castleglass

  • Numero messaggi

    104
  • Registrato

  • Ultima Visita

Messaggi pubblicate da castleglass


  1. Ma si rendono conto che nel portare via personale dagli ospedali blocca tutto?...Incomincio a pensare che chi dice che adesso esiste solo il covid come malattia abbia ragione...non sempre tutti gli interventi possono essere rinviati,vogliamo mandare in sala operatoria personale con già molte ore di lavoro?..poi non lamentiamoci se commettono errori.Le regioni hanno avuto mesi per prepararsi a questo pesante ritorno del covid e non sono pronti?!!


  2. Non so che consigliarti...certo che ha un bel coraggio a trovarti da dire perchè ti vuoi separare.Non ti è venuto da rispondergli che evidentemente è lui quello che non stava più bene con te visto che ti ha tradito?..oppure lui può tradirti con chi vuole,ma tu devi fare finta di nulla e salvare le apparenze e dare l'idea che voi due siete una coppia solida?Capisco la tua paura,ma non sapendo se lui di solito è una persona un pò fuori di testa,non so se farebbe quello che dice o se erano solo parole dettate dal fatto che lui non si aspettava la tua richiesta di separazione.ma che in realtà non lo farebbe mai di farti del male...cmq,non doveva dirti cose simili visto quante volte tali parole diventano realtà.Spero per te che tu possa trovare vicino a te chi ti possa aiutare a risolvere questa situazione nel migliore dei modi.


  3. Ma capita solo a me che in questi ultimi giorni non mi fa accedere ai giochi?Mi dice che il mio profilo è pubblico e perciò mi potrebbero essere rubate ***..ma il mio profilo di virgilio è privato...che devo fare?


  4. Penso sia lo stato a dovergli trovare una struttura dove essere accudito una volta uscito dall'ospedale,il problema è se esiste una struttura che possa prendersi cura di lui in modo adeguato.Se non ricordo male questa malattia richiede il dover fare soventi bagni,tenere costantemente morbida la pelle con speciali creme..perciò una persona dovrebbe assistere solo lui per molto tempo della giornata..ma quale struttura può impegnare una persona solo per lui?..la vedo dura come cosa.


  5. Ho appena letto se un sito locale la notizia che il proprietario di una società che si occupa di cremazioni è stato arrestato perchè a quanto pare molto spesso i corpi dei defunti venivano dissacrati e venivano anche effettuate cremazioni collettive...lascio a voi commentare la cosa..io mi astengo perché davvero sono senza parole!!!!


  6. Ci sono molte persone buone nella chiesa,ma...Negli ultimi anni abbiamo visto anche che ci sono e ci sono state molte mele marce e chissà ancora quanto ancora non sappiamo!Spero si sappia presto di chi sono le ossa almeno che abbiano poi anche una degna sepoltura..Per i famigliari di quella persona non sarà facile ricevere la notizia che quelle ossa sono della persona che da un momento all'altro era sparita dalla tua vita e che tu magari  per tutti questi anni nel tuo cuore hai sperato fosse ancora viva.Scoprire che era li magari a pochi Km da te..Feltri probabilmente ha ragione,il colpevole non si saprà mai e anche chi lo ha aiutato..una persona da sola riesce a non farsi notare ad occultare un cadavere???ho molti dubbi... 

    1 persona mi piace questo

  7. Dico il mio pensiero....Magari la persona che ha preso in affitto la casa abusiva lo sapeva che era abusiva e magari sapeva anche che già anni fa la casa aveva avuto problemi per un allagamento,ma sicuramente non andava a pensare che sarebbe successa una tragedia cosi.A chi diamo la colpa?A chi ha fatto costruire la casa abusiva?..a un tribunale?..ai Comuni che dovrebbero vigilare?..alla persona che ha preso in affitto la casa?..alla pioggia che sta facendo disastri in tutta Italia?..Per la morte di quelle persone probabilmente nessuno è responsabile totalmente,ma tutti sono colpevoli.


  8. Sono contenta che tanti giovani maturandi abbiano scelto il tema della solitudine come traccia...a volte davvero anche in mezzo a centinaia di persone una persona si può sentire sola e non capita nel giusto modo.Mi sarebbe piaciuto poter conoscere e poter parlare con Alda Merini,secondo me era una di quelle persone che una volta incontrata ti lasciava dentro qualcosa di grande. 

    1 persona mi piace questo

  9. Davvero vergognoso quello che hanno fatto..mi viene il dubbio che abbiano tirato su i loro figli nello stesso modo,altrimenti quale genitore farebbe cose simili ai figli di altri senza pensare" ma questo potrebbe essere mio figlio o mio nipote e nessuno lo deve trattare cosi".Poi già è brutto faccia cose simili 1 maestra..ma 3 maestre mi sa tanto si siano messe d'accordo di usare questo metodo mettiamo tra parentesi"educativo" con i bambini.Ma se non ci si puo più fidare delle maestre dell'asilo,di chi ci si può fidare?La maestra dovrebbe essere come una seconda mamma per il bambino.


  10. Guarda director12,lo chiederei volentieri  a mia cognata ma sto giro ci litigherei di brutto e visto che se vado a trovare i miei suoceri me la troverei li..o non vado a trovarli o dovrebbero tenerci lontane.Pultroppo da quando fa la volontaria si è calata due belle fette di prosciutto su gli occhi e lei il male in quelle persone non ne vede.Se gli chiedessi degli abiti mi risponderebbe sicuramente che sono stati donati..ma chi è così pazzo da donare roba firmata?!


  11. Guarda director12,sto giro mi trovi dalla tua parte.ho posto questa domanda a mia cognata che fa la volontaria in un centro profughi..mi è stato risposto che i telefoni sono telefoni rigenerati(mah..io qualche dubbio sulla cosa ne ho ancora.)Che il telefono gli serve per comunicare con i parenti in Africa che i soldi mi sembra 2/3 euro al giorno che ricevono li mandano ai famigliari..ma allora con che soldi fanno la ricarica a sti telefoni?!Boh,qualcosa non mi torna.


  12. Io 14 anni fa ho conosciuto su una chat il mio compagno..perciò così tanto dannose le chat non sono.Logicamente bisogna andarci cauti,non è il caso di raccontare troppe cose di se stessi ne dire in che zona di una città si vive,onde evitare di trovarsi davanti all'improvviso la persona con qui si chatta,visto che uno su una chat può scrivere su se stesso solo cose buone e invece magari tanto una brava persona non è.Poi quando viene ora di incontrarsi,farlo in pieno giorno magari un sabato pomeriggio o una domenica magari nelle vie principali della propria città facendo una passeggiata e mangiando un gelato o pranzando insieme..ma mai e poi mai in zone isolate e mai salendo sull'auto dell'altra persona.E all'ora di tornare a casa magari chiedere a qualche amico di venire a prenderci e controllare di non essere seguiti durante il tragitto verso casa.

    1 persona mi piace questo

  13. 22 ore fa, mark20172 ha scritto:

    Per quanto riguarda la cena hanno ragione gli ospiti del centro . Per quanto riguarda i mobili lanciati in strada dovresti citare le fonti perché non risulta ....ebe te !! 

    mark..ma stai scherzando nel dire che per la cena avevano ragione gli ospiti del centro?!Se ti metti a protestare per quello che ti viene servito allora fame tu non ne hai!Penso che se 1 bambino che oggi è morto per fame in un paese povero avessero portato la persone  che ieri sera hanno protestato per il cibo,il bambino gli avrebbe sputato in faccia a sti qua.


  14. 12 minuti fa, ciccio1540 ha scritto:

    ciccio1240: ci sono dentro proprio in questo periodo....lei 49 io 59,  20 anni insieme di cui 10 di matrimonio,dopo 5/6 anni  di problemi, negli ultimi mesi le viene lo schiribizzo del primo amore , lei dice solo telematica (l'altro è fisicamente dall'altra parte del mondo) ma a maggio si sono visti per una serata con altri amici d scuola, mi ha giurato che nulla e successo, che poi solo msg e video msg, ora con un bimbo di 9 anni come si fà a non sorvolare?certo rimane l'amarezza della cosa la non fiducia nella persona (dice che ha interrotto tutto e che vuole ricostruire) , L'AMO ...e devo darle una seconda possibilità... anche se dentro di me il tarlo è insediato. Che Dio me la mandi buona...

    Ciccio ti auguro di ritrovare l'armonia con tua moglie,se ti ha detto che quella sera non è successo niente,dagli fiducia e credigli..sarebbe doppiamente cattiva se ti avesse detto una bugia.Tu però non pensare troppo a questa cosa altrimenti rischi di starci troppo male.

    1 persona mi piace questo

  15. Mi dispiace ma un tradimento non si può perdonare..Non capisco quelli che dicono che perdonano perché amano quella persona.Per carità uno è libero di perdonare,ma secondo me poi passa la vita a tenere d'occhio ogni movimento,telefonate e messaggi ricevuti dal suo lui/lei!Poi cosa fa controlla se davvero va ogni giorno a lavorare?Se davvero esce con i suoi amici/amiche?Cosi ci si mangia davvero il fegato!

    1 persona mi piace questo

  16. 46 minuti fa, director12 ha scritto:

    Beh, per questo siamo MOLTO famosi: FORTI con i deboli e DEBOLI con i forti. Vuoi mettere?? E’ molto più semplice multare una studentessa ITALIANA, Lei non reagirebbe MAI, troppo EDUCATA, CIVILE mentre un extracomunitario o clandestino o zingaro potrebbe reagire tagliandoti la gola. Meglio MULTARE GLI ITALIANI perchè siamo un POPOLO DI CAPRE!!

    Una ragazza italiana è salita sull’autobus, senza biglietto, ed è stata giustamente multata. Seduta vicino a lei, però, c’era una senegalese anch’essa priva del titolo di viaggio, ed è stata lasciata andare.

    Quello della ragazza di Pontedera, infatti, non è un caso isolato. Succede spesso che cittadini stranieri senza biglietto, piuttosto che essere multati, vengano invitati a scendere per evitare reazioni scomposte. Come quelle a colpi di machete di cui sono stati vittime il macchinista e il controllore alla stazione di Villapizzone a Milano.

    Per evitare di perdere un braccio forse è meglio chiudere un occhio sulle infrazioni degli stranieri.Ok,proviamo a farlo noi nel loro paese...e vediamo che si rischia:provabile lapidazione!!

    D'accordo con te sto giro..per un periodo alcuni anni fà dovevo prendere l'autobus 6 giorni a settimana,per andare a trovare mio papà in ospedale giornalmente e per andare 1 volta a settimana all'inail a fare i controllo per un infortunio sul lavoro.Un giorno all'improvviso l'autista ferma il bus e si rivolge ad un ragazzo  italiano che era salito alcuni km prima di me con un biglietto per una piccola tratta ma che in realtà voleva fare tutto il viaggio,ok il ragazzo ha sbagliato usando un biglietto che sapeva non valido per fare 40 km,così è stato multato..un altro giorno sale una donna africana,con 2 bambini l'autista gli dice che deve pagare 2 biglietti uno per lei e uno per il bimbo più grande in quanto per legge se lei tiene in braccio il più piccolo lui non paga..lei ha pagato per lei ma si è rifiutata di pagare il secondo biglietto perché secondo lei i 2 bambini non dovevano pagare..ha preso la multa,ma ha detto che tanto non l'avrebbe pagata comunque.


  17. 1 ora fa, director12 ha scritto:

    Nel giorno dei 13mila sbarcati, un’italiana senza lavoro si dà fuoco perché non sa come mangiare

    Un’italiana disoccupata di 46 anni si è data fuoco, procurandosi ustioni sul 70% del corpo. Il gesto, disperato, nella Torino dell’accoglienza, davanti a una sede dell’Inps.

    Trasportata al San Giovanni Bosco, è stata intubata per essere trasferita al centro grandi ustionati del Cto. La donna era disperata perché da troppo tempo non trovava un lavoro e non aveva sussidi. Intanto, si danno 35 euro al giorno ad ogni clandestino in vitto, alloggio e paghetta: oggi ne sono sbarcati 13 mila. Un governo che fa questo, che lascia bruciare la propria gente disperata, mentre raccatta finti disperati in Libia, deve cadere. 

    Immolazione-checker-672x372.jpg

    director12..Posso riconoscere che questi sono atti che uno fa per disperazione,ma se la signora ha dei figli e adesso la vedono così,per loro è bello?E lei anche adesso si salvasse(lo spero per lei)che cosa secondo te può ottenere dal suo gesto,ok attenzione per il suo problema che magari qualcuno comune o privato può risolvere,ma lei ora va incontro a dolori indicibili per le ustioni e la sua vita non sarà mai più quella di una volta anche se la sua famiglia ora ottiene un aiuto.Poi perché per un gesto doloroso come questo atto,devi metterci di mezzo il governo italiano e la politica..non penso che la signora si sia data fuoco per colpa di un immigrato in più o in meno..la signora voleva solo avere un lavoro per poter aiutare la sua famiglia e guadagnarsi i soldi per una vita un poco dignitosa.


  18. 1 ora fa, sempre135 ha scritto:

    Più ipocrita di cosi...non lei eh...perchè non è andata dal sindaco.....perchè non metti anche la sua di foto....

    Ma secondo te un sindaco cosa può fare di concreto..Magari si vedono bussare alla porta dell'ufficio da 50 persone o più al giorno che chiedono un aiuto,un bravo sindaco può anche rovistare fino al fondo delle casse comunali,ma riuscire ad aiutare tutti è un impresa..non dobbiamo pensare che le casse comunali siano solo per aiutare chi è in difficoltà,pultroppo i comuni devono anche usare quei soldi per altre necessità.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963