markozelek

  • Numero messaggi

    2550
  • Registrato

  • Ultima Visita

Messaggi pubblicate da markozelek


  1. Un posto nell’esercito è uno dei pochi modi rimasti per avere un lavoro statale, fisso e sicuro e le posizioni sono molto richieste. Talmente tanto da creare illeciti da centinaia di milioni per avere, dietro pagamento, la certezza di superare il test d’ingresso. La tariffa per questo caso specifico? Consta di 50mila euro, incassati da organizzazioni di truffatori che contattano i genitori dei figli che vogliono far parte delle forze armate.

    “Agli altri ho chiesto 15 o 20mila euro, ma visto che mi sei simpatico te ne chiedo solo 5″: ecco una conversazione tipica per la compravendita illegale dei test. Chi parla è un truffatore, spesso interno all’esercito, e chi lo ascolta un padre che, per suo figlio, farebbe proprio di tutto. 

    Il tariffario per comprarsi il posto? Vario e personalizzato in base a ciò che si richiede: come detto, 50mila euro è il prezzo per superare con certezza il test d’ingresso. Se la cifra è troppo alta, si può scendere a 20mila, ma in questo caso si potranno “soltanto” avere le risposte del quiz in anticipo. Scendiamo ancora e arriviamo a 15mila euro per una sorta di formula “assicurativa”, come spiegato da Alfonso d’Avino, procuratore aggiunto di Napoli.  Significa che se il test non viene superato, allora l’importo viene rimborsato integralmente alla famiglia. Infine, per superare prove specifiche o esami attitudinali “bastano” dai 3 ai 10mila euro.

    ma stiamo scherzando?


  2. «Non fa parte della nostra cultura, ci dispiace»: così la nazionale di calcio dell'Arabia Saudita aveva preavvertito che non avrebbe preso parte al minuto di silenzio per le vittime dell'attentato di Londra, osservato prima del fischio d'inizio della partita di qualificazione ai Mondiali del 2018 contro l'Australia, giocata in trasferta ad Adelaide.

    Un rifiuto che ha suscitato sdegno in tutto il mondo a malapena mitigato dalla giustificazione preventiva riferita ai media dalla federazione calcistica australiana.

    Impietoso il video dell'evento, che mostra i giocatori in maglia gialla ospiti di casa allineati in piedi a centrocampo e abbracciati fra loro mentre osservano il silenzio insieme alle migliaia di tifosi in piedi sugli spalti, mentre i giocatori sauditi in maglia bianca, incuranti, si scaldano in campo. Questo mentre i compagni di squadra in panchina restavano comodamente seduti.

    e il problema è trump... che è solo uno scemotto

    qui ci sono stati che sfornano personaggi complessi...

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963