all-nothing

  • Numero messaggi

    28
  • Registrato

  • Ultima Visita

all-nothing è il vincitore del giorno giugno 7

all-nothing ha pubblicato il contenuto con più like

Reputazione Forum

1 Calma piatta

Su all-nothing

  • Rank
    Utente base
  • Compleanno
  1. "It is better to die standing up than to live on your knees" - Emiliano Zapata "Seppelliscimi in piedi!" http://www.dancingbadger.com/fonseca.htm
  2. I'm young Bohemian gypsy, from the cover of Isabel Fonseca's book. Thank! Isabel Fonseca. https://www.youtube.com/watch?v=JuC4aL-4-n0
  3. Nel frattempo alle Hawaii piovono gemme verdi, e secondo gli esperti non si esclude che il vulcano ne spari fuori altre anche di più pregiate. http://www.meteoweb.eu/foto/eruzione-vulcano-kilauea-gemme-verdi/id/1109261/#1
  4. Gli addetti ai lavori hanno stabilito i loro segnali premonitori per allertare la popolazione, quindi possiamo stare tranquilli, il Vesuvio dovrà seguire la prassi che hanno stabilito passo, passo, ad esempio: se vi fossero solo deformazioni evidenti ed inclinazioni o subsidenza anche nei fondali marini antistanti la zona rossa e perfino sciami sismici frequenti, o tremori e boati, se i valori dei sensori non diventano giusto il doppio non c'è allerta, pertanto non abbiamo nulla da temere, anche il Vesuvio è stato avvertito. http://meteovesuvio.altervista.org/LIVELLI DI ALLERTA VESUVIO SEGNALI PREMONITORI ERUZIONE PRECURSORI.html
  5. Tranquillo ne stanno arrivando altri 900 a Catania, l'Africa è grande, sono stati fortunati ad approdare a Valencia, molto meglio se li mettevano tra il Vesuvio ed i Campi Flegrei a Napoli.
  6. Tranquillo ne stanno arrivando altri 900 a Catania, l'Africa è grande, sono stati fortunati ad approdare a Valencia, era meglio se finivano tra il Vesuvio ed i Campi Flegrei a Napoli?
  7. premio nobel

    Il nobel cape-muro?
  8. E' diretto ad Ovest questo enorme fiume di ferro incandescente? L'anello di fuoco?!
  9. Secondo gli ultimi dati abbiamo che tutta la zona dei Campi Flegrei continua la sua impennata, ed il Vesuvio invece continua a sprofondare su se stesso inclinandosi anche da un lato, insomma si stà abbuccando, lo stesso dicasi della zona mare antistante Torre del Greco che misura un dislivello nei fondali di 2 cm rispetto al resto, pertanto, mi domando e vi dico: se una parte sale gonfiandosi ed un'altra scende con sciami sismici superficiali che potrebbero significare che il Vesuvio si stà ingoiando il tappo, si potrebbe andare incontro ad una frattura in profondità che dividerà Napoli metà e metà? Ma se lo dici agli altri non solo ti sputano in faccia e ti prendono a pernacchie ma ti maledicono anche, ed allora dice la mia Coscienza: "Quello gli ritorna tale e quale!"
  10. I vulcani stanno diventando più cruenti, in Guatemala non si aspettavano una roba simile, pare vi sia un incremento che hanno riscontrato gli scienziati dall'inizio di questo anno anche con un aumento di scosse. In Italia si spera non si ripeta una nuova Pompei, dato che anche noi abbiamo vulcani e supervulcani che quando esplodono fanno sul serio, ma in tanti aspettano con ignavia quel giorno, che potrebbe essere anche domani, perchè i vulcanologi ci dicono che tutto potrebbe cambiare in qualsiasi istante, e chi di dovere lo sa bene che in poche ore non si potrà mai salvare più di 3 milioni di persone. E San Gennaro rispecchia il pensiero degli italiani: "Chetenefotte! Dici sempre si che non è mai peccato!" Vulcano Guatemala, allarme Unicef: 650mila bimbi nelle zone dellʼeruzione Più di un centinaio le vittime accertate, 123mila sfollati, tra questi migliaia di bambini. Dopo l'eruzione più potente degli ultimi 40 anni, in Guatemala si contano i danni. L'Unicef ha lanciato l'allarme per sensibilizzare sulla situazione in cui si trovano bimbi e adolescenti: più di 600mila vivono nelle zone colpite dalla lava. Sono tantissimi infatti i piccoli che sono ospitati e assistiti nei rifugi di emergenza. Finora sono state evacuate 12mila persone, ma secondo l'Unicef sono più di 120mila gli sfollati e circa 650mila bambini e adolescenti vivono nelle zone colpite dalla lava. "In situazioni di emergenza come questa, i bimbi potrebbero perdere l'accesso al cibo, all'*** sanitaria, all'acqua potabile e alla protezione. Bisogna garantire loro la massima protezione", ha detto Carlos Carrera, rappresentante dell'Unicef in Guatemala. Sono centinaia i bimbi ora ospitati nei rifugi. Ma l'emergenza non è finita: su uno dei versanti del Volcan de Fuego si è aperta una nuova frattura da cui fuoriesce lava incandescente. http://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/vulcano-guatemala-allarme-unicef-650mila-bimbi-nelle-zone-dell-eruzione_3145303-201802a.shtml
  11. Ecco se stessi dicendo bugie, su queste cose non si scherza, mi chiedo solo tanto veleno inutile dove sia andato a sbattere... di certo in faccia a chi se lo merita. Il Prof. Mastrolorenzo che evidentemente non magna per stare zitto ha parlato chiaro: può accadere da un momento all'altro e non avete ancora provveduto ad un piano di evacuazione per 3 milioni di persone, e se io ho la casa pericolante non ospito per far morire anche altre persone innocenti. I migranti non sono animali: chiaro!? http://meteovesuvio.altervista.org/News2018.html#10618
  12. A parte il fatto che è scritto sull'ultimo Bollettino dell'Osservatorio vesuviano della subsidenza del vulcano, che significa inclinazione e perfino che antistante Torre del Greco il fondale si stà già deformando, ma vedo che i miei compaesani invece di pretendere un immediato quanto giustificato piano di evacuazione non solo per se stessi ma per la Responsabilità di aver ospitato sul proprio territorio persone che andrebbero tutelate ancora di più perchè, dopo, se succedesse per davvero quello stanno dicendo tanti scienziati in tutto il mondo, ne dovranno dare conto e non di certo a me, invece salgono sul pulpito a bearsi di parole vacue ed intrise di incoscienza, quando sanno benissimo che si è formato un mare di lava sotto il loro cu-lo grasso, ovvero sotto la città partenopea, sanno altrettanto bene che stanno avvenendo sciami sismici e terremoti e che la Solfatara si stà gonfiando sempre di più ed è ai massimi livelli di allerta, ma accusa me al posto di chi non fa il suo dovere?
  13. Ciò non significa che il Vesuvio o i Campi Flegrei eruttano adesso, potrebbe accadere anche tra alcuni anni, ma non si aspetta che prima esplodano o stiano lì, lì per farlo, si fa prevenzione e l'evacuazione si dovrebbe fare ora, con calma, senza panico, pianificando la sorte di pochi quartieri per volta, ed invece probabilmente un domani avremo più di 3 milioni di fes-si in meno tra napoletani e migranti? Tanto gli esperti lo danno per certo, ma non sanno ancora decidersi per il quando, nel frattempo chi è intelligente ha già preso provvedimenti personali senza aspettare il miracolo di San Gennaro per chi crede.
  14. C'è il sindaco di Napoli che si è messo a disposizione invece, lui li vuole tutti, tanto oramai gli ultimi bollettini dell'Osservatorio Vesuviano parlano di una inclinazione decisa del Vesuvio, ed una distorsione dei fondali marini al largo di Torre del Greco, e gli sciami sismici stanno avvenendo in tempi sempre più ravvicinati. Si vede che l'esempio del Guatemala gli è piaciuto assai e vuole aumentare il numero per fare ancora più danno: non gli bastano 3 milioni di napoletani da sfollare senza un piano di evacuazione?
  15. La storia di Pamela è una vergogna, ora si faranno pagare anche i danni morali? Macerata ha toccato veramente il fondo.. del pozzo pieno di cadaveri di bambini e minorenni non ancora identificati e probabilmente vittime di rituali sacrileghi e violenze. Non credo più da tempo nella giustizia italiana corrotta fino nelle ossa, ma credo nei morti, e quando vengono torturati con tale malvagità e perfino sfregiati e come non bastasse presi in giro dopo... la vedo nera per Macerata.