mark222220

  • Numero messaggi

    11156
  • Registrato

  • Ultima Visita

Messaggi pubblicate da mark222220


  1. 5 ore fa, fosforo311 ha scritto:

    Causa impegni personali, ho appreso solo un paio d'ore fa della dolorosa scomparsa di Franco Battiato. Ed è stato uno shock. È una perdita gravissima per la musica e per la cultura italiana, ma oserei dire europea e mondiale. Vero è che la bellezza e la suggestione dei versi di Franco, e il loro miracoloso e perfetto connubio con la musica, perdono non poco all'orecchio di chi non conosce la nostra lingua. Perché Franco era un musicista e un poeta italianissimo, un grande artista italiano, meridionale, siciliano, mediterraneo e mediorientale come la culla della nostra civiltà. Il più grande poeta della nostra musica, insieme a Mogol. Ma nel contempo artista internazionale come tutti i grandissimi, del nostro paese e di tutti i paesi. Ho appreso in ritardo della sua morte, mi ero avvicinato incredibilmente e colpevolmente tardi a lui. In effetti solo sul finire del secolo scorso. Appassionato e fanatico di musica classica e di musica classica moderna (Pink Floyd, Vangelis, Jarre), della canzone italiana amavo in modo incondizionato solo Battisti, Dalla, De Gregori, Mia Martini, Venditti e i Nomadi del mitico e compianto Augusto. Apprezzavo il meglio di Mina, Celentano, Ranieri, Fossati, Berté; quasi ignoravo, mea culpa, giganti come Gaber e De André; per contro manifestavo strane ed episodiche simpatie, tipo Rettore, Krisma, Diana Est. Mentre Battiato, mea maxima culpa, in buona sostanza non lo conoscevo. Ovviamente mi capitava di ascoltare i suoi successi in radio e in tv, ma per pura sfortuna mi capitava sempre di ascoltarli in modo distratto, mentre ero in altre faccende affaccendato. Ma la grande musica e la grande poesia richiedono concentrazione. Immaginate che vi state facendo lo shampoo e la barba a velocità supersonica perché siete in ritardo, il rubinetto è aperto e la radio nell'altra stanza vi manda Carmelo Bene che declama Majakovskij o Eliot. Non ci capite quasi niente, intuite solo che deve essere roba stravagante, forse anche troppo, pur con una sua originalità e orecchiabilità. Ecco, questo era il mio giudizio sommario delle canzoni di Battiato. Poi un giorno, era il 15 settembre del 1994, mi trovai al mercato audio e video della Duchesca (Napoli, alle spalle di piazza Garibaldi) dove acquistai un bel cofanetto originale di cd di Jean Michel Jarre. Il bancarellaro non aveva il resto e mi diede una musicassetta pezzottata con una dozzina di brani di Battiato. Tipo le caramelle al bar. Gli dissi: "Per la verità questo cantautore non mi piace molto". Ma il bancarellaro replicò: "Dotto', che dite? Sentite a me, se vi piace Jarre vi deve piacere pure Battiato". Quella sera stessa mi sarei reso conto che quell'uomo era un grande intenditore di musica. Perché mi ricordo bene la data? Perché proprio quel giorno morì *** Pozzi e il mercatino della Duchesca era letteralmente in lutto. La più cupa costernazione regnava tra le bancarelle: i clienti erano molto tristi ma i venditori anche di più, perché le videocassette di ***, di solito di gran lunga le più richieste, nessuno osava toccarle, e forse nemmeno guardarle, per una forma di sincero e doveroso rispetto. Ma ritorniamo a Battiato. Quella musicassetta pirata, che conservo gelosamente anche se il nastro è molto deteriorato, aveva come brano n.1 Summer on a solitary beach, al n.2 I treni di Tozeur, al n.3 Voglio vederti danzare, al n.4 L'era del cinghiale bianco. E non so se mi spiego. Mi chiusi in camera con il Sony e le cuffie e, dopo avere assaporato in estasi Oxigene 4 dal cd di Jarre, decisi di passare a Battiato. Perché l'estasi può essere sopportata anche da noi comuni mortali, ma deve essere breve. E invece l'estasi continuò. Fu addirittura uno shock. Fu la mia scoperta dell'America. Che cosa mi ero perso! Una caratteristica di Battiato, che lo differenzia da quasi tutti i grandissimi della canzone italiana, eccetto forse Battisti, è la quantità enorme di capolavori che è riuscito a regalarci nella sua carriera: decine, uno più bello dell'altro. Difficilissimo stilare una classifica. Quasi sempre la mia personale opinione è che la più bella canzone di Franco è l'ultima che ho ascoltato. Tuttavia, se proprio dovessi azzardare una graduatoria ora citerei, e forse non a caso, proprio quelle prime 4 canzoni della musicassetta, ma in ordine inverso. Che gigante! Che mito! Quando nascerà un altro artista così?

    Grazie, Franco, riposa in pace.

     

    Beh insomma , alla fine una cosa l’ho capita . Anche il Cazzaro , alla fine , e’ una persona normodotata come noi . Finalmente anche lui fa le medesime cose che gli italiani , praticamente tutti gli italiani maschi, fanno quando si fanno lo shampoo e la barba . Ora , pur di dargli contro , non mi verrete mica a dire che voi , nel momento di sbarbarvi e di shamparvi , non ascoltate Majakovskij e Eliot declamate da Carmelo ( sarebbe Bene ma anch’io voglio adeguarmi semanticamente al verbo del Cazzaro che usa solo il nome di battesimo per le persone con cui ha in rapporto di vomisce da fraterno , nda). E lui, invece , lo faceva pure con il rumore alto dell’acqua del lavandino . What a men !! Il Cazzaro ci informa che colpevolmente non conosceva Franco (vale lo  stesso discorso di Carmelo , nda ) ma un giorno che ricorda bene essere stato il 30 settembre del 1994 , dove accadde un evento quasi paritario all’11 settembre del 2001,  ovvero la morte di Mo a na Pozzi , che il 97% degli italiani sa essere morta in quella data , il Cazzaro si reca al mercato dell’audio di Napoli . Il Cazzaro acquista una cassetta e paga . Il venditore della cassetta non ha gli spiccioli per fare il resto ed allora che fa ?? Al posto del resto gli consegna un’altra cassetta . E stikazzi , direte voi : poteva essere una cassetta dei Cugini di Campagna ?? Di Mal dei Primitives ?? Di Nada ??  Macché e’ una cassetta di Franco . Che kulo !! Proprio di quel Franco che go ci ha lasciato . Il Cazzaro ha una memoria di ferro !! Non lo fate incazza’ sennò si concentra ed e’ capace di spararvi in rapida successione A) il nome ed il cognome del venditore delle cassette . 2) Di che colore erano le scarpe che indossava , 3) Che tipo di Pastiera gli aveva preparato sua madre il giorno 29 settembre 1994. 4)  la classifica del campionato lnterregionale campano/ laziale. 5) quante cambio della guardia vi erano state a Buckingam Palace dal 1949 alla metà di luglio del 1977. E se si incszza di brutto vi dice pure tutti i titoli in ordine alfabetico della cassetta di Franco lato A. Dopodiché il Cazzaro torna a casa e salutato il padre , quello che ptretendeva una morigeratezza assoluta ed una assoluta disciplina , con il classico Voi , “ Come state , padre mio “, si reca nella sua cameretta ed e’ li che viene  folgorato   sulla via di Damasco dalla Musica di Franco . E’ li che sente montare dentro di se l’ estasi breve ma intensa che gli tramette la musica di Franco. E’ proprio quel giorno che butta dalla finestra i dischi di Krisma , Diana Est , Ricchi e Poveri , Gianni Pettinati e Mario Tessuto . Dalla finestra fa volare pure il mangiadischi marca Geloso ma conserva il mangia cassette marca Sanjo. Addirittura , il Cazzaro , da non conoscere affatto Franco , paragona , come tutti noi del resto , questa grande scoperta a quella di Cristoforo Colombo quando scopri’ l’America . Ho solo un piccolissimo dubbio che spero che il Pulcinella partenopeo si impegni a chiarire ed e’ il seguente :” non e’ che quel certo senso orgasmico che lo attanagliava quella sera era, più che dalle canzoni di Franco erano le pip pette che il Cazzaro stesso si faceva davanti alla gigantografia della Mo a na alla parete della sua cameretta . Concludo : il “manifesto “ strappa lacrime del Cazzaro per la dipartita  di Franco e’ più o meno uguale uguale a quello che indico’ e che recuto’ in una analoga dipartita : Qyella dipartita di Conte da Palazzo Chigi . Il classico epitaffio che viene fatto ogni qualvolta un personaggio famoso ci lascia magari un po’ prima del tempo . Le parole sono le stesse a cui il Cazzaro ci ha abituato : piene di retorica , di frasi fatte , con complimenti esageratamente enfatizzati in puro stile napoletano . Oramai e’ must per chi , pur di apparire ed essere omaggiato , ad un funerale , vorrebbe interpretare la parte del defunto . Quello di cui , almeno per quel giorno , si parla solo bene ed in termini entusiastici . Un solo dubbio : ma perché il Cazzaro inizialmente, come politico critico’ Franco ?? Mica centrerà qualcosa la sua esperienza come assessore nella giunta Crocetta ?? Vabbuo’ sia come sia , riposa in pace . Parola di Cazzaro . Perdipiu’ napoletano...!! 


  2. Debole , Sanchina , debole . Ancora più debole dei tuoi sfinteri an a li che non ti sorreggono più le tue abbondanti evacuazioni . Impegnati perché nello stato in cui ti trovi non mi fai divertire più .,,!!’ Ahahahahah


  3. Negativo !! Sarei curioso di essere messo al corrente di quali e quante idee maldestre avrei manifestato e quali destri avrei difeso . Dopodiché, se giustamente come dici . alcune idee con i grillini per te coincidono, non capisco perché lo stesso non valga per me e che non possa dire di essere d’accordo su qualche istanza detta da qualche esponente di destra . 


  4. Eh no !! Te hai chiaramente fatto un distinguo . Ovvero : mentre Conte , Di Maio e Salvini si sono visti e sentiti all’interno di un contesto istituzionale , Renzi invece no e si e’ visto con Mancini in un parcheggio di un Autogrill.  E siccome non ti sei nemmeno fatto mancare una puntina di ironia , hai pure parlato dei dolcetti dove , secondo da dove ti ha fatto comodo leggere la notizia, lo  hai derubricato come una scusa che Renzi avrebbe detto per giustificare l’incontro e lasciando trapelare una delle centinaia di bufale dette sul conto di Renzi e , ad oggi , dopo 7 anni , il numero confermato e’ pari a 0. Così come si e’ immediatamente sgonfiata pure questa .  Va da se , quindi , che hai giustificato l’incontro  dei 3 con lo 007 ed hai dato un giudizio diversi e non giustificato di quello di Renzi . Insomma , sei addirittura andato oltre quel che adombravo . Quindi :1). Non capisco a quale domanda non avrei risposto . 2) se alla professoressa , Mancini ,le da esteticamente una impressione di essere “losco” quando parla con Renzi ,  non si capisce perché non sia più “losco” quando parla con Conte , Salvini o Di Maio . Ergo : O Mancini non era “losco” quando parlava con Renzi , oppure lo era pure quando parlava con i 3 citati . E se e’ vera questa seconda ipotesi , significa che il PDC e 2 ministri incontrano in un luogo istituzionale un “losco” personaggio . E ciò e’ molto più grave che incontrarlo in un Autogrill.  Quindi io faccio tutto fuori che arrampicarmi sugli specchi , specialità , invece , che mi sembra sia stata da te imboccata . Anche la mia e’ una constatazione innocente fatta , guarda un po’ il caso , per un amico . 


  5. 15 ore fa, pm610 ha scritto:

    Che   Israele   abbia  occupato a cannonate   territori dei  palestinesi è assodato , che  non  si attenga  ai dettati  dell' ONU lo  è altrettanto  ma     siamo  pronti a  condannare  la logica  conseguenza  da  parte  dei   Palestinesi  che  lottano per  la  LORO terra .... ed  è in atto   e  non da  oggi  un genocidio mascherato  ...

    Sono solo una bambine di 10 anni... perché spararmi addosso?   Non crediamo serva alcuna traduzione.    Questo video è comprensibile anche a chi non conosce la lingua, ma sa leggere negli occhi e nel viso degli Esseri Umani la loro disperazione, specie se bambini e indifesi.         STOP al MASSACRO in PALESTINA

    https://www.facebook.com/eliminalapostrofo/videos/295788625358918

    Ultimamente , caro PM , ti stai un pochino grillizzando ed assumi sempre più le sembianze di quelli che un giorno chiamavi  “ appartenenti al MO VI MENTO”. Chi e’ colui che ha assodato che Israele abbia occupato a cannonate i territori dei palestinesi ?? Sei sicuro che chi non si attiene alle direttive dell’Onu siano solo gli israeliani ? Non e’ vero che Israele abbia espulso tutti gli arabi dopo le guerre del 1948 , 49 e 67. Se così fosse non si spiegherebbe come sia possibile che nello  Stato ebraico vivano oggi oltre un milione di arabi di nazionalità israeliana, e come mai ne vivano un milione e mezzo in Cisgiordania.  E’ vero , invece , Secondo le stime dell’ONU, che furono 4/500.000 gli arabi che lasciarono o furono cacciati dalla Palestina nel corso di quelle guerre.  Un’altra parte venne effettivamente cacciata dagli ebrei nel corso delle operazioni belliche. Però bisogna avere la stessa onesta’ intellettuale e dire che il numero degli arabi che lasciarono e/o  vennero cacciati e’ uguale , pari pari , a quelli degli Ebrei espulsi e/o costretti a fuggire dai paesi arabi nel 1948 subito dopo la nascita dello Stato d’Israele e che Israele assorbi’ con grosse difficoltà .  Dei territori occupati da Israele nel 1967, la Cisgiordania e la parte orientale di Gerusalemme facevano parte del Regno di Giordania, il Sinai dell’Egitto, e Gaza era occupata dall’Egitto ma non ne faceva parte, per cui agli abitanti venne sempre rifiutata la nazionalità egiziana. Il Sinai venne integralmente restituito all’Egitto con un patto del 1978 a Camp David .  Quindi e’ falso affermare che Israele occupa con la forza i Territori palestinesi . Sarebbe più corretto dire che Israele e’ responsabije di avere mire espansionistiche di territorio e per questo va duramente ricondotto ad un comportamento to corretto e democratico . Di sicuro cerca di ottenerle ma non militarmente .


  6. 51 minuti fa, pm610 ha scritto:

    si sono  incontrati   "  Istituzionalmente   " oppure   nelle aree   di servizio  con scambio di  dolcetti  ?

    Ah , ma davvero ?? Ed io che credevo che una istituzione incontra solo e soltanto un’altra istituzione in una sede istituzionale . Infatti durante quegli incontri ( istituzionali ??? Mi scappa da ridere ) Mancini , non aveva nessunissimo ruolo istituzionale . Insomma , non aveva nessuna carica istituzionale che giustificasse l’incontro con lo 007. Dirò di più !! Un istituzione come e’ il Presidente del Consiglio e/o un ministro della Repubblica , ricevono a Palazzo Chigi e/o all’interno di un Ministero  un losco figuro ?? ( fonte della parola losco :  la professoressa regista , nda) . Mah , guarda , e’ molto più corretto incontrarsi alla luce del sole all’autogrill mangiando i babbi .   Arrendetevi ... siete circondati !! 


  7. Faccio molto prima di quel che pensi : Tutti .!!! Eccetto quegli 8 ,quasi 9 , che ti hanno dato dell’idio   ta !! Che , senza dubbio alcuno ed aldilà dei discorsi , lo hanno fatto pubblicamente sul forum e senza ombra di essere smentiti , perché , come narra un proverbio ... “ Carta canta “.  E , con te , la carta ha cantato . Ha cantato in modo tale che sembrava il Coro Degli Alpini di Asiago . Ahahahahahah 


  8. E’ venuto fuori , con dovizia di particolari , che lo 007 Mancini , quello dell’Autogrill, si e’ incontrato con : Il Primo e’ stato Conte ( il dono della Divina Provvidenza e poi con Salvini . Qualcosa mi dice che , tra un po’ , scopriremo che per un politico e’ normale incontrare un Funzionario dello Stato . Ma presto sapremo pure un’altra cosa :” Quanto sia stato idio ta lo scoop  di Report “.  Ma mica mi fermerò  qui : sarà mia cura puntualizzare e definire con una precisione che considerare analitica sarà ben poco , quanto saranno stati ancora più  idio ti gli storioni che ci hanno creduto  .  Ovviamente la “ maglia rosa” di questa idio zia sarà quella che , meritatamente , indossa il Cazzaro Napoletano , ma , se la tappa a cronometro con arrivo a Milano arriderà alla Sanchina , non e’ affatto escluso , tutt’altro , che sarà quest’ultima a tagliare vittoriosa il traguardo . 


  9. Sanchina bella ma purtroppo inconsapevole . Io , purtroppissimo per te , non cerco nessun appoggio di altri forumisti per esprimere le mie idee sul forum . So perfettamente che in un forum di politica , le opinioni sono variegate e divergenti . Io esprimo le mie senza tentare di piegarci  nessuno e, soprattutto, non cerco “appigli” e “aiuti” di nessun altro forumista quando competo con chi non la pensa come me . A differenza tua , notoriamente fetecchia ed incapace di dialogare , esprimere idee compiute , fare un benché minimo ragionamento che non sia quello di rispondere con un’altra domanda dando scientemente del “sig “ a colui con il quale ti confronti, cercando di far intervenire nella discussione per darti manforte e per poi dire :”’Ha visto ?? Anche il sig ...la pensa come me “.  Oppure , “ sig ( e qui inserisci il nome di un forumista che presumi e speri intervenga per aiutarti a portare avanti la discussione facendo gruppo e/o il branco) , la ridicola marchetta pisana , bla bla bla . Che ne pensa” ?? Povera idio ta !! Puoi chiamare in causa chi ti pare. Soprattutto ora che non puoi contare sul forumista Corto Maltese.  Puoi chiamare in causa il Cazzaro napoletano , la signora Sichella , il Divino e/o chi pare a te . Ultimamente ci ha tentato pure con Wronsky e con PM . Poveraccia !! Tieni poi presente che sul forum io non offendo nessuno . Io non offendo ma semmai “appello” . Ed appello in vari modi tutti coloro che hanno dato prova , e senza alcun possibile fraintendimento , di essere proprio così come meritano di essere appellati. Spero di essere stato chiaro e di averti fornito ulteriore dimostrazione di quanto sono partecipe del tuo disagio che ti vado a ricordare :” cerca di farti una vita che non sia solo quella di passare oltre 10 ore al giorno sul forum . Fuori dal forum esiste anche una vita sociale e se non la percorri , già abbondantemente handicappata dal tuo lavoro nella stalla , ti sarà sempre più difficile imboccare una via che ti aumenti , almeno un pochettino , la qualità esistenziale della tua misera vita . 


  10. 9 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

    Questa che riporto qui sotto, ridicola boccuccia di rosa pisana, è una mia prova di argomentazione.

    Spero che lei, che di argomentazioni è una esperta, mi darà poi una valutazione professionale.

    Xxxxxxxxx

    Ridicola boccuccia di rosa pisana, se ha ritenuto intelligente il "caro" sig pm fino a poco fa, secondo la mia modesta opinione, rimane comunque intelligente, indipendentemente da una divergenza di idee su un fatto di cronaca.

    Quella che invece si dimostra idi ota conclamata è proprio lei  ridicola boccuccia di rosa pisana, per il semplice fatto che vorrebbe che il sig pm, per rimanere intelligente, si adeguasse alle sue convinzioni da

    idi ota conclamata, appunto.😊

     

    Ma te vedi !! La Sanchina cerca di fare proseliti . Cerca amici per tentare di “colpire” in compagnia . Cerca di annettersi qualche forumista dichiarato di sx , tentando di farmi e farci  “litigare”, per poi declamare qualche decorazione maleodorante avente  lo scopo di far intervenire, e/o stimolare,  l’intervento di colui/colei con i quali avrei avuto qualche “dissidio” sul forum . Teoria vecchia come il cucco !! E’ quella un po’ fascistoide di “colpire” in gruppo e/o comunque in più di uno in modo che quello “ solo “ si senta isolato e quindi più facile ad essere colpito . Ahahahahahah. Povera , inconsapevole e vigliacchetta Sanchina !! Tempo sprecato con me !! Per quel che riguarda il Sionismo di sx , una volta terminato il lavoro nella stalla , invece di fiondarsi sul forum che mi sembra essere , insieme alle vacche da mungere e scagazzare , l’unica aspirazione della tua vita , vattene a casa , fai una doccia e poi rilassati su di una poltrona con un bel libro Bernard Lazare da leggere . 


  11. I Palestinesi hanno molte più ragioni che torti e questo deve essere chiaro da subito . Ma, nello stesso tempo , non vorrei essere confuso con i terroristi di Hamas. Quelli li lascio volentieri ai loro sostenitori , tanto per intendersi , alla Cazzaro napoletano . Sono stato , da sempre , un convinto sostenitore di due diritti inalienabili . Quello del diritto all’esistenza dello Stato di Israele e quello dei Palestinesi . Non si scappa da lì . Quello di Israele non può essere negoziabile per realismo politico ed anche per la mia cultura che aderisce al sionismo che , non date retta al fascistone Fosforo, e’ parte integrante della cultura socialista e democratica. Allo stesso tempo e’ pure inalienabile  il diritto del popolo palestinese circa la sua esistenza e poterla espletare  con  un suo Stato indipendente ed autonomo. Purtroppo , negli anni , abbiamo assistito all’affossamento di quella convivenza necessaria per colpa di due estremismi :quello israeliano e quello arabo . 
    Questi estremisti, per motivi e con obbiettivi opposti, sono sempre stati convergenti nei risultati delle loro azioni ed hanno operato  per far prevalere il loro potere interno . Israele, impedendo la possibilità di una nascita dello Stato della Palestina attraverso l’espansionismo territoriale e coloniale , quello arabo mediante atti terroristici che coprivano il fine  utopistico della riconquista integrale delle terre un tempo palestinesi. Eppure nel 1993 vi era stato il punto più vicino alla pace tra i due popoli , ma , come dicevo sopra, fu la destra israeliana ed il terrorismo palestinese che determinò il fallimento degli accordi di Oslo . L’assassinio di Rabin porto’ al sopravvento della destra in Israele e ,come risposta , alla emarginazione di Arafat ad opera dei terroristi di Hamas . E’ ovvio che quel fallimento del 1993 pesa ancora come un macigno per arrivare alla pace .  Anzi !! La radicalizzazione della guerra , ha consentito a Hamas  di governare i suoi traffici internazionali di potere , armi e denaro . Mentre , nel frattempo , in Israele , abbiamo osservato una scomparsa politica della sx , sopraffatta dopo essersi sempre più indebolita , territorialmente e politicamente . I governi della destra israeliana hanno fatto di tutto per umiliare la parte più moderata dei rappresentanti del popolo palestinese, preferendo che si affermassero le forze terroristiche come quella di Hamas, e fornire la motivazione per affermare e per dichiarare l’impossibilità di giungere ad un accordo. Eppero’ dovrebbe essere chiaro che 
    auspicare i diritti del popolo palestinese non significa affatto giustificare le azioni terroristiche ed invocare la lotta armata così come vorrebbe la testadiminkia nonché Cazzaro napoletano Fosforuccio 311 volte idio ta che già si schierò dalla parte delle BR negli anni di piombo . E sia chiaro Cazzaro !! Non e’ servito a niente il tuo successivo “annacquamento “ . Lo avevamo e lo abbiamo capito bene di che pasta sei fatto . Bisogna tornare subito tornare indietro nel tempo . A quel 1993 !! Far sedere al tavolo dell’Onu i potenti  della terra che impediscano in tutti i modi l’espansione territoriale dei coloni Israeliani e che restituiscano ai legittimi proprietari palestinesi le loro case nel cuore di un quartiere arabo dove, al loro posto, si vuole insediare un nucleo di coloni. Se non si fa questo non si potrà fermare  il fanatismo nazionalista israeliano e offriremo motivi su motivi all’opposto fanatismo di Hamas per fare proseliti. Se non si farà così , tra 20 anni , la situazione sarà ancora questa . Con gli israeliani che continueranno ad annettersi territori non suoi con la protezione militare della dx , e Hamas che sgancia le bombe su Tel Aviv . E non basteranno di certo gli inutili “cessate il fuoco “ che bastano  soltanto per interrompere la scia di morti per poche settimane per poi riprendere in modo ancora più cruento di prima . E mentre tuttocio’ avviene ed avverrà , ci sarà il Cazzaro di Napoli che continuerà ad invocare la lotta armata senza rendersi conto che , nel frattempo , saranno morte altre migliaia di persone innocenti e incolpevoli . Saluti 
     

    1 persona mi piace questo

  12. 6 ore fa, fosforo311 ha scritto:

    La tua triste riflessione è giusta, egregio. Personalmente io ho sempre amato la statistica (e i numeri in generale). C'è chi colleziona farfalle o francobolli, mi ricordo che da ragazzo io collezionavo atlanti e annuari, come quelli della De Agostini, acquistandoli l'anno dopo a prezzo stracciato sulle bancarelle. E mi divoravo i dati economici e demografici di tutti i paesi del mondo. Per esempio, mi interessava conoscere la produzione annua di petrolio della Romania (che in passato era un discreto produttore) o la produzione di carbone della Germania. E mi interessava sapere di quanti carri armati disponesse l'esercito dell'Unione Sovietica e di quante portaerei la marina degli Stati Uniti. Oggi ci sono Wikipedia e gli innumerevoli siti web statistici, e questi dati sono a portata di mouse....

    Ecchekazzo , vuoi mettere ??  Via su , non venite a dirmi che voi , a 12 /13 anni non eravate interessati alla produzione annua di petrolio della Romania , eh ?? Non raccontate balle e dite le cose come stanno veramente . Io , a 11 anni sapevo il numero esatto degli abitanti della Birmania e pure del Ciad . E pur di saperlo rinunciavo alle partite a calcio nell’Oratorio dei Padri Oblati Lanteri, non andavo alle festicciole con coetanei e coetanee. Alla sera andavo a letto presto perché ai miei genitori dicevo di essere stanco , ma in realtà , seguivo giornalmente , in modo onnivoro ,?la produzione del carbone nella Germania dell’est ed ero informatissimo su quella estratta dai Land della provincia di Dresda . A 14 anni , poi, sapevo a memoria quante erano i Carrarmati Indonesiani che , dall’ultimo rilevamento del 1974 erano 47 e di quante portaerei disponesse la Marina del Messico ( 3 nel 1973) . Pensavo di essere un fenomeno , ma ebbi una ferale notizia . Venni a sapere che in quel di Napoli c’era un ragazzo prodigio che ste cose , per lui , erano solo antipasti . Sto sciuscià di 13 anni che pesava già una quintalata non solo le sapeva già tutte , ma era pure in grado di dirci quanti ricoverati vi erano negli ospedali di campo della Mauritania. ( 887) e quanti graffi erano presenti sulle braccia dei piloti dell’Air Marocco ( 1.342). Tse , mi sentii un verme . Tutte le mie rinunce erano state inutili , i miei sacrifici non erano serviti a niente . Questo ragazzo , crescendo , sfido’ pure Piero Angela per condurre , Alla Rai , il programma chiamato Superquark .      E sfido’ pure Roberto Giacobbo sulle reti generaliste di Mediaset per condurre Voiager . Purtroppo perse le sfide , ma se vi trovate dalle parti di Napoli , recatevi al Barber Shop di Carmine Petruxxiello . Chiedere di lui in persona e fatevi dire la verità . Il ragazzo prodigio napoletano , perse la sfida . Ma per un solo motivo : purtroppo a differenza di Angela e di Giacobbe non aveva santi in paradiso . Addirittura sapeva pure quanti reduci dal Vietnam abitavano nel condominio posto al numero 18 di Long Life strett a Buffalo , Texas , USA . Erano 18 , ma la commissione giudicante disse che pa risposta esatta era 19. Invece aveva ragione quel che da adulto sarebbe diventato  il Cazzaro di Napoli . La Commissione, a differenza del ragazzo prodigio napoletano , non sapeva quel che invece sapeva Boy Fosforuccio : nella notte alle ore 2,58 era morto Joseph Connolly, ex maggiore delle forze di terra USA di stanza a Saigon ...!! Tse ...!!!


  13. 6 ore fa, fosforo311 ha scritto:

    La tua triste riflessione è giusta, egregio. Personalmente io ho sempre amato la statistica (e i numeri in generale). C'è chi colleziona farfalle o francobolli, mi ricordo che da ragazzo io collezionavo atlanti e annuari, come quelli della De Agostini, acquistandoli l'anno dopo a prezzo stracciato sulle bancarelle. E mi divoravo i dati economici e demografici di tutti i paesi del mondo. Per esempio, mi interessava conoscere la produzione annua di petrolio della Romania (che in passato era un discreto produttore) o la produzione di carbone della Germania. E mi interessava sapere di quanti carri armati disponesse l'esercito dell'Unione Sovietica e di quante portaerei la marina degli Stati Uniti. Oggi ci sono Wikipedia e gli innumerevoli siti web statistici, e questi dati sono a portata di mouse....

    Ecchekazzo , vuoi mettere ??  Via su , non venite a dirmi che voi , a 12 /13 anni non eravate interessati alla produzione annua di petrolio della Romania , eh ?? Non raccontate balle e dite le cose come stanno veramente . Io , a 11 anni sapevo il numero esatto degli abitanti della Birmania e pure del Ciad . E pur di saperlo rinunciavo alle partite a calcio nell’Oratorio dei Padri Oblati Lanteri, non andavo alle festicciole con coetanei e coetanee. Alla sera andavo a letto presto perché ai miei genitori dicevo di essere stanco , ma in realtà , seguivo giornalmente , in modo onnivoro ,?la produzione del carbone nella Germania dell’est ed ero informatissimo su quella estratta dai Land della provincia di Dresda . A 14 anni , poi, sapevo a memoria quante erano i Carrarmati Indonesiani che , dall’ultimo rilevamento del 1974 erano 47 e di quante portaerei disponesse la Marina del Messico ( 3 nel 1973) . Pensavo di essere un fenomeno , ma ebbi una ferale notizia . Venni a sapere che in quel di Napoli c’era un ragazzo prodigio che ste cose , per lui , erano solo antipasti . Sto sciuscià di 13 anni che pesava già una quintalata non solo le sapeva già tutte , ma era pure in grado di dirci quanti ricoverati vi erano negli ospedali di campo della Mauritania. ( 887) e quanti graffi erano presenti sulle braccia dei piloti dell’Air Marocco ( 1.342). Tse , mi sentii un verme . Tutte le mie rinunce erano state inutili , i miei sacrifici non erano serviti a niente . Questo ragazzo , crescendo , sfido’ pure Piero Angela per condurre , Alla Rai , il programma chiamato Superquark .      E sfido’ pure Roberto Giacobbo sulle reti generaliste di Mediaset per condurre Voiager . Purtroppo perse le sfide , ma se vi trovate dalle parti di Napoli , recatevi al Barber Shop di Carmine Petruxxiello . Chiedere di lui in persona e fatevi dire la verità . Il ragazzo prodigio napoletano , perse la sfida . Ma per un solo motivo : purtroppo a differenza di Angela e di Giacobbe non aveva santi in paradiso . Addirittura sapeva pure quanti reduci dal Vietnam abitavano nel condominio posto al numero 18 di Long Life strett a Buffalo , Texas , USA . Erano 18 , ma la commissione giudicante disse che pa risposta esatta era 19. Invece aveva ragione quel che da adulto sarebbe diventato  il Cazzaro di Napoli . La Commissione, a differenza del ragazzo prodigio napoletano , non sapeva quel che invece sapeva Boy Fosforuccio : nella notte alle ore 2,58 era morto Joseph Connolly, ex maggiore delle forze di terra USA di stanza a Saigon ...!! Tse ...!!!

     


  14. Il 15/5/2021 in 12:36 , ahaha.ha ha scritto:

    Che vuol dire assolto in appello, ridicola boccuccia di rosa pisana?  Il pm ricorre oppure no?

    Ci fa un copia e incolla della sentenza, in attesa di vedere il copia e incolla della monolaurea?

    Caz.z.o vuoi da me ? Non ti risulta che la Corte dei Conti abbia assolto Renzi perché  il fatto non sussiste ?? Chiedilo al Cazzaro napoletano che sul Caudillo e’ informato più di me !! A te non risulta ?? Era facile e ti divertivi , eh Sanchina , quando insieme al Cazzaro di Napoli facevate gli straccioni forumistici . Ed io che , inutilmente, vi consigliavo prudenza e voi macché !! Risatelle , battutine , archibugi .... Ahahahahah . Ora , per uscire dai tuguri dove vi siete nascosti dalla vergogna e per l’ennesima figura di mer da che avete fatto credendo al pluripregiudicato Travaglio Calandrino Marco , avete una sola possibilità : Venire a “ festeggiare” con noi Renziani. Date prova che non avete smarrito del tutto l’enfasi di come vi riempivate la bocca quando lo accusavate . Ora , in bocca , al posto dell’enfasi avete la mer da e vi tocca far finta che niente e’ accaduto , mentre , nelle fogne dove vivete , accarezzate i tarpone che , come voi ,  vivono nelle stesse fogne . Che forse vi e’ sfuggita la notizia ?? Sembra di sì !!  Strano !! A voi non sfugge mai niente di quel che riguarda il Leopoldino e vi fate sfuggire una notizia del genere. Il Cazzaro , Sanchina , dimostra per l’ennesima volta di essere molto più “astuto “ di te e se ne sta zitto zitto e manda te allo sbaraglio a prendere cazzotti in pieno viso e sputacchi in faccia . Ribellati , Sanchina , ribellati . Con il Cazzaro ti e’ preclusa ogni via d’uscita !! Salva , almeno , la dignità . Oppure riacquistala. La dignità si può riacquistare . La dignità non e’ come la verginità sfinteriale. Quella l’hai inesorabilmente persa e nessuno te l’ha può restituire .  Si si , ti saluto Alessandro ...!! Ahahahahah . 

     


  15. Ahahahahaha. Beh insomma, dal punto di vista dell’ironia siamo a vette eccelse  . Alcune precisazioni :1) mi dispiace per il mio amico Lapo Pistelli , presidente onorario del San Casciano Val di Pesa che , nel silenzio generale e sotto traccia , trattava anch’esso l’acquisto di Corrado Caribotti , che in Toscana definiscono il Giustiziere del Chianti , avendo segnato , nel Derby contro il Tevarnelle , ben 5 gol nel secondo tempo . L’incontro tra Renzi e Mancini ha spiazzato pure Lapo 2) per favore nessuno metta in ballo i prodotti di Enzo Bindi a cui mi rivolgo spesso per i miei acquisti on line o quando andavo direttamente, prima del COVID , nella sua azienda .   A me il Biroldo , tipico salume lucchese , non piace , ma se parliamo di formaggi ed in particolare del pecorino stagionato di Pienza ( 26 euro al chilo, nda) , del salame campagnolo di Cinta Senese a pasta dura (40 euro al chilo , nda) , il tutto accompagnato da un Rosso di Montepulciano azienda agricola Poliziano  , euro 36 (scontsto) a bottiglia nda) nessuno ci scherzi sopra .   Ahahahahaha 

    1 persona mi piace questo

  16. Ah , ecco ecco !!  Uno si sveglia e , come oramai azione codificata , si posiziona sul sito del forum . Lo fa perché immagina che , nottetempo , ci sono ottime possibilità che  il Cazzaro napoletano abbia decorato una qualche caga ta che , allietandoci di primo mattino, ci renda la qualità della giornata impregnata di buon umore e di una immediata crisi di riso.  Anche stavolta la regola e l’aspettativa non va delusa . Alle 2,45 del mattino , il Cazzaro si collega e , nel silenzio generale che di solito la notte porta, gli viene in mente Draghi . Sissignori ...Draghi !! Quello che ha preso il posto , grazie al venditore di tappeti , del dono della Divina provvidenza Conte . Il Cazzaro e’ in ansia . A Napoli direbbero :” O ‘ Cazzaro sta inguaiato “. Bene , proseguiamo : Dopo che il Cazzaro ci comunica che il Governo Draghi e’ il peggiore tra tutti quelli che li hanno preceduto dal dopoguerra ad oggi ( dice sempre così riferendosi ad un governo in cui i suoi amici a 5 stelle non siano i protagonisti , nda ) , confermando in pieno che ha ragione il Primario  della Clinica di Psichiatria del Nosocomio di Napoli Cardarelli  che personalmente ha vergato la Cartella Clinica del Cazzaro napoletano , ci informa che Mario Draghi ha rinunciato in Toto ai circa 90.000 euro all’anno che spettano ai Presidenti del Consiglio . Bene , direbbe immediatamente un normodotato. Bene , “ questo e’ un ottimo segnale”,  direbbe sempre il solito normodotato ( informo i forumisti che pure Toninelli , sissi , proprio Toninelli , si e’ congratulato con Draghi , nda ). Ma per il Cazzaro non e’ così !! Anzi , proprio dal rifiuto di Draghi , il Pulcinella fa partire un attacco di spaventose dimensioni verso Draghi . Stento a credere ai miei occhi ma proseguo la lettura  fino in fondo . Fuducioso che pure tutti i forumisti lo abbiano fatto , io ricavo le seguenti impressioni : 1) Finalmente abbiamo capito per colpa di chi e qual e’ il motivo della patologia del Cazzaro . La colpa e’ del di lui padre . Quel padre che invece di apprezzare e premiare il figlio/imbianchìno che ad anni 9 e mesi 4 , aveva pittato tutta  ‘acasa, lo redarguiva in malo modo e , a brutto muso , gli diceva  :” Ue’ Guaglio’ , nun te monta’  a capa .  Tra 7 iuorni sta a torna’ zio Aniello da Sidnei , aggia la Maronna . Vattenne a pitta’ pure a casa sua “ 2) Ora sappiamo che il Cazzaro di Napoli , all’epoca , già prometteva bene nell’ambiente e all’età di anni 13 e mesi 8, vinceva , primissimo tra tutti , il primo premio messo in palio dalla Lega Italiana Crociere sezione di Napoli . Peccato che O’Cazzaro non ci dica ne’ il tragitto ne’ la durata ne’ il nome della nave da crociera . 2) Cari forumisti , fate attenzione . Se un giorno il “Maduro” in salsa napoletana dovesse avere una certa qual responsabilità politica di governo , sappiate immediatamente che una volta pensionati , il vostro compenso pensionistico sarà drasticamente tagliato . Faccio un esempio : se avrete una pensione netta di 2.000 euro al mese , zacchete , il Cazzaro ve la porta ad una cifra che varia tra i 1.400/1.600.  Se poi avrete maturato una pensioncina ma vorreste lavorare ugualmente , sappiate sin da subito che dovrete scegliere . O l’una o l’altra !! Il Cazzaro e’ furbo (Ahahahahah) e siccome sa benissimo che gli emolumenti sono superiori a quelli della pensioncina , voi opterete per continuare a lavorare e lo stato ( quello che piace al Sandinista Fosforuccio ) vi pappera’ le somme pagate per ottenere la pensioncina stessa . Però , c’è un però !! Se invece opterete per la pensioncina , in alto i cuori !! Magari non avremmo i denari per mettere insieme pranzo e cena , ma checcazzo, avremmo molto più tempo libero mentre il vostro ex posto di lavoro verrà assegnato ad un disoccupato . Geniale , Formidabile il nostro Cazzaro .!! Gli fa nasega ar Pulcinella a luili’ Carletto. ( mutuando dal Cazzaro , Marx . Carlo Marx . Lo stesso che ha avuto la sfortuna di vivere in epoche diverse dal Cazzaro , sennò , nel Capitale , un grande capitolo Della teoria fosforiana l’avrebbe messo.   3) veniamo a Draghi . Qualcuno dica al Pulcinella che Draghi non e’ andato in pensione a 59 anni. Draghi nella sua brillantissima carriera economica ha ricoperto incarichi prestigiosi compresa la Docenza nei migliori atenei.  Nel 1998 diventa  membro dell’Istitute Advanced Study a Princeton ( chissà se avra’ avuto l’onore di aver avuto la possibilità di sedere alla stessa scrivania di quella a cui , anni dopo , si sedette il fratello del Cazzaro , nda) per poi passare alla John Kennedy Scool di Harvard . E’ stato Direttore Generale del Ministero del Tesoro e , fino al 2005 , Managing Director di Goldman Sachs.  Beh , insomma, dicamo che tutti questi incarichi avrebbe potuto ottenerli anche il Cazzaro e solo per sfortuna non gli ha raggiunti e si e’ dovuto accontentare solo della Crociera Napoli - Ischia- Procida e ritorno . Nel 2005 Draghi diviene Governstore della Banca d’Italia e nel 2011 Presidente della Banca Centrale Europea . Chiedo e mi chiedo se qualcuno può mettere in dubbio che a fronte di altissimi stipendi in ordine ai prestigiosi incarichi svolti , Draghi non abbia versato nelle casse dello Stato Italiano ingentissime somme di tasse ??  E’ giusto o no che in base a tuttocio’ , Draghi , percepisca trattamenti pensionsistici relativi a quel versato ?? Comunque , e chiudo a 59 anni non ha incominciato a prendere nessun trattamento pensionistico . L’ultima sua dichiarazione reddituale  comprende , oltre agli emolumenti , anche di 10 proprietà ( che il Cazzaro, sono sicuro, gli esproprierebbe domattina , ndr) e pure la buonuscita da Presidente della Bce così come gli spetta e su cui ha pagato una ingentissima somma di tasse . Concludo : Il Cazzaro , rimprovera a Draghi di aver “ rinunciato” al compenso del 100% come PDC e , nel contempo , esalta Giuseppi che , dello stesso compenso , si e’ tagliato il 20%.  L’ambulanza per il Cazzaro , la chiamo io , la chiama l’egregia Sanchina oppure uno di voi ?? Ahahahaha 


  17. 8 ore fa, fosforo311 ha scritto:

    https://youtu.be/qHvqZuKi5L4

    Riepiloghiamo. Da 70 anni uno Stato canaglia, di gran lunga il più canaglia di tutti gli Stati, con una lista interminabile di attentati terroristici e stragi di civili, si mette sotto i piedi decine di risoluzioni delle Nazioni Unite. E può farlo solo perché appoggiato in modo incondizionato dalla prima potenza mondiale e dai satelliti e dai servi di quest'ultima, ma soprattutto, come tutti sanno, da una potentissima lobby mondiale incistata da sempre nei poteri finanziari e industriali. 

    http://www.infopal.it/israele-70-anni-risoluzioni-onu-disattese/

    Dovrei fermarmi qui. Basterebbe e avanzerebbe questo per escludere o emarginare Israele dalla comunità dei paesi civili. Ma da oltre 50 anni questo Stato CANAGLIA occupa militarmente, in barba a ogni diritto internazionale, la terra di un altro popolo, la Palestina. E opprime in modo barbaro e impunito quel popolo e i suoi diritti. Dunque non sono affatto in gioco due diritti, i diritti di due popoli, come sostiene il patetico Emanuele Fiano mettendo spudoratamente sullo stesso piano oppressori e oppressi. Questo signore premette che davanti ai morti bisogna dire parole di verità. Bene, se questa è la verità del signor Fiano, allora potremmo ancora fermarci qui. Il suo è il medesimo trucchetto ipocrita, trito e ritrito, usato da tutti i difensori e da tutti i servi dell"indifendibile Stato canaglia. In realtà, come tutti sanno, il diritto di Israele all'esistenza non solo è concretamente riconosciuto, attuato e assicurato fin dal 1948, ma sfora ben oltre i limiti del lecito degenerando nella prepotenza e nel sopruso; il diritto del popolo palestinese, riconosciuto a chiacchiere dai vari Fiano, è platealmente e perennemente calpestato. L'ennesima prova si è avuta di recente, quando quattro pacifiche famiglie palestinesi residenti nei sobborghi di Gerusalemme Est sono state sfrattate con la forza dalle loro case e dalle loro terre. È bene ricordare quello che i servi ipocriti non dicono, ovvero che secondo il diritto internazionale quell'area è (cito da Wikipedia)

    "di fatto annessa da Israele ma resta parte dei territori palestinesi che Israele tiene attualmente sotto occupazione militare".

    Certamente i nazisti, quando occupavano militarmente Roma, potevano sfrattare con la forza quattro famiglie romane per alloggiare tedeschi nelle loro case. E allora il signor Fiano cosa avrebbe detto: che c'erano due diritti? Quello dei romani e quello dei tedeschi? Roba da matti! Cari forumisti, non so a voi ma a me queste facce di bronzo mi danno letteralmente, ripeto letteralmente, il voltastomaco! Naturalmente i palestinesi, che di questi sfratti forzosi ne hanno sopportati fin troppi, sono scesi in piazza per protestare. Ma sono scesi in piazza, provocatoriamente, anche i fondamentalisti ed estremisti sionisti (definire ebrei questi fanatici è una grave offesa all'ebraismo). E ci sono stati i primi scontri e i primi feriti. Vattelapesca chi ha scagliato la prima pietra. Ma questo è secondario. Come ricordò in parlamento l'allora presidente del Consiglio Bettino Craxi (gran ladrone ma vero statista) il ricorso alla LOTTA ARMATA da parte di un popolo oppresso e sottomesso è pienamente LEGITTIMO. Hamas ha lanciato i suoi razzi artigianali, privi di sistema di teleguida, e sparando nel mucchio ha ucciso un bambino israeliano. Mi dispiace moltissimo ma una lotta armata di liberazione può fare purtroppo anche vittime innocenti. Il signor Fiano ha parlato espressamente di questi razzi ma stranamente non del bambino ucciso. Perché? Perché qualche spirito libero superstite nell'aula, e non ancora prono al potere sionista, gli avrebbe sicuramente ricordato i 31 bambini palestinesi uccisi dai raid aerei israeliani. E uccisi non certo sparando alla chi cojo cojo, ma usando armi di alta precisione, come quelle degli ultrasofisticati e modernissimi caccia F-35, perfettamente in grado di inquadrare e distruggere un bersaglio distante chilometri con un'approssimazione di decimetri. Il signor Fiano, nel raccontarci in parlamento le sue "parole di verità", cioè le sue balle, ci ha parlato dei razzi artigianali di Hamas (costo: 500 dollari l'uno) ma non ha emesso una sillaba sugli F-35 dello Stato canaglia sionista (costo: 100 milioni di dollari l'uno). Vi ripeto, certi personaggi, specie quelli che si professano di sinistra, a me mi danno letteralmente il voltastomaco!

    Le farneticanti parole del pezzodimmerda nonché Cazzaro napoletano , sono le stesse , pari pari , a quelle che , negli anni di piombo , erano pronunciate e scritte sui volantini delle Brigate Rosse , delle quali , il Cazzaro stesso ha più volte affermato di essere un loro simpatizzante e di considerarli “compagni che sbagliano “  riconoscendosi , in linea di massima e di principio con le loro idee.  A queste parole contrappongo le parole di un uomo di sinistra , un uomo perbene , una persona di una unica umanità e bontà . Un ebreo i cui genitori ed altri componenti della sua famiglia  sono stati “ospiti “ del Campo di Concentramento di Auscivitz e non tutti ce l’hanno fatta a tornare vivi in Italia . Una persona che ho con grande piacere avuto l’onore di conoscere personalmente nel 2007 il Cazzaro lo ha definito ipocrita , servo di uno stato canaglia , patetico, faccia di bronzo e voltastomachevole. Lascio ai forumisti l’onere di giudicare . Io sto dalla parte di Fiano.!

     
    Login »

    Fiano: “Sono di sinistra, conosco Israele. Dobbiamo lavorare per la pace”

    Pubblicato in Attualità il ‍‍12/01/2009 - 16 טבת 5769
       

    emanuele-fiano.jpegVi parlo da uomo di sinistra. Come ebreo di sinistra. Conosco il dolore. E vedo il dramma. Quello di un paese in guerra da prima di nascere, Israele, quello di un paese il cui diritto all’esistenza e alla difesa è sempre in bilico, tra esami internazionali di morale e misura della forza militare da usare per difendersi. Ma vedo anche il dramma del popolo palestinese, e del popolo palestinese di Gaza, trascinato alla morte dai suoi governanti. Ma pur sempre una popolazione civile intrappolata senza via di uscita, in una guerra dura e terribile, un popolo senza uno stato che possa difenderli, certo utilizzato da una milizia feroce, ma che muore nelle strade di casa propria. Ho visto le immagini terribili dei bambini di Gaza morti per strada, ma ho visto anche le immagini terribili dei bambini di Gaza vestiti da soldati di Hamas, esercitarsi alla guerra con Israele, pronunciare parole di odio contro Israele e contro gli ebrei. Un immagine terrificante di dove può portare la follia del fanatismo. Ma pur sempre bambini. Da salvare.
    Conosco Israele, la sua lingua, la sua gente, i suoi luoghi, i suoi odori e i suoi rumori; dalla verde e collinosa Galilea, che a noi ragazzi italiani faceva sognare la Toscana, alla magia di Gerusalemme, dalla vita di Tel Aviv, al fresco di Haifa, dal calore del deserto del Mar Morto, alla lontananza di Beer Sheva, di Sderot o Askelon. Conosco Israele, tutta la mia generazione ci è passata, dall’Har hazofim a Gerusalemme ai Kibbutzim del Galil o del Neghev. Se siamo qui, questa sera, è perché abbiamo capito e vissuto per anni il pericolo di vita insostenibile degli abitanti del Sud di Israele e non solo, se siamo qui è perché condividiamo il diritto alla difesa dei cittadini di Israele da parte dello Stato. Se siamo qui è perché conosciamo il nemico mortale di Israele che ha governato Gaza, Hamas. Noi conosciamo il suo credo, la sua fede nell’Islam vendicativo e mortale, il suo auspicio di guerra santa contro Israele, gli ebrei e tutto l’occidente infedele, conosciamo la sua concezione di una Palestina neanche appartenente ai Palestinesi, ma all’Islam, proprietà  come dice il loro testo che nessuna conferenza o trattativa potrà  mai scalfire. Conosciamo il suo Islam, quello di Ahmadinejad, di Nasrallah, di Al Quaeida. Conosciamo l’elezione con cui è stato eletto, ma anche il colpo di stato con il quale ha eliminato dalla striscia di Gaza il resto della dirigenza palestinese. Io conosco questo Islam e dico che un uomo di sinistra non può che opporsi a questa concezione della vita. Conosco la dimensione del dolore che sono i 947 civili Israeliani uccisi da Palestinesi dal 2000 ad oggi, e i 580 soldati di Zahal uccisi da palestinesi dal 2000 ad oggi. A loro va il mio fraterno pensiero e cordoglio. E oltre a questo ricordo i 594 Palestinesi uccisi da Palestinesi. Ma so anche dei 9631 Palestinesi, fino a novembre 2008, uccisi da Forze di sicurezza israeliane. Tra questi miliziani e civili. Ho visto dalle due parti il pianto delle madri che perdono i figli in battaglia, e quello delle vedove, e quello dei padri che seppelliscono i figli, quello delle madri che perdono i figli che vanno a scuola in autobus, e dei figli che perdono i padri. Ho visto anche il pianto di un paese il cui Primo Ministro Rabin, generale di pace, viene ucciso da un israeliano, con lo scopo riuscito di fermare la pace possibile. Io difendo il diritto di Israele a difendersi e ad esistere. E non sarò in pace finché Israele non sarà in pace. Ma difendo anche il sogno di due stati, per due popoli in due democrazie, che vivono a fianco. In fondo noi ebrei siamo stati educati a lavorare per un futuro migliore.
    E non sarei me stesso, se non estendessi il mio dolore anche alle vittime innocenti palestinesi, a quelle che sono morte in un’età  in cui non si può capire, e agli adulti palestinesi che sono morti innocenti, anche a loro va il mio pensiero ed il mio medesimo cordoglio. Un innocente morto non ha nazionalità  o religione che lo differenzi, è un innocente.
    E non sarei me stesso se non cercassi di immaginare oltre questa guerra, cosa dobbiamo vedere, sperare, per cosa possiamo lavorare a fianco del diritto all’esistenza dello Stato di Israele. Ha detto proprio oggi A. B.Yoshua parole che faccio mie, ” Hamas non ha pietà  per il popolo palestinese” “Contrariamente ad altre situazioni qui non ci troviamo di fronte ad una questione di rivendicazioni territoriali, Israele non vuole Gaza, e appena finita questa operazione lascerà la striscia. Anche per questo spero che si sia alla fine dello scontro. ( e anch’io sono convinto che sia ora il momento di fermarsi, e vorrei che la tregua, a condizioni di sicurezza, fosse già  questa sera, subito,) ma mi chiedo, continua Yoshua, Hamas vuole la tregua ? Perché non è disposta ad una tregua lunga ? E perché invece di lanciare missili non costruisce case, perchè non fa arrivare investimenti per trasformare il territorio che gestisce in qualcosa di moderno ? Per la prima volta nella storia i palestinesi hanno un territorio tutto loro. Prima c’erano gli egiziani, gli inglesi, gli israeliani. Ora potrebbero costruire a Gaza un mini stato e in futuro si spera, unirlo allo Stato che dovrà  nascere in Cisgiordania.”
    Ma in una serata di solidarietà , essendo io in tutta la mia esperienza personale e politica stato a fianco del diritto di Israele, sempre, anche pagando un prezzo per questo, sento la libertà  di esprimermi sul fatto che Israele non arriverà alla pace con la forza militare, come ha detto anche Piero Fassino ministro ombra degli esteri del PD, grande amico di Israele, di cui porto qui il saluto, l’altra sera a Roma alla riunione organizzata dalla Comunità  Ebraica, e che il destino di Israele è nel convivere con i Palestinesi nel bene e nel male. Come hanno detto i miei amici del Martin Buber l’altra sera sempre a Roma, in un momento in cui tutto pare dividerli essi in realtà condividono la stanchezza di un conflitto senza fine e la consapevolezza che non saranno gli atti di forza a realizzare le loro speranze. Lo sanno i palestinesi e lo sanno gli Israeliani.
    E’ di fondamentale importanza che, nell’azione legittima di autodifesa contro la violenza di Hamas, il governo e l’esercito di Israele rinnovino gli sforzi volti a distinguere nettamente fra il popolo palestinese e gli istigatori del terrorismo, come ha detto il Primo Ministro Olmert, colpendo i militanti ed evitando di fare vittime fra i civili. So anch’io che a Israele è chiesto uno sforzo superiore a chiunque altro, so anch’io che mentre i media di tutto il mondo aggiornano la lista dei morti tra Gaza e Israele, ogni minuto, in altre parti del mondo, come in Iraq o in Afganistan, centinaia di civili muoiono in attentati kamikaze senza che il mondo si commuova più di tanto. Immagino anch’io lo sforzo dei soldati di Israele che combattono cercando di evitare morti innocenti. Ma i morti innocenti in una battaglia combattuta contro un nemico che si nasconde nelle case abitate, sotto gli ospedali o le moschee, e che li nasconde le sue armi di morte, esistono e sono un peso sul cuore. E sulla coscienza.
    E’ per il bene della popolazione civile di Israele e dei palestinesi che deve ora giungere una tregua nei combattimenti, è anche per il bene di Israele che deve dunque riprendere quanto prima la trattativa fra il governo di Israele e l’Autorità  Nazionale Palestinese sulle grandi e difficili questioni che da troppo tempo aspettano una soluzione. In grado di dare a Israele sicurezza. In grado di dare ai palestinesi il senso concreto che benefici tangibili nelle loro condizioni di vita si possono ottenere con il negoziato, con il compromesso e con le rinunce, volto a un futuro di convivenza pacifica tra due stati, e non con la violenza, del terrorismo e dell’integralismo islamico di Ahmadinejad, di Heizbollah, o di Hamas. E’ possibile che solo la società  palestinese possa dal suo interno isolare e sconfiggere il fanatismo integralista di Hamas.

    La pace e la sicurezza di israeliani e palestinesi in due stati in rapporto di buon vicinato sono l’una condizione dell’altra, sono un unico destino. E’ giunto il tempo per le leadership israeliana e palestinese di compiere gesti coraggiosi e definitivi. Sarò sempre a fianco del diritto di Israele a esistere, sempre a fianco del diritto dei palestinesi ad edificare un proprio stato, sempre contro i fanatici nemici della civiltà  e della convivenza, ma a noi tutti spetta comunque l’impegno a concorrere a costruire le basi della convivenza , della comprensione e della pace fra i due popoli.

     


  18. Non mi sono affatto adombrato . Mi sono solo meravigliato perché vorrei continuare a reputarti una persona intelligente e di buonsenso . E dalle parole del Cazzaro non solo non si ricava ne intelligenza ne buonsenso bensi quelle di un pezzodimmerda che ineggia alla Lotta Armata  e che offende  una persona , Emanuele Fiano , onestissima ed antiviolento da sempre e con una famiglia dimezzata grazie ai campi di concentramento nazisti dove si trovavano solo perché erano ebrei . E mentre il Cazzaro lo offende dandogli l’epiteto di patetico che vuol dire tutt’altro , come dimostra il suo Post successivo , scritto a parte così come fanno i vigliacchetti senza palle napoletani , te gli hai messo il gradimento  . Tutto qua . 

     


  19. 7 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

    Per quanto riguarda la mia eccitazione posso giurarti che lo sono quando do e ricevo piacere fisico da una donna.

    xxxxxxxxxxx 

    ridicola boccuccia di rosa pisana, nutro un sacco di dubbi che lei riesca a dare piacere fisico a una donna, ma penso invece che riesca ancora a fare resuscitare i gioielli dei frequentatori del lung'Arno, che, se l'hanno soprannominata boccuccia di rosa, un motivo preciso ci dev'essere.

    Il motivo certamente non dipende dalla sua monolaurea che nessuno ha mai visto.

    Buon pomeriggio e ossequi ad Alessandro.

     

     

     

    Si si . Sanchina. Però noto che non hai trasmesso in forma completa la mia constatazione che ti ho dedicato . Lo faccio io per te 

    “. Per quanto riguarda la mia eccitazione posso giurarti che lo sono quando do e ricevo piacere fisico da una donna . Al contrario di te , del quale non e’ ancora chiaro il sesso a cui appartieni e che il tuo nickname non aiuta a scoprire . Ma di una cosa sono sicuro . Che  tu sia femmina oppure maschio , il risultato non cambia : per eccitarti devi solo e sempre ringraziare il pompiere di Caorle , Nane Bruscagin quando ti accapretta appoggiata alla mangiatoia di Susanna tua giovenca preferita . “


     

     
    •  

  20. E sono sicuro che tutti saprebbero dire quale giornaletto non ha dato la notizia ...!! Si , quello !! 

    Matteo Renzi assolto in appello dalla Corte dei Conti dall'accusa di danno erariale 

     

    I fatti si riferivano al 2005 quando il senatore Renzi era presidente della provincia di Firenze e riguardavano il conferimento di quattro incarichi da direttore generale

    Matteo Renzi Matteo Renzi
    Firenze, 14 maggio 2021 - "La Corte dei Conti, terza sezione giurisdizionale di appello, ha accolto l'appello presentato dai legali di Matteo Renzi ed assolto il leader di Italia Viva dall'accusa di danno erariale. I fatti si riferivano al 2005 quando il senatore Renzi era presidente della provincia di Firenze e riguardavano il conferimento di quattro incarichi da direttore generale. Renzi , che era stato condannato a versare 15 mila euro, è stato oggi assolto dalle accuse". "L'appellante - si legge nella sentenza che viene riportata nella nota - censura le sentenze impugnate che sarebbero pervenute al risultato di condannare un soggetto che di mestiere fa il politico (e non il dirigente, l'avvocato, l'esperto contabile o il tecnico) per questioni squisitamente amministrative e tecniche contro il quale la parte che sostiene per legge l'accusa, ossia la Procura, non ha individuato alcun addebito". 

  21. Mi sembra di aver detto numerosissime volte di essere lontanissimo , politicamente , dalle idee del Sauro . Sono , però , infinitamente d’accordo con lui quando percula il Cazzaro di Napoli . Il motivo e’ molto semplice : lo fa in modo meraviglioso sia dal punto di vista “ estetico” e con il massimo dell’ironia possibile . E lo fa ribattendo colpo su colpo con argomentazioni giuste che hanno il potere di mandare in “frantumi “ la stroppiante e boriosa autostima del Pulcinella Partenopeo del quale mi immagino la sua espressione furente quando si rende conto di non essere un professore ordinario della Barber University di Carmine Petruzziello bensi un asinello da ultimo banco . Non devi quindi meravigliati del mio 👍. Per quanto riguarda la mia eccitazione posso giurarti che lo sono quando do e ricevo piacere fisico da una donna . Al contrario di te , del quale non e’ ancora chiaro il sesso a cui appartieni e che il tuo nickname non aiuta a scoprire . Ma di una cosa sono sicuro . Che  tu sia femmina oppure maschio , il risultato non cambia : per eccitarti devi solo e sempre ringraziare il pompiere di Caorle , Nane Bruscagin quando ti accapretta appoggiata alla mangiatoia di Susanna tua giovenca preferita . 


  22. 41 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

    Fiano ha parlato bene, ma si è dimenticato di dire che gli occupanti sono gli israeliani.

    E se ricorda, ridicola boccuccia di rosa pisana, anche noi, a suo tempo, siamo insorti contro i nostri occupanti. Sbagliavamo?

    Per quanto riguarda il sig fosforo, lei travisa sempre, non solo il suo pensiero, ma anche quello degli altri.

    Lui non ha affatto augurato la lotta armata, ma ha espresso il sacrosanto diritto di ribellarsi combattendo gli invasori, cioè gli israeliani. E in questo caso sono d'accordo anch'io.

    Pure il sig pm ha diritto di pensare diversamente da lei ed esprimere le sue opinioni.

    Piuttosto, ridicola boccuccia di rosa pisana, ci faccia vedere la sua monolaurea.

    Fiano parla bene . Punto !!   Fiano non si e’ dimenticato niente e ne di nessuno  parlando, giustamente , di 2 stati per 2 popoli. Punto !! Fiano aspira ad una pace duratura e legittima  per due popoli. Punto !! Il Cazzaro parla e definisce giusta e legittima la Lotta Armata . Punto !!  Il Cazzaro definisce “Canaglia” un popolo che ha pagato un prezzo  altissimo proprio perché era sionista . Il Cazzaro dimentica che gli ebrei , in quanto  tali , sono stati discriminati , inseguiti , deportati nei campi di concentramento , uccisi e gassati nelle camere a gas . Punto !!  Tuttocio’ premesso , Fiano e’ una persona perbene ed il Cazzaro un pezzodimmerda !! Il Cazzaro , essendo proprio così come descritto , discrimina tra i bimbi palestinesi che rimangono vittime innocenti  dagli attacchi da parte di Israele , rispetto ai bimbi israeliani,  e per questo altrettanto vittime innocenti , delle risposte da parte dei palestinesi . Confondere come fai te tra l’occupazione dell’Italia  da parte dei Tedeschi e la Resistenza e’ da spregevoli idio ti . Non c’entra niente !! I I Partigiani e la loro lotta per la Libetazione , era cosa ben diversa dai terroristi di Hamas e dei Jidaigisti. Il Sig PM , se la pensa diversamente da me , ha tutto il diritto di farlo. Però sbaglia ed io glielo ho detto chiaramente senza nascondermi dietro ad un dito . Riguardo al fatto che te sei solidale con il Cazzaro di Napoli , non mi lascia per niente meravigliato. Lo sei su tutto e, oltre a darne continuamente prova sul forum , la ragione e’ molto più semplice di quella che , d’acchito, potrebbe sembrare. Sei una vigliacchetta ed una pezzodimmerda come lui. Ed i pezzodimmerda parlano sempre la stessa lingua. Quel che te definisci la mia “ monolaurea , la esibiro’ un minuto dopo che te avrai mostrato il tuo titolo di studio. Nel frattempo , io mi “ godo” la mia laurea che mi ha permesso di garantirmi una buona occupazione lavorativa ed un buon stipendio . Al contrario, presumibilmente , di te che hai raggiunto il massimo delle tue capacità , mungendo e togliendo la mer da alle vacche che vivono nelle puzzolenti stalle dove , anche te , passi diverse ore della tua giornata e , quindi , aggiungendo mer da a quella mer da che sei .  Punto e daccapo !!!


  23. 22220     948

    • mark222220
    • 11127 messaggi
    Il 13/5/2021 in 18:16 , fosforo311 ha scritto:

    Piena solidarietà al popolo palestinese e pieno sostegno al suo legittimo e sacrosanto diritto alla LOTTA ARMATA per liberare se stesso e la propria terra dall'occupante illegittimo e dall'oppressore sionista. Anche se i nostri politicanti si calano le brache davanti allo Stato canaglia che risponde ai razzi artigianali di Hamas e alle fionde e ai sassi degli sfrattati dalle loro terre con i caccia F-35. Armi ultramoderne e ultraprecise, tanto è vero che hanno già ucciso, in pochi giorni,  17 bambini nella striscia di Gaza. Ma per i vari e patetici Fiano e Tajani gli oppressori sono i palestinesi e gli oppressi sono gli israeliani. VERGOGNA! Un ebreo vero dice sempre la verità, quindi diamo la parola a un ebreo vero:

    https://www.adnkronos.com/moni-ovadia-politica-israele-infame-e-senza-pari-strumentalizza-shoah_3151RAi6zwnLmC7HGWrGLY

     

    Chi dice che non si può essere Cazzari e , allo stesso , tempo Pezzidimnerda ?? Di sicuro non io !! Eccone uno che scrive un post vergogna . Ecco qua un pezzidimmerda che si augura la LOTTA ARMATA così come faceva quando faceva il tifo per le Brigate Rosse . Io non mi meraviglio affatto di quel che scrive il Cazzaro di Napoli . Se proprio devo meravigliarmi di qualcosa e di qualcuno,  la mia attenzione cade sul 👍 che un forumista che credevo , e che vorrei continuare a credere serio come PM , possa aver omaggiato il Cazzaro napoletano su il post sopra esposto . Un pezzodimmerda napoletano che ci spiega come e perché si possa definire così Fosforo 311.  Un pezzodimmerda che mette in bocca a Fiano cose che non ha mai detto e che , se fosse per lui , andrebbe immediatamente passato per le armi . Quando parli di Emanuele Fiano , con il quale mi sento orgoglioso di avere tra le mie amicizie personali , sciacquati la bocca !! Studia la storia della sua famiglia , informati di chi era suo padre . Ma non lo farai perché i pezzidimmerda così fanno . E te , in questa categoria ci stai con pieno e legittimo diritto . Ed allora la ristabilisco io la verità. Lo mando io il video della dichiarazione di Fiano e che per la quale,  ti sei sentito in diritto di offenderlo e magari a provare una intima soddisfazione un giorno che cadesse vittima grazie a chi lo minaccia giornalmente di morte .      https://youtu.be/qHvqZuKi5L4

     
     

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963