ildi_vino

  • Numero messaggi

    1542
  • Registrato

  • Ultima Visita

Contenuti inviati da ildi_vino

  1. Bisogna scegliere bene e non andare dappertutto. Perché la riservatezza e la mancanza di faziosità sono una ricchezza e non è così dappertutto. Non si scherza su queste cose. Che se lo ricordi la Dany per cui il consiglio disinteressato è che la prossima volta scelga bene, si faccia invitare dalla persona giusta e non vada dal primo/a arrivato/a. Stai attenta Dany. https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://www.nextquotidiano.it/mario-giordano-risorse-di-laura-boldrini-carabiniere-ucciso/amp/&ved=2ahUKEwjx9-mmztfjAhWqsaQKHdkfBuEQyM8BMAF6BAgBEAQ&usg=AOvVaw2bLymqsu3YgwbIDltCQl8m&ampcf=1
  2. Se Dany fosse stata più accuortabe fosse andata da Mario, si sarebbe verificato un miracolo: un monologo a due voci. Cosa avete detto? Che non è possibile per definizioni un monologo a due voci? Sbagliato. Se si tratta di Dany e Mario, non solo è possibile, ma addirittura scontato. E un'altra aspetto che forse Dany non ha considerato a sufficienza, sono gli applausi.
  3. Ci sono ancora indagini in corso per cui bisogna andarci con i piedi di piombo però si dice che almeno uno dei due potrebbe essere perfino nipote di Mubarak. Non è una cosa certa al 100% però per cui va verificata per bene. Io, per esempio, prima di prenderla per buona in maniera acritica, come minimo sentirei il parere di Giordano. Se non proprio di Giordano "il giornalista", come minimo di Giordano il calciatore.
  4. Secondo me bisognerebbe indagare meglio. Non è escluso neanche che, almeno uno degli Americani, non sia di origini Messicane e potrebbe essere che, se non proprio lui, qualche suo parente sia un clandestino che è entrato nell'America di Trump. Potrebbe essere incaricata dell'indagine proprio la mitica Dany.
  5. Ci vuole poco a immaginare chi ha votato. Una che attacca una Padana che si fa la spiritosa su un carabiniere terun non può aver votato altro che Lega. Dovrebbe essere abbastanza evidente però, se hai dei dubbi, esprimiti pure.
  6. Sei un grande Kompagno. Hai fatto benissimo a riportare la figura da Santanchè di Daniela Santanchè. Anche perché la Santanchè ha detto cose giuste: in effetti è vero che bisogna finirla di parlare sempre dei migranti anche quando due americani, arrivati in aereo e alloggiati in un albergo da 200 euro a notte, ammazzano un povero Carabiniere. Giustamente la conduttrice si sarebbe dovuta soffermare di più e spiegare per bene che, ad ammazzare il povero Carabiniere, non sono stati i nordafricani ma 2 bravo ragazzi americano di buona famiglia, timorati di Dio, non arrivati nei barconi ma pieno di soldi. L'informazione è tutto e la presentatrice sarebbe dovuta essere più precisa. Bravo Kompagno Director, come al solito, hai colto nel segno.
  7. Qualche volta la velocità fa brutti scherzi. Nel caso dell'assassinio del povero Carabiniere, si è scatenata una gara di velocità "nell'individuazione certa" dei "colpevoli", che lascia davvero sbalorditi e senza parole. Tantissimi soloni, fra cui Giorgia Meloni, Capezzone e parecchi altri ancora (Giordano forse si è fatto beffare lo sprint), sono riusciti a battere nel tempo perfino Salvini e Il Kompagno Director nella loro consueta corsa alla oropaganda. Velocità pazzesca e stupefacente, partenza perfettamente sincronizzata col semafori rosso, per cui viene da sé che si prospettano tempi veramente duri per Vettel e l'altro pilota della Ferrari: gli assassini non potevano essere che maghebrini e per i nuovi potenziali piloti della Ferrari rimane da affinare la scelta (non possono rimanerne più di 2). Succede però che talvolta, specie quando ci si cimenta con i bolidi della F1, ci sia il rischio concreto di sbandate non controllate. Ed è perciò che talvolta la realtà presenta il conto ed è anche più cruda e spietata di quel che ci di aspetta: possono commettere atti illeciti tutti i cittadini del mondo (tutti tutti). Per cui cosa si fa? Supponendo anche di non fare entrare nessuno straniero, di impedire per esempio la pratica del turismo o l'accesso per motivi di lavoro o di studio a tutti gli stranieri, come si fa, quando certe cose capitano perfino con gli Italiani? Che si fa quel punto?Si impediace l'accesso in Italia agli Italiani? Eppure un metodo ci sarebbe. Il calma e gesso e la mai abusata tecnica di contare fino a 10 e quella di dare il giusto credito alle forze dell'ordine. Per l'esattezza però più del plauso spesso farlocco e scontato del "bravo bravo anche perché mi serve dirlo il prima possibile per propaganda e voti", magari quello più terra terra e concreto di parlare solo dopo aver lasciato il tempo di chiudere le indagini. D'altra parte, sarebbe bastato aspettare poco, diciamo pure alcune ore per scoprire che invece, a quanto pare, si è trattato di 2 turisti americani e anche pieni di soldi. https://www.huffingtonpost.it/entry/giorgia-meloni-ovvero-dagli-al-magrebino_it_5d3c14bee4b0a6d6373fbab1?4p&utm_hp_ref=it-homepage
  8. Si chiama Larissa, cognome Iapichino, italiana e figlia di Italiano. Ha vinto a 17 anni la medaglia d'oro per l'Italia agli Europei under 20. Siccome però è anche figlia di Fiona May e ha la pelle nera, meglio far finta di niente. Basta entrare nella pagina facebook del Capitano per vedere che non se ne fa menzione. Sarebbe stata la stessa cosa se avesse avuto la pelle bianca e magari fosse stata pure padana? Eppure Larissa se ne è stras@battuta altamente e....ha trasgredito. Grande Larissa. https://www.unionesarda.it/articolo/sport/altri/2019/07/21/atletica-europei-under-20-la-figlia-di-fiona-may-conquista-l-oro-4-907413.html
  9. Pare che, con uno stratagemma economico, il Capitano abbia fatto il miracolo di ridurre i 49 milioni di euro della Celoduria a 18 milioni. Sorge spontanea una domanda: capolavoro del Capitano o delle pericolosissime e assatanate toghe rossonere? Non per altro ma perché, a occhio e croce, se le "pericolosissime toghe politicizzate" (ovviamente sempre rosse o, al limite, rossonere) non avessero fatto quella piccolissima dilazione di 70 anni, difficilmente il Capitano avrebbe potuto esibirsi in cotanta perizia finanziaria. Ma è risaputo che, da che mondo è mondo, le toghe possono essere solo ed esclusivamente politicizzate, rosse o rossonere e comunque sempre contro il pianeta celoduro. Soprattutto quando colpiscono ferocemente La Lega..... https://www.liberoquotidiano.it/news/politica/13485618/matteo-salvini-49-milioni-lega-18-bilancio-niente-interessi-conti-salvi.html
  10. Il Kompagno è in missione. È stato incaricato di coordinare lui i rimpatri. Visto che l'operazione sta andando un po' a rilento, gli rimane parecchio tempo libero però qualche volta gli tocca e ora è felicemente imvarcato nei mari del Mediterraneo.
  11. Posso chiedervi un favore? Riuscite a farmi avere 49 milioni di euro da restituire senza interessi in 70 anni? Anche un po' meno, va bene lo stesso e comunque sarò puntualissimo con le rate. Poi ci vediamo fra 70 anni, vi invito il caffè (soprattutto se c'è anche il Kompagno Director, vedrò di non fare mancare neanche una vernaccia di Oristano) e così vi dimostrerò con i fatti quanto sarò stato preciso e puntuale. Vi chiedo la cortesia però di non farmi anticipare i soldi per l'istruttoria. Mettiamo tutto insieme e mi impegno a restituire anche quelli in 70 anni con una rata un po' più grande. Se non trovate una banca disposta a farlo, penso che non abbiate nessun problema neanche ad anticiparmeli voi, visto che stiamo parlando di cifre assolutamente ridicole, giusto per non dire irrisorie.
  12. Sarebbe sconveniente e offensivo, in mancanza di elementi certi, dubitare che "le casse della Lega sono vuote". Viene tuttavia naturale e spontanea una domanda che apparentemente sembrerebbe scontata e direttamente proporzionale alle "casse vuote" ma che non è detto che lo sia. _____E le casse e le tasche dei leghisti come sono?____
  13. Io so che il Kompagno Director é benestante anche se ha un po' il braccino corto. Però c'è anche da dire che il Kompagno é un caso di leghista un po' atipico. Comunque possiamo stare tranquilli perché si sa con certezza che non era presente all'incontro Italia-Russia. A dire il vero, pare vi abbia tentato perché voleva socializzare con l'interprete russa ma la sua domanda non è stata accolta.
  14. Savoini è un fantasma. Nessuno lo ha mai visto o conosciuto ed é direttamente riconducibile alla teoria celodura n.3: ciascuno di noi, se lo desidera e si propone di farlo, non ha problema alcuno a "intrufolarsi", partecipare al pranzo conviviale e, ovviamente, a farsi fotografare in un banalissimo incontro italo-russo. In fondo, dovrebbe essere abbastanza semplice. Un po' come andare in discoteca, andare alla partita o, se vogliamo, andare in ristorante o andare a mangiare una pizza. Tutto abbastanza semplice, quasi come mandare una mail. https://www.huffingtonpost.it/entry/savoini-alla-cena-per-putin-spunta-la-mail-di-invito-di-damico-che-smentisce-salvini_it_5d2ae4b8e4b0bd7d1e1dba9c?c1q&utm_hp_ref=it-homepage
  15. Nella Lega non lo conosce nessuno. Neanche il Kompagno Director. Un perfetto sconosciuto. https://www.huffingtonpost.it/entry/savoini-chi_it_5d28c43fe4b02a5a5d5a506e?nl&utm_hp_ref=it-homepage
  16. Nella Lega non lo conosce nessuno. Neanche il Kompagno Director. Un perfetto sconosciuto. https://www.huffingtonpost.it/entry/savoini-chi_it_5d28c43fe4b02a5a5d5a506e?nl&utm_hp_ref=it-homepage
  17. Ad Alghero non è passato neanche un mese e la lega non esiste più. I tre consiglieri (di maggioranza) sono passati tutti al gruppo misto, lega azzerata. Nun ce sta chiu' nisciunu. https://www.unionesarda.it/articolo/news-sardegna/sassari-provincia/2019/07/09/alghero-la-lega-perde-i-suoi-tre-consiglieri-non-c-e-democrazia-136-902815.html
  18. È risaputo che, se non fanno le cose per bene, l'acqua scorre comunque e trova vie alternative. Preme far presente che il fenomeno è in piena fase di accelerazione. Anzi, dopo una prima fase di accelerazione, tende ad assestarsi e a diventare la normalità. (Con la per niente infondata ipotesi che si tratti davvero di terroristi. Ancora più dei minorenni e delle donne incinta delle navi della cuccagna "elettorale". O no?).
  19. 1212 a giugno. Alla faccia dei 45, 54 delle navi della cuccagna (elettorale). Fino a quando i topolini saranno disposti ad ascoltare la saudente musichetta della BdB (Banda della Barchetta)? Non per niente ma, tanto per dirne una, se facciamo 1212 al mese, a occhio e croce, in un anno, fanno circa 14.000. PS e NB: quelli delle ONG non li mettiamo in conto. Sono picchellacchere, come direbbe il buon Totò. Li consideriamo alla stregua di una normalissima e accettabile approssimazione. https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/07/08/migranti-ecco-i-numeri-degli-sbarchi-fantasma-quotidiani-costanti-e-lontani-dai-porti-a-giugno-censiti-1-218-arrivi/5306167/
  20. È risaputo che le toghe, se non sono tutte rosse, come minimo sono rossonere.
  21. In un precedente post ebbi occasione di scrivere che i migranti sbarcati a Malta sarebbero stati ridistribuiti SUBITO. Il Kompagno Director si affrettò a chiedermi se per caso fossi diventato il Mago Otelma e si offrì gentilmente di regalarmi anche il copricapo adatto. Carissimo Kompagno Director,virgola, davanti alle certezze non serve essere Maghi, soprattutto quando uno scrive la parola SUBITO tutta maiuscola. E infatti, neanche a farlo apposta, i migranti arrivati a Malta sono stati tutti ridistribuiti, senza tanti schiamazzi e senza tante grida isteriche. Con nonchalance in somma, senza far tanto rumore. ______Naturalmente SUBITO______
  22. Una cosa che poi si fa fatica a capire é il non celato disprezzo del Kompagno verso la Sardegna e qualunque cosa riguardi la Sardegna. Ed e' strano sentirselo dire da uno che, mi pare di capire, è un Veneto quando invece in Sardegna esiste quasi un Veneto 2 che si è perfettamente integrato, è apprezzato e non se ne è mai andato via. Basti pensare ad Arborea. https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://www.ilgazzettino.it/AMP/nordest/sardegna_veneto_discendenti-3506841.html&ved=2ahUKEwiJ1ZHGxKPjAhWPyqQKHZ1HAkAQFjAAegQIARAB&usg=AOvVaw2niOYdi9IW2xaaV6reEywk&ampcf=1
  23. Un po' come il prosecco insomma.
  24. Il tentativo da parte del Kompagno Director di screditare e fare diventare antipatico il prosecco è miseramente fallito. Rimane il fatto che lui ha preferito denigrare il vermentino appigliandosi al fatto che si è fatto uso, a suo dire, di un vermentino farlocco e per il quale, al limite, sarebbe il caso di chiedere giustizia in quanto, ad essere precisi, danneggerebbe gli incolpevoli produttori. Non contento di cotanta verve, si è lanciato anche a dare giudizi sulla vernaccia di Oristano (con origini, a suo dire dello Zimbabwe....) senza averla neanche sentita nominare prima (non solo non la ha mai assaggiata ma proprio non ne aveva mai sentito parlare). Fino a prova contraria, ciascuno è libero di dare il giudizio che ritiene più opportuno, può dire che si tratta della cosa più buona del mondo oppure della peggior p@orcheria esistente sulla terra ma, come minimo, dovrebbe sapere di che cosa si tratta. Però c'è da dire una cosa imprescindibile: se non fosse così, che razza di Kompagno Director sarebbe? E noi come faremmo a farci ogni tanto due risate? Il Kompagno in queste cose è molto preciso e, nel suo piccolo, quando si impegna, è un mito. Se non ci fosse, insomma, bisognerebbe inventarlo.
  25. Mi darai testimone che é da tempo immemorabile che ho sempre affermato che le risorse vere non sono gli uomini neri ma quelli come te Kompagno, che ci informi e ci consentì di ampliare le nostre conoscenze e acculturarsi. Hai fatto bene a riportarci le motivazioni in merito alle decisioni prese dal giudice. Adesso, siccome sappiamo che, oltre ad essere un ottimo reporter, sei anche un fine giurista, fai un passo in più e commentale. Smontale, distruggile, falle a pezzettini. Però non con le p@ugnette, arte in cui sappiamo che non hai rivali e in cui nessuno può neanche lontanamente osare sfidarti, ma con argomentazioni serie. Fai vedere le stelle alla povera Magistrata, non fargliene passare una. Non offrirle neanche un bicchiere di vernaccia di Oristano. Falla soffrire insomma.