cardma021963

  • Numero messaggi

    1
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione Forum

1 Calma piatta

Su cardma021963

  • Rank
    Utente nuovo
  • Compleanno
  1. Il solito giochetto a *** gli italiani. Quando il prezzo del barile era a 100 dollari la benzina era a € 1,65, ora che è a 50 dollari la benzina è a € 1,50. Come vedete non c'è proporzione, dovrebbe costare la metà, invece no perchè lo stato prende €1,00 su ogni litro in tasse, accise, IVA e chi più ne a più ne metta. Il problema dell'allineamento dei prezzi al calare e scendere del costo del petrolio è la possibilità delle compagnie di fotterci per qualche giorno alcuni centesimi per litro. La cosa che più ci dovrebbe preoccupare adesso è che il nuovo accordo sul taglio della produzione di petrolio farà salire il prezzo di molto. L'unico modo per mitigare le spiacevoli conseguenze e usare l'auto meno possibile, generando una forte depressione nei consumi da rendere vano l'aumento del prezzo alla pompa.