director12

  • Numero messaggi

    6882
  • Registrato

  • Ultima Visita

Contenuti inviati da director12

  1. il manager dei manager...grande,grandissimo:nel suo decennio azzero 'i debiti della Fiat,ando' a trattare con i presidenti americani con successo,e sopratutto liquido 'con un referendum democratico l'ex saldatore sindacalista,proprio con i voti degli operai di pomigliano.i kompagni non mandavano goi 'che avesse villa in svizzera,e che girava con delle ferrari,.forse volevano i l manager girare con una panda a metano...rossa!!! l'unico appunto:era un po troppo presente alla trasmissione che temp oche fa...ma per fortuna,ora la cancellerranno dai palinsesti rai.
  2. Salvini li ha messi a stecchetto, e così sempre più ‘profughi’ protestano per i ritardi nel pagamento dei pocket money, la loro diaria giornaliera, e per le condizioni delle strutture. Si tratta dei fondi che il ministero dell’Interno non ha ancora erogato alle cooperative, che a loro volta sono in rosso ma devono comunque garantire i servizi previsti per i richiedenti asilo. Cibo, vestiario, pulizia. Numerose quelle che non vedono l’assegno da mesi. Perché il Pd aveva preso impegni che non poteva rispettare, senza alzare le tasse agli italiani. L’arretrato che il Viminale deve saldare supera il mezzo miliardo di euro: 510 milioni e 483mila euro messi a bilancio come «somme destinate all’estinzione dei debiti contratti per l’attivazione e la gestione dei centri di accoglienza per stranieri irregolari». Soldi che dovrete pagare voi. E che si aggiungono ai 5 miliardi che già ogni anno spendiamo per mantenere in hotel questi africani e pakistani in fuga dalla guerra, in Siria: 165mila fancazzisti afro-islamici. Nel frattempo le cooperative a secco dichiarano di essere costrette a rivolgersi alle banche per ottenere la liquidità necessaria con cui pagare dipendenti, fornitori e appunto, gli ospiti, cui spetta il pocket money giornaliero, le ricariche telefoniche e tutto il resto.perchè poi non si autotassano i benpensanti?? Ma Salvini vuole passare al setaccio i conti e individuare gli sprechi, prima di azzerarli del tutto con i rimpatri. E allora aspetteranno un po’, le coop, che del resto si sono arricchite abbastanza a spese nostre. Perché la pacchia, ora, è davvero finita.
  3. certo che un papa che gira da solo per il vaticano....fa tenerezza. il cappellano dell'ultimo paesello di provincia,quando va in piazza,è circondato da parecchie persone.......quale sara' il motivo ?? ah,dicono che alla "mansa" vaticana,non mangi assieme ad ali prelati...in quanto non cè accordso.....brutti segnali,egr.monsigore....brutti....
  4. Bergoglio si è concesso una passeggiata nella tranquillità della vie della Città del Vaticano: niente vu cumprà, niente bengalesi molesti o zingare questuanti. Non vorreste anche voi, vivere in una città senza degrado. Pulita, senza clandestini che dormono ai lati delle strade, senza spacciatori che infestano ogni angolo, senza zingari che pretendono le elemosine mentre ti fregano il portafoglio? Perché, ovviamente, il Papa attuale predica accoglienza, ma a casa vostra. https://streamable.com/2yh0a
  5. ed invece,nulla!! ahahahaha.....quando si blatera su l nulla.
  6. ecco l'intervento di giacchetti del pd,con le sue affermazioni.qualcuno delle sue file,sa fare una traduzione simultanea?? ma che vuol dire?? https://www.facebook.com/diariodelweb.it/videos/950543021815486/
  7. in 40 gg di governo?? svejate..pelato..a rimediare aui vostri danni,ci vuole un mandato intero!!s ebasta
  8. Rispedito in Tunisia dopo l’accompagnamento al centro di permanenza e rimpatri di Potenza. Si conclude così la vergognosa vicenda del 26enne scafista-pusher tunisino che lo scorso 9 luglio era stata arrestato a Terni. L’immigrato, grazie alle leggi svuotacarceri del PD aveva patteggiato la pena – sospesa – a un anno e otto mesi. Così ieri, venerdì mattina, era tornato in libertà. Il delinquente di importazione, è stato prelevato dal personale della polizia di Stato al termine dell’udienza e trasportato al centro lucano. Quindi il rimpatrio.
  9. tu che sei a diretto contatto con la tua (ex)presidentA....parecchi si chiedono quelle belle famigliole,ben tre!! portate dal papa dalla sua visita dall'isola di l.e.s.b. o....in vaticano..ebbene...che fine hanno fatto? stanno bene in vaticano?? si sono ambientate in vaticano???
  10. Rimini, una ‘nigeriana’ occupa la strada e blocca il traffico.quando rimini era la citta' delle eccellenze!! Ci pagheranno le pensioni, dicono.ecco come:facendo scudo con un bimbo!!!non avra' avuto l'ombrellone e sdraio gratis!!!! https://streamable.com/zli0s
  11. in nome e cognome della bandiera arcobaleno e della pace.alcuni "attivisti" hanno minacciato di morte i gestori del locale.avete capito bene..per una goliardia minacce di morte!! w la pacearcobaleno!! losoio è pregato di attivarsi alla prossima manifestazione
  12. ahahah come degluttiscono i kompagni...perdenti!!
  13. come questo con le vostre leggi: PIACENZA, 21 LUG – Si svcolgerà nei prossimi giorni, probabilmente già lunedì, nel carcere di San Vittore, l’udienza di convalida del fermo di Nicolae Istrati, il 34enne romeno arrestato a Milano dai carabinieri di Piacenza e accusato di aver violentato e sequestrato una barista in un locale di Piacenza, nella notte tra mercoledì e giovedì. L’uomo in passato era già stato arrestato ed anche destinatario di provvedimenti di espulsione. E’ un pregiudicato che stava scontando una condanna per altri reati, in detenzione domiciliare con permesso di uscire per lavorare durante il giorno.
  14. ah certo....basta guardarli in faccia...gran lavoratori...come te!!e poi,pe ressere scappati dalla fame guarda che panze!! sembrano i l ligure kompagno nullafacente!!
  15. “Non meritano risposta le ong che insinuano, scappano, minacciano denunce ma non svelano con trasparenza finanziatori e attività. La denuncia di Josefa? Qualcuno strumentalizza una vittima per fini politici”. E’ quanto si apprende da fonti del Viminale dopo l’annuncio di Proactiva Open Arms dell’intenzione della donna di denunciare l’Italia e la Libia. “Noi denunceremo chi, con bugie e falsità, mette in dubbio l’immensa opera di salvataggio e accoglienza svolta dall’Italia. Se la Ong spagnola – proseguono le fonti – ha preferito rifiutare l’approdo in Italia per scappare altrove, è un problema suo. I porti siciliani erano aperti anche per accogliere i cadaveri a bordo, e per questo alla ong era stata esclusa l’opzione Lampedusa: l’isola è infatti sprovvista di celle frigorifere per i corpi”. (AdnKronos)
  16. eccoti accontentato,esimio LEU!!! (sic!!) *** e *** per gli annunci di Twitter In realtà qualche giorno di digiuno ai tunisini fuggiti dalla guerra in Siria non farebbe male.
  17. 19 luglio 2018 – Un tassista abusivo egiziano di 61 anni è stato arrestato dai carabinieri per aver violentato una cliente di 20 anni dopo averla caricata davanti a un noto locale della movida di Milano. E’ avvenuto nella notte del 16 giugno scorso. La giovane ha raccontato di aver trascorso la serata assieme ad alcuni amici e di aver poi preso il tassista illegale per tornare a casa. Al suo risveglio però, si è accorta di essere stata violentata dal conducente che aveva approfittato della sua ubriachezza. ansa
  18. ora non sei piu' l'ammiraglio nelson.....ora sei gheddafi!! lo dici tu alla suora di turno?
  19. A Sassari, 4 specializzati di ripresa non escono con la troupe, non guidano la macchina e stanno in studio, per quei due movimenti di camera che potrebbero anche fare i tecnici. Il caporedattore non può decidere sul loro utilizzo, perché dipendono dal direttore di sede. In Sicilia, gli impiegati di segreteria sarebbero disponibili e qualificati per archiviare e metadatare le immagini, ma non hanno accesso al sistema.
  20. Svincolata dai partiti, doveva decollare tre anni fa. Invece la più grande azienda culturale del Paese è rimasta nel parcheggio, invischiata nelle clientele e nelle inefficenze di sempre. Mamma Rai impiega 13.058 dipendenti, di cui 1.760 giornalisti, suddivisi in 8 diverse testate: Tg1, Tg2, Tg3, TgR, Rainews 24, Il Giornale Radio, Rai Parlamento e Rai Sport. Il contratto giornalistico Rai è il più «blindato» d’ Italia: il costo azienda medio annuo è di 200.000 euro per ciascuno dei 210 capiredattori, 140.000 euro per i 300 capiservizio, 70.000 euro per i neoassunti. Nel mondo, nessuna Tv pubblica ha tanti telegiornali nazionali. Un’ anomalia che risale ai tempi della «lottizzazione»: a ogni partito la sua area di influenza. Negli anni ha generato costi enormi poiché ogni testata ha un direttore, i vicedirettori, i tecnici, i giornalisti. E tutte le testate a coprire lo stesso evento. La Rai, con le tre testate nazionali, realizza ogni giorno oltre 25 edizioni di Tg; in Francia e Germania le edizioni quotidiane sono 7, nel Regno Unito e in Spagna 6. All’ offerta ipertrofica si aggiunge il canale Rainews 24, che trasmette notizie 24 ore al giorno. Abbiamo la più grande copertura informativa d’ Europa e un esercito di giornalisti, eppure, nonostante i telespettatori siano inesorabilmente in calo perché si informano sul mondo digitale, la Rai non ha un sito di news online. Poi c’ è il tema delle sedi regionali: i 660 giornalisti fanno capo alla direzione Tgr, mentre le 22 sedi, con altrettanti direttori, che si occupano solo dei muri e dei tecnici, fanno capo a una fantomatica Direzione per il coordinamento delle sedi regionali ed estere. Gli edifici sono faraonici, con interi piani inutilizzati, ma la qualità della cronaca locale non è sempre brillante: potenzialità enormi, inefficienza cronica. Ma, essendo i Tg regionali luoghi in cui sindaci e governatori esercitano la loro influenza, oltre che bacino di consenso per il potente sindacato Usigrai, si tira a campare.
  21. non dimentichiamo un conduttore..che ha avuto un ingaggio sullo stile di un portoghese tirapalle!! bè..in fondo alla rai basta chiedere,no?? il tetto dei 240.000?? solo per gli altri
  22. Pd, Grasso condannato a pagare i contributi non versati I giudici chiudono il contenzioso tra Grasso e il Pd: l'ex presidente del Senato condannato a pagare 83mila euro di arretrati