director12

  • Numero messaggi

    15097
  • Registrato

  • Ultima Visita

director12 è il vincitore del giorno dicembre 12 2019

director12 ha pubblicato il contenuto con più like

Reputazione Forum

701 Sono il Re del Forum

4 Followers

Su director12

  • Rank
    Utente avanzato
  • Compleanno

Visite recenti

4599 visite al profilo
  1. ascoltare,possibilmente capire https://www.nicolaporro.it/wp-content/uploads/2020/01/flat-tax.mp4?_=1
  2. guarda caso è una che predica l'accoglienza!! ovviamete a casa di altri http://www.ilgiornale.it/news/cronache/ora-papa-francesco-sceglie-donna-segreteria-stato-1811799.html
  3. Nel 2018 uccise il figlio di 5 anni, soffocandolo in auto a Cupramontana (Ancona), ma in Appello il 27enne macedone Besart Imeri è stato assolto perché, stando alla perizia disposta dal Tribunale, è risultato totalmente incapace di intendere e di volere al momento del fatto. La difesa era ricorsa in Appello dopo la condanna a 12 anni emessa in primo grado un anno e mezzo fa. "stili" di vita da emulare???
  4. Paradossale. Uno ha la scorta come status. L’altra perché strumentalizzata da giornali di fake news.
  5. quindi,non è vero che ciampi & amato hanno svalutato la lire,mettendoci in ginocchio,e facendo fare guadagni milionari ad altri..tutte balle,vero?
  6. Sembra incredibile. Ciampi ha danneggiato gravemente l’Italia, gettando la lira in mano agli speculatori (come spiegato nel video qui sotto), ma Mattarella lo elogia davanti agli studenti. https://youtu.be/avzpu-b1CGc
  7. “Questo governo ha salvato l’Italia da una catastrofe sociale e culturale”. Lo ha detto Nicola Zingaretti al seminario del Pd spiegando che il governo, con la legge di Bilancio, ha “ricostruito le condizioni per un salto in avanti credibile e percepibile per il Paese”. “In questi mesi – ha proseguito il leader Dem – non siamo stati fermi, abbiamo preso una iniziativa politica unitaria e la forza della unitarietà non è subalternità, per mettere gli interessi delle persone al primo posto”.
  8. “Il trentesimo anniversario della caduta del Muro di Berlino ci ha posto dinanzi agli occhi uno dei simboli più laceranti della storia recente del continente, rammentandoci quanto sia facile ergere barriere”. Lo ha detto il Papa in occasione della tradizionale udienza di inizio anno al corpo diplomatico accreditato presso la Santa Sede. “Il Muro di Berlino rimane emblematico di una cultura della divisione che allontana le persone le une dalle altre e apre la strada all’estremismo e alla violenza. Lo vediamo sempre più nel linguaggio d’odio diffusamente usato in internet e nei mezzi di comunicazione sociale.abbattere muri come questo in vaticano??