trilli3010

  • Numero messaggi

    12
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione Forum

0 Calma piatta

Su trilli3010

  • Rank
    Utente base
  • Compleanno
  1. Ciao chianti0, grazie per la risposta..ti capisco, anche noi siamo lontani ed è difficile. Io comunque qualche segnale gliel'ho dato, anche se penso che non abbia colto. D'altronde i segnali mi è sembrato li avesse dati lui a me, ma mai così chiari diciamo (nel post ho raccontato alcuni episodi, ma ad esempio non mi ha mai chiesto di vederci da soli, o passava da serate in cui er molto esplicito a sere in cui lo era meno). Comunque io vorrei anche inviargli qualche segnale o farmi trasportare, ma lui ora esce con una ragazza e questo per me è un grosso problema, anche perché mette in dubbio molte cose. Comunque il fatto che lui veda questa tipa è molto recente ..il tutto è accaduto in una settimana
  2. Uomo bambino: lo hai descritto ahahha effettivamente è un bambinone, ha un po' la sindrome di Peter Pan! Quindi secondo te lui sta aspettando me? Bene perché io aspettavo lui ahaha però nel frattempo esce con un'altra ragazza..mi sembra contradditorio ahahha a meno che lui non pensi di farmi ingelosire, ma conoscendolo non lo farebbe. Lui è molto spigliato in queste cose, il contrario di me! Quindi mi aspettavo un passo da lui..Però avevo pensato che magari lo frenasse il fatto che fossimo tanto amici, che frenava anche me. Non saprei, non capisco il suo comportamento, e devo dire che lo conosco bene in realtà, ma in questo momento proprio no!
  3. Sicuramente sentire solo la mia versione non è d'aiuto ma, in questo periodo ho pensato molto a questa situazione e più volte ho pensato di aver fatto tutto da sola, ma quello che ho raccontato è veritiero.. Sicuramente, per quanto mi riguarda, se le cose dovessero cambiare, dovrebbero cambiare per stare insieme, non vorrei mai una relazione carnale, metterebbe a rischio ed in dubbio la nostra amicizia senza portare a nulla.. e spero sia così anche per lui sinceramente. Effettivamente, oltre tutti questi "eloquenti" segnali, non mi ha mai chiesto di uscire da soli o altro, in modo da, non so, provarci al riparo da occhi indiscreti.. non saprei, sono molto confusa, non vorrei essermi "sognata" tutto
  4. Inoltre, purtroppo non ci ritroviamo mai soli in modo da poter tentare un approccio del genere.. tutte queste "effusioni" e altre avennivano tranquillamente davanti ai nostri amici..
  5. Ahahhahaah ho avuto qualche volta l'istinto di farlo ma mo manca il coraggio, anche perché sono un po' insicura su quello che lui prova per me.. se ti dicessi che sta frequentando una tipa? Cosa penseresti tu? Io sono molto confusa.. Comunque grazie per la risposta 😊
  6. Ciao a tutti, è la prima volta che scrivo e ho valutato a lungo se farlo. Sono una persona molto riservata e mi espongo molto poco in ambito sentimentale, anche con i miei migliori amici, quindi vi ringrazio in anticipo per la lettura. Allora io e uno dei miei migliori amici abbiamo da un po' un rapporto un po' strano. Ci conosciamo da oltre 10 anni (eravamo alle medie) e siamo davvero molto legati. Ultimamente però ho cominciato a cambiare il mio atteggiamento verso di lui, forse perché, stupida come sono, credo di essermene infatuata (cosa che non avrei mai creduto possibile visto che fino a qualche tempo fa era per me come un fratello, nel vero senso della parola). Dunque ho cominciato a notare anche dei suoi cambiamenti nei miei confronti: apprezzamenti sul mio aspetto (anche un po' spinti), sul mio carattere e su quanto io sia speciale per molti aspetti che, a detta sua, mi distinguono dalle altre. Fermo restando che i commenti e le richieste spinte (ovviamente nel limite del decente) fossero fatti in tono scherzoso, ho cominciato a notare altri suoi atteggiamenti: abbracci molto frequenti, bacetti, le sue mani tra i miei capelli per giocarci, mano sulla spalla/gamba quando siamo seduti vicini, massaggi in spiaggia, spesso passeggiando mi prende a braccetto, frasi del tipo: "questo è amore", o "io ti sposo", "se ci sposassimo", "mi tradisci?", "sei bellissima", "egoisticamente vorrei tornassi"-non viviamo vicini-"magari avessi una relazione con lei, non mi lamenterei affatto" -quest'ultima rispondendo al nostro migliore amico che aveva scherzato insinuando noi avessimo una relazione-. Inizialmente pensavo fosse un po' piacione, essendo lui un po' così di natura, ma alcuni di questi episodi mi hanno fatto un po' riflettere. Ci sono anche delle cose che però mi fanno ricredere, come ad esempio il fatto che non mi scriva così assiduamente come una persona interessata fa e non mi ha mai proposto di vederci da soli. Io inoltre ho notato di essere diventata un po' gelosa nei suoi confronti, mi da fastidio se qualcuna gli gira intorno (come sta accadendo in questi giorni). Io non credo di essere il suo tipo e penso di non interessargli, ma questo atteggiamenti mi mettono in crisi. Secondo voi cosa significano? Potrei interessargli? Grazie!