lagraziaviva

  • Numero messaggi

    1498
  • Registrato

  • Ultima Visita

lagraziaviva è il vincitore del giorno novembre 21 2019

lagraziaviva ha pubblicato il contenuto con più like

Reputazione Forum

14 Potrei diventare famoso

1 Follower

Su lagraziaviva

  • Rank
    Utente avanzato
  • Compleanno

Visite recenti

2260 visite al profilo
  1. Atti 17:30 Dio dunque, passando sopra i tempi dell'ignoranza, ora comanda agli uomini che tutti, in ogni luogo, si ravvedano...
  2. Matteo 24 Ma quanto a quel giorno e a quell'ora nessuno li sa, neppure gli angeli del cielo, neppure il Figlio, ma il Padre solo. 37 Come fu ai giorni di Noè, così sarà alla venuta del Figlio dell'uomo. 38 Infatti, come nei giorni prima del diluvio si mangiava e si beveva, si prendeva moglie e s'andava a marito, fino al giorno in cui Noè entrò nell'arca, 39 e la gente non si accorse di nulla, finché venne il diluvio che portò via tutti quanti, così avverrà alla venuta del Figlio dell'uomo.
  3. 1Corinzi 2:14 Ma l'uomo naturale non riceve le cose dello Spirito di Dio, perché esse sono pazzia per lui; e non le può conoscere, perché devono essere giudicate spiritualmente. Chi conosceva la Verità veniva ucciso, bruciato, torturato, accusato di stregoneria, andava contro corrente, così anche oggi, chi dice la Verità viene deriso.
  4. bibbia vangelo, gesù cristo

    L'uomo insensato non conoscee lo stolto non intende questo: che gli empi germogliano come l'erbae tutti i malfattori fiorisconoper essere distrutti in eterno. La Verità rode il fegato 1Corinzi 2:14 Ma l'uomo naturale non riceve le cose dello Spirito di Dio, perché esse sono pazzia per lui; e non le può conoscere, perché devono essere giudicate spiritualmente.
  5. Ezechiele 20:12 A loro diedi anche i miei sabati perché servissero di segno tra me e loro, perché conoscessero che io sono il SIGNORE che li santifico. Ezechiele 20:20 santificate i miei sabati e siano essi un segno fra me e voi, dal quale si conosca che io sono il SIGNORE, il vostro Dio'. Il Dio Padre di tutti é uno solo. Beato chi santifica il Sabato
  6. bibbia vangelo, gesù cristo

    Matteo 24:3 Mentre egli era seduto sul monte degli Ulivi, i discepoli gli si avvicinarono in disparte, dicendo: «Dicci, quando avverranno queste cose e quale sarà il segno della tua venuta e della fine dell'età presente?» Matteo 24:30 Allora apparirà nel cielo il segno del Figlio dell'uomo; e allora tutte le tribù della terra faranno cordoglio e vedranno il Figlio dell'uomo venire sulle nuvole del cielo con gran potenza e gloria. Presto possa arrivare il nostro Signore Gesù Cristo
  7. Isaia 56:2 Beato l'uomo che fa così, il figlio dell'uomo che si attiene a questo, che osserva il sabato astenendosi dal profanarlo, che trattiene la mano dal fare qualsiasi male!» Il quarto comandamento dice di onorare, rispettare, santificare il Sabato che é stato creato dal Padre e Dio di tutti per l'uomo.
  8. Sta per ricominciare un nuovo giorno, il Sabato, benedetto e santificato da Dio per l'uomo Isaia 56:2 Beato l'uomo che fa così, il figlio dell'uomo che si attiene a questo, che osserva il sabato astenendosi dal profanarlo, che trattiene la mano dal fare qualsiasi male!» Buon Sabato a tutta la Chiesa di Dio gloria onore e potenza.
  9. Ecclesiaste 7:25 Io mi sono applicato in cuor mio a riflettere, a investigare, a cercare la saggezza e il perché delle cose, e a riconoscere che l'empietà è una follia e la stoltezza una pazzia; 1Corinzi 3:19 perché la sapienza di questo mondo è pazzia davanti a Dio. Infatti è scritto: «Egli prende i sapienti nella loro astuzia»;
  10. Ecclesiaste 7:25 Io mi sono applicato in cuor mio a riflettere, a investigare, a cercare la saggezza e il perché delle cose, e a riconoscere che l'empietà è una follia e la stoltezza una pazzia; 1Corinzi 2:14 Ma l'uomo naturale non riceve le cose dello Spirito di Dio, perché esse sono pazzia per lui; e non le può conoscere, perché devono essere giudicate spiritualmente.
  11. bibbia vangelo, gesù cristo

    Apocalisse 20 Senza il giudizio di Dio come possono essere i morti in cielo o al così detto inferno? Eppure le chiese giudicano secondo la carne al posto di Dio. Hanno l'ardire di dire che tutte le anime siano in cielo davanti a Dio, poi verranno sulla terra per prendere di nuovo il corpo. La Scrittura dice il contrario Il capitolo venti di Apocalisse dimostra chiaramente che tutti i morti di ogni epoca risorgeranno dopo i mille anni del Regno di Dio sulla terra, Gesù Cristo sarà il Re di tutta la terra e i Santi governeranno con Lui su tutta l’umanità che sarà scampata alla grande tribolazione. Non fatevi ingannare, non ci sarà giudizio di tutti i morti se prima non passano i mille anni. Chi conosce le Feste Sante di Dio sa che l’ultima festa, dopo la Festa dei Tabernacoli o Capanne è la festa del Gran Giorno o Giorno del Giudizio o del Grande Trono Bianco. Ap20:1,15 Poi vidi scendere dal cielo un angelo con la chiave dell’abisso e una grande catena in mano. Egli afferrò il dragone, il serpente antico, cioè il diavolo, Satana, lo legò per mille anni, e lo gettò nell’abisso che chiuse e sigillò sopra di lui perché non seducesse più le nazioni finché fossero compiuti i mille anni; dopo i quali dovrà essere sciolto per un po’ di tempo. Poi vidi dei troni. A quelli che vi si misero seduti fu dato di giudicare. E vidi le anime di quelli che erano stati decapitati per la testimonianza di Gesù e per la parola di Dio, e di quelli che non avevano adorato la bestia né la sua immagine e non avevano ricevuto il suo marchio sulla loro fronte e sulla loro mano. Essi tornarono in vita e regnarono con Cristo per mille anni. Gli altri morti non tornarono in vita prima che i mille anni fossero trascorsi. Questa è la prima risurrezione. Beato e santo è colui che partecipa alla prima risurrezione. Su di loro non ha potere la morte seconda, ma saranno sacerdoti di Dio e di Cristo e regneranno con lui quei mille anni. 2Pietro 3:7 mentre i cieli e la terra attuali sono conservati dalla medesima parola, riservati al fuoco per il giorno del giudizio e della perdizione degli empi. Quando i mille anni saranno trascorsi, Satana sarà sciolto dalla sua prigione e uscirà per sedurre le nazioni che sono ai quattro angoli della terra, Gog e Magog, per radunarle alla battaglia: il loro numero è come la sabbia del mare. E salirono sulla superficie della terra e assediarono il campo dei santi e la città diletta; ma un fuoco dal cielo discese e le divorò. E il diavolo che le aveva sedotte fu gettato nello stagno di fuoco e di zolfo, dove sono anche la bestia e il falso profeta; e saranno tormentati giorno e notte, nei secoli dei secoli. Poi vidi un grande trono bianco e colui che vi sedeva sopra. La terra e il cielo fuggirono dalla sua presenza e non ci fu più posto per loro. E vidi i morti, grandi e piccoli, in piedi davanti al trono. I libri furono aperti, e fu aperto anche un altro libro che è il libro della vita; e i morti furono giudicati dalle cose scritte nei libri, secondo le loro opere. Il mare restituì i morti che erano in esso; la morte e l’Ades restituirono i loro morti; ed essi furono giudicati, ciascuno secondo le sue opere. Poi la morte e l’Ades furono gettati nello stagno di fuoco. Questa è la morte seconda, cioè lo stagno di fuoco. E se qualcuno non fu trovato scritto nel libro della vita, fu gettato nello stagno di fuoco. Come si legge, i morti sono nella tomba e non in cielo Presto possa arrivare il Gran Re Cristo Gesù per regnare su tutti gli uomini di buona volontà alla gloria del Padre e Dio immortale, presto venga.
  12. Ecclesiaste 9:5 I viventi infatti sanno che moriranno, ma i morti non sanno nulla; per loro non c'è più alcuna ricompensa, perché la loro memoria è dimenticata. L'uomo ha scelto la morte in eterno, si vanta di aver avuto coraggio per scegliere la distruzione in eterno.
  13. Sabato, giorno di riposo. Il Sabato é il giorno del Signore Gesù Cristo. Il Sabato é stato creato dal Padre e Dio di tutti, santificato e benedetto, affinché l'uomo si riposi in esso.
  14. Or, fratelli, circa la venuta del Signor nostro Gesù Cristo e il nostro adunamento con lui, vi preghiamo di non lasciarvi così presto travolgere la mente, né turbare sia da ispirazioni, sia da discorsi, sia da qualche epistola data come nostra, quasi che il giorno del Signore fosse imminente. Nessuno vi tragga in errore in alcuna maniera; poiché quel giorno non verrà se prima non sia venuta l'apostasia e non sia stato manifestato l'uomo del peccato, il figliuolo della perdizione,l'avversario, colui che s'innalza sopra tutto quello che è chiamato Dio od oggetto di culto; fino al punto da porsi a sedere nel tempio di Dio, mostrando sé stesso e dicendo ch'egli è Dio."1Tessalonicesi4 Eppure molti insistono che il Signore sia già arrivato Altri dicono che sta nascosto da qualche parte sulla terra Altri dicono che non verrà e regnerà dal cielo Chi più né inventa più né metta in circolazione. Giacomo 5:8 Siate pazienti anche voi; rinfrancate i vostri cuori, perché la venuta del Signore è vicina. 1Giovanni 2:28 Ora dunque, figlioletti, dimorate in lui affinché, quando egli apparirà, noi possiamo avere fiducia e alla sua venuta non veniamo svergognati davanti a Lui. Chi va oltre in quello che sta scritto nella bibbia non è da Dio
  15. Atti 4:12 Gesù Cristo e nessun altro può darci salvezza! Non esiste altro nome sotto il cielo che gli uomini possano invocare, per essere salvati!».

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963