destrasinistra0

  • Numero messaggi

    2
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione Forum

0 Calma piatta

Su destrasinistra0

  • Rank
    Utente nuovo
  • Compleanno
  1. Carissimo utente, non mi va di dare dell’incapace a destra o a sinistra, o al M5S, da Siciliano più che altro, esprimo il mio parere sull’astemsionismo. Il voto è un diritto e dovere che ci è stato donato dopo guerra, sangue e vittime. La tua domanda è: Ma se fa più danno del ladro? Ti rispondo che questo non lo possiamo sapere se non provano, sappiamo però, che il ladro è comunque ladro.
  2. Leggo i social e quello che noto da due giorni è un continuo batti e ribatti di commenti. Io dico la mia, sulle regionali, a distanza di qualche giorno, perché preferisco prima metabolizzare, ragionarci un po' su e poi esprimermi. Acquisire il diritto di votare è una conquista senza pari. Di questo, chi conosce anche solo le basi di educazione civica, ne è consapevole. È ovvio che se l'astensione è così alta, un po' di carenza di quelle i n f o r m a z i o n i c'è. Votare significa prendersi la responsabilità, non dico di cambiare le cose ma quantomeno di esprimersi su come devono andare. In Sicilia solo il 47% degli aventi diritto al voto lo ha fatto. E se facciamo un’analisi a fronte dei risultati elettorali, il 35% ha pensato di dare un taglio netto alla "vecchia politica". Rimane un 53% che non si è espresso, che se ne lava le mani ma che in realtà avrebbe potuto ribaltare i risultati. Chi non ha votato aveva dunque la possibilità di cambiare le sorti della Sicilia in meglio o in peggio. Immaginate dunque quanto sono importanti i voti di chi si astiene. Ho letto spesso in questi giorni la parola “impresentabili", i cosiddetti indagati, condannati, rinviati a giudizio, insomma gente che ha evidenti problemi con la giustizia è che si presenta alle regionali con il consenso del primo rappresentante della coalizione, il candidato presidente. La legge, infatti, in Italia consente ad un condannato di candidarsi al Parlamento. Nonostante questo credo che ognuno di noi abbia una moralità, un'etica da rispettare eppure c'è gente che, pur conoscendo la storia politica e giudiziaria di Tizio, lo vota, perché qualcuno glielo ha chiesto, perché... non si può dire di no in questi casi, perché... domani il favore potrebbe servire a me.. Quindi oltre all'astensionismo, ci sono pure quelli che con il voto chiedono o ricambiano favori. Ma quanto vale un voto? Quanto vale la Sicilia? Tutti siamo legati alla storia e sappiamo che ci sono persone che la amavano così tanto che ci hanno perso la vita: Falcone, Borsellino…tutti bravi a citarli ma solo a parole. Congratulazioni al neo Presidente Nello Musumeci, non so se ha vinto la mafia o meno, io so solo che la mia amata Sicilia HA PERSO ancora una volta. SEGUTECI SUL NOSTRO SITO. La Politica è un’arte nobile. Va tutelata http://www.destrasinistra.com/