governo di adesso), la coperta diventa ancora più piccola e bisogna scegliere cosa tagliare o quali tasse aumentare. Questi sono i fatti, il resto non mi interessa.