mark222220

  • Numero messaggi

    1317
  • Registrato

  • Ultima Visita

mark222220 è il vincitore del giorno agosto 19

mark222220 ha pubblicato il contenuto con più like

Reputazione Forum

219 Sono il Re del Forum

Su mark222220

  • Rank
    Utente avanzato
  • Compleanno
  1. Un bel post !! Non c’è dubbio . Strutturato bene con stralci interessanti che stimolano la discussione . Devi continuare così , idio ta !! Per il rosicamento , te l’ho già detto . Pensa a quello di tua sorella che e’ da stamani che rosica lungo i viali intorno alla stazione ...
  2. Con l’ironia vai poco lontano . Pensa che ora sparano agli immigrati e dicono che sono “goliardate”.
  3. Di Battista scrive ai dirigenti del PD : “ Sosteneteci nella nazionalizzazione “ , e scrive dalla sua vacanza dorata :” Non ti piace il 5 stelle? E te credo! ma esattamente cosa non ti piace de sta caga ta o dell’idea di tornare ad essere proprietari delle nostre autostrade? Le coperture economiche? Ma sti gran caz.z.i !! Ci ho pensato molto e ho capito che quel che non ti piace è che a proporre la nazionalizzazione delle autostrade sia stato proprio il MoVimento 5 stelle. Come se lo proponessimo al bar sotto casa. Questa è la ragione della tua avvelenata frustrazione. A pezzente! A fallito! A buffone!! Avresti voluto che questa posizione l’avesse assunta il partito erede di Berlinguer, e Berlinguer si sta rivoltando nella tomba a legge quello che scrivo. E allora tu che fai? Al posto di prenderne atto e di sostenere quello che in cuor tuo hai sempre sostenuto, diventi esperto di titoli azionari, di perdita in borsa per Atlianta, quando la sola cosa che dovrebbe allarmarti è che solo noi, con Giggino e Toninello siamo i massimi esperti del mondo. Sucaaaaaa!! Sei diventato come un nano bagonghi qualsiasi anche se citi Grascim...Gramsti...Grasscimcomesechiama! Dove ti porta tutto questo? A restare suddito. Non di un partito o dei Benetton, ma della tua stessa chiusura mentale. Vieni con noi, nel nostro mondo honesto è tutto bello bello, dacci i tuoi beni, spogliati delle tue ricchezze. Un Paese che ha urgente bisogno di riprendersi fette di sovranità, ma a te questa parola non piace più. “Sovranità” è una parola presente nella Costituzione, ma tu ormai la rigetti. Perché a rispolverarla è stato il 5 stelle nonostante non sapessimo leggerla. Vuoi odiarci? Fai pure. Ma quando il 5 stelle lotta per qualcosa che conviene anche a te, sostienilo. Dacce i soldi e lotteremo per te. Da quaggiù. In Messico. Ne hai il dovere. Si deve andare diritti con la revoca dell....caz.z.o è finita la carta igienica so rimasto col rotolo vuoto....SAHAARAAAA!!!!? LA CARTA!!!
  4. Idiotella, non puoi farlo !! Sai perché ?? Chiedilo al razzista in felpa verde !! Chiedili se c’entra qualcosa il trattato di Dublino quello che firmarono i tuoi beniamini all’epoca .
  5. Vedi Cazzaro, te non devi mai dimenticare , e quando dico mai significa proprio mai , che il Sig. Senatore di Scandicci ha là fedina penale immacolata . Bianca come quella di un angioletto nonostante che il “grande” Calandrino Travaglio abbia fatto di tutto e di più , aiutato da qualche infedele servitore dello Stato , di coinvolgero in numerosi “casi” tutti dimostratisi bufale costruire a tavolino. Così non si può dire del “grande” Calandrino Travaglio che , ad oggi , risulta condannato ( da sentenze di Tribunale e quindi in nome del popolo italiano), in ben 9 occasioni ( 5 di natura penale e 4 di natura civile ) . Credo che non sia quindi una offesa definirlo bieco pregiudicato e persona incline al reato . Te che dici , Cazzaro di Napoli ??
  6. Qualcuno che bazzica questo forum presti molta attenzione al punto 6 . Lo riguarda da vicino e speri, preghi !! Nel frattempo sperando non si caghi addosso !! 1. Salvini votò il salva Benetton, noi no. Oggi ha riconosciuto con qualche imbarazzo l'errore. Peccato però che non sia un fatto isolato. Perché Salvini ha una storia, anche se oggi prova a nasconderla. È la storia del centrodestra in Italia, quello che ha governato a lungo sotto la guida di Berlusconi. Salvini era lì, anche se oggi finge di essere stato altrove. E della Lega di allora non ha cambiato nulla. Quando prova a presentarsi come il nuovo che correggerà i guai ereditati dal passato fa una efficace operazione di comunicazione. Che è nostro dovere smascherare. 2. Il governo su Genova è nel caos. Di Maio e Toninelli dicono statalizziamo autostrade. Salvini dice che si può fare. Ma manda Giorgetti a Rimini a dire che non avrebbe senso. Il presidente del consiglio tace, come sempre. 3. Salvini dice che hanno trovato miliardi da mettere sulla scuola. Peccato che siano risorse stanziate da noi. Speriamo usino quei soldi senza cambiarne la destinazione. Come fecero in passato quando massacrarono la scuola e la cultura. 4. Il m5s continua a dire che smaschererà chi negli anni passati ha regalato il paese ai privati, chi ha fatto marchette, chi si è fatto finanziare dai concessionari. Oggi lo ha ribadito Toninelli. Conseguentemente al punto 1 suggerirei a Di Maio e compagni di far convocare al silente Conte un consiglio dei ministri per approfondire la questione con la Lega. E magari anche col ministro Savona che di privatizzazioni fu un gran teorico. 5. Ovviamente non avverrà. Perché la dichiarata volontà di cambiare tutto del m5s si ferma di fronte alla Lega. Gridano onestà ma quando Salvini non rispetta le sentenze sui 49 milioni si voltano dall'altra parte. Accusano il Pd di essersi fatto pagare le campagne elettorali dai Benetton, ma quando scoprono che non è vero e che invece è successo alla Lega cambiano argomento. Si indignano per le porte girevoli, ma non quando riguardano il loro premier ex consulente di Aiscat. Questo è il m5s, una fake news fatta partito. 6. Grazie a tutti quelli che ci stanno segnalando fake news e diffamazioni. Sono arrivate più di duemila ***. Le stiamo verificando una per uno e stiamo preparando denunce ed esposti. Vedrete che ci sarà da divertirsi.
  7. Succede che esista una regola anche per i disinvolti venditori di chiacchiere e slogan, ed è una sorta di tendenza al limite, ovvero il doversi spostare sempre un po' più in là di dove ti eri appena posizionato il giorno prima, o un'ora prima, o con il tuo ultimo tweet. Quindi, Salvini andato ad elezioni con la coalizione di centrodestra tutta ispirata, a parole, per carità, al principio meno stato più impresa, oggi ha scavalcato persino Corbyn nel promettere nazionalizzazioni a valanga di tutti i servizi pubblici. Al contrario, Di Maio esponente del Movimento Notutto, oggi dichiara che si debba fare quella Gronda avversata per anni e poi bloccata dal suo stesso governo a progetto già peraltro finanziato. Succede, quindi, che gli estremismi si avvicinino sempre più tra loro per poi ridividersi nuovamente su posizioni rovesciate. Si ricordi che, in questo caso, il limite non tende all'infinito ma ha un preciso punto di rottura nell'incontro con quella cosa che si chiama realtà e che curiosamente si ostina ad esistere nonostante i tempi nuovi in cui viviamo. Per ***, contattare Tsipras . Oppure Maduro in Venezuela .....oppure un po’ piu vicino : a Napoli , dal Cazzaro !!
  8. Venezuela allo sbando. Maduro crea il "bolivar sovrano" con 5 zeri in meno, ma l'inflazione strangola il Paese Ancorato alla criptomoneta Petro garantita dalle riserve petrolifere venezuelane. Il presidente: "Batterà il dollaro". Le opposizioni proclamano lo sciopero By Huffington Post Il Venezuela ha avviato una radicale riforma del suo sistema finanziario ed economico sostituendo il 'bolívar forte' con una nuova moneta, dallo stesso nome, ma con cinque zeri in meno, il 'bolívar sovrano', che il Governo spera possa contribuire a "strangolare" l'iperinflazione esistente nel Paese. Al centro di una complessa manovra economica - che prevede anche un forte aumento di salario minimo, Iva (dal 12 al 16%) e benzina, nonché una flessibilizzazione del mercato dei cambi - il 'bolívar sovrano', ancorato alla criptomoneta Petro garantita dalle riserve petrolifere venezuelane, è stato assorbito nella prima parte del giorno dal sistema bancario che ha ricalcolato la quantità di denaro depositato nei conti. Per facilitare questo processo, il governo ha disposto che la giornata odierna fosse "non lavorativa" e questo ha fatto sì che le città venezuelane si siano svegliate con le strade deserte ed i negozi per lo più chiusi, e con la popolazione in ragionevole allarme per gli eventuali contraccolpi negativi della manovra per le risorse finanziarie domestiche. Per aiutare la gente a ricalcolare il valore dei prodotti, il ministero dell'Economia ha abilitato sulla sua piattaforma digitale una specifica calcolatrice, iniziativa rilanciata anche da app private disponibili per Android. Il presidente Nicolas Maduro ha assicurato via Twitter di avere "individuato la formula rivoluzionaria che mette il lavoro al centro, per un riequilibrio generale della società, basato sulla produzione di beni e la remunerazione del salario". Con essa - ha concluso - "sconfiggeremo definitivamente il modello perverso che ha dollarizzato i prezzi, e la schiavitù di dover ogni giorno vedere il valore del biglietto verde". L'ottimismo del capo dello Stato non è però condiviso dalle opposizioni che, pur da posizioni articolate, hanno annunciato uno sciopero generale contro il 'paquetazo rojo' (stangata rossa) che "porterà nuove sofferenze ai venezuelani". Per tutti José Guerra, deputato dell'Assemblea nazionale (controllata dall'opposizione) e membro della Commissione Finanze, ha denunciato che le misure di Maduro "hanno svalutato la moneta nazionale del 1.300% da un giorno all'altro". Ad esempio, ha spiegato, l'aumento dell'Iva, invece di calmare l'economia, "produrrà ulteriore iperinflazione", e l'effetto del forte aumento del salario minimo di oltre 35 volte, "si è già dissolto, dato che il 'bolívar sovrano' farà impennare i prezzi". Critiche alla manovra economica di Maduro sono venute anche dal vicepresidente americano, Mike Pence, il quale ha sostenuto che esse "faranno peggiorare le condizioni di vita dei venezuelani". Attraverso il suo account Twitter Pence ha chiesto a Maduro di "autorizzare l'aiuto umanitario e restituire la democrazia al Paese".
  9. VAi a caga re idio ta . Hai già avuto le risposte : non sai né leggere né interpretare . Quindi recati a prendere tua sorella sui viali della stazione che e’ da ieri sera che ...rosica . Su , avviati idio ta !! Cita Modifica Opzioni Cita questo
  10. VAi a caga re idio ta . Hai già avuto le risposte : non sai né leggere né interpretare . Quindi recati a prendere tua sorella sui viali della stazione che e’ da ieri sera che ...rosica . Su , avviati idio ta !!
  11. Tipico elettore pentarazzista ...un minestrone tra Machoman , Shinycaghetta , DoctestadiminkiaGalileo, Virusebete e Uvetta Bianca https://www.facebook.com/SessoDrogaeVitalizio/videos/864414390419026/
  12. Sei il solito formidabile idio ta che non solo non sa leggere ma nemmeno interpretare . Sei un fascista di Mer da !!
  13. Guarda che qui l’unica che rosica e’ tua sorella . Lo fa sui viali intorno alla stazione dei treni. Ora che hai vinto devi governare ed io non ho ancora visto manco un abbozzo di reddito di cittadinanza , Flat tax , Abolizione Fornero , abolizione accise , reintroduzione art. 18 ed altro ancora . Fate prima ad andare a casa voi che a rosicare noi . A rosicare ci pensa , per ora , tua sorella : Lulu’ la rosicante !!
  14. No ebe te !! Qui non lo dice ne’ Mule’ ne’ nessun altro che non sia l’ex venditore di polizze a domicilio , Tontinelli . Un’altra scorreggia vagante nell’etere che grazie a questo governo di inetti e analfabeti e’ assurto al rango di Ministro. Io lo vedo messo molto male, sai ?? Ed io posso vederlo . Io !!
  15. Toninelli s'è concentrato e ha partorito un'altra genialata delle sue. Nella commissione d'inchiesta per valutare l’operato della commissione tecnica, che doveva dare indicazioni per intervenire sul ponte crollato, ci ha messo i membri della commissione tecnica sotto valutazione. Il controllato che si autocontrolla. È geniale...., quasi come Le Coq (Shinycaghetta , nda).