etrusco1900

  • Numero messaggi

    5362
  • Registrato

  • Ultima Visita

Messaggi pubblicate da etrusco1900


  1. 10 ore fa, fosforo311 ha scritto:

    Analoga cioè a quella risultante da un sistema elettorale proporzionale puro. Ciò è garantito dal Teorema di Bernouilli, noto anche come legge debole dei grandi numeri.

    forse anziché parlare del Teorema di Bernouilli  si dovrebbe parlare della finestra di Overton (se non sapete di cosa si tratta fat ricerche su Google)   volete un esempio pratico?  come è stato possibile che persone che votavano PCI  e persone che votavano DC si trovino a votare lo stesso partito e abbiano le stesse idee? si tratta di condizionamenti , precise tecniche per spostare l'opinione pubblica facendole cambiare opinione senza che gli elettori nemmeno se ne rendano conto;  anziani che votavano per disciplina di partito  PCI sono diventati democristiani senza nemmeno accorgersene....   il PD è il vecchio PCI che ha cambiato nome o è la vecchia DC che ha cambiato nome? o forse è entrambre le cose?

    1 persona mi piace questo

  2. 56 minuti fa, dune-buggi ha scritto:

    Imporre la propria idea (una alla volta, mai tutte assieme. Sempre una alla volta in una inconscia progressione)

    si chiamano serbatoi di pensiero ,   gli americani li chiamano think tank https://it.businessinsider.com/i-think-tank-piu-influenti-del-mondo-centri-studi-che-orientano-le-politiche-dei-governi-e-le-opinioni-della-gente/  il trucco consiste nel fare credere alla gente che quelle sono le loro  libere idee e non condizionamenti  ricevuti; i campi di intervento sono molti, si va dalla politica alla pubblicità e la pubblicità più efficace è quella occulta, anziché fare propaganda alle sigarette si mostrano immagini di divi e dive famose che fumano; per vendere cibi per cani si convince la gente a prendersi un cane, (una volta in possesso di un cane sarà ovvio comprargli il cibo)  in normali programmi televisivi, magari per bambini,  si mostrano cani che scodinzolano e bambini felici che giocano con il cane , il bambino vede la televisione e chiede anche lui ai genitori un cagnolino e i genitori per farlo contento gli comperano un cane.... vengono condizionati senza nemmeno rendersene conto..   in pratica queste tecniche tendono a rendere accettabili per l'opinione pubblica cosa che  in partenza non lo sono, sono autentici   SOFISTICATI lavaggi del cervello  questo è uno dei tanti siti che spiega  come avviene il condizionamento https://www.attivismo.***/tecniche-di-manipolazione-di-massa-la-finestra-di-overton-come-rendere-accettabile-una-cosa-inaccettabile/

     

     

     

    1 persona mi piace questo

  3. Il 22/9/2020 in 01:10 , sempre135 ha scritto:

    più si entra nei soldi più si scoprono porcate...

    Visto che si parla di banche e di coronavirus ci sono aspetti che non vengono considerati; sappiamo tutti di negozi, fabbriche, attività che a causa del coronavirus non hanno riaperto, non riapriranno, forse falliranno;  queste attività  hanno fidi, prestiti, mutui con le banche e se falliscono rischiano di tirarsi dietro tutto il sistema bancario e questo sia in Italia che all'estero (se chi ha preso soldi a prestito non li riporta per chi li ha prestati sono guai) ; in Italia inoltre abbiamo il problema delle aggregazioni bancarie, della politica nelle banche, dei danni che l'ingerenza della politica ha fatto nelle banche Italiane; questo articolo trovato in rete dice molte cose......https://alessandrograziani.blog.ilsole24ore.com/2020/09/22/commissione-banche-mps-antonveneta-quei-tre-minuti-seduta-segreta/?refresh_ce=1

     

     

     


  4. 1 ora fa, cortomaltese-*** ha scritto:

    Per gli immigrati positivi, mi pare che una volta fatta la quarantena e negativizzati, nel 98% dei casi si diventa IMMUNI senza bisogno di scaricare niente

    Forse non è chiaro come stanno le cose; facendo il tampone si può vedere se fino a quel momento si è stati contagiati oppure no;  se si è negativi  non si è al sicuro, si può benissimo essere contagiati 10 minuti dopo avere fatto il tampone  e questo vale per tutti sia Italiani che "ospiti"  quindi quelli che credono di diventai IMMUNI e al sicuro  facendo il tampone non hanno ben chiaro a cosa serve il tampone e i limiti del tampone


  5. 3 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

    Vuol dire che bevevano tutti dalla stessa sigaretta ?? È sicuro che non fosse una canna/spinello ??.

    ...centinaia di vu cumprà che si aggiravano fra gli ombrelloni.......

    Cosa fumassero non lo so; so solo che mentre  milioni di Italiani stavano chiusi in casa rispettando le norme, altri Italiani se ne fregavano facendo quello che volevano; il fatto che ragazzini (tutti promossi senza andare fisicamente a scuola ) esorcizzassero il pericolo facendo finta che il problema del coronavirus non esistesse significa che i messaggi dati da famiglie e scuole non sono arrivati........   per quanto riguarda "l'invasione" le proteste che leggiamo in questi giorni in molti centri di accoglienza dove gli "ospiti" protestano per la quarantena alla quale sono sottoposti significa che anche fa gli ospiti  il messaggio del pericolo rappresentato dal coronavirus non è  arrivato... figuriamoci se  una volta fuori scaricheranno l'app immuni......


  6. 9 ore fa, pm610 ha scritto:

     ma   a  te     cosa  ne  viene  su   come  o cosa  ho votato ?  Di certo  non  i celoduri . Comunque    lo sai  benissimo  come  la  penso , lo  so  che  hai  letto  tutti   i miei  post  come   so  che  quelli  scomodi   li  ignori ... e  allora  che   domandi a  fare ?

    personalmente non ho interesse a sapere se hai votato si o no;    noto solo che anziché argomentare le tue posizioni fai un tifo politico da curva di stadio mettendo slogan e vignette; mi sarebbe piaciuto sapere come hai votato e sentire le giustificazioni del tuo voto  al referendum con validi argomenti e ragionamenti e non come sei solito fare con slogan e vignette


  7. 24 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

    P.S. Scarichiamo subito, tutti, la app IMMUNI

    Alcune considerazioni: osservavo in estate il comportamento di ragazzini probabilmente ospiti di campeggi al mare: si passavano fra di loro bottigliette di bevande bevendo senza nessun problema tutti dalla stessa bottiglia, stesso comportamento con le sigarette; mi chiedo: ma a questi ragazzi scuola e famiglie quale messaggio avevano dato? sempre sulle spiagge centinaia di vu cumprà che si aggiravano fra gli ombrelloni tutti rigorosamente senza mascherina, ma tutti con telefonino; dubito che avessero scaricato l'app IMMUNI...  se le cose stanno così l'app immuni non serve a niente.


  8. 9 minuti fa, pm610 ha scritto:

    NON  è  UN  NEOLOGISMO 

    è una parola inesistente nel vocabolario Italiano usata per screditare l'avversario;  chi è democratico rispetta l'avversario anche quando non la pensa come lui , chi non è democratico  lo insulta verbalmente usando termini o parole inventate   e lo insulta fisicamente disturbando i comizi, lanciando pomodori, minacciando ristoranti colpevoli di avere ospitato a pagamento l'avversario politico  (mi vengono in mente i sabotaggi contro gli ebrei durante una certa epoca storica)  diciamo fascisti di ieri e fascisti di oggi... pm610 non hai risposto, come hai votato? hai votato si o hai votato no?


  9. 42 minuti fa, pm610 ha scritto:

    ma  i celoduri..................

    usare neologismi come  "celoduri"  non mi sembra coretto; il rispetto reciproco per l'avversario si vede anche da queste piccole cose.... durante l'ultima campagna elettorale si sono visti episodi deplorevoli come lancio di pomodori, aggressioni fisiche e verbali; cose tipiche dei fascisti....

    Siamo tutti favorevoli a impedire i cambi di casacca ma per farlo occorre una modifica della costituzione; se fosse proposto in un referendum costituzionale, tu pm610 voteresti si oppure no?... e al recente referendum come hai votato?


  10. 20 ore fa, fosforo311 ha scritto:

    Salvini non chiede le dimissioni di Conte per non far ridere i polli, ma al suo posto le chiedono Feltri e Sallusti. Peccato che solo il primo venga imitato da Crozza. Naturalmente Frankestein Sallusti è un banco di prova molto difficile per un imitatore, ma io penso che se Maurizio ci si mette di impegno possa riuscirci. Magari non alla perfezione come con Feltri, ma a mio avviso il direttore del Giornale, con la sua aria triste da servo bastonato, tra i due è quello intrinsecamente più comico. Ovviamente homo ridens Belpietro è fuori concorso. 

    Pettegolezzi di corridoio vorrebbero dire che al Senato dove i numeri sono più risicati alcuni Senatori dei 5 stelle potrebbero passare all'opposizione.... sempre pettegolezzi di corridoio dicono che alcuni Senatori di Berlusconi potrebbero correre in soccorso del governo appoggiandolo.... quando si dice cambio di casacca e vincolo di mandato.......


  11. 1 ora fa, lelotto2 ha scritto:

    Google lo uso meglio di lei e ho notato che i giornali di cui parla sono prezzolati e politicamente indirizzati.

    Mi chiederei piuttosto chi si permette di spiare (sempre sia vero, io ci credo poco che in tempi non sospetti qualcuno si potesse prendere la briga di controllare un parking, pur cinese) e dove sarebbe l'anomalìa in un parcheggio affollato.

    Le motivazioni potrebbero essere molteplici e magari non c'entrano nulla coi suoi strali e quelli dei suoi compagni di merenda.

    Come si comporterebbe lei se fosse accusato di un qualcosa a cui lei sia estraneo? Prima di ristabilire la verità sono certo che ne avrebbe un nocumento non da poco.

    Si attenga ai fatti, Google bisogna saperlo usare.

    Un vecchio proverbio dice che la verità è come l'olio nell'acqua, prima o poi viene a galla; nei laboratori di tutto il mondo si sta studiando il genoma del virus e la possibilità che sia stato creato artificialmente e poi sfuggito di mano;     si sa con certezza che studi Cinesi sui coronavirus  dei pipistrelli  precedentemente disponibili in rete sono stati tolti dalla rete già a Settembre dello scorso anno....  il presidente USA dice questo: https://www.informazione.it/a/437A2C8B-E58E-4194-8CE8-21D3954CA3DD/Coronavirus-Trump-Cina-e-la-responsabile-risponda-delle-sue-azioni-RCO  certamente il presidente USA dice queste cose a fini elettorali interni, però visto che la verità è come l'olio nell'acqua prima o poi la verità di quello che è successo verrà a galla.... basta avere pazienza e aspettare


  12. 12 ore fa, challa12 ha scritto:

    Mi piacerebbe sentire i tuoi pensieri.

    Viviamo in un mondo in continua evoluzione; una volta quando esistevano solo le sale cinematografiche c'erano film e registi che non venivano distribuiti  e che quindi il pubblico non poteva vedere; poi arrivarono le videocassette e i negozi  che le noleggiavano, poi arrivarono i dvd , poi è arrivata la "rivoluzione" di internet  con lo steaming e la conseguente chiusura dei negozi che noleggiavano i film,

    Tanti anni fa quando arrivò la televisione in bianco e nero il cinema reagì adottando il colore e il cinemascope; quando la televisione divenne a colori il cinema reagì con il dolby sorround; poi anche il cinema ha finito con l'abbandonare la vecchia pellicola e i film adesso sono tutti su supporto digitale.

    Cosa è preferibile vedere un film al cinema o  comodamente a casa?  faccio l'esempio del mangiare una pizza, si può mangiare comodamente a casa oppure andare in pizzeria; se si va in pizzeria quella è una occasione per socializzare, per incontrare gente, lo stesso discorso si può fare quando si va in un cinema per guardare un film, è una occasione per  uscire di casa, incontrare gente, discutere, parlare del regista e del film che si è visto. 


  13. 1 ora fa, dune-buggi ha scritto:

    Scusa Etrusco (l'altro scrittore neppure lo considero) – permetti la mia non conoscenza tecnica, burocratica, amministrativa. Supponiamo di dover collegare via ferrovia il Friuli con la Liguria e il Piemonte con la Puglia. Trovo assurdo che ogni compagnia ferroviaria stenda le proprie rotaie e costruisca le proprie stazioni. Si crea una rete ferroviaria unica e poi sopra ci corrono i treni delle varie compagnie ferroviarie. Ciascuna di esse pagherà il noleggio relativo al proprio traffico. Per analogia – si crea una rete telefonica unica (la rete intesa come supporto, come le rotaie) e poi ciascun fruitore pagherà il noleggio in base al proprio traffico. Mi sembra semplice e logico. - Ciao Etrusco ed a presto da d/b. 

    Ti do ragione, occorre però che il proprietario dei binari guadagni esclusivamente affittando i binari allo stesso prezzo alle varie compagnie che sono in possesso dei treni senza fare marciare su quegli stessi binai i propri treni, perché altrimenti il proprietario dei binari si trova in posizione di vantaggio, può decidere gli orari, il costo di noleggio dei binari,  la velocità alla quale devono viaggiare i treni dei concorrenti, può avvantaggiare i propri treni e svantaggiare quelli dei concorrenti, inoltre in mancanza di concorrenti nel possesso dei binari può fare le tariffe di affitto che vuole senza rendere conto a nessuno.

    1 persona mi piace questo

  14. 1 ora fa, dune-buggi ha scritto:

    Scusa Etrusco (l'altro scrittore neppure lo considero) – permetti la mia non conoscenza tecnica, burocratica, amministrativa. Supponiamo di dover collegare via ferrovia il Friuli con la Liguria e il Piemonte con la Puglia. Trovo assurdo che ogni compagnia ferroviaria stenda le proprie rotaie e costruisca le proprie stazioni. Si crea una rete ferroviaria unica e poi sopra ci corrono i treni delle varie compagnie ferroviarie. Ciascuna di esse pagherà il noleggio relativo al proprio traffico. Per analogia – si crea una rete telefonica unica (la rete intesa come supporto, come le rotaie) e poi ciascun fruitore pagherà il noleggio in base al proprio traffico. Mi sembra semplice e logico. - Ciao Etrusco ed a presto da d/b. 

    Ti do ragione, occorre però che il proprietario dei binari guadagni esclusivamente affittando i binari allo stesso prezzo alle varie compagnie che sono in possesso dei treni senza fare marciare su quegli stessi binai i propri treni, perché altrimenti il proprietario dei binari si trova in posizione di vantaggio, può decidere gli orari, il costo di noleggio dei binari,  la velocità alla quale devono viaggiare i treni dei concorrenti, può avvantaggiare i propri treni e svantaggiare quelli dei concorrenti, inoltre in mancanza di concorrenti nel possesso dei binari può fare le tariffe di affitto che vuole senza rendere conto a nessuno.

    1 persona mi piace questo

  15. 1 ora fa, pm610 ha scritto:

    ggi la Lega straperde a Cascina, città di Susanna Ceccardi, dove ha fatto il sindaco. Lì ha raccolto il 38% dei voti, mentre Giani il 49%. Neanche in casa sua è riuscita a vincere. Una batosta unica

    Come andarono le cose nel 2016

    Il voto che segnò il trionfo della Ceccardi vide questi risultati dopo il primo turno: Alessio Antonelli (centrosinistra) 42,46%, Susanna Ceccardi (centrodestra) 28,40%, Claudio Loconsole (M5S) 17,87%, Michele Parrini (Progetto Cascina) 7,81%, Mario Minuti (Sinistra e Comunisti) 3,44%.

    Al ballottaggio Ceccardi vinse con il 50,29% di voti, pari a 8.897 voti. Antonelli si fermò al 49,71%, con 8.796 preferenze. La differenza, tra i due, fu di soli 101 voti. Rispetto al primo turno Ceccardi ottenne un incremento di 3.411 voti; il balzo in avanti di Antonelli si fermò a 593 voti. L’affluenza al primo turno fu del 55,54%, al ballottaggio arretrò al 51,02%. Nel 2011 l’affluenza era stata del 63,23%.


  16. 1 ora fa, pm610 ha scritto:

    : oggi la Lega straperde a Cascina, città di Susanna Ceccardi, dove ha fatto il sindaco. Lì ha raccolto il 38% dei voti, mentre Giani il 49%. Neanche in casa sua è riuscita a vincere. Una batosta unica.

    Come andarono le cose nel 2016

    Il voto che segnò il trionfo della Ceccardi vide questi risultati dopo il primo turno: Alessio Antonelli (centrosinistra) 42,46%, Susanna Ceccardi (centrodestra) 28,40%, Claudio Loconsole (M5S) 17,87%, Michele Parrini (Progetto Cascina) 7,81%, Mario Minuti (Sinistra e Comunisti) 3,44%.

    Al ballottaggio Ceccardi vinse con il 50,29% di voti, pari a 8.897 voti. Antonelli si fermò al 49,71%, con 8.796 preferenze. La differenza, tra i due, fu di soli 101 voti. Rispetto al primo turno Ceccardi ottenne un incremento di 3.411 voti; il balzo in avanti di Antonelli si fermò a 593 voti. L’affluenza al primo turno fu del 55,54%, al ballottaggio arretrò al 51,02%. Nel 2011 l’affluenza era stata del 63,23%.


  17. 1 ora fa, pm610 ha scritto:

    oggi la Lega straperde a Cascina, città di Susanna Ceccardi, dove ha fatto il sindaco. Lì ha raccolto il 38% dei voti, mentre Giani il 49%. Neanche in casa sua è riuscita a vincere. Una batosta unica.

    Come andarono le cose nel 2016

    Il voto che segnò il trionfo della Ceccardi vide questi risultati dopo il primo turno: Alessio Antonelli (centrosinistra) 42,46%, Susanna Ceccardi (centrodestra) 28,40%, Claudio Loconsole (M5S) 17,87%, Michele Parrini (Progetto Cascina) 7,81%, Mario Minuti (Sinistra e Comunisti) 3,44%.

    Al ballottaggio Ceccardi vinse con il 50,29% di voti, pari a 8.897 voti. Antonelli si fermò al 49,71%, con 8.796 preferenze. La differenza, tra i due, fu di soli 101 voti. Rispetto al primo turno Ceccardi ottenne un incremento di 3.411 voti; il balzo in avanti di Antonelli si fermò a 593 voti. L’affluenza al primo turno fu del 55,54%, al ballottaggio arretrò al 51,02%. Nel 2011 l’affluenza era stata del 63,23%.


  18. Ieri sera guardando la televisione e l'espressione dei volti  dei vari commentatori ho avuto l'impressione che abbiano perso in molti, che abbiano perso anche  quelli che dicevano di ave vinto;  hanno perso quelli che sottovalutando la rabbia della gente speravano in una vittoria del NO (stranamente il No ha vinto in molte città nei quartieri "alti"  dove vive la gente danarosa ...) hanno perso quelli che speravano di prendere la Toscana, hanno perso quelli che hanno perso il controllo di una regione dove prima governavano , hanno perso quelli che hanno  vinto  in regioni dove governano loro esponenti non sempre allineati con le direzioni dei loro partiti di appartenenza, ha perso il governo che si troverà volente o nolente a governare sino al 2023 con una maggioranza che è in disaccordo su tutto; cosa faranno, tanto per fare un esempio,  con i decreti sicurezza visto che continuano a leggersi notizie come questa? https://agrigento.gds.it/articoli/cronaca/2020/09/22/lampedusa-migranti-tornano-dopo-lespulsione-arrestati-13-tunisini-f99cea97-542f-48a3-9c9b-6ee95f6c4170/

     


  19. Il tentativo di unificare la rete in Fibra di TIM con la rete di openfiber sta sollevando dubbi sia da parte dell'Europa che potrebbe non essere favorevole alla creazione di fatto di un  monopolio,  sia da parte degli altri operatori che non vogliono che tutto sia controllato in regime di monopolio dalla tim  telecom cioè dall'ex monopolista che dopo avere  a suo tempo  perso il monopolio potrebbe tornare di nuovo a trovarsi in una posizione di forza  e di controllo della rete nei confronti degli altri operatori del settore  https://www.repubblica.it/economia/2020/09/21/news/tlc_rete_unica_telecon_vodafone-268098661/?ref=RHPPLF-VE-I257335871-C8-P2-S1.4-T1

     

     


  20. 1 ora fa, fosforo311 ha scritto:

    Exit poll RAI: SÌ 60-64%  NO 36-40%

    Exit poll La7: SÌ 65-68%  NO 32-35%

    Quanto è costato in termine di soldi questo referendum ?  la casta è così lontana dai cittadini da sperare  di vincere?    il parlamento aveva approvato,   la riduzione  dei parlamentari era già legge;    loro "la casta"  il referendum non lo dovevano nemmeno chiedere.. si sarebbero risparmiati soldi e tempo.  

    1 persona mi piace questo

  21. 16 ore fa, ignotaoppureo ha scritto:

    Alcune domande per etrusco1900:
    1. Perché Gesù siede alla destra e non alla sinistra, di dio padre onnipotente?
    2. Perché dio padre e non la dea madre? Fermo restando tutta la favola del cristianesimo non cambierebbe nulla se non
       che  si potrebbe intuire che il tutto è stato una invenzione di ignoranti predecessori maschi ovviamente! Altrimenti non si
       farebbe menzione del  sesso di dio ------- onnipotente (essendo, dite voi, esso/a puro spirito)?.
    3. Come mai solo dopo molti secoli il "non ci indurre in tentazione" è stato eliminato, non è che la vecchia affermazione fa-
        ceva intuire  ai più riflessivi  come per il punto 2 che tutto il sacro libro sia per lo più un'accoglianza di concetti che
        prevalevano in una società arretrata che accettava la schiavitù, mai attaccata neppure nel meno feroce "nuovo
        testamento?

    Fai delle domande "ingenue"  quando si dice destra non significa una cosa fisica;    cose come sopra, sotto, destra , sinistra,      appartengono al nostro "spazio tempo" si dice destra per indicare che è Dio assieme a Dio padre; quanto all'uso del termine padre anziché madre se tu avessi udito un discorso di papa Luciani avresti sentito dire che Dio è Padre ed è madre, nel senso che è lui che ci ha generati; per quanto riguarda il non ci indurre in tentazione Dio non ci tenta  ma permette che siamo tentati per metterci alla prova è come quando un maestro interroga un alunno, le cose che chiede  il maestro le conosce benissimo, vuole solo  vedere se anche  l'alunno le conosce, praticamente mente alla prova il proprio alunno.

    Mi sembra di capire dai tuoi scritti che tu non sei un credente, dovesti però spiegarmi come hanno fatto le cose a farsi da sole; come ha fatto a scriversi da solo il DNA di ogni essere vivente dove è scritto tutto dal colore degli occhi all'interazione delle varie ghiandole fra di loro; frutto del caso? è come pretendere di tirare a caso dei dadi con sopra scritte le lettere dell'alfabeto e sperare che si scriva da solo una intera biblioteca di  romanzi che senza errori grammaticali narrino storie emozionanti..... dimenticavo... anche in questo caso occorrono i dadi,     qualcuno che li tiri ......e un tappeto o un tavolo dove lanciarli...............


  22. ..si può pregare benissimo a casa.....

    18 ore fa, lelotto2 ha scritto:

    Si può pregare benissimo a casa. Altre cose é un pò più difficile, tipo ballare la salsa...

    Tra l'altro in chiesa la media dell'età é molto alta e questo fino a poco tempo fa rappresentava un pericolo supplementare.

    Sono altre le cose assurde.

    Assurdo per me é che il Cavaliere baci le grasse dita del cardinale di turno, che Giuseppe Conte sia devoto di Padre Pio (noto schizofrenico probabilmente in buona fede), che D i Maio creda al sangue di San Gennaro, che il caprone leghiesta faccia i comizi col rosario in mano (tipo Peppino Gagliardi a un Sanremo di qualche decennio fa), che ancora ci sia il Concordato di matrice mussoliniana che ci costa più di 11 miliardi l'anno.

    Altro che mettere una mascherina (lo fanno pure i bambini ormai) o scambiarsi un segno di pace con i gesti...

    Ma rifletta una volta tanto...Non é mai troppo tardi, parafrasando una straordinaria trasmissione tv di metà XX secolo.

     

    Si può pregare benissimo a casa........

    Mi fa venire in mente il tempo quando esisteva ancora il comunismo con i comunisti che negli anni 50 avrebbero voluto chiudere le chiese per farne cinema e sale da ballo.    Classici esempi di avversione a sacro....