etrusco1900

  • Numero messaggi

    4309
  • Registrato

  • Ultima Visita

Contenuti inviati da etrusco1900

  1. Scusate signori; visto che parlate di eliminazione dei messaggi è normale che saltuariamente ci siano messaggi come questo? Non andrebbero prontamente eliminati?
  2. Diciamo che adesso la cosa diventa molto scomoda per molti perché se la magistratura lo assolve ci fanno una pessima figura figura i 5 stelle e tutti i partiti della maggioranza, se viene condannato diventa agli occhi di milioni di Italiani un martire
  3. Ma li leggi i giornali? notizie di aggressioni ai controllori avvengono quotidianamente in tutta Italia, migliaia di persone viaggiano gratis pensando che sia un loro diritto; se si da per scontato che chi è senza lavoro può viaggiare gratis, che chi non ha soldi può attaccarsi alla rete elettrica baipassando il contatore, che chi non ha casa può occupare le case sfitte, che per sfamarsi si può fare la spesa proletaria ai supermercati, allora vuol dire che in Italia non siamo più uno stato di diritto. Chi è nel bisogno va aiutato ma le regole vanno rispettate da tutti; certi messaggi che si tenta di far passare fanno pensare a certi anarchici e al loro modello (io direi non modello) di società
  4. Diciamo che non sono solo; possiamo azzardare una percentuale di Italiani di circa il 30 - 40 % che non si riconosce nella sentenza? quanti milioni di Italiani sono? quanto fa il 30 o 40 % di 60 milioni di persone? le sembrano pochi?
  5. se pm610 avesse commentato questo fatto avrebbe subito messo in evidenza come l'aggressore senza biglietto sia un Italiano anziché un extracomunitario; però mettiamoci nei panni di questo italiano (ovviamente senza giustificarlo) avrà detto: se migliaia di extracomunitari viaggiano gratis senza biglietto aggrediscono il controllore che chiede il biglietto e nessuno dice loro niente perché io devo pagare?
  6. Ogni medaglia ha il suo rovescio allo slogan di sopra si può replicare con lo slogan MENEO SBARCHI DI CLANDESTINI CHE NON VENGONO DA NESSUNA GUERRA MENO CRIMINALI IN STRADA (chi sa quante persone lavoravano nel CARA di Mineo? gli sbarchi usati per creare posti di lavoro fasulli nelle strutture di accoglienza.. poi quando si dice che ci sono quelli che vogliono e hanno interesse che ne arrivino il più possibile)
  7. Torno a ripetere: se un fatto del genere fosse accaduto in Francia, in Germania o negli USA quale sarebbe stato il comportamento della magistratura di quei paesi? certi atteggiamenti "buonisti" di cert magistratura stanno provocando "sgomento" in una parte non so se maggioritaria o minoritaria della popolazione Italiana, non dovete meravigliarvi se questo "sgomento" si traduce in astensione dal voto o in voti di protesta
  8. Visto che alcune catene di magazzini pare abbiano messo in vendita fondi di magazzino che legalmente non potrebbero vendere perché non conformi al nuovo standard di trasmissione, se si vuole acquistare un nuovo televisore sarà opportuni chiedere al commesso del magazzino di accendere il televisore e controllare se riceve i canali 100 e 200
  9. come tutti sappiamo nei prossimi anni verrà cambiata la codifica del segnale televisivo e molti televisori non saranno più in grado di funzionare e si dovrà o cambiare televisore o collegarlo a un decoder esterno; per far sapere all'utenza se il proprio televisore è compatibile con la nuova codifica sono partiti due canali test uno sul tasto 100 del telecomando (segnale RAI) e l'altro sul tasto 200 (segnale mediaset) ovviamente per vedere questi due canali bisogna effettuare la risintonizzazione del televisore; se ne parla qui https://www.repubblica.it/economia/2020/01/16/news/nuovo_digitale_terrestre_ecco_i_canali_test_verifica_se_la_tv_va_cambiata_-245899890/?ref=RHPPLF-BH-I245909692-C4-P8-S1.4-T1 interessante seguire anche le discussioni su questo forum https://www.digital-forum.it/showthread.php?203006-Come-verificare-se-il-TV-supporta-il-DVB-T2-per-il-DTT-nel-2022/page61 parrebbe che alcuni televisori venduti in alcune catene lo scorso natale non siano compatibili, come pare ci siano problemi di compatibilità da risolvere con lo con il decoder sky q ( attualmente con lo sky q non si vede )
  10. I commenti della gente sul sito che ho citato sono ovviamente esagerati; però attenzione a sottovalutarli, sono l'espressione estrema di un malessere generalizzato e di una sfiducia verso certe sentenze della magistratura e verso certe azioni dei politici che si traducono in astensione dal voto e in voti di protesta; inutile nascondersi dietro un dito (modo simbolico di parlare) il fatto che alla ragazzina comandante della nave non sia stato fatto nulla anzi le sia detto che ha fatto bene ha suscitato "sgomento" si può usare questo termine ? in gran parte non so se maggioritaria o minoritaria dell'opinione pubblica; quando un magistrato emette una sentenza lo fa in nome del popolo Italiano, peccato che talvolta il popolo nel cui nome la sentenza viene emessa non si riconosca in quella sentenza
  11. Nel nostro caso di cose soggettive ce ne sono poche, c'è solo una cosa oggettiva, ha speronato una nave della guardia di finanza e un giudice ha detto che ha fatto bene... poi vi meravigliate se quelli della marina si arrabbiano..... P.S: a quale corrente della magistratura appartiene quel giudice?
  12. Come fanno a non concordare? bisogna distinguere quello che è oggettivo da quello che è soggettivo; mi spiego meglio se si deve stabilire quanti metri quadrati è una stanza, si misurano le pareti si fa la moltiplicazione e si trova la superficie ; se non si è d'accordo si misura di nuovo e visto che la matematica non è un opinione si trova la superficie, questa è una cosa oggettiva; se si deve decidere se un quadro e bello o è brutto si va sul soggettivo, per me può essere bello e per un altro può essere butto o viceversa... come fanno due giudici di fronte alle stesse vicende ad essere su posizioni diverse? evidentemente sono interpretazioni soggettive, soggette cioè alla sensibilità politica di chi quelle sentenze emette; le sentenze si rispettano ma è diritto criticarle visto che anche i giudici sbagliano e possono sbagliare.. diciamo che alcuni anni fa fu fatto un errore, si tolse giustamente a causa di abusi che c'erano stati l'immunità parlamentare però in questo modo si alterò il rapporto di indipendenza fra i poteri dello stato nel senso che la magistratura può e deve giustamente giudicare anche i politici, ma chi giudica i magistrati? si giudicano da soli? questa però si chiama casta, manca una autorità terza indipendente che possa giudicare se i giudici fanno politica e se sono sempre e solo indipendenti...il caso di giudici che lasciano la magistratura,si candidano in un partito entrano in parlamento e poi al termine della legislatura tornano a fare i magistrati fa pensare male.....
  13. L'associazione Magistrati non dovrebbe esistere così come non dovrebbe esistere nessuna associazione politica di magistrati perché i giudici non solo devono essere imparziali e onesti ma non devono neppure lontanamente suscitare il dubbio che qualche loro sentenza possa essere influenzata dal sentire politico del giudice che l'ha emessa d'altronde chi di spada ferisce di spada perisce, nel senso che se ci sono giudici che fanno politica e passano dai tribunali al parlamento e viceversa è inevitabile che si tirino addosso le critiche politiche ..l'ammiraglio ha pieno diritto di criticare visto che in Italia perlomeno per il momento esiste la libertà di opinione ...
  14. Supponiamo che una macchina di contrabbandieri non si fermi a un posto di blocco e la polizia non spari alle gomme; supponiamo che si sappia con certezza chi sono i contrabbandieri che hanno forzato il blocco; un giudice chiamato a giudicare quelle persone che hanno forzato il blocco che fa li assolve per il forzamento del blocco stradale o li condanna? se li assolve allora vuol dire che l'Italia non è più uno stato di diritto ma un luogo dove ognuno può fare quello che vuole.. non ci prendiamo in giro, questa sentenza ha suscitato stupore e indignazione in gran parte della gente, se vai sui vari social vedrai cosa pensa la gente; guarda, tanto per fare un esempio il commento di un utente in calce a questo articolo https://www.ilprimatonazionale.it/cronaca/lammiraglio-de-felice-sentenza-favorevole-a-carola-offesa-alle-forze-armate-142860/
  15. può anche capitare che qualche motovedetta della guardia di finanza si trovi sulla rotta di qualche nave ONG e può anche accadere che la magistratura dia ragione alla nave ONG come in questa recente sentenza che ha suscitato sgomento e indignazione https://www.ilprimatonazionale.it/cronaca/lammiraglio-de-felice-sentenza-favorevole-a-carola-offesa-alle-forze-armate-142860/ (da leggere anche il commento di un utente in calce all'articolo)
  16. Magari fossero solo balle, sta suscitando sconcerto e indignazione la recente sentenza della cassazione https://www.prpchannel.com/sentenza-cassazione-sul-caso-rackete-ammiraglio-de-felice-offesa-per-tutte-le-forze-armate/
  17. Diciamo che la preghiera è fonte di sicurezza come giustamente dice il salmo 23 Il Signore è il mio pastore: non manco di nulla. 2 Su pascoli erbosi mi fa riposare, ad acque tranquille mi conduce. 3 Rinfranca l'anima mia, mi guida per il giusto cammino a motivo del suo nome. 4 Anche se vado per una valle oscura, non temo alcun male, perché tu sei con me. Il tuo bastone e il tuo vincastro mi danno sicurezza. 5 Davanti a me tu prepari una mensa sotto gli occhi dei miei nemici. Ungi di olio il mio capo; il mio calice trabocca. 6 Sì, bontà e fedeltà mi saranno compagne tutti i giorni della mia vita, abiterò ancora nella casa del Signore per lunghi giorni. SALMO CHE POI HA ISPIRATO QUESTO CANTO https://youtu.be/emKGBpLzkwQ
  18. Quello che lei dice è giusto; quello che mi fa leggermente storcere il naso è la soluzione che lei propone; mi fa venire in mente la "lotta di classe" portata avanti dalla propaganda comunista negli anni 60; qualche anno fa comparve sulle strade Italiane un manifesto con l'immagine di una barca e lo slogan "anche i ricchi piangono" fu messa una bella tassa sui proprietari delle imbarcazioni di lusso con il risultato che lo stato non incassò nemmeno un centesimo perché i ricchi, quelli veri, (non chi possiede un patino o un gommone) spostarono le loro barche in Corsica e l'industria cantieristica italiana perse posti di lavoro; di fronte al divario fra ricchezza e povertà c'è chi vorrebbe livellare tutto in basso facendo diventare poveri i ricchi e chi al contrario vorrebbe fare diventare i ricchi i poveri; la soluzione ovviamente non risiede in nessuna delle due ipotesi, in tutto occorre buonsenso, quel 90% di cui lei parla che vede nell'immigrato un concorrente probabilmente non va al mare a Capalbio e subisce sulla propria pelle una immigrazione studiata a tavolino per fare scendere le paghe e le pretese di tutti; per quanto riguarda il debito pubblico e la sua crescita è notizia di questi giorni, guarda caso casualmente proprio alla vigilia di importanti elezioni locali l'aumento degli ottanta euro e l'aumento della platea alla quale verrà distribuito:: bellissima cosa. anzi giusta e bellissima ...... ma con quali soldi? facendo altro debito? oppure tirando fuori il vecchio slogan "tassa e spendi"? non crede che la tassazione in Italia sia già eccessiva e vada ridotta anziché aumentata?
  19. Ma sai cos'è la preghiera? la preghiera è un atto di amore, la preghiera è un arma; quando nella preghiera non otteniamo quello che vorremmo forse è perché non chiediamo le cose giuste, pretendiamo di ottenere quello che vogliamo noi, oppure le chiediamo in modo errato, oppure pretendiamo una risposta immediata: hai mai letto questo? https://agensir.it/chiesa/2016/02/06/papa-francesco-la-preghiera-e-la-migliore-arma-che-abbiamo-la-piu-grande-forza-della-chiesa/
  20. Viviamo un momento di grande confusione dove si confondono termini come disciplina, con autorità autoritarismo e cose simili; diciamo che i primi ad educare uso il termine EDUCARE dovrebbe essere la famiglia; ma talvolta la famiglia è assente, non educa oppure la famiglia semplicemente non esiste; supponiamo quindi una comune aula scolastica, un professore o una professoressa che fa normalmente la sua lezione; supponiamo che uno degli alunni volutamente disturbi, non sia al suo posto, impedisca al professore o alla professoressa di fare la lezione, impedisca agli alti alunni di seguire la lezione; qual'è il giusto comportamento da tenere in questi casi? chiamare il bidello e fare espellere l'alunno? e se questi si rifiuta? chiamare il preside? chiamare la famiglia? e se la famiglia non risponde o non esiste? e se questi comportamenti si verificano continuamente cosa fare? quello che si è verificato in questa scuola rischia di costare caro alla professoressa; non essendo presenti non si può dire come effettivamente siano andate le cose, però la cosa fa riflettere https://www.gonews.it/2020/01/17/schiaffo-a-uno-studente-di-15-anni-prof-rischia-denuncia-a-firenze/