director12

  • Numero messaggi

    20961
  • Registrato

  • Ultima Visita

director12 è il vincitore del giorno aprile 3

director12 ha pubblicato il contenuto con più like

Reputazione Forum

936 Sono il Re del Forum

4 Followers

Su director12

  • Rank
    Utente avanzato
  • Compleanno

Visite recenti

8813 visite al profilo
  1. aspetta che l'europa si occupi di ricollocarli!! aspetta,spesa emuori
  2. e grazie alle leggi svuotacarceri,renzi, & compani, europeisti non fara' un giorno di galera!!
  3. Quando c’è da diffondere i clandestini il covid non esiste. Immigrati, oltre al flusso continuo dovuto alla rotta Balcanica, scrocconi. Altre migliaia in altre regioni d’Italia. Ecco i veri ricollocamenti di Lamorgese, altro che in ‘Europa’, li ricolloca tutti in Italia con aerei, bus e navi. La notizia era nell’aria anche perché l’hub di Lampedusa, con i continui arrivi di queste settimane, è al collasso. Di rimandarli indietro non se ne parla, perché sono lucrosi clienti per il partito di riferimento di Lamorgese. La ridistribuzione di clandestini è già iniziata per altre regioni del sud. Altre centinaia sono sulle navi di lusso per una crociera di due settimane, poi verranno sbarcati e lasciati liberi con un foglio di via per andare a compiere delitti in tutta Italia. O a decapitare a Nizza. Solo nella provincia di Venezia si prepara un nuovo bando per cinquecento posti. Bando con le nuove direttive del Ministero dell’Interno .
  4. Paura ieri pomeriggio in un supermercato a Caltanissetta dove un 34enne clandestini africano ha lanciato pietre contro la vetrata e l’ingresso. per rappresaglia perché gli era stato proibito l’ingresso perché sprovvisto di mascherina. Il personale e i clienti si sono barricati dentro e nel frattempo hanno contattato la polizia giunta poco dopo sul posto. video da brivido: https://twitter.com/i/status/1392759122970427392
  5. la cronostoria la conosciamo tutti..e allora,la merito o no la medaglia?'
  6. prima di parlare di fassisti:questi che hai votrato,e quelli di prima che hai sempre votato,hanno risolto il problema clandestini??
  7. ah si..vero..chi non lo ricorda con la carriola piena di malta che spingeva su lponte??
  8. Giorgia Meloni ن @GiorgiaMeloni Mirko è morto mentre con estremo coraggio difendeva la mamma dall’ex compagno. Speriamo che sia fatta presto giustizia per questo giovane e che l’assassino la paghi cara. Per Mirko, per il suo coraggio, chiediamo venga concessa una medaglia d’oro al Valor Civile Mirko Farci, il ragazzino italiano di Tortolì morto per difendere la madre dall’aggressione del suo ex, un pakistano S. M., finita poi in arresto dopo una caccia in tutta l’Ogliastra. Ma purtroppo sottratto alla giustizia popolare.
  9. SESTRI LEVANTE - Chiusura al traffico pesante del viadotto di valle Ragone sulla A12, tra i caselli di Lavagna e Sestri Levante, trovato in pessime condizioni a rischio di un Morandi-bis. Questa la misura di emergenza successiva alle ispezioni dei tecnici del ministero dei Trasporti e a una riunione di emergenza in Prefettura convocata nel primissimo pomeriggio, dove si sono esaminate le possibili conseguenze e la necessità di un intervento tempestivo. che sia stato dopo il passaggio di un trippone di sx,zoccolo duro,se non ultimo dei komunisti??una lottatore di sumo sembra un modello nei suoi confronti..
  10. i benpensanti dei vari governi di sx che si sono succeduti,ci credevano pure che l'europa smistasse i clandestini..e gia'..prima firmano il trattato di dublini2 (leggi renzi)..poi chiedono aiuto all'europa!! ridicoli
  11. Evidentemente all’indecenza non c’è proprio limite. Il fatto risale a diversi giorni fa: tra le tombe del cimitero comunale di Montebelluna sono stati ritrovati gli avanzi di cibo, bicchierini e mozziconi di sigaretta. Segno evidente che in quel luogo era stato consumato, da più persone, uno spuntino. All’esterno del cimitero anche un cestino portarifiuti era ricolmo di avanzi e come si può osservare dalla foto, cibo e bevande sono stati abbandonati tra i vasi di fiori e i ceri di una tomba. “Li ho visti io – racconta una donna di 59 anni di Montebelluna che tutti i giorni va a trovare i propri casi sepolti nel cimitero cittadino – erano una decina, addirittura con tanto di tavole e sedie, si stavano mangiando un piatto di pastasciutta.
  12. ho appeso foto in salotto,in ufficioi..in entrata..in garage....per mia tranquillita'
  13. la risposta non si fa attendere: TENETEVELI!!! sono una dozzina d'anni che pensano all'europa come uno smistamento dei clandestini..illusi di sx!!! ora dice di far valere l'accordo di malta..cioè l'accorda fatta da lei...e tra lei!!!
  14. E' stata violentata all'interno della scuola dove lavora mentre gli alunni erano in classe. Una mattina da incubo per una cuoca di un Istituto scolastico di Roma . Erano le dieci e la donna era intenta al suo lavoro nelle cucine della mensa dell'Istituto quando, ha poi lei stessa raccontato, uno sconosciuto è entrato e l'ha aggredita. L'uomo ha colto la dipendente dell'Istituto di sorpresa. L'ha minacciata con un coltello, l'ha derubata e poi l'ha stuprata. L'uomo ha poi rinchiuso la vittima in un ripostiglio ed è fuggito da dove era entrato, ovvero da un ingresso secondario. Per questo nessuno lo avrebbe notato e ha potuto agire indisturbato. La donna, una volta accertatasi che l'aggressore non era più nei paraggi e benchè sotto shock, ha allertato la dirigente scolastica chiamandola col suo cellulare: la preside è arrivata e l'ha liberata. Poi la denuncia alla polizia. E' subito scattata una caccia all'uomo. La donna ha descritto l'aggressore come straniero e ha raccontato agli agenti gli attimi di terrore vissuti sempre sotto la minaccia di un coltello.
  15. Papa: “troppe donne vittime di violenza”. “La prepotenza conduce a una degenerazione dell’amore, ad abusare degli altri, a far soffrire la persona amata”. Così Papa Francesco introducendo la recita del Regina Caeli in Piazza San Pietro. “Penso all’amore malato che si trasforma in violenza – e quante donne ne sono vittime oggigiorno. Questo non è amore”. Senza muri e con più ponti, l’esercito nemico entra in città, Bergoglio. E voi lo sapete bene, visto che avete muri e non ponti al Vaticano. Quello che predicate per gli altri non vale per voi. Godete nella sottomissione della vostra gente.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963