markozelek

  • Numero messaggi

    2550
  • Registrato

  • Ultima Visita

Messaggi pubblicate da markozelek


  1. Ti Frutta è l'app che permette di fare soldi mentre si fa la spesa. Nata dall'idea di Ubiq, spin-off dell'Università di Parma, Ti Frutta collabora con i maggiori marchi e produttori italiani e stranieri interessati a conoscere le abitudini e le modalità d'acquisto degli utenti italiani. Tutto quello che si dovrà fare sarà scattare una foto dello scontrino una volta terminato di fare la spesa, caricarlo sulla piattaforma grazie all'app per iOS e Android e attendere che il software di riconoscimento individui i prodotti che abbiamo acquistato. A questo punto sarà possibile monetizzare la propria spesa, ricevendo una piccola somma da scaricare sul proprio account PayPal o direttamente sul conto corrente.

     

    la conoscete? qualcuno usa app per arrotondare?

    in questo caso suona perfetto... siamo proprio alla frutta...


  2. Questa notizia mi ha abbastanza scioccato...

    Il 2 giugno all’ora di chiusura della Basilica salesiana al Colle Don Bosco nel comune di Castelnuovo in provincia di Asti, sconosciuti hanno trafugato il reliquiario contenente il cervello di San Giovanni Bosco. L’urna, che testimonia la presenza del santo nei luoghi dov’è nato, si trovava dietro l’altare maggiore nella parte inferiore del tempio. Alla Congregazione salesiana non risultano, in passato, altri furti o tentativi di sottrarre reliquie del santo la cui opera a favore della gioventù è presente in 90 Paesi del mondo con 1600 istituti. Le indagini sono in corso. 

     Ormai non ci siferma più davanti a nulla...


  3. "Possiamo annunciare in maniera molto netta che finalmente a Roma saranno superati i campi rom. Iniziamo chiaramente con due campi, La Barbuta e Monachina". A dirlo è il sindaco di Roma, Virginia Raggi, che spiega come, con la chiusura dei campi rom, "fermiamo la mangiatoia che per troppi anni c'è stata sui campi da parte della criminalità e anche di mafia capitale".

    Ma questa, oltre ad essere una scema patentata, di che partito fa parte? Siamo sicuri non sia leghista...


  4. Dopo 25 anni ritorna in tv MacGyver, ma non è più quello di una volta. Gli intrighi e la capacità di salvare il mondo con strumenti che si trovano nella cucina di qualunque abitazione sono rimasti, ma Angues è… ringiovanito. Da martedì 6 giugno su Rai2 alle 21.20 va infatti in onda il reboot di MacGyver, 21 nuovi anzi nuovissimi episodi per la prima stagione di una serie tv che è giù stata riconfermata.

    Per sette stagioni ha imperversato sugli schermi di Italia1 diventando un cult. Angus MacGyver un eroe solitario che non usa armi, un agente operativo, un uomo che con un’arancia, una graffetta e un laccio per le scarpe libera degli ostaggi e fa saltare in aria una fortezza.

    Ma per fortuna viviamo in anni di revival e la Cbs ha pensato bene di puntare sul reboot di MacGyver, in cui il protagonista è un ventenne reclutato da un’organizzazione clandestina dove utilizza il suo dono per la risoluzione dei problemi in maniera non convenzionale. Ad impersonare MacGyver non ci sarà quindi l’oramai brizzolato Richard Dean Anderson. Al suo posto c’è Lucas Till, 25 anni e un passato al fianco di Miley Cyrus nel film su Hannah Montana.

    Anche nelle serie tv non si hanno più idee...

    e comunque lo vedrò, cavolo se lo vedrò...


  5. Dopo aver ricevuto lo scorso novembre il passaporto russo direttamente dalle mani di Putin, Steven Seagal sarà il protagonista di un reality della tv di Stato russa. Il programma mostrerà come ottenere e far fruttare un ettaro di terra ottenuto gratuitamente dal governo nell'estremo oriente russo. I produttori del reality hanno fatto sapere che l'attore hollywoodiano vorrebbe costruire sul suo appezzamento una struttura sportiva multifunzionale e un centro culturale.

    L'obiettivo non dichiarato esplicitamente è quello di promuovere il programma lanciato dal Cremlino che permette a ogni cittadino russo che lo desideri di poter sfruttare gratuitamente per cinque anni un ettaro di terra nell'estremo oriente russo poco densamente abitato. 
     

    Ma che mito è quest'uomo... i suoi film sono sempre dei capolavori... speriamo qualcuno, in italia, compri i diritti di questo reality con questo meraviglioso ciarlatano...


  6. Mentre in Rai la questione degli stipendi e del tetto massimo di 240mila euro per i "non artisti" si sta facendo sempre più pressante in vista della presentazione dei palinsesti 2017-2018, Bruno Vespa scrive al Cda di viale Mazzini. E sottolinea che la sua, con Porta a Porta, è per l'appunto una "prestazione artistica" e non giornalistica. E quindi per lui il tetto allo stipendio non si applica.

    "Cara Presidente, cari Consiglieri - scrive l'ex direttore del Tg1 -, poiché alla vigilia di vostre importanti decisioni alcuni giornali tornano su una possibile differenza tra artisti e giornalisti nel superamento dei tetti retributivi, mi permetto di sottoporvi qualche breve e rispettosa riflessione".

    "La norma del 2007 che esonera dai tetti le prestazioni professionali e artistiche che si svolgono nelle società a partecipazione pubblica operanti in regime di concorrenza, richiamata dal parere dell'Avvocatura dello Stato - prosegue Vespa - chiarisce ab origine ogni equivoco sulla differenza di impiego. Volendo tuttavia avventurarsi in una speciosa distinzione, il terreno diventerebbe assai scivoloso".

    Il conduttore di Porta a Porta si chiede infatti "Tra un Fabio Fazio che si occupa di Falcone e un Bruno Vespa che fa un programma su Ballando con le stelle, chi è l'artista e chi il giornalista?"

    Immediate le reazioni da parte della politica: da Alberto Airola e Dalila Nesci, del M5s, arriva infatti la richiesta di chiusura del programma: "Finalmente Bruno Vespa ammette quello che sosteniamo da anni: in Rai fa l'artista e il suo programma è di intrattenimento. Chiediamo adesso alla Rai di valutare la chiusura del programma". 

    Quindi Brunoi Vespa è un artista? bello sapere che un artista ha trattato così morti di bambini e ragazzini...

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963