lupogrigio1953

  • Numero messaggi

    992
  • Registrato

  • Ultima Visita

Contenuti inviati da lupogrigio1953

  1. Se è come da foto, a me pare che sia offensivo per l'intera umanità, il fallimento dell'evoluzione della specie. Darwin nella sua famosa teoria ha trascurato il fatto che esiste anche l'involuzione della specie.
  2. Sono fortunato cliente Wind, ma non devo necessariamente fare pubblicità a Wind. La mia linea ADSL inizialmente funzionava con Fastweb e andava bene anche allora. E credo che sia allora che adesso l'ultimo tratto sia gestito da Telecom (oggi TIM) perché l'apparato ONU (credo si chiami così l'armadio da cui partono i doppini in rame che arrivano alle abitazioni) serve utenti di vari operatori. Non voglio fare pubblicità a nessuno, solo che credo nella buona volontà di chi lavora e invece non credo ai complotti di chi non ha niente da fare. Un bel reddito di cittadinanza e te li levi dai piedi.
  3. La cosa non mi interssa minimamente e qui si parlava di fibra. Tornando all'argomento iniziale, qualche giorno fa mi hanno portato la "fibra mista" (FTTC) che tu tanto critichi. Mi è stato detto esplicitamente dall'operatrice di Wind con cui ho fatto il contratto, che si trattava di una fibra mista. Tu la puoi chiamare bufala, ma io sono particolarmente soddisfatto, sia per la velocità effettiva (140 Mbit in download e 20 Mbit in upload e nessuna disconnessione). Mi è costata anche meno di quanto mi costava la ADSL (sempre di Wind). Ho solo un contributo di attivazione (una tantum) di 20 Euro e il Modem è compreso e in più me lo posso gestire da solo. Ovviamente sono legato contrattualmente per alcuni anni (credo 3 o 4, non l'ho verificato perché tanto non ho nessuna intenzione di cambiare operatore, visto che sono cliente dal 2006 con piena soddisfazione). Poi, per carità, se si vuole sempre criticare tutto, visto anche quanto è popolare farlo, siamo in democrazia.
  4. Non fare il furbo (e qui chiudo). Non ti ho detto che il ponte lo devi fare tu. Ma se voti degli inconcludenti, ti associ alla loro linea. Idem se ti associ a degli insultatori seriali. La realtà la puoi negare con altri, non con me: chi ha sfruttato politicamente il crollo del ponte sono state SOLO le forze di governo. Anzi, per essere più specifico, è stata una sola forza di governo: il M5S.
  5. Mi ricordi un mio ex collega di lavoro al quale per un certo periodo avevo assegnato il nomignolo di "bisognerebbe". Ogni volta che lui usava questo termine, era sottinteso che qualcun altro doveva fare, perché lui con il "fare" aveva qualche problemino. Quelli che hanno usato "il ponte a fini di propaganda politica" sono quelli che hai votato tu, gli stessi che dicevano che "il ponte durerà altri 100 anni". Renzo Piano aveva offerto gratis il progetto per un nuovo ponte e l'Europa aveva offerto un prezzo a tasso agevolato da prendere al volo. Sta di fatto che al momento si è parlato solo di poltrone e per quanto riguarda il ponte c'è solo uno scaricabalire nei confronti del governo precedente. Si, solo nei confronti di un solo governo precedente. Questo discorso con la fibra in tutte le case c'entra perché è lo stesso governo di incapaci che se ne dovrebbe occupare, forti solo a parlare e promettere.
  6. Beh adesso ci penseranno quelli che hai votato tu. Per adesso stanno sistemando le poltrone. Nel frattempo lo spread vola e i problemi da rsolvere li lasceranno ai prossimi governi e ai cittadini. Invece di postarmi dei link, perché non mi fai un riassunto, con parole tue, dello stato di avanzamento dei lavori per la ricostruzione del ponte di Genova?
  7. Sulla pubblicità in tv non ti so dire perché non guardo la tv. La fibra fino all'armadio si chiama FTTC e quella fino in casa si chiama FTTH. In questi giorni ho visto il sito di Wind e non ho trovato scorrettezze. Con l'armadio a 500 metri dall'abitazione probabilmente non l'attivano nemmeno la FTTC. Comunque prima fanno delle verifiche di fattibilità. E in ogni caso ciò che si ottiene (anche se la distanza fosse 500 metri) sarebbe un collegamento molto più stabile della classica ADSL (la cui distanza dalla centrale è spesso oltre i 2 Km), a patto che il cliente accetti di andare a una velocità un p' più bassa. Attualmente ho una ADSL che va a oltre 10 Mb in Download e 0,8 Mb in Ulpload, la uso per un PC e 2 Smartphone, ci guardo film e ci faccio ogni altra cosa che mi serve, senza limitazioni. Non mi sembra proprio che avere una linea più veloce sia "un servizio pubblico indispensabile", visto che c'è molta gente che ha uno stipendio o una pensione miseri. Tu hai il tuo punto di vista su come lo Stato debba spendere i suoi soldi. Ma tienitelo per te perché io, guarda caso, ho un punto di vista molto diverso.
  8. Certo, un po' come me che non ho convenienza a comprare una macchina di 5 metri, è giusto che intervenga lo Stato a finanziarmi gli altri 70 centimetri che mancano. Perché cavolo ci devono essere persone che viaggiano in supercar e altre che si devono accontetare di auto più piccole? Anche io voglio la Rolls e che me la paghi lo Stato, possibilmente a spese tue.
  9. Ma sai di cosa stai parlando? Ci sono stati diversi studiosi che hanno trattato questi argomenti (Andrew Tanenbaum, per esempio, e da molti anni) tipo il FTTH e il FTTC (Fiber To The Home e Fiber To The Curb oppure Cabinet). Sembra che per te sia solo un problema italiano, invece se si parla fd FTTC come soluzione più economica, ma valida rispetto al FTTH, è perché chi ha la testa sulle spalle non consiglia di buttare soldi inutilmente. Pensa a Fastweb, per esempio, che negli anni passati ha fatto una scelta secondo me sbagliata, portando la fibra in molte case con collegamenti di 10 Mbit/Sec a un costo spropositato. Oggi una linea VDSL su infrastruttuta FTTC può viaggiare almeno a 70 Mb/Sec in Download e 20 Mb/Sec in Upload, scelta che anche Fastweb stessa ha fatto perché più economica, benché la sua politica sia per la massima velocità e dunque continua a portare, dove possibile, la fibra in casa, cosa che stanno facendo anche gli altri operatori. Quindi quello che tu auspichi in realtà lo si sta gia facendo. Si, in Italia funziona così: mentre qualcuno parla, altri mettono in pratica. Solo che nessuno butta i via i soldi, ma nei casi dove si possono sfruttare i doppini, lo si fa e dove si può portare la fibra in casa, la si porta. E non è la Telecom (oggi si chiama TIM) che è "cattiva" perché se gli altri operatori trovano conveniente prendere gli ultimi 100-300 mt di rame da Telecom, un motivo ci sarà.
  10. lupi

    Il buon senso si ha se ti occupi anche della salute del tuo fegato. Io temo che se critichi tutto ciò che si muove o che sta fermo sulla terra, ti fai il sangue amaro.
  11. I parametri non vengono resi noti, secondo me giustamente, perché in caso di malfunzionamento l'operatore deve poi sobbarcarsi i costi della ricerca del problema. Dieci mila utenti sono 10000 teste pensanti a modo proprio. Uno potrebbe anche essere più preparato dei tecnici dell'operatore, ma gli altri 9999 possono generare 9999 problemi che l'operatore poi deve risolvere a sue spese. La questione non è che "mi accontento", ma che il modem che mi è stato consegnato è sicuramente uno tra i migliori per questa tecnologia, potendo supportare connessioni in fibra fino a 1000 Mb, ADSL e VDSL, nelle varie versioni, WI-FI con tecnologia a 2,4 e 5 Gb, 8 reti separate, ognuna con la propria ***, Dynamic DNS per raggiungere apparati dall'esternio (es: videocamere per controllo remoto). L'operatore (Wind nel mio caso) ha tutto l'interesse di fornirmi un servizio valido e conservarmi come cliente, così come è da circa 12 anni. Poi, se vuoi criticare sempre tutto, va bene, la bile è tua.
  12. lupi

    Esisterà al mondo 'na solo cosa che te sta bene?
  13. Tu hai sempre qualcosa da contestare (inutilmente). Per quale cavolo di ragione dovrei spendere soldi per comprare un modem per conto mio, quando Wind, con cui ho appena fatto il contratto, mi ha già spedito un modem bellissimo e completissimo del tutto gratuito?
  14. Rispetto a te ci vuole poco. Ma è che mi piace vincere facile. Bye bye.
  15. Non discuto la sua libertà di votare chi vuole. Ma comprendi perché mi sono imposto di non intervenire nelle pagine di politica? Ragionando con elementi di questo genere li stai legittimando. E' come se Einstein si mettesse a discutere con un parcheggiatore di teoria della relatività: un passante che non capisce nulla di fisica penserebbe ch Einstein ha ragione all'80%, mentre il parcheggiatore ha ragione al 20% e non allo 0%. Bisogna comportarsi come Burioni fece con Red Ronnie che chiedeva un confronto pubblico con lui. Gli rispose più o meno: "Prima ti prendi una laurea in medicina, poi un dottorato in "Scienze Microbiologiche" e ti fai 20 anni di ricerca in laboratori e dopo ci potremo confrontare".
  16. Per mia regola non intervengo mai nelle pagine di politica. Ma l'eccezionalità del fatto mi obbliga a farlo: costui è un deficente stratosferico. Dove avrà trovato il collegamento con il PD e tutto da capire, ma è materia da psichiatria.
  17. Allora dune-buggi, mi sono informato, secondo me poste mobile non conviene perché per avere la linea in casa al conveniente prezzo che avevo visto, devi avere anche o il servizio "Telefono x Tutti” oppure “Telefono Facile", scritto non in bella vista come tutto il resto, ma nella sezione "Termini e Condizioni". Invece ho chiamato il 159 di Wind e la loro "fibra mista", come l'ha definita l'operatrice che mi ha risposto, viene a costare 25 Euro mensili (per me 24,90 Euro sono 25 Euro) più un contributo di attivazione di circa 20 Euro. Secondo l'operatrice la velocità della connessione è 30 Mb in Upload e oltre 100 Mb in Download. Naturalmente tale velocità è subordinata alla qualità degli ultimo 100-150 mt di doppino. Chiaro che se attualmente la tua ADSL stenta ad andare alla massima velocità contrattuale, la velocità di cui sopra te la scordi, anche se c'è da dire che bisogna vedere in che tratto la linea è deteriorata; se gli ultimi 100 mt sono in buone condizioni, ma la parte deteriorata è nel tratto a monte verso la centrale, allora quella velocità è verosimile. Hai telefonate illimitate senza scatto alla risposta su tutti i fissi e cellulari d'Italia. In più ti viene data una SIM che non ho capito in che modo viene utilizzata tecnicamente, ma che ti permette di condividere 100 MB di dati mensili su linee "della famiglia" (che sicuramente si tratta di linee che devono essere dello stesso operatore). Devo anche aggiungere che ho diverse linee Wind, compresa quella fissa, e mi sono sempre trovato bene. Ho appena fatto il contratto e vado a risparmiare, rispetto alla linea ADSL che ho ora, circa 25 Euro a bimestre.
  18. Allora, ho letto meglio il tutto. Io mi riferivo a quanto riportato qui: http://www.postemobile.it/modem-30-giga In effetti qui non si parla di telefonia, sono contratti separati, e credo anche con costi separati. A me personalmente della telefonia fissa non importa nulla, visto che già adesso non la uso. Per me non ha senso mantenere la linea fissa solo per Internet e a un costo troppo alto (mediamente 75 Euro a bimestre, senza chiamate telefoniche per le quali pagherei lo scatto alla risposta).
  19. Mi sa che quanto scritto su quel sito sia un po' datato, visto che dice " Niente internet incluso nell’ offerta, cosa che la rende, forse, vagamente appetibile ad un pubblico decisamente anziano", il che non è vero, infatti ho letto sul sito di poste che è compresa Internet per 15 terminali (tra PC, tablet, smartphone, smart tv, ecc), e parla di un limite di 30 GB. Comunque non comprerò a scatola chiusa: domani se trovo il tempo mi vado a informare.
  20. Se non ho capito male, utilizzano un modem con tecnologia 4G sul quale puoi collegare un telefono e fino a 15 tra PC e smartphone. Non ha una linea fisica, ma solo una linea cellulate (LTE). Credo ci sia una limitazione di 30 GB mensili (che dovrebbero essere abbastanza per utenti "normali" (ma se uno ha figli non credo che bastino). Sempre se non ho capito male, il modem, che dovrebbe essere di tipo tascabile, lo puoi portare con te per utilizzare lo smartphone senza avere una seconda SIM, cosa che vedrei decisamente poco pratica e quindi comunque ti servirebbe una sim dedicata allo smartphone. Credo che Poste Italiane si appoggi su rete Wind (che nella mia zona e dintorni ha ottima copertura). Comunque voglio informarmi meglio perché nel mio caso potrebbe essere una buona soluzione e risparmierei i costi della linea fissa che sono diventati un po' troppo alti. Grazie dell'idea.
  21. Il problema non è essere favorevoli o contrari al progresso. Il progresso c'è e nessuno lo può fermare.Se qualche anno fa ti bastava l'ADSL da 640K, oggi non ti basterebbe più, non perché sei tu che non ti accontenti, ma perché le pagine Internet sono sempre più piene di immagini e contenuti interattivi, quindi molto più pesanti a livello di trasferimento dati. Con Etrusco tempo fa ragionavo sul fatto che secondo me non conviene a nessuno buttare la rete in rame esistente, ma conviene utilizzare gli ultimi 100-150 mt per raggiungere casa dell'utente. In molti palazzi, dove non esiste alcuna predisposizione per far passare la fibra, ma esiste comunque una linea in rame, sarebbe un delitto buttarla, visto che ti permette, insieme alla fibra che arriva all'armadio stradale, una connessione di 3 Mb in Upload (utente che trasmette dati) e 30 Mb in Download (utente che riceceve dati), e soprattutto che permette alla collettività di risparmiare dei soldi che potrebbero essere spesi (= utilizzati) diversamente. E'vero che c'è lo svantaggio che se manca alimentazione, neanche telefoni più, ma ormai chi usa più la linea fissa per telefonare?
  22. Conosco bene i problemi (e le opporunità) della telefonia, visto che ci ho lavorato. La sicurezza di funzionamento della telefonia fissa non è oggi molto diversa dalla telefonia cellulare. Sono finiti i tempi del telefono a disco combinatore dove tu stabilivi una connessione quasi interamente dedicata a te dal chiamante al chiamato. Se si blocca la rete, si blocca anche la telefonia fissa, visto che ormai anche le chiamate telefoniche utilizzano dorsali in fibra che trasportano decine di migliaia di utenti, E avendoci lavorato, ti posso dire che la fibra in casa personalmente non la vorrei, visto che ritengo molto più affidabile avere la connessione in rame per gli ultimi 100-150 metri, mentre per la fibra quello è classico il tallone di Achille. Ne ho fatti parecchi di interventi presso *** proprio per il "verticale" in fibra presso gli utenti. Poi la pubblicità ingannevole è un'altra storia.
  23. Ma veramente ancora c'è qualcuno che usa la linea fissa per telefonare?
  24. Non sapevo che una donna rimanesse incinta con il matrimonio. Mi rimane da capire quale sarebbe lo scandalo, perché io mica l'ho capito... Ah già, il protocollo. La natura se ne frega dei protocolli.