dune-buggi

  • Numero messaggi

    7743
  • Registrato

  • Ultima Visita

Contenuti inviati da dune-buggi

  1. Sono a corto di voti … io scrivo quello che posso, mi piacerebbe essere eletto nel punteggio delle preferenze come primo votato, con calma, nei prossimi giorni. Nel frattempo mi consolo con un fiasco di malbech sinistra Piave … alla destra Piave sono degli ossigenati che viaggiano a camomilla. – grazie da d/b –
  2. la troppa premura porta a costruire a metà – NON riesco a capire questa premura di far partire la terza (stanno già prevedendo la quarta) dose del vaccino diciannove – esempio. Un gruppo di operai sta costruendo delle auto in catena di montaggio. Un altro gruppo “scissionista” si stacca dal gruppo pilota e comincia a costruire auto per conto proprio. Non secondo logica produttiva, ma con pezzi recuperati o tolti al gruppo pilota. Si avranno auto “zoppe” che usciranno “storte” da entrambe le linee di montaggio. Sarebbe intuitivo che prima si completino prima e seconda dose tradizionali. Solo dopo si pensi agli “aggiornamenti” con formule e modalità adeguate alle mutate variabili del diciannove. Sarebbe come se una fabbrica di auto facesse degli aggiornamenti su auto non ancora prodotte o circolanti. Ma se i nostri ministri sperano nella speranza e cingolano nei cingoli … - ciao, Demetra mi chiama per la mia seconda dose di sangria rinforzata. Tra un paio di ore la terza dose, con aggiunta di …/… --
  3. indovina indovinello
  4. tranquillo, una legge fatta in epoca "antica" prevede che - i politici NON siano responsabili delle leggi da essi stessi formulate. In base a ciò essi stessi NON sono tenuti a rispettarle - Buona domenica a quasi tutti, quasi tutti, tranne il signor ... amico della chimica e del proprio numero chimico -
  5. il vangelo del matteo
  6. tema su tema ... il verde
  7. La “imposizione” delle mani e dei piedi significa prendere a sberle ed a calci certe “ragazze” con turbe personali che le portano a scrivere fuori dalla GRAZIA della logica.
  8. certo ... sci acrobatico su erba ... oppure pattinaggio a rotelle nell'acqua ...
  9. Vi racconto una storiella (di fantasia) – un tempo esisteva un ragazzo un poco strano. Emarginato dagli amici poiché voleva avere sempre ragione lui. Non era capace di porre domanda, ma polemizzava sulle risposte degli altri. La virgola, i due punti, la doppia, l'articolo, … tutto era valido per polemizzare e farsi escludere dal gruppo. Al lavoro la situazione era simile. Gli avevano creato una stanza tutta sua, da solo. Trovava da ridire su tutto e su tutti. Troppo grasso, troppo magro, veste di chiaro, veste di scuro, ed altro ancora. Come lavoro svolgeva una attività minuziosa e precisa … il pulitore di timbri usati. Avete presente i timbri logori e sporchi, quelli che non si capisce il nome scritto. Ecco il nostro “esperto” con spillo, spazzolina, alcool, era in grado di far tornare nuovo o quasi nuovo il timbro affidatogli. Tornando a casa trovava la minestra pronta, ma poi mamma lo invitava ad andare subito in camera sua a giocare con la tastiera del computer. Un paio di volte si era offerto di lavare lui i piatti, ma ne ha rotti un paio. Sconsolato dalla vita, trovava rifugio nella sua tastiera per polemizzare su tutto e su tutti. In compenso era un abile giocatore di “otto”, scusate L'otto”. - attenzione non ho fatto nomi, neppure riferimenti … si tratta di una storia di fantasia, solo per scherzare sulle nuvole piene di aria, di aria, non di pioggia.
  10. un divertente video ed una piacevole canzone - vafan/q.lo 2020 - cantata e suonata dagli andropausa - buona visione

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963