wronschi

  • Numero messaggi

    6685
  • Registrato

  • Ultima Visita

wronschi è il vincitore del giorno aprile 7

wronschi ha pubblicato il contenuto con più like

Reputazione Forum

670 Sono il Re del Forum

2 Followers

Su wronschi

  • Rank
    Grazie
  • Compleanno

Visite recenti

5036 visite al profilo
  1. Copio.........e..
  2. Appunto...
  3. .. avesse gli stessi problemi che ha l attuale "governo" cosa direbbero gli oppositori ! Il fatto è che adesso hanno la maggioranza anche all'opposizione !!! Maledettibastardifiglidiputtanaa !
  4. C'è tanto di quel traffico in Italia oggi ....
  5. Caro "uomo" marcio spero che un elefante con il coso duro te lo ficchi nel kulo !
  6. Mi sembra che gli fate un po' troppa pubblicità a co@lione Marcioman 😂 Guardate che poi diventa famoso !
  7. Tu sei uno dei tanti che ha messo lo striscione inneggiando a Mussolini ?
  8. Questo giorno non va vissuto ripropo- nendo antiche divisioni. E'il giorno in cui abbiamo riconquistato la nostra in- dipendenza, che ha avviato la rinascita della nazione e in cui possiamo tutti rinvenire le radici del nostro patto costituzionale". Lo dice il premier Conte,in un'intervista a Repubblica. "Non è il giorno in cui è prevalsa una ideologia rispetto a un'altra (...), è il giorno in cui il popolo italiano ha espresso una tenace volontà di riscatto e di rigenerazione morale dopo i tragi- ci anni della dittatura e della guerra" Conte condanna poi il blitz di tifosi della Lazio ieri a Milano in omaggio a Mussolini:"Episodi inqualificabili".
  9. Di Maio: grave negare festa Liberazione Il vicepremier Di Maio torna sulla Fe- sta della Liberazione, in polemica con l'altro vicepremier Salvini. "Leggo che qualcuno oggi arriva persino a negare il 25 aprile,il giorno della Liberazio- ne. Lo trovo grave", scrive Di Maio. "Ed è curioso che coloro che oggi lo negano siano gli stessi che però hanno aderito al congresso di Verona, passeg- giando per mano con gli antiabortisti. Il 25 aprile è una festa nazionale del- la Reubblica italiana. Non è questione di destra o di sinistra, ma di credere nell'Italia e rispettarla", conclude.
  10. ..va tutto bene.. Anche al governo, 😂
  11. Attento che quando ti svegli potresti farti male... Se dormi nel letto a castello puoi veramente aver la peggio ! Buona Pasqua 😂
  12. Ogni volta che c'è qualcuno indagato, sia esso Sindaco, Presidente di Regione, Componente del Governo, tutti quanti a puntare il dito stizziti al primo avviso di garanzia e a dire che, senza volersi sostituire ai Giudici ma seppure per un semplicissimo atto di opportunità politica, è sempre opportuno che l'interessato si dimetta. Beh, non sempre però, ci sono le eccezioni. E, siccome è notorio che le eccezioni confermano la regola, diciamo che questo concetto è sempre valido. Almeno che, per esempio, non si tratti di un leghista. In questo caso per una questione di prudenza, siccome siamo in uno Stato di Diritto e siccome ci sono sempre le eccezioni (a differenza di altri, per esempio, un leghista inquisito potrebbe perfino essere innocente, per gli altri invece si sa già da subito), è decisamente più opportuno aspettare il terzo grado di giudizio. Come dire insomma che esiste un Diritto per tutti gli altri e un Diritto per i soli leghisti, comunemente noto anche come celoduri. Per chiarire meglio il concetto, secondo il Diritto Celoduro una persona celodura inquisita è giusto che rimanga al suo posto e magari conosca l'esito del suo processo dopo una ventina d'anni quando magari è già pensionato. Secondo il Diritto di tutti gli altri invece è opportuno che si dimetta subito. Così lui o lei vengono eliminati all'istante dalla politica (almeno per un bel numero di anni) e, nel frattempo, il Capitano usufruisce di nuove elezioni basando tutta la campagna elettorale su questo piccolissimo e insignificante episodio. Viene spontanea ovviamente una domanda: è più giusto il Diritto Celoduro o il Diritto di tutti gli altri? Questo non si sa ancora ma sicuramente lo scopriremo vivendo. https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://www.ilmessaggero.it/AMP/politica/armando_siri_indagato_lega_eolico_oggi_ultime_notizie-4438104.html&ved=2ahUKEwj-gNzF-dnhAhUK3KQKHdMIB4gQ0PADMAl6BAgIECg&usg=AOvVaw2UGF4Nw1-SVMKG89w3terY
  13. Pagliaccio... chi è che si deve dimettere , di Maio 😂 o Salvini... oppure tutti e due..
  14. Lavoro,evasi contributi per 1.3mld.+23% I controlli dell'Ispettorato nazionale del lavoro hanno accertato e contestato nel 2018 contributi e premi evasi per 1,3 miliardi, +23% rispetto all'anno precedente. E' quanto viene rilevato nel rapporto annuale dell'attività di vigilanza in materia di lavoro, presentato oggi. Si tratta di un miliardo e 115 milioni di contributi previdenziali evasi e 126 milioni di premi assicurativi.