ildi_vino

  • Numero messaggi

    2871
  • Registrato

  • Ultima Visita

Contenuti inviati da ildi_vino

  1. Eravamo abituati ad una destra (o se preferiamo centrodestra, si può fare) canonicamente costituita da tre partiti principali. Per la precisione Fi di Papy, la Lega di Bossi e ora del Capitano, An di Fini e ora di Giorgia. A queste si aggiungevano altri ramoscelli maldestri tipo l'Udc ma, in fondo quelli storici sono sempre stati quei tre e, di solito, si sono presentati quasi sempre all'unisono. Allo stato attuale, per tutta una serie di vicissitudini certe volte riconducibili al mojto di Milano Marittima e altre volte a qualche capricetto, stiamo invece assistendo a una ricomposizione talvolta un po' composita di questo mosaico, sempre variopinto per carità però, forse per opportunità di sciacallaggio dovuto a questo terribile periodo pandemico, tuttavia con una narrazione un po' differente. Nessuna paura e nessuno si allarmi più del dovuto però perché ci possono essere tutto gli stravolgimenti possibili e immaginabili ma la destra (almeno quella di governo) trina era e trina è ancora. Un po' come quando si cambiò tutto levando di torno l'ICI e sostituendola con l'IMU. Era cambiato qualcosa? No. Per il semplice motivo che l'ICI fu effettivamente eliminata ma, al suo posto, arrivò....l'IMU. Sembra così ma non fu la stessa cosa perché pagare l'IMU capiscono tutti che è ed è sempre stata qualcosa di molto più piacevole. Stessa cosa si può dire sia successa all'interno della galassia maldestra. Perché? Semplice. Perché al posto di Fratelli d'Italia, almeno momentaneamente parcheggiata, la destra di governo annovera attualmente IV. Con una aggravante però rispetto alla questione ICi-IMU perché, per la precisione, almeno l'ICI sparì davvero invece Fratelli d'Italia, per ora è parcheggiata poi, a tempo debito tornerà a fare gruppo. Magari ci sarà un po' da sgomitare fra fi, celoduri, fratelli d'Italia, Toti, ciellini, IV e chi più ne ha più ne metta ma, in fondo, cambieranno gli addendi ma la somma non cambia. Tutt'al più bei amplia. Il ragionamento non torna e può essere confutato? Può essere però, seriamente parlando, c'è ancora qualcuno in grado di affermare, ad esempio, che IV, i suoi rappresentanti e i suoi simpatizzanti non difendano con o denti e con le unghie qualunque cosa provenga dalla destra (ma proprio quunwue qualunque)? Naturalmente vale anche il viceversa. A parte Fratelli d'Italia, in questo momento in altre faccende affaccendata (ma lo sta facendo con tutti, vecchi e storico alleati compresi), c'è ancora qualcuno in giro che abbia percepito anche un solo sussurro (per esempio da parte del Capitano) nei confronto del suo "nemico storico" Renzi? Se così è, si faccia avanti però. Giusto per una banalissima questione di conoscenza perché magari, chissà....qualcosa sfugge o non si coglie molto bene. Chissà.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963