mark222220

  • Numero messaggi

    7143
  • Registrato

  • Ultima Visita

Messaggi pubblicate da mark222220



  1. Quella di Giuseppi Conte contro il MES, anche radicalmente riformato, è un’impuntatura dovuta solo alla smania di protagonismo di un omuncolo con la mentalità di un azzeccagarbugli di provincia. Profittando della complessità della materia e della conseguente disinformazione di una opinione pubblica stressata dalla pandemia, Conte fa la faccia feroce per impressionare il colto e l’inclita di casa nostra, facendoci fare la figura degli incapaci in Europa. “Devo difendere il mio Paese”, ha detto, e questo basti. Il potere dà alla testa. 
    Invece di prendere la palla al balzo, dopo l’autocritica dei tedeschi sulla Grecia e l’assicurazione su una riforma del MES da utilizzare “senza condizionalità”, cioè la cancellazione della famigerata Troika, si ostina a non volerne neanche parlare, sapendo che questo equivale a rinunciare ad alcune centinaia di miliardi di euro. Ma a lui importa solo non farsi tagliare l’erba sotto i piedi da Di Maio, Salvini e Meloni, che del NO MES hanno fatto la bandiera del loro nuovo subdolo antieuropeismo. Si dimostra sempre obbediente all’ideologia sconsiderata del grillismo che a sua volta, pur non avendo capito niente del MES, rincorre l’estremismo antieuropeo dei nazionalsovranisti per paura che gli sottraggano consensi.  Il PD , purtroppo, tace e come al solito piega la testa. Bastava guardare, ieri sera, la faccia perplessa e lo sguardo fisso nel vuoto di Gualtieri mentre Conte ripeteva lo slogan “no MES, sì eurobond” e ascoltare le sue parole di circostanza pronunciate per dire che era d’accordo col PdC, pro tempore, con l’aria di chi stava andando al patibolo. Giuseppi ?? Insuccesso assicurato . 


  2. 2 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

     

    La domanda sorge spontanea:

    Perché in TV e non in parlamento?

    Risposta: perchè ha un bisogno estremo di farsi vedere, è scappato troppo avanti.

    Nessuno più lo kaka, a parte il suo eccelso maggiordomo e svuotatore di pitali.

    Come no , come no scemotto . Ahahahahahaha 

     

    Sondaggio Index: crollo Lega (-2,8%), incrementi maggiori per Pd (1,9%) e Italia Viva (+1%)

    Redazione — 3 Aprile 2020

    Sondaggio Index: crollo Lega (-2,8%), incrementi maggiori per Pd (1,9%) e Italia Viva (+1%)
    lg.php?bannerid=0&campaignid=0&zoneid=19
    lg.php?bannerid=25731&campaignid=6367&zo

    Un crollo fortissimo della Lega, che vede il Partito Democratico avvicinarsi, mentre tra gli altri ‘contendenti’ un forte rimbalzo in avanti di Italia Viva e di Fratelli d’Italia. È quanto emerge dall’ultimo sondaggio realizzato da Index per Piazza Pulita, che segnala come la gran parte degli altri istituti di ricerca la discesa del Carroccio di Matteo Salvini.


  3. Ahahahahaha ,lei non perde occasione per dimostrare quanto sia idio ta !! Ora glielo ridico di nuovo pur sapendo in partenza che con gli arrampicatori sugli specchi e’ impresa quasi vana . Pero ’ con Sanchino mi diverto!! soprattutto quando per difendersi chiama a supporto il suo padrone . Ahahahaha.! glielo scriverò in neretto , eh ?  Conte ha confuso il significato della Pasqua per gli ebrei con quello dei cristiani. Ci diamo kuletto rotto ?? 


  4. 21 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

    Ma che cavolo scrivi? Ci vuole una bella faccia di bronzo per fare una simile critica a un galantuomo che fino a due anni fa faceva il professore e l'avvocato e che oggi si batte come un leone nei panni dello statista per fronteggiare un problema epocale. I pennivendoli di Libero (anzi Occupato) pensino magari alle castronerie che dice il sedicente cristiano Salvini, il quale vorrebbe mandare milioni di italiani a infettarsi in chiesa domenica prossima. Ma lo so perfino io, che non sono un praticante, che PASQUA SIGNIFICA "PASSAGGIO", SIA PER GLI EBREI SIA PER I CRISTIANI. Ma per i cristiani il senso è ben più profondo. La risurrezione di Cristo è il PASSAGGIO DALLA MORTE ALLA VITA. E il PASSAGGIO CHE TUTTI I CRISTIANI SONO CHIAMATI A FARE è quello dalla morte del peccato alla vita della fede, cioè al VIVERE IL VANGELO. Ho sempre accompagnato mia moglie alla messa Pasquale e TUTTI I SACERDOTI HANNO SEMPRE MESSO QUESTO "PASSAGGIO" AL CENTRO DELLA LORO OMELIA. Ai pennivendoli di Libero (anzi Occupato) dico: a fine emergenza andate subito in chiesa e confessatevi. Evidentemente non siete mai andati a messa il giorno di Pasqua. Ed è peccato grave.

    Ahahahaha, Il Fanticcino ed ex amico e sodale del Capitone fa una caga ta clamorosa e chi va in soccorso al Premier più di sx che si può ?? Il Cazzaro di Napoli !! Ad un certo punto il miracolato e raccomandato da Dj Fofo’ Bonafede , testualmente , afferma :” Pasqua significa, lo sanno bene i Cristiani , passaggio. E’ il passaggio ed anche il riscatto dalla schiavitu’ all’Egitto”. Ahahahaha , un moto di involontaria comicità mi assale nel vedere simile ignoranza seduta con il Kulo sulla sedia da premier . Di fatto ha scambiato la Pasqua dei Cristiani che verrà celebrata questa domenica con quella ebraica. Non solo , come se non bastasse , ha pure spiegato male il significato di questa stessa festività facendo così capire che non si trattava di una gaffe che può capitare , bensì di essere provvisto di una non indifferente dose di semianalfabetismo. Perché e’ pure vero che tale festività per gli ebrei ricorda la liberazione dalla schiavitu’ , ma degli ebrei in Egitto non verso l’Egitto !! Sempre che Conte , il tappetaro e venditore di pentole che aveva giurato di tornare a fare l’Avvocato una volta che il governo M5S e Salvini fosse saltato , non si sia confuso con gli Ebrei che vanno a fare una vacanza sul Mar Rosso a Sharm El Sheik .  Ahahahahahah, che lavori!! 

     

     

     

     

     

     

    conte pasqua  

     


  5. E’ risaputo che tutti coloro su cui mette gli occhi il Cazzaro napoletano, hanno il destino segnato. Il Cazzaro  profetizza per loro una grande carriera in un qualsiasi comparto della società ?? Perfetto !! Quella persona può abbandonare immediatamente ogni sogno di gloria che , eventualmente , teneva , anche segretamente dentro di se . Poteva mancare all’appello il ministro dell’Istruzione Azzolina ?? Certo che no !! Ed ieri sera , in conferenza stampa sulle problematiche inerenti al futuro della scola ne abbiamo avuto ampia contezza . Inadatta ed impreparata sin dall’inizio a rivestire un ruolo che un paese moderno dovrebbe avere , la copiatrice di dispense per vincere concorsi, ha dimostrato , un po’ perché e’ grillina e tutti sappiamo che questo status e’ indice di fallimento sicuro ed un po’ per aver avuto l’imprimatur del Cazzaro , di non essere assolutamente all’altezza . Una sequela di “boh” hanno caratterizzato i suoi 10 minuti di conferenza . Boh quando e se l’anno scolastico terminerà . Boh se e quando i programmi verranno recuperati . Boh e quando e come si svolgeranno le prove orali di coloro impegnati negli esami di Stato . Boh quando saranno assunti i professori precari . Insomma , una emerita ignorante in funzione governativa . L’emblema della pochezza che rappresenta il grillismo.  Saluti 


  6. Io parlo solo con chi prima ha studiato. Sarebbe come se io volessi avere spiegazioni da lei circa i migliori metodi di mungitura e di ramazzatura di cacche di giovenche . Non mi permetterei mai di contraddirla . Lei ha speso molti anni di studio e di sacrifici per diventare un esperto ed io le porto il rispetto che merita . 


  7. Cazzaro , il mondo aspetta te !! Ecchecavolo , se per un colpo di fortuna ce l’ha fatta Fleming , te , con le tue competenze,  puoi fare altrettanto e meglio. Prova , per esempio , a non usare la carta igienica ed a mandarti il sederino a mani *** . Fusse che fusse la vorta abbuona ...!! 


  8. 20 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

    Purtroppo Giuseppe Conte, come ho scritto altre volte, ha un enorme difetto: è troppo buono. Ieri ha presieduto un consiglio dei ministri di 10 ore, ma non ha deliberato il commissariamento della Lombardia. A mio avviso c'erano tutte le ragioni per mandare a casa gli incapaci e disastrosi Fontana e Galera, pardon Gallera (lapsus freudiano). Probabilmente non ha voluto innescare le tensioni politiche e la rissa che i fascioleghisti attendono per mettere il Nord contro il resto del Paese. Ma io penso che la maggioranza dei Lombardi, popolo che stimo, avrebbe approvato.

    Ora mi permetto di rivolgere un invito, a loro e a tutti gli italiani. Cari amici, fate come noi napoletani, intendo dire i napoletani veraci (che ahimè sono sempre meno). Un napoletano verace preferirebbe scavarsi una fossa e buttarvicisi dentro piuttosto che rinchiudere sua madre anziana o suo padre anziano in un ospizio, per quanto confortevole o lussuoso. Peggio ancora se malati e non autosufficienti. Quando noi eravamo lattanti, bambini, ragazzi, non eravamo autosufficienti, ma i nostri genitori si sacrificavano per noi: abbiamo il DOVERE di ricambiare quei sacrifici. Se mia madre fosse ancora viva avrebbe 90 anni, ma vi giuro che non la mollerei un istante. La mia casa non sarebbe la mia casa ma la SUA. E se mia moglie avesse qualcosa in contrario, la metterei alla porta, all'istante. Lo stesso ovviamente farei per mio padre. Gli anziani sono come bambini, ma più deboli e più sensibili. E soffrono terribilmente lontani dai loro figli ingrati. Anche se non ve lo diranno mai perché continuano ad amarvi più di loro stessi. Cari Lombardi, cari Italiani, se un nostro figlio si ammalasse, ci rifiuteremmo di tenerlo in isolamento domciliare? Bene, se abbiamo una piccola stanza dove tenere i nostri vecchi in quarantena, riprendiamoceli in casa, restituiamo il sorriso ai loro ultimi anni e non lasciamoli morire come cani in case di riposo gestite da farabutti e ormai trasformate in case di morte. 

    Vero ...!! Meno male ci sono i napoletani a ricordarci ed applicare una coscienza civile persa in ogni parte d’Italia eccetto che nel Golfo partenopeo . Mi veniva proprio da piangere mentre leggevo il post del Cazzaroe sono arrivato alla conclusione che meno male ci sono loro . Alziamoci tutti in piedi e ringraziamo Napoli , i suoi abitanti ed il Cazzaro che ha avuto il merito di ricordarcelo ...!!  Tse . 

    Napoli, parenti abbandonano gli anziani in ospedale per non pagare l’ospizio

    Da Redazione
     
     

    anziani-abbandonati-negli-ospedali-600x4È davvero inqualificabile ciò che avviene dove molti anziani sono abbandonati negli ospedali per non pagare l’ospizio. A Farlo sono gli stessi familiari, spesso in estate, quando i poveri vecchietti diventano “un peso” per chi vuole andare in vacanza a divertirsi, magari usando proprio i soldi delle pensioni.

    “Sempre più spesso si assiste all’inqualificabile comportamento di persone che ‘parcheggiano’ gli anziani nelle strutture ospedaliere per poter andare tranquillamente qualche giorno in vacanza, tornando poi a riprenderli al termine delle ferie. 

    L’ultimo episodio incredibile è stato quello dell’ospedale San Paolo usato come albergo da un disoccupato. Chiedo alla direzioni sanitarie di segnalare alle autorità preposte tutti coloro che utilizzano gli ospedali come ospizi a carico dei contribuenti prendendo al tempo stesso gli opportuni provvedimenti amministrativi per limitare i danni economici causati dai soliti furbetti che non si fanno scrupolo di abbandonare un proprio caro”.


  9. Sanchino , ma di fatto , che caz.z.o  ha blaterato?? ma de che parla ?? Lei , come sempre dimostra di non sapere una mazza di niente pur avendo l’abitudine di intervenire in ogni discussione . Lei e’ un idio ta che non apporta nessuna utilità nel forum, prova ne è che qualche anno fa ne frequentava 4/5 contemporaneamente senza venirne preso in considerazione in nessuno di essi . Guardi Sanchino che le classifiche delle eccellenze gastronomiche mondiali non le facciamo ne io ne lei e nessun altro . Chiarooo ?? Noi possiamo solo manifestare gusti personali ed individuali sulla cui base acquistiamo e consumiamo . L’unico che invece esprime un giudizio netto , assoluto e definitivo e’ il Cazzaro di Napoli nonché suo padrone . E non potrebbe che essere così perché sennò non si spiegherebbe perché lei e’ considerato un bischerone che fa da servo ad un Cazzaro di tale portata . Sono stato chiaro , Sanchino ??


  10. Eccolo qua il solito Panzanaro seriale Cazzaro Napoletano. Campari sposta si la sede legale in Olanda, ma la Residenza Fiscale rimane in Italia ed il titolo rimane quotato nella Borsa Italiana . Sai che significa tuttocio’ , Cazzaro ??


  11. 1 ora fa, fosforo311 ha scritto:

    ...Sulla Francia sono d'accordo: i nostri vini e i nostri formaggi sono (molto) migliori dei loro. Saluti

     

    Urka !! Il Cazzaro questa sera si trasforma pure in esperto agroalimentare , famoso vitivinicolo con propensione al Sommelier ed esperto nell’arte casearia . Beh , certo , per pronunciare un giudizio così netto, “ I nostri vini e formaggi sono migliori , e pure di molto , a quelli francesi, bisogna , perlomeno, aver degustato ed assaggiato almeno cinquanta eccellenze di detti prodotti prima di stilare un simile giudizio . Non voglio nemmeno pensare che il Cazzaro Napoletano abbia decorato la sua solita caga ta frutto di sensazioni patriottiche e/o , peggio ancora , per sentito dire. Ed allora mi piacerebbe sapere , per esempio nei vini, in cosa sono inferiori a noi . Cosa le loro Cru ci invidiano, i retrogusti , le fermentazioni naturali , l’uvaggio, la sapidità , le bollicine naturali , i metodi Charmant . Insomma *** , cosa ?? Lo stesso per i formaggi : cosa hanno in meno dei nostri i formaggi francesi . Parla , Cazzaro , parla !! Il profumo del Caglio , l’erborinatura dei molli , la consistenza di quelli a pasta dura , la cremosita’ dei caprini ...Insomma Cazzaro , cosa ??  Tengo a precisare che in Italia si producono ottimi vini ed eccellenti formaggi . Non e’ questo il problema !! Il problema e’ il Cazzaro che con le sue affermazioni suffragate dal niente intenderebbe dare giudizi netti e categorici senza averne la minima contezza . Per la cronaca : Le autorità internazionali , professionisti dei settori , pur registrando un avvicinamento dei prodotti Italiani a quelli francesi , considerano i transalpini in vantaggio per 56 a 44. 

     


  12. Lei e’ un idio ta senza fine , ahahahaha . A lei per metterlo a cuccia basta ugnurarlo . Toglierle l’acqua (putrida) di cui si abbevera . Una sculacciata sul popo’, se e’ guarito ) ed abbanfinarlo al suo destino di idiotoide ...!!


  13. La ministra Bonetti: "Impensabile un lockdown senza data. Programmiamo ora la ripartenza"

    La ministra delle Pari opportunità e della Famiglia a Repubblica: Studiare subito con quali regole, con quale gradualità, con quali dispositivi di sicurezza riprenderemo"

     
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    5e8ad2402500004403058b27.jpeg?cache=scTPccUijk&ops=crop_0_482_3648_2692,scalefit_630_noupscale
    MONDADORI PORTFOLIO VIA GETTY IMAGES

    “Non possiamo immaginare mesi e mesi con un blocco come quello di oggi. Pensiamo subito a come organizzare il dopo. La politica deve sapere governare gli eventi, non subirli. Programmiamo ora la ripartenza”. Queste le parole pronunciate dalla ministra delle Pari opportunità e della Famiglia Elena Bonetti in un’intervista a Repubblica.

    Elena Bonetti afferma anche che “non è pensabile il lockdown indeterminato dopo il 13 aprile” perciò invita a studiare subito “con quali regole, con quale gradualità, con quali dispositivi di sicurezza riprenderemo”. “Non pensiamoci dopo - scandisce - pensiamoci ora. E diamo una prospettiva di speranza”.

    Da parte sua la ministra è pronta a varare un pacchetto di misure concrete da sottoporre al governo che hanno come caposaldo “l’investimento per le famiglie, con l’assegno universale straordinario per tutti i figli almeno fino a 14 anni” e “l’allungamento dei giorni di congedo parentale. Sono 15 giorni fino ad ora - dice Bonetti - ma con il prolungamento della chiusura delle scuole, vanno aumentati in proporzione”.

    L’assegno straordinario per i figli dovrebbe ammontare nel complesso a 5 miliardi di stanziamento nel decreto di aprile ma la ministra Bonetti dichiara che “stiamo facendo i conti” in quanto “sono risorse importanti. E sono a debito” ciò “significa che a pagarle saranno i nostri figli” quindi “noi stiamo ipotecando il loro futuro e perciò i nostri figli, bambini e adolescenti, devono essere protagonisti della nostra attenzione politica”.


  14. Fino a ieri mattina Renzi era un cinico scriteriato che con la sua posizione, “imparare a convivere col Covid-19, organizzare ora la fase 2, combattere la decrescita forzata, deburocratizzare l’Italia, avviare subito il piano Shock di opere pubbliche”, era additato dal mainstream politico-mediatico come un criminale. Ieri la “svoltina” della quale oggi sono pieni i giornali. Tutti usano i suoi concetti e perfino le definizioni. Se le stesse, identiche cose che diceva una settimana fa oggi le dice un ministro o un governatore, un sindaco o uno scienziato, un intellettuale o un commentatore, tutti approvano con aria pensosa dei destini della patria. C’è perfino un ex ministro, che ieri , con aria da ebe te ,  dava dell’irresponsabile a Renzi e che oggi dichiara di avere già in mente un piano per la riapertura “in tre fasi”, dice tronfio quasi come il Cazzaro napoletano . Conte, al solito, tace e fa il pesce . Lui attacca solo quando l’avversario è già alle corde, magari perché ce l’ha messo Renzi, come nel luglio scorso. Mettiamola così :  Io non mi sento affatto sicuro, né sulla ripresa economica, né soprattutto per la nostra salute. Non perché abbia paura della riapertura, ma ho paura che questa gente al governo non sia in grado di gestire la Fase 2 che sarà complicata e lunga almeno un anno. Ci vogliono una visione nuova per l’Italia, un nuovo modo di stare in Europa e nel mondo, forza, competenza e univocità nell’azione di governo, chiarezza ed efficienza nell’organizzazione della società e dei comportamenti, trasparenza democratica e comunicazione appropriata. Tutte cose che hanno scarseggiato nella prima fase, con limiti i cui effetti deleteri emergono dolorosamente ogni giorno di più. Come l’approccio solo difensivo e la mancata caccia al virus o il “caso Lombardia”, del quale l’ecatombe nelle Rsa sembra essere solo la punta dell’iceberg. Cose che ci hanno portato al limite dello sfibramento del SSN e a indici di mortalità, perfino tra i soccorritori, da record mondiale. Tra grillini e destra in libera uscita e il PD intorpidito a rimorchio del nulla, in un contesto politico ed economico mondiale, che sara’ particolarmente aggressivo con gli Stati deboli, come siamo noi , altro che mondo nuovo e migliore! Per uscirne dovremo fare riferimento alle nostre risorse migliori, che fino ad ora parlano inascoltate. Ce la possiamo fare, ma dovremo avere il coraggio di dirci la verità. E finirla di trattare 60 milioni di italiani disciplinati come se fossero i 100mila imbexxilli nuovi evasori, che continuano a trascinarsi avanti e dietro alla faccia dei “fessi” che stanno a casa. Saluti

     


  15. Mi sembrava impossibile che l’impostore e falsario Cazzaro di Napoli non intervenisse con la solita menzogna . Ecco qua quel che ha detto Renzi !! E dopo averlo detto e’ stato subissato di offese dagli idio ti simil Cazzaro napoletano . Vuoi invece star a vedere che verrà fatto quel che sa 10 giorni sta dicendo perché purtroppo per gli ebe ti e’ una mente superiore . Che non capiti ,  Cazzaro !! Nel frattempo occupati di quella gran massa di idio ti tuoi concittadini che si sono distinti anche in questa occasione. Verme !!

     

    "La riapertura e l'uscita dalle case deve avvenire nei giorni successivi alla Pasqua", ha scritto Renzi, aggiungendo che soprattutto ai bambini bisogna assicurare immediatamente "un'ora d'aria".

     

     

    Il senatore Renzi ha anche evidenziato che è necessario puntare alla riapertura delle scuole nel mese di maggio, almeno "per le classi di terza media e quinta superiore". Solo in questo modo si potrà assicurare a tutti gli alunni una corretta valutazione dell'anno corrente. Per quanto riguarda le aziende, invece, prima di Pasqua potrebbero riaprire quelle già munite di mascherine, protezioni e in grado di garantire le norme del distanziamento sociale: "Tra queste aziende - ha sottolineato - mi piacerebbe tanto che riaprissero le librerie, vere e proprie farmacie dell'anima".

    "Deve scattare automatismo, non autorizzazione". È questa la ricetta dell'ex sindaco di Firenze per venire incontro ai cittadini in difficoltà: "Occorre da subito non solo l'estensione della cassa integrazione, ma anche il rinvio di mutui e tasse da farsi automaticamente, senza la necessità di portare moduli in banca. Chi è in difficoltà deve essere aiutato dalla rete del terzo settore, dai comuni, dai soggetti dell'Alleanza contro la povertà". Da qui, la proposta di far sì che lo Stato versi un miliardo di euro a tutti i comuni per rimettere in ordine le strade ed un altro miliardo agli enti locali per sistemare le scuole.