mark222220

  • Numero messaggi

    7142
  • Registrato

  • Ultima Visita

Messaggi pubblicate da mark222220


  1. Per la verità , almeno a sentire lo statista in felpa padana , coloro che puzzavano addirittura più dei cani , bastar.di compresi , erano i tuoi concittadini e quindi pure te . Complimenti per la tua attesa di sapere come si comporteranno una volta messi alla prova con il tuo grande concittadino e scacchista di fama mondiale Giggino O’Fuoricorso !! 

    1 persona mi piace questo

  2. 2 ore fa, shinycage ha scritto:

    ehehehehehehhe

    Il somaro biascica di di spiegazione personalizzata e individuale, salvo, poi copiare e incollare le ragliate mattiniere del forum.

    Dai retta scimunito, rimanere con gli zoccoli a terra è il suggerimento che le persone serie possono dare ad un quadrupede come te.

    L'articolo 92 della Costituzione disciplina con regola precisa: Il Presidente della Repubblica nomina il Presidente del Consiglio dei ministri e, su proposta di questo, i ministri". 

    Il somaro scalpitante vede un governo formato con la fiducia delle due camere e pronto a legiferare?

    NO?

    Quindi sulla base di un principio consolidato, prima di ragliare a vanvera in preda alle minkiate scritte dai pennivendoli vari, aspetterei come minimo la formazione del governo

    Per inciso vorrei sottolineare al povero somaro, che aver lasciato dieci milioni di persone indigenti sul campo delle strabilianti riforme a targa PDocchia e un debito pubblico, partendo dal sostenutissimo governo Monti, ad oggi con un +26,3% di disavanzo finanziario sono da considerarsi straordinari risultati.

    xDxDxD

     

    Fatti due conti con il pallottoliere, somaro. Ti allego la tabellina più semplice del mondo e scrivi (visto il tuo coraggio da leone da tastiera)  quanti miliardi di Euro, avete addebitato sulla testa degli italiani.

    https://www.blia.it/debitopubblico/

    Quando avrai finito, aggiorna come sempre il tuo personale contatore di figuredemmerda.

     

    BrS

    Buon rosicamento Somaro

    Urka !!! L’eminente testadiminkia nonché cecata Shinycaghetta vuole impartire una lezione di Diritto a Mattarella che e’ riconosciuto , nel mondo e mica a Pomigliano D’Arco , uno dei massimi costituzionalisti viventi . Notevole Shinycaghetta ...notevole !! Continua così !! Ahahahahaha 


  3. “LA FALSA LEGGENDA DELLA VIRTUOSITÀ ITALIANA PERCHÉ “HA L’AVANZO PRIMARIO PIÙ ALTO D’EUROPA”.

    I sostenitori (in buona o cattiva fede) che i problemi dell’Italia si risolvono quasi esclusivamente aumentando la spesa pubblica usano da diversi anni sempre lo stesso argomento per convincerci che hanno ragione: “in fondo l’Italia ha i conti a posto perché è in avanzo primario da 25 anni, ed è il più alto d’Europa”. Questo , più o meno , e’ quello che dicono gli aspiranti stregoni ed incompetenti che avrebbero pure l’ardire di governare l’Italia . A questo credono pure diversi semianalfabeti del forum . Tra questi *** Sardonicoebasta ( ex testadiminkia docgalileo), il Cazzaro Napoletano Fosforo , l’orbo e sempre piegato a libro Shinycaghetta . Tralascio Direttoretto , Monellebete e Uvetta perché questi individui ancora sono alla tabellina del 6. Allora provo a scolarizzare i precedenti idio ti nella speranza che ciò possa servire a qualcosa . Farò un esempio semplice semplice :  Le *** sull’avanzo primario sono vere. Dal 1992 ,  parte un anno , l’Italia si trova in avanzo primario, che è molto consistente (il 2% del Pil, circa 34 miliardi). Ma questo non significa che l’Italia sia più virtuosa di altri. Perché? L’avanzo primario è la differenza tra quello che lo Stato incassa e quello che lo Stato spende, senza però considerare la spesa per interessi. In pratica, facendo un paragone con un bilancio familiare, è il risparmio mensile senza considerare la rata del mutuo. Facciamo un esempio. Giovanni e Alberto guadagnano entrambi 2.000 euro netti al mese. Giovanni spende 1.200 euro al mese per vestiti, alimenti, cene fuori, biglietti per lo stadio ecc. Riesce quindi a risparmiare 800 euro al mese.  Alberto invece spende 1900 euro al mese per le sue necessità, e ne risparmia quindi solo 100. Se ci limitiamo a guardare il loro “avanzo primario” (cioè il senza considerare la rata del mutuo) diremmo che Giovanni (800 euro) è molto più virtuoso di Alberto (100 euro). Però Giovanni ha una rata mensile del mutuo di 850 euro (perché ha un debito molto elevato sulle spalle) e Alberto solo di 50. Quindi come d’incanto , appena iniziamo a guardare la situazione complessiva , capiamo che l’elevato risparmio di Giovanni (800 euro) non si realizza perché egli è particolarmente virtuoso, ma semplicemente perché ha un debito molto ampio, e deve pagare una rata del mutuo molto elevata; addirittura col suo “avanzo primario” non riesce neanche a coprire tutta la rata (800<850), e quindi deve ogni mese indebitarsi per altri 50 euro. L’Italia sta esattamente nella posizione di Giovanni. Il suo elevato avanzo primario (2% del Pil) è tale perché abbiamo una “rata del mutuo” che è gigantesca (circa il doppio).  Le possibilità che questa argomentazione fallace (“siamo i più virtuosi d’Europa!”) sparisca dal dibattito pubblico (televisivo ma anche parlamentare) sono pari a zero, in una fogna quale è diventata la discussione pubblica in questo Paese. Avranno capito ?? Mhmmm, comunque ho provato  lo stesso.  Saluti 


  4. 6 minuti fa, shinycage ha scritto:

    ahahahahahahahahahaahahahahahahahaha

     gennaio 2018, come mostra chiaramente il grafico (tratto dal sito Finanza on line), lo spread s’impennò fino a toccare quota 160. In quel periodo di Lega e Cinquestelle al governo non si parlava, a Palazzo Chigi c’era il rassicurante Paolo Gentiloni e le elezioni erano ancora lontane. Quello spread, che allora si impennava sulle voci di un possibile disinnesco del “quantitative easing” della Bce di Draghi, si è tenuto costante in questi mesi di incertezza politica intorno ai 130 senza che nessuno gridasse alla “paura e alla fibrillazione dei mercati”, ma facendo riferimento solo al bazooka della Bce forse in via di spegnimento e ai pericoli dell’inflazione.

    Oggi che il differenziale tra il tasso d’interesse tra Italia e Germania torna a toccare quota 200, tutti i giornali lanciano l’allarme giallo-verde: “I mercati sono allarmati dal contratto di programma dei due partiti”. Con la Ue, e  la Bce (che regola con l’acquisto dei titoli di Stato l’andamento dello stesso spread) per nulla interessati a tranquillizzare i mercati, anzi, forse godendone un po’. Come già era accaduto ai tempi del governo Berlusconi quando si volle dare la colpa delle fiammate dello spread al governo di centrodestra, salvo poi scoprire che  i miracolosi interventi di Mario Monti avevano dietro l’aiutino, anzi, aiutone della Banca Centrale europea. Che da sempre gestisce le sorti di quel differenziale che tanto spaventerebbe i mercati oggi, poverini.

    Torna sotto la rassicurante ombra della torre pendente, somaro. 

    Si capisce perfettamente che il tuo vuoto capoccione, teme, le alte temperature di queste belle giornate.

    BrS

    Ho capito . Anche a te , come in precedenza alla testadiminkia Fosforo , devo delle spiegazioni . E’ giusto !! Ad ogni testadikazzo semianalfabeta e’ dovuta una spiegazione personalizzata ed individuale . Stai attento cecato : Te lo spiego io , formidabile idio ta è servo stupi do, perché nessuno considero’ una tragedia aver toccato quota 200 di spread . Perché i conti miglioravano , si facevano le riforme e la disoccupazione diminuiva . Ma la cosa principale era che nessuno , al governo , parlava di Flat Tax , di Reddito di Cittadinanza e di Abolizione della Fornero che sarebbero costati 125 miliardi di euro scassando i conti dello Stato . Ed ancora nessuno aveva in mente di sostituire Padoan con un nemico dell’euro e dell’Europa. E’ cosi Difficile da capire , ebe te campano ?? Se ti impegni ci puoi riuscire pure te a capirlo !! 


  5. 7 minuti fa, shinycage ha scritto:

    Lasciateli sfogare i servi sciocchi.

    La batosta elettorale doveva essere diluita con qualche misera contropartita e il giochino dello spread serve, come dice il saggio doc, a riempire le pagine dei pennivendoli.

    Basta vedere il povero somaro di Pisa che si lancia a testa bassa ragliando di mutui prima casa e interessi alle stelle senza capirci una mazza.

    Ad onor del vero, sarei più contento vederlo balzare e sfondare quota 1000 punti, giusto per vedere se questa sgangheratissima unione europea ci chiederà di uscirexDxD

    BrS

    Buon rosicamento Somari

    Quando avrai deciso di smettere di posizionarti a 90 gradi , cerca di studiare un po’ perché e’ evidente a tutti che te non sai niente di qualsiasi argomento in cui ti impegni a ragliare . Ti do un consiglio : non prendere la testadiminkia docgalileo come esempio di docente . A questa possibilità e’ molto meglio che tu rimanga semianalfabeta come sei ora . 


  6.  
    23 minuti fa, fosforo31 ha scritto:

    Sul grafico della serie storica dell'ultimo anno dello spread Bund-BTP a 10 anni, leggo che anche il 7 giugno 2017 fu sfondata quella che molti oggi definiscono soglia psicologica o soglia di allarme, cioè quota 200 (per l'esattezza lo spread salì fino a 202,5):

    http://finanza-mercati.ilsole24ore.com/spread.php?QUOTE=spread-btp&refresh_ce=1

    Però, stranamente, sulle rassegne stampa dell'8 giugno 2017 disponibili in rete non ho trovato un solo titolo di prima pagina dei quotidiani (inclusi i titoli minori) che abbia fatto esplicito riferimento allo spread, nemmeno sul Sole24ore. Oggi il superare quota 200 viene descritto quasi come una tragedia, un anno fa con il governicchio Gentiloni in carica e con un parlamento che annaspava e non riusciva ad approvare il Rosatellum1, nessuno ci fece caso. Un altro esempio di doppiopesismo e di manipolazione dell'informazione all'italiana.

     

    Te lo spiego io , formidabile idio ta è servo stupi do, perché nessuno considero’ una tragedia aver toccato quota 200 di spread . Perché i conti miglioravano , si facevano le riforme e la disoccupazione diminuiva . Ma la cosa principale era che nessuno , al governo , parlava di Flat Tax , di Reddito di Cittadinanza e di Abolizione della Fornero che sarebbero costati 125 miliardi di euro scassando i conti dello Stato . Ed ancora nessuno aveva in mente di sostituire Padoan con un nemico dell’euro e dell’Europa. E’ cosi Difficile da capire , ebe te campano ?? Se ti impegni ci puoi riuscire pure te a capirlo !! 


  7. 15 minuti fa, fosforo31 ha scritto:

    Sul grafico della serie storica dell'ultimo anno dello spread Bund-BTP a 10 anni, leggo che anche il 7 giugno 2017 fu sfondata quella che molti oggi definiscono soglia psicologica o soglia di allarme, cioè quota 200 (per l'esattezza lo spread salì fino a 202,5):

    http://finanza-mercati.ilsole24ore.com/spread.php?QUOTE=spread-btp&refresh_ce=1

    Però, stranamente, sulle rassegne stampa dell'8 giugno 2017 disponibili in rete non ho trovato un solo titolo di prima pagina dei quotidiani (inclusi i titoli minori) che abbia fatto esplicito riferimento allo spread, nemmeno sul Sole24ore. Oggi il superare quota 200 viene descritto quasi come una tragedia, un anno fa con il governicchio Gentiloni in carica e con un parlamento che annaspava e non riusciva ad approvare il Rosatellum1, nessuno ci fece caso. Un altro esempio di doppiopesismo e di manipolazione dell'informazione all'italiana.

     

    Te lo spiego io , formidabile idio ta è servo stupi do, perché nessuno considero’ una tragedia aver toccato quota 200 di spread . Perché i conti miglioravano , si facevano le riforme e la disoccupazione diminuiva . Ma la cosa principale era che nessuno , al governo , parlava di Flat Tax , di Reddito di Cittadinanza e di Abolizione della Fornero che sarebbero costati 125 miliardi di euro scassando i conti dello Stato . Ed ancora nessuno aveva in mente di sostituire Padoan con un nemico dell’euro e dell’Europa. E’ cosi Difficile da capire , ebe te campano ?? Se ti impegni ci puoi riuscire pure te a capirlo !! 


  8. Lo spread sale ai massimi dal 2013. 
    Non pensate che sia una notizia tecnica perché purtroppo riguarda la nostra vita. Dai prossimi giorni , nfatti , i mutui per le famiglie costeranno di più, l'accesso al credito per le piccole imprese sarà più difficile e pagheremo di più gli interessi sul debito pubblico.
    Chi è il colpevole? Non c'è nessun complotto, non guardate Bruxelles, non è colpa dei mercati finanziari. 
    Il responsabile ha sempre un nome, in questo caso due cognomi: Salvini e Di Maio.
    Se sale lo spread è grazie al teatrino incredibile di questi giorni. 
    Da 90 giorni questi signori stanno prendendo in giro tutti gli italiani, anche quelli che li hanno votati. L'aumento dello spread dipende da ciò che hanno detto e scritto nelle varie bozze del contratto di governo: tagliare 250 miliardi di debito, minibot e altre amenità. 
    Quando proveranno a fare ciò che hanno promesso (Fornero, Flat Tax, reddito di cittadinanza) e scopriranno che non ci sono soldi, allora sì che ne vedremo delle...brutte !! 
    Spero che sia chiaro a tutti perché  il PD non facesse l'accordo con nessuno di questi signori. 
    Con il PD  lo spread è sceso, il PIL è ripartito, i posti di lavoro sono aumentati. Ora che tocca a loro, l'inizio è balbettante. E il conto lo pagheranno gli italiani. 
    Caro Salvini, caro Di Maio: se volete sapere di chi è la colpa dello spread che sale non fate dirette Facebook urlando contro l'Europa: fatevi un selfie !! Se aumenta il costo dei mutui, la responsabilità è solo vostra. Saluti 


  9. 7 ore fa, fosforo31 ha scritto:

    Un post di due righe per accumulare una discreta serie di stupidaggini. En passant se.gnalo che questo forum ha (giustamente) cambiato nome: non si chiama più "Elezioni 2018" bensì "Politica". E la Politica non è solo il titolo di una importante opera del mio avatar ma è ciò che ci distingue o dovrebbe distinguerci dalle bestie, diversamente dalle quali l'uomo è zoon politikon. Pertanto sarebbe opportuno che chi di politica non capisce una mazza si dedicasse a uno dei tanti altri interessanti forum che Virgilio mette a disposizione. 

    Un esempio è il signor Ariafresca che sembra decisamente negato per questa materia. Altrimenti non scriverebbe che l'eventuale governo Conte sarebbe "abusivo" quanto quello Gentiloni.  Naturalmente, come ho spiegato infinite volte, per "governo non eletto dal popolo" intendiamo un governo privo di "mandato popolare", ma i governi Renzi e Gentiloni hanno avuto l'ulteriore grave difetto di basarsi su una maggioranza parlamentare frutto di una assodata violazione della Costituzione (Porcellum e relativo premio di maggioranza definito "abnorme" dalla Consulta). É per l'appunto la somma di questi due peccati originali che mi induce a parlare di governi "abusivi". Orbene, è chiaro che il governo Conte nascerà senza il secondo dei due peccati, perché la Consulta non si è ancora pronunciata sul Rosatellum, ma qualora lo giudicasse incostituzionale il prof. Conte a mio avviso dovrebbe dimettersi, sebbene i due pericolosi precedenti dei governi Renzi e Gentiloni potrebbero indurre pure lui a mettersi la Costituzione sotto i piedi. Ma Conte è immune anche dal primo peccato, perché in una democrazia rappresentativa di tipo parlamentare e con un sistema elettorale proporzionale o quasi proporzionale, e comunque privo di bonus di maggioranza, quale il Rosatellum, non ha più senso parlare di mandato popolare per l'alleanza di governo (a meno che non coincida con un'alleanza elettorale che abbia ottenuto la maggioranza assoluta), ma ha senso solo per le singole forze politiche che la compongono. Le quali dovranno necessariamente raggiungere un compromesso tra i rispettivi mandati e programmi elettorali. Anche questa cosa, peraltro ovvia, l'ho spiegata molte volte, per es. nel mio intervento in questa discussione:

    http://forum.virgilio.it/argomento/22435-se-nascera-sara-un-governo-non-eletto/#comment-124702

    Qui aggiungo solo che la maggioranza parlamentare che sosterrà il nuovo governo sarà probabilmente la più ampia, nel senso della rappresentanza dei voti effettivi degli elettori, dai tempi della Prima Repubblica. Nella Seconda Repubblica, infatti, i sistemi maggioritari in vigore fino al 2013 hanno in sostanza trasformato minoranze di voti nel paese in maggioranze di seggi nel parlamento. Al contrario, l'alleanza di governo Lega+5Stelle ha ottenuto, almeno alla Camera e su base nazionale (esclusa Valle d'Aosta), la maggioranza assoluta dei voti (50,02%). Cosa che non si era MAI verificata nelle sei precedenti elezioni della Seconda Repubblica. Questo è un ulteriore elemento legittimante, sotto l'aspetto della democrazia rappresentativa, del governo Conte. Che è una castroneria da analfabeti della politica definire "abusivo". 

    Per le stesse ragioni non si può parlare di "inciucio" tra Di Maio e Salvini, ma solo di un compromesso politico e di una conseguenza del tutto naturale e fisiologica del sistema elettorale quasi proporzionale. 

    Attribuire poi agli elettori, cioè al popolo sovrano, la "colpa" del governo 5s-Lega, significa scendere allo stesso livello di analfabetismo democratico dell'ex caudillo del Pd, il quale, dopo avere subito l'ennesima bastonatura nelle urne, disse, in buona sostanza, che non aveva sbagliato lui ma avevano sbagliato gli elettori.

     

     Ma te senti che livello di bufalaggine raggiunge il Cazzaro di Napoli !! Inizialmente non volevo crederci ma poi ho capito . Come e’ sua abitudine copia incolla un “pezzo” da chi sa dove , di sicuro da qualche sito o giornale ostile a Renzi ed al PD, ci aggiunge qualcosa di suo magari per “rimproverare “ l’ottimo/a Ariafresca ed il gioco e’ fatto. Dirò di più : si vuole accreditare pure di una competenza che non ha , solo che commette un errore grande come una casa . Quale ??Quello di partire da un assunto completamente falso dove poi diventa facile far apparire come veritiere le osservazioni successive . Ahi ahi ahi , Cazzaro !! Caschi male con me !! Ed ora debbo souttanarti !! Il Cazzaro copiaincolla la seguente affermazione : “ I Governi Renzi e Gentiloni hanno avuto il grande difetto di basarsi su una maggioranza parlamentare frutto di una assodata violazione della Costituzione .....Ecco perché ciò mi induce ( induce quello di cui hai copiaincollsto il testo, nda) a parlare di governi abusivi “. Dopodiché , il Cazzaro , dopo questa falsa notizia impernia un post chiaramente Falso perché e’ la partenza che e’ falsa e quindi tutti i bla bla bla successivi vanno anch’essi derubricati alla voce “FALSI.  Il Cazzaro mente sapendo di mentire perché la Corte Costituzionale , con sentenza N 1 del 2014 concluse che erano solo 2 gli aspetti incostituzionali : A) Premio di maggioranza B) Liste bloccate senza preferenza . I giudici , ed il Cazzaro fa finta di non saperlo uso storioni Carmine Petruzziello e Gege’ Esposito , accompagnarono la sentenza con questo testuale comunicato : “Le elezioni svoltesi con la legge parzialmente ( parzialmente , Cazzaro , nda) incostituzionale non sono in nessun modo annullate . Le elezioni svolte in applicazione anche ad una parte di norme dichiarate costituzionalmente illegittime , costituiscono un fatto compiuto senza nessuna deroga di illegittimità”.  Ci siamo Cazzaro Impostore ?? . Comcludo con una breve nota sul prosieguo delle bufale profferite successivamente dal Cazzaro di Napoli . Facciamo chiarezza :  La Costituzione stabilisce che il popolo elegge i parlamentari (con preferenze o liste bloccate, questo è un altro problema, ma la Costituzione non si pronuncia in merito), il Parlamento elegge il presidente della Repubblica il quale, dopo avere ascoltato i rappresentanti dei vari partiti, nomina lui, sponte propria, il capo del Governo e i suoi ministri, e in linea di principio potrebbe nominare anche sua nonna, o il capostazione di Roccacannuccia, se la maggioranza delle forze politiche gli avesse fatto il loro nome.
    Spetterà poi al Parlamento dare fiducia al Governo nominato dal presidente della Repubblica (così istituendo un controllo da parte dei rappresentanti del popolo) e se questa fiducia viene negata tutto ricomincia da capo sino a che il presidente della Repubblica non trova un Governo che piaccia al parlamento. Chiaro ?? Così è avvenuto che presidenti della Repubblica abbiano nominato come capi del Governo personaggi non parlamentari come Dini e Ciampi, e come ministri vari tecnici, e persino quando il presidente ha nominato Monti, facendolo senatore a vita un minuto prima, Monti non era stato affatto eletto dal popolo bensì appunto nominato dal presidente.
    Il bello è che queste cose sono dette, sia pure in maniera un poco indiretta, dall’articolo 64 della Costituzione, dove a un certo punto si precisa: «I membri del governo, anche se non fanno parte delle camere, hanno diritto, e se richiesti obbligo, di assistere alle sedute. Devono essere sentiti ogni volta che lo richiedono». Capito Cazzaro ?? Per i costituenti era talmente ovvio che i membri del governo potessero benissimo essere estranei al Parlamento che si precisava in che modo però potessero o dovessero partecipare alle sue riunioni. Non fare il furbetto con me , impostore Partenopeo . 


  10. 52 minuti fa, fosforo31 ha scritto:

    Mentre la gestazione del nuovo governo va per le lunghe (la lista dei ministri è attesa per non prima di domenica), Gentiloni & C. fanno già le valigie. Il premier ha preso congedo con un discorso quasi commovente dal personale di palazzo Chigi, mentre su Repubblica c'è una foto del ministro Franceschini che regge un prosaico scatolone di cartone, alquanto in contrasto con il lusso spropositato del suo ufficio.  Capisco che questi abusivi (nel senso che ho infinite volte spiegato) vogliano farsi il weekend in santa pace, ma il rompete le righe praticamente già annunciato da Gentiloni mi sembra prematuro e soprattutto irrispettoso nei riguardi del capo dello Stato e  del presidente del Consiglio incaricato. Quest'ultimo non ha ancora sciolto la riserva e se i due non trovassero un accordo sui nomi dei ministri (almeno due o tre sembrano sgraditi al Colle... e ad altri) nulla vieta che vada tutto a monte. Nel qual caso  Gentiloni & C. sarebbero costretti a riaprire le valigie e gli scatoloni. Certo avremmo sempre un Conte a palazzo Chigi. Che non è solo il cognome del premier incaricato ma anche il titolo nobiliare di Paolo Gentiloni Silverj di Filottrano di Cingoli e di Macerata. E chi più ne ha più ne metta. E pensare che il nobiluomo da giovane militava nel Partito di Unità Proletaria per il Comunismo. L'aristocratico rampollo si sentiva proletario. Roba da matti! Poi mise la testa a posto e confluì nei Rutelli boys e nella Margherita.

    Qualcuno spieghi all’ebe te e semianalfabeta Cazzaro Napoletano che nel caso Il costituendo governo non venisse alla luce , il PDR provvederebbe immediatamente al suo governo già pronto da settimane . Lo manderebbe alle Camere e , se sfiduciato, guiderebbe comunque il periodo che ci separerebbe da nuove elezioni . Questo perché sarebbe scorretto farle gestire da un Governo , quello Gentiloni , che ora e’ minoranza parlamentare . Tanto dovevo al Cazzaro analfabeta e distintamente saluto. 


  11. 13 minuti fa, sardonicoebasta ha scritto:

    Non sai cosa  sia lo spread che permette ai pennivendoli di riempire pagine che altrimenti rimarrebbero vuote (hint: lo spread di cui parli a vanvera ci azzecca con ISIN  IT0005323032 ).

    Non sai cosa determina il tasso variabile dei mutui prima casa.

    Rimani in silenzio e farai un figurone.

    Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

    Spiegacelo te formidabile ed inarrivabile testadiminkia docgalileo !! 


  12. 5 minuti fa, shinycage ha scritto:

    Consiglio al nostro mago Perissodamus di allentare per un attimo le sue deliranti predizioni e conteggiare accuratamente le MAZZOCCATURE ricevute nel suo inutile capoccione.

    Finita la conta dei bernoccoli, cominci immediatamente l’aggiornamento del suo personale contatore di figuredemmerda.

    BrS

    Buon rosicamento Somaro 

    Non ti vedo ( io si, nd) mica tanto bene , sai ?? Ahahahahahaha . Il contatore aggiornalo te , vai co@lione. 


  13. E naturalmente a tutti i Cazzari che aspettano , che mentre stanno aspettando , i bravi ragazzi  onesti ed un po’ ingenui insieme a quelli sempre bravi ma razzisti , stanno purtroppo parlando . E mentre parlano , fanno danni !!! Ne fanno a tal punto che per effetto dell’aumento dello spread determinato dalle loro chiacchiere , le giovani coppie che dicono di difendere , e che si sono accollate mutui prima casa a tasso variabile , pagano 60 euro al mese in più ogni 100.000 euro di mutuo. Diteglielo ai Cazzari , neh !! 

    2 persone è piaciuto questo

  14.  

    Poveraccio , inizia bene !! A parte che questo messaggio propagandistico e’ di una facilità estrema a pronunciarlo e comunque si dovranno mettere in fila , chi garantirà per i “truffati” dalle ultime dichiarazioni dei suoi datori di lavoro che hanno fatto in modo che lo spread superasse quota 200 aggiungendo ben 70 punti base in 15 gg e con un governo non ancora partito ?? Dopodiché chiedo agli incolti ed ignoranti grillo/padani :  Da quando il risarcimento è onere delle casse pubbliche e non delle controparti di diritto privato che si sono rese protagoniste del dolo o colpa da cui deriva l'obbligo di risarcimento? Faccio un esempino di facile comprensione per i vari Direttoretti, Uvette , Monellebeti , Cazzari e Virusebeti / chi prende i soldi di un risarcimento per aver subito un incidente automobilistico in cui aveva ragione, quei soldi arrivano dall'erario? Sono gradite risposte ponderate e non mononeuroniche. Grazie e saluti . 

  15. 6 minuti fa, monello.07 ha scritto:

    e mo basta ma veramente credi che questo da solo cambia l'europa e l'euro ? Allora bevi di meno altrimenti fai la fine di berluscao con lo spread che sale oltre i 500 punti speriamo solo che il M5S ti sganci prima del disastro anzi mi sa che hanno sbagliato dovevano far fare il governo al CDX cosi si eliminavano da soli .

     

    D5DDC2BE-AB64-49A2-AD6A-C09EF67BE77A.jpeg


  16. 1 ora fa, etrusco1900 ha scritto:

    Forse ci accontenteremmo di molto meno, basterebbe abolire la norma che con pene inferiori a 5 anni non si va in galera, oppure abolire la norma che i "cosiddetti" richiedenti asilo ( si sa che la maggio parte viene da nazioni che non sono in guerra e questo è un trucco per farli rimanere) non possono essere espulsi, ci accontenteremmo di non leggere più notizie come questa: http://www.imolaoggi.it/2018/05/24/massacra-a-pugni-un-carabiniere-nigeriano-libero-dopo-poche-ore/

    Evidentemente la tua capacità intellettuale non e’ di primo livello . Mi tocca allora rinfrescarti la memoria e ricordarti , per la centesima volta , che per chiedere lo status di rifugiato politico non necessariamente devi provenire da un Paese in guerra ma basta provenire da un Paese dove e’ negata la democrazia , i diritti sociali ed individuali , messa in pericolo , anche fisicamente , la facoltà di esprimere opinioni . Spero che non ci sia più bisogno di dovertelo ricordare , ma se continui a leggere Imola Oggi credo che dovrò armarmi di santa pazienza e continuate a cercare , un giorno , di riuscire ad inculcarti il concetto . 

    1 persona mi piace questo

  17. 16 minuti fa, director12 ha scritto:

    Cambia tutto in Friuli Venezia Giulia, il neo governatore Fedriga va subito all’attacco. L’obiettivo: rovesciare la politica del Pd sull’accoglienza dei fancazzisti durante il governo di Debora Serracchiani.

    L’annuncio di Fedriga al termine della prima riunione del nuovo esecutivo regionale a Trieste: “Informeremo il governo che siamo contrari a questo modo di accogliere, a una politica migratoria che riteniamo dannosa per la nostra popolazione. Prenderemo con i tempi necessari tutti i provvedimenti anche per modificare le competenze che si era presa in capo l’amministrazione in termini di investimenti di carattere economico e finanziario”.

    Ahahahah a !! E quando l’avra’ informato che succede ?? Tuttocio’ che e’ frutto di accordi i trattati non e’ negoziabile . Lo sai o no , ebe te ?? Infatti Fedriga che sa di avere a che fare con gli storioni come te afferma “siamo contrari ( quindi ?? , nda) e con il tempo ( quando ? Quanto ? ) cercheremo di modificare bla bla bla . Ahahahahaha , 


  18. "Il Presidente della Repubblica nomina il Presidente del Consiglio dei ministri e, su proposta di questo, i ministri".  (art.92 Costituzione) E non mi pare che dica: "Il Presidente della Repubblica nomina il Presidente del Consiglio dei ministri come portavoce dei partiti e, su proposta dei partiti, i ministri".

    La Costituzione, tanto difesa quanto calpestata da 'sti quattro cialtroni !!

  19. 1 ora fa, fosforo31 ha scritto:

    Forse non mi sono spiegato. Travaglio ed io abbiamo sempre criticato e condannato l'illegalità, le menzogne, i tradimenti, le falsificazioni, gli abusi di potere, le amicizie inconfessabili, i conflitti di interessi, etc., senza guardare in faccia a nessuno, senza badare alla colorazione politica. VOI NO. E poiché a suo tempo voi avete taciuto sulle travi, ora dovete tacere sulle pagliuzze. Punto. In un post di ieri io chiedevo al prof. Conte di fare un passo indietro se non sarà in grado di spiegare tutti i dubbi e se non chiederà scusa per sue eventuali leggerezze di natura veniale. Ma sono io, per i motivi di cui sopra, che posso permettermi di chiederglielo. VOI NO. VOI ORA DOVETE SOLO TACERE E VERGOGNARVI. PUNTO. Come avete taciuto mentre un presidente del Consiglio (che, a differenza di questo, era supportato da una maggioranza eletta in violazione della Costituzione) si accordava per cambiare la Costituzione con un delinquente plurinquisito e pluriprescritto che non aveva neppure iniziato a scontare la sua pena. Come pure avete taciuto mentre lo stesso premier vi ricattava e vi mentiva spudoratamente (se perdo, lascio la politica) per condizionare la vostra libera scelta, la libera scelta del popolo sovrano, in un referendum sulla Costituzione. Questi sono fatti gravissimi, intollerabili, inauditi! Chi li ha tollerati, chi è stato zitto, chi tuttora non esige a voce alta, come faccio io, che il senatore Renzi si dimetta e lasci per sempre la politica, sul prof. Giuseppe Conte non deve neppure fiatare. VERGOGNA! 

    Sei molto più grave di quel che pensavo. Eppure nonostante la tua grave patologia non riesco affatto ad impietosirmi . Sei un inarrivabile e formidabile idio ta che scambia , continuamente , la causa con l’effetto. Ma sono i tipi come te che mi fanno divertire a sputta.nare  e smerda.re . Nel frattempo vergognati te per le menzogne e le bufale che spargi sul forum e che finalmente oggi tutti vedono . Nel frattempo non hai ancora detto perché Renzi deve abbandonare mentre Dibba invece no . Scegli : o scompari dal forum come avevi “minacciatio” oppure rassegnati ad essere mazzolato. 


  20. ICA
    24/05/2018 13:29 CEST | Aggiornato 1 ora fa

    Matteo Salvini: "Farò l'opposto di quello che ci dice l'Unione europea"

    Il leader della Lega: "Savona ministro per il bene dell'Italia in Europa"

     

     

     

    "L'Europa consiglia o meglio minaccia parlando di una manovra da 10 miliardi. Intendo fare l'opposto di quello che l'Ue ha minacciato ai governanti italiani negli ultimi anni". Lo afferma il leader della Lega, Matteo Salvini, in diretta su Facebook.

     

    Salvini poi affronta la questione del professore Paolo Savona candidato a fare il ministro dell'Economia. "Savona è la figura in grado di rimettere l'Italia al centro del dibattito in Europa - spiega -. Pare che Savona in passato abbia avuto dubbi sull'efficacia sull'Euro: mi domando se ha senso il voto libero degli italiani, se va rispettato e qual è il problema se qualcuno mette a disposizione la propria competenza per discutere in Europa per il bene degli italiani".


  21. 1 ora fa, fosforo31 ha scritto:

    Avete la faccia come il cu...rriculum. Non vi siete scandalizzati quando il vostro tappetaro, uno che deve ancora giustificare (ai contribuenti, non ai giudici) le sue costose cene istituzionali, uno i cui genitori e i cui amici (incluso qualche ministro e qualche generale) devono ancora spiegare molte delicate cosette ai magistrati, si accordava con il conclamato delinquente Berlusconi, fresco di condanna definitiva per frode milionaria (per non parlare di tutto il resto), per cambiare 47 articoli della Costituzione.  Avete tollerato una ministra dell'Istruzione che ha millantato una inesistente laurea. Avete tollerato un'altra ministra che, come inconfutabili analisi computerizzate dimostrano, HA COPIATO ampie parti della sua tesi di dottorando senza citare le fonti. MA ora, come farisei ipocriti, vi scandalizzate per alcuni dubbi sul curriculum e sul passato del prof. Conte. Dubbi in gran parte infondati, come spiega Travaglio, e in parte ancora da chiarire. Ma Travaglio ed io siamo legittimati a chiedere questi chiarimenti, VOI NO. Voi dovete continuare a tacere, come avete fatto in tutti i casi di cui sopra. TACETE E VERGOGNATEVI!

    https://infosannio.wordpress.com/2018/05/24/hanno-la-faccia-come-il-curriculum-di-marco-travaglio-2/

    Notevole l’affermazione del Cazzaro commissario del popolo che pretende che chiunque sia colpito da un sospetto di azione criminosa debba rendere conto al popolo invece che al Magustrato . Notevole davvero !! Invece Renzi ha reso conto al Magistrato contabile che lo ha assolto con formula piena perché non esiste il reato . Per la Madia , invece , abbiamo aspettato il responso di 2 commissioni indipendenti ed imparziali che hanno stabilito il corretto compirtamento del ministro stesso. Mi dispiace per te , eminente testadikazzo e di Travaglio eminente testadiminkia.  Quindi a tacere rimani te oppure mugola come fa la consorte quando e’ alle prese con il Trombaio .           

        P.S.  Vedo che il Cazzaro di Napoli tralascia e non profferisce parola sul Conte evasore fiscale ( 55.000 euro ) e sul Conte finanziatore di una Associazione a Delinquere ( Prigetto Stamina ). Buon segno , ...buon segno !!