lupogrigio1953

  • Numero messaggi

    1193
  • Registrato

  • Ultima Visita

Contenuti inviati da lupogrigio1953

  1. Non ho detto che non hai il diritto di scrivere, né che non ci siano sfruttatori di bambini, ma solo che i tuoi ragionamenti sono sbagliati e, che, se seguiti, porterebbero alla conclusione che tu non dovresti scrivere qui, né in alcun altro luogo, e che i bambini, compresi gli studenti che in tutto il mondo abbiano fatto, o stiano facendo, o faranno, lotte per i diritti, sono tutti sfruttati da adulti che piloterebbero i loro pensieri.
  2. Quindi con lo stesso tuo ragionamento, se c'è stato uno con la tua corporatura, con i capelli simili ai tuoi che ha rapinato una banca, anche tu, di sicuro, sei un rapinatore di banche? E quando tu che vieni a scrivere qui, cambi forse il mondo? Con lo stesso tuo ragionamento, mi domando che cavolo ci veni a fare qui.
  3. Quindi con lo stesso tuo ragionamento, se c'è stato uno con la tua corporatura, con i capelli simili ai tuoi che ha rapinato una banca, anche tu, di sicuro, sei un rapinatore di banche? E quando tu che vieni a scrivere qui, cambi forse il mondo? Con lo stesso tuo ragionamento, mi domando che cavolo ci veni a fare qui.
  4. Ma si può sapere da che parte stai? Fai un attimino pace col tuo cervello perché ti stai contraddicendo. Da un lato parli di catastrofe e dici che "tutti fanno finta di non vedere la realtà delle cose"; dall'altro critichi una ragazzina che all'ONU ha spiattellato la realtà ai capi del mondo. Ma sei capace di imbastire un ragionamento di senso compiuto?
  5. La libertà di opinioni vale quando si tratta di opinioni, non quando sono cose puramente inventate come affermazioni basate sul nulla o sul webbe.
  6. Oh meno male, abbiamo anche i sagrestano di padre etrusco. Intanto, nel caso non lo sapessi, ed evidetemente non lo sai, causa profonda ignoranza, i giovani sono sempre stati quelli, e direi gli unici, che hanno avuto interesse per il futuro. Sono sempre stati i giovani, quasi sempre studenti, che si sono fatti rompere la testa dalle cariche della polizia per difendere la democazia, per dire. E i giovani sono sempre stati quelli ai quali è sempre stato più a cuore l'ambiente perché tanto tu e il tuo prete siete già in stato di premorte avanzato, evidentemente. Per gente come te, se tutto va bene, al massimo siamo rovinati. Fortunatamente il mondo andrà avanti tuo malgrado e tutte le soluzioni che servono verranno messe in campo. Le soluzioni ci sono e voi disfattisti non riuscirete a bloccarle. Anche tu, come il tuo principale, fai affermazioni (che la ragazzina in questione sia pilotata) campate in aria, prendendoti la libertà di non dover motivare alcunché di ciò di cui blateri. Fai la cosa migliore della giornata: ritornatene alla pagina in cui si parla di religioni.
  7. Non è colpa mia se ragioni da prete e sembri un prete. Quanto a me, non so chi siano gli altri, io sono una persona normalissima, sposato con un figlio, ho 66 anni e sono in pensione da 2, dopo aver lavorato per 43 anni (quindi sono andato in pensione con quta 107 e non 100). Ho una moglie e un figlio che vive a Londra perché in Italia non ha trovato lavoro, non essendo raccomandato da nessuno. Che altro vuoi sapere?
  8. Tu non hai capito un accidente nella vita. Essendo prete, probabilmente non hai figli e non sai che i ragazzi, specie quando sono particolarmente intelligenti come questa ragazzina, non si lasciano manipolare da nessuno, nenche dai genitori. Inoltre, quello che non sai è che questa ragazzina ha la sindrome di Asperger, un disturbo che spesso viene a persone di intelligenza molto sopra alla media. Ma il vero fatto è che parli a vanvera: quali prove hai per affermare le scemenze che scrivi?
  9. E' arrivato Padre Etruco, l'intelligentone di turno. Tu lo sai, li ha visti quelli sche la sfruttano? Sei di una stupidità colossale. Parli a vanvera senza avere un sia pur minimo riscontro.
  10. Non vedo dov'è lo scandalo. Semmai ci si dovrebbe chiedere il perché di questo accanimento ideologico contro questa ragazzina intelligentissima e molto coraggiosa.
  11. Purtroppo le persone con QI molto alto (145 è alto, ma non esagerato) spesso hanno un'infinità di altri problemi e non sono rari i casi in cui persone straordinariamente intelligenti, poi non riescano a concludere niente nella vita. Speriamo che i genitori non lo stiano facendo diventare un fenomeno da baraccone, perché anche questa non è una cosa rara. Spesso i genitori, anziché favorire la diversificazione delle attitudini di questi bambini (non solo scienza, ma anche tanti giochi, evitando di puntare sempre e solo su quelli "intelligenti", ad esempio), tendono a esaltare il loro non comune talento, trascurando di dare importanza a cose che in altre persone sono comuni (come fare dello sport, avere una ragazza, ecc ecc).