uvabianca111

  • Numero messaggi

    4181
  • Registrato

  • Ultima Visita

uvabianca111 è il vincitore del giorno agosto 3

uvabianca111 ha pubblicato il contenuto con più like

Reputazione Forum

580 Sono il Re del Forum

2 Followers

Su uvabianca111

  • Rank
    Utente avanzato
  • Compleanno 29/11/1870

Visite recenti

4044 visite al profilo
  1. a quanto pare, nn solo al tempo del Vajont nessuno si prese la briga di fermare lavori così come il traffico x il ponte di GE e qui torna il solito ki controlla i controllori, valido al tempo del Vajont com'é valido tuttora. giusto prima gli itaGliani ed avrebbe dovuto aver la stessa opinione ki si fidò di controlli eseguiti dagli stessi concessionari ai quali premeva incassare pedaggi post vacanze ed in seguito pensare ai lavori.
  2. rilegga meglio il mio commento. nn ho scritto quanto lei riporta.
  3. ... tua personalissima opinione. x me vale anke l'altra ke ho scritto. anzi aggiungerei pure la terza e cioé ke a pagare son sempre le vittime, i colpevoli ... forse.
  4. verissimo. della tragedia del Vajont ne narra bene Marco Paolini nel documentario (l'ho registrato) passato in Rai in occasione anniversario del disastro x il quale prese spunti e riportò fatti narrati sul libro "Sulla pelle viva. Come si costruisce una catastrofe. il caso Vajont" scritto da Lina Merlin. vero ke lo smottamento del Toc, (in sto caso la costruzione resse) e la caduta del Ponte a GE, son avvenimenti materialmente differenti ma hanno almeno due analogie sempre presenti nelle tragedie: incuria dell'uomo x la sete di guadagno e vekkio rebus mai risolto: ki controlla i controllori? morale: gli innocenti pagano, i colpevoli... forse.
  5. ... poiké già manteniamo l'africa sia in loco ke in casa nostra, nn c'é ragione di farsi sfilare soldi dalle varie associazioni "kiedi, intasca e porta in casa" di cui si sente parlare in TV. dato il risentimento ke serpeggia, pare ke il target sia stato centrato.
  6. ... una grande cantante la cui voce, ora di velluto, ora graffiante, ci faceva sognare... un pensiero di cordoglio.
  7. ... una grande cantante la cui voce, ora di velluto, ora graffiante, ci faceva sognare... un pensiero di cordoglio.
  8. i buonisti, ovviam di SX, pensano ke, nn essendo allo s-governo del paese, stan perdendo il business sull'immigrazione... ... mentre fermare l'immigrazione é già un buon punto di partenza anke se qualcuno continua a raccattarli alimentando kimere e riski salvo poi scarrozzarli x mare, kiedere porti quando sanno ke NESSUN PAESE UE LI VUOLE.
  9. --- dalla foto, postata così com'é, nn si evince ke la ripresa sia a GE cmq, tante foto son buttate lì solo x far polemike come quelle di "poveri profughi" in barketta e sorridenti con didascalia ke li definisce stremati e sofferenti x l'odissea della traversata.