director12

  • Numero messaggi

    10804
  • Registrato

  • Ultima Visita

director12 è il vincitore del giorno marzo 12

director12 ha pubblicato il contenuto con più like

Reputazione Forum

570 Sono il Re del Forum

3 Followers

Su director12

  • Rank
    Utente avanzato
  • Compleanno

Visite recenti

3460 visite al profilo
  1. A novembre era stato condannato a 8 anni di carcere con rito abbreviato per abusi sessuali su 26 minori. Ma i guai giudiziari per Jonathan Trupia, il maestro di inglese in servizio per poco più di 4 mesi all'asilo dell'Opera Nazionale Montessori di via del Mandrione potrebbero non essere finiti. Perché sul tavolo della procura di Roma, nel frattempo, sono arrivate altre 18 denunce di coppie di genitori, ora al vaglio degli inquirenti, coordinati dal pm e dall'aggiunto. Il sospetto è che il giovane insegnante, originario della Tanzania, possa aver molestato altre bambine nel corso della sua breve docenza nell'asilo, dove era stato assunto nell'ottobre 2017 e licenziato nel marzo 2018, solo in seguito al suo arresto.domanda ai soliti benpensanti:ma non avevamo maestri italiani??
  2. un senegalese come autista di un bus?? chi l'ha assunto? perchè?? non vi erano italiani allo stesso grado?? Li ha ammanettati e minacciati col coltello: “I migranti muoiono per colpa di Salvini” Ancora drammatici particolari sulla tentata strage di questa mattina.“Ci ha ammanettati e ci minacciava. Diceva che se ci muovevamo, versava la benzina e accendeva il fuoco. Continuava a dire che le persone in Africa muoiono e la colpa è di Di Maio e di Salvini. Poi i carabinieri ci hanno salvati”. Questo è il racconto di una ragazzina che era sul bus sequestrato da Ousseynou Sy a Crema e poi dato alle fiamme a San Donato. Ecco dove porta la propaganda dei media e dei politici di sinistra: seminano odio, poi i loro sgherri neri tentano di bruciare ragazzini italiani. Voleva bruciarli tutti:
  3. gai',ma la base è capire chi ha spruzzato il peperoncino provocando morti..e sembra pe r rubare qualche collana.ok???
  4. La Guardia di Finanza sta procedendo al sequestro della nave Mare Jonio, e per questo motivo la sta scortando nel porto di Lampedusa. Nelle prossime ore potrebbero scattare gli interrogatori dell’equipaggio”. Così il Viminale. La procura di Agrigento indaga per favoreggiamento immigrazione clandestina.passo successivo:rottamarla
  5. ‘Torinesi’ di origini maghrebine. Se non torniamo allo ius sanguinis, presto saranno ‘torinesi’ tout court.E se non abroghiamo i ricongiungimenti familiari, tragedie come questa saranno all’ordine del giorno.
  6. Alfio Krancic‏ @AlfioKrancic 4 h4 ore fa Altro ANSIA: Roma 15:12 La cantante Emma Marrone dichiara: "Dinostrero ai razzisti xenofobi che non chiedo solo di aprire i porti, ma che aprirò le porte della mia modesta casa a 20 migranti!" 20 risposte35 Retweet116 Mi piace Risposta 20 Ritwitta 35 Mi piace 116 Mostra questa discussione Alfio Krancic‏ @AlfioKrancic 4 h4 ore fa Altro ANSIA: Roma 15:10 La Presidenta Boldrini non è da meno: chiede di accogliere 15 rifugiati nel suo attico ai Parioli. 5 risposte18 Retweet56 Mi piace Risposta 5 Ritwitta 18 Mi piace 56 Mostra questa discussione Alfio Krancic‏ @AlfioKrancic 4 h4 ore fa Altro ANSIA: Capalbio 15:06 Oliviero Toscani chiede di ospitare nella sua "fazenda" maremmana 30 rifugiati. La gara di solidarietà sta coinvolgendo decine di personaggi della politica, dello spettacolo e della cultura 7 risposte24 Retweet52 Mi piace Risposta 7 Ritwitta 24 Mi piace 52 Mostra questa discussione Alfio Krancic‏ @AlfioKrancic 4 h4 ore fa Altro ANSIA: Roma 15:06 Saviano aderisce all'iniziativa "Accogli un Rifugiato" e si dice pronto ad accogliere 12 minori non accompagnati. 12 risposte20 Retweet51 Mi piace Risposta 12 Ritwitta 20 Mi piace 51 Mostra questa discussione Alfio Krancic‏ @AlfioKrancic 4 h4 ore fa Altro ANSIA: Roma 15:03 Anche Vauro aderisce all'iniziativa di Luca Casarini e dichiara di essere pronto ad accogliere 8 rifugiati. 2 risposte9 Retweet33 Mi piace Risposta 2 Ritwitta 9 Mi piace 33 Mostra questa discussione Alfio Krancic‏ @AlfioKrancic 4 h4 ore fa Altro Finalmente! 65 risposte62 Retweet151 Mi piace Risposta 65 Ritwitta 62 Mi piace 151 Mostra questa discussione Alfio Krancic‏ @AlfioKrancic 9 h9 ore fa Altro Salvini, accogli i migranti, ma poni una condizione: 10 a casa di Casarini, 10 da Toscani, 10 da Saviano, 10 da Manconi e 10 da Emma Marrone. Sono certo che sarebbero felicissimi di accoglierli pur di sputtanarti. 84 risposte309 Retweet882 Mi piace Risposta 84 Ritwitta 309 Mi piace 882
  7. troppa forte...troppa.... https://twitter.com/i/status/1106934220038029313
  8. le foto confermano:mare piatto...piattissimo!! falsi!! vili!! faccie di m.
  9. La Ong Mediterranea ha agito “scorrettamente” e non c’era “nessun naufragio in corso” che rendesse necessario il “salvataggio” dei 49 migranti poi caricati sulla Mare Ionio diretta verso Lampedusa. La conferma arriva dal portavoce della Marina libica, l’ammiraglio Ayob Amr Ghasem, secondo cui una pattuglia portatasi nell’area dove era stato segnalato il gommone “ha scoperto che una Ong non aveva preso contatto” con la Guardia costiera libica. “Hanno preso contatto dopo” l’intervento, ha spiegato l’ammiraglio all’agenzia Ansa, “e hanno sostenuto che i migranti erano in una condizione che necessitava un salvataggio”. Questo, tecnicamente, non era corretto perché, spiega ancora Ghasem, “l’imbarcazione era senza motore” ma “intatta”. La Mare Ionio “è arrivata all’imbarcazione prima di noi”, ha detto ancora il portavoce della Marina. “Abbiamo preferito non intervenire in quanto avevano già avviato l’operazione di salvataggio” e si temeva per l’incolumità dei migranti, ha aggiunto Ghasem. A segnalare la presenza del gommone da soccorrere alla Mediterranea Saving Human è stato l’aereo di ricognizione Moonbird della Ong Sea Watch, già protagonista in passato di durissimi bracci di ferro con il governo italiano. liberoquotidiano.it https://giphy.com/gifs/7YCVUqppaEtVcjgyfX?utm_source=iframe&utm_medium=embed&utm_campaign=Embeds&utm_term=https%3A%2F%2Fvoxnews.***%2F
  10. Una giovane donna, carabiniere, è stata violentemente aggredita da un immigrato che voleva sfuggire al controllo. E’ accaduto a Ferrara, la mattina di domenica. Il nigeriano, che insieme ad altri quattro aveva attirato l’attenzione di una pattuglia, ha scaraventato con violenza la donna carabiniere contro l’auto di servizio facendola poi rovinare a terra. Immediata la reazione del suo collega che aveva già chiesto i rinforzi via radio. Alla fine, l’immigrato, già noto alle forze dell’ordine, è stato bloccato dai colleghi della ragazza.
  11. non sei informate bene:in queste gabbie,conigli e topi diventano omosex!! il che è anche peggio!!
  12. per dall'altro capo del mondo si sentivano offesi...per un nostro connazionale,nulla.poveracci..che pena mi fanno
  13. sono convinto che qualcuno (pacifista di sx) nel forum sara' pure contento