plutoneorbit

  • Numero messaggi

    255
  • Registrato

  • Ultima Visita

Messaggi pubblicate da plutoneorbit


  1. Cesare Cremonini parla del rischio che ha corso di perdersi in una malattia mentale grave come la schizofrenia: “Come mi disse lo psichiatra: una pallottola mi ha sfiorato. Andai da lui per accompagnare un’altra persona. Poi gli raccontai di me, di quel che provavo. I sintomi crescenti. Quasi ogni giorno, sempre più spesso, sentivo un mostro premere contro il petto, salire alla gola. Mi pareva quasi di vederlo. E lo psichiatra me lo fece vedere. L’immagine si trova anche su Internet. ‘È questo?’, chiese. Era quello. Braccia corte e appuntite, gambe ruvide e pelose. La diagnosi era: schizofrenia. Percepita dalla vittima come un’allucinazione che viene dall’interno. Un essere deforme che si aggira nel subconscio come se fosse casa sua”.

    Erano due anni che Cremonini aveva sviluppato una vera e propria...  “ossessione feroce per la musica. Smisi di tagliarmi la barba e i capelli. Mangiavo solo pizze a pranzo e cena. A volte due pizze pure a cena. Superai i cento chili. Non facevo più l’amore, se non da ubriaco. Avevo smesso qualsiasi attività fisica. Lo psichiatra mi chiese cosa mi faceva sentire meglio. Risposi: camminare. Non lavorare; il lavoro era la causa. La cura era camminare. Ho camminato per centinaia di chilometri. Ho scoperto i sentieri di collina. Ho preso anche farmaci, cose leggere, di cui non parlo per rispetto a chi ha dovuto fare cure farmacologiche pesanti. Quando sento il mostro borbottare, mi rimetto in cammino. Su una collina, in montagna. Sono tornato dallo psichiatra alla fine del primo tour negli stadi. Mi ha chiesto se vedevo ancora i mostri. Gli ho risposto di no, ma che ogni tanto li sento chiacchierare. E lui: ‘Let them talk’”

    Bravo Cesare questo sarò molto utile a tutti quelli che combattono con le malattie mentali. Che ne pensi?

    Cesare Cremonini e la schizofrenia: "Avevo un mostro dentro di me, ma lo  sento ancora" * Biccy.it

    https://www.huffingtonpost.it/entry/cesare-cremonini-sentivo-un-mostro-premere-sul-petto-braccia-appuntite-gambe-ruvide-era-schizofrenia_it_5fc3599ac5b63d1b770cc204


  2. Questa storia è incredibile, da qualunque lato la si prenda, abbiamo una amministrazione comunale che usa una espressione forte per invitare ad usare la mascherina ai suoi cittadini, e dall'altra parte la reazione dell'Arcigay che si sente chiamata in causa, ma secondo me non è così.... hanno usato una espressione volgare ma non omofoba, in ogni caso l'Arcigay ha risposto ed è venuto fuori un botta e risposta surreale.
    Martano è uno dei comuni della provincia di Lecce che, attualmente, è tra quelli con incidenza maggiore al contagio con 54 casi di Coronavirus (una settimana fa erano 32), portando il rapporto tra attuali positivi ogni 1.000 abitanti a quota 6. In totale, dall’inizio della pandemia, a Martano sono stati accertati 77 casi e il dato, purtroppo, è destinato a salire.

    Questa è la campagna facebook del Comune di Martano 

    pigna nel.jpg

    E questa la risposta dell'Arcigay del Salento: "Siamo costretti ad evidenziare l'inopportunità di una comunicazione istituzionale che sottende una denigrazione di chi pratica il sesso ***, capiamo che una pigna nel cuxx non è propriamente comoda, ma invitiamo il Sindaco ad allargare i suoi orizzonti così da capire che magari ha sbagliato paragone! [😁] Ci aspettiamo delle scuse ufficiali e magari una maggiore attenzione verso tutti".

    Qui tutta la storia
    https://www.quotidianodipuglia.it/lecce/martano_campagna_uso_mascherine_volgarita_polemica-5615246.html

    Intanto la Lucarelli si è pronunciata a favore di questa campagna che ha ritenuto efficace manifestando stupore per le dichiarazioni di Arcigay Salento

    Che ne pensate?


  3. Tra gli ospiti de ‘L’ aria che tira’ c’è l’infettivologo Matteo Bassetti che ha fatto queste riflessioni: “Abbiamo sovvertito l’ordine della meritocrazia: una suora che parla di economia planetaria, un giornalista che parla delle complicanze della polmonite da Covid e una veterinaria che parla di vaccini. Dobbiamo rimettere ordine nella competenza”.

    La suora è Suor Alessandra Smerilli, il giornalista è Massimo Giannini e la veterinaria, udite udite… è Ilaria Capua la quale aveva detto che i vaccini proteggono dalla malattia e non dall’infezione, ma secondo Bassetti non è affatto così: “I vaccini da che mondo è mondo prevengono la malattia e l’infezione. Io ho grande rispetto della dottoressa Capua, però io di animali non posso parlare, non ne sono competente. Prima di parlare dei vaccini bisogna avere delle grandi competenze. Dire che il vaccino non previene l’infezione è sbagliato. Dobbiamo dire che i vaccini non hanno un’efficacia del 100%, ma comunque c’è una sorta di protezione”.

    Ma che fa Bassetti offende la Capua dandole della veterinaria? Andando a vedere il suo titolo di studio ha ragione Bassetti, la Capua è laureata in medicina veterinaria, ha poi proseguito gli studi in particolare concentrandosi sui virus.

    Devo dire che per quanto riguarda i vaccini mi fido di più di uno specialista come Bassetti medico infettivologo e voi?

    Covid, Bassetti: «La Capua è una veterinaria che parla di vaccini,  rimettiamo ordine nelle competenze

     

    1 persona mi piace questo

  4. In questo periodo, in tempo di Covid la serie televisiva che racconta di medici: Doc nelle tue mani, ha avuto un grandissimo successo
    in particolare c'è una scena che ha commosso tutti, da brividi, questo il testo:

    "Ci siamo noi, e c'è quella grandissima stronz a della morte. Ci sono giornate come questa dove sembra inarrestabile lo so. Però non è così, perché ci siamo noi. Tutti i libri che abbiamo letto, tutto lo studio, la pratica, la teoria, è servito tutto a guardarla in faccia e a dirle non oggi. Non importa quanto siano disperate le condizioni di un paziente. Non oggi. Non importa se neanche i pazienti ci credono più. Non oggi. Qualcuno di noi cederà, altri reggeranno bene alla pressione ma non importa. Noi oggi dobbiamo aiutarci. Qualunque cosa si debba fare, qualunque sia la vita che aspetterà i pazienti da oggi in poi, voi dovete ricordarvi sempre perché siamo qui. Per metterci in mezzo tra i pazienti e la stronz a. Questo è essere medici".

    Un monologo che, con tanti che stanno combattendo contro la morte per il Covid, è ancora più toccante.
    Grazie ai medici, agli infermieri e a tutto il personale che sta combattendo per noi e con noi. Che ne pensate? La avete vista?

    Eccola:
    https://www.youtube.com/watch?v=GR0hqx9PFkI

    DOC NELLE TUE MANI: IL DISCORSO CHE COMMUOVE L'ITALIA


  5. Si sono concluse le indagini sulla violenza sessuale di gruppo ai danni di una ragazza la scorsa estate invitata nella villa in Sardegna di Grillo dal figlio e amici, tutti indagati, la ragazza fu violentata e denunciò, l'esame dei cellulari di Ciro Grillo e dei suoi amici ha portato la procura di Tempio Pausania a scoprire che anche l'amica della ragazza violentata, subì abusi sessuali mentre era in stato di incoscienza, in particolare proprio da Ciro Grillo che si fece fotografare per conservare nel suo telefonino la bella... impresa, abusare e umiliare una ragazza che non era cosciente.
    La ragazza violentata da tutti i ragazzi presenti raccontò che la avevano fatta bere per approfittarsi di lei, aveva detto di no alla richiesta di un rapporto sessuale e fu stuprata per tutta la notte. Gli indagati sono Ciro Grillo  e i suoi amici, tutti coetanei e tutti di Genova, Edoardo Capitta, Francesco Corsiglia e Vittorio Lauria. Ora spunta anche la foto degli abusi sulla sua amica,
    La procura ha lavorato per mesi in silenzio e ha indagato tutti anche per questo secondo abuso.
    Vedremo a processo che succederà. Che ne pensi? Rampolli ricchi e che pensano di poter fare quello che vogliono

    la procura di tempio pausania ha chiuso l'indagine sul figlio di beppe  grillo accusato di stupro - Dagospia

    https://www.liberoquotidiano.it/news/personaggi/25313191/ciro-grillo-indiscrezione-foto-compromettente-notte-violenza-ragazza-imbarazzo-m5s.html


  6. E' un parere molto duro quello di Siffredi su Belen, una delle donne più desiderate dagli uomini. Dice Rocco che tutti la vorrebbero portare a...  ma attenzione lei gli uomini li fa impazzire, meglio non innamorarsene perchè il risveglio può essere molto doloroso.

    L'unico che si è innamorato davvero è stato Iannone ed ha sofferto moltissimo, così dice Rocco in una intervista parlando del dramma che ha colpito la carriera di Andrea Iannone, pilota di MotoGP, a lungo sulle pagine di cronaca rosa per la storia d’amore con Belén Rodriguez. 
    Belen e Andrea si erano conosciuti nel 2016: col tempo lui era diventato pure uno dei migliori amici del fratello della showgirl argentina, Jeremias. L’incanto però è durato soltanto due anni: nell’estate del 2018 l’annuncio a sorpresa della rottura. La parola fine la ha messa Belen che non era più innamorata mentre Iannone lo era ancora moltissimo. 

    Sarà una di quelle donne che si stancano facilmente? Prima ti travolgono e poi ti mollano sul più bello? Vi è mai capitato? Come ne siete usciti?

    Rocco Siffredi su Belen amara verità: «Nessuno vuole innamorarsi di lei,  Iannone si è rovinato»

     


  7. Si chiama Mino Magli e fa l'imprenditore, dice di essere l'ex fidanzato di Elisabetta Gregoraci prima che lei iniziasse la storia con Flavio Briatore e ha raccontato che lei avrebbe tradito Briatore continuando ad avere rapporti con lui facendo finta che loro fossero solo amici.

    Lo ha detto in una intervista:  "Ricordo tutte le bugie. L'unico mio intento è quello di ottenere un confronto con Elisabetta per guardarla negli occhi e chiederle per quale motivo ha mentito senza pudore durante il nostro rapporto. Ricordo molto bene il periodo quando Flavio era ricoverato in una clinica a Roma, zona Parioli, quando Eli pur vestendo gli abiti da dedita crocerossina, non appena varcava la soglia di uscita dalla clinica mi chiamava euforica e al grido 'finalmente sono liberaaaaaa' si precipitava tra le mie braccia per trascorrere tutta la notte insieme. Ricordo anche bene il caso Vallettopoli. Fui io ad accompagnarla a Piazza­le Clodio, ed anche in quella occasione mentì spudoratamente negando ogni tipo di coinvolgimento… peccato che poi vennero fuori le note intercettazioni."

    Si rivolge direttamente alla Gregoraci: "Mi sento tradito due volte, il primo tradimento è quello fisico e sentimentale, quello alimentato e nutrito dalle tue menzogne ogni qual volta… asserivi che tra te e Flavio non vi era che una semplice amicizia… Il secondo, quello che brucia a distanza di 13 anni, il peggiore in assoluto, è quello di aver partecipato ignaro a un piano da te abilmente studiato a tavolino, un piano che mi ha reso complice delle tue menzogne quando ripetutamente mi rinnegavi spacciandomi per il fidanzato di tua cugina."

    E poi conclude: "Avrei compreso tutto, anche la sua sfrenata voglia di affermarsi, quello che invece non posso comprendere sono gli atteggiamenti seriali che continua a mettere in campo nascondendosi dietro un vittimismo che non può ostentare". 

    Insomma accuse pubbliche pesantissime e diffamatorie direi, perchè tirarle fuori adesso dopo 13 anni? Cosa non si fa per andare alla ribalta, anche se fossero vere, che cosa squallida, che ne pensi?

    Mino Magli, che bordata alla Gregoraci: "Con me mentre Briatore stava male"

     


  8. Credo che questa situazione che la signora ha ripreso in video sia intollerabile, che sta succedendo?

    Erano passate le 22, quindi coprifuoco e cosa mai ha fatto di male la signora? Ha ordinato una pizza, quando le hanno suonato è scesa in pigiama a prenderla, ha aperto il portone per farsi vedere dal ragazzo della consegna ed è uscita, c'erano li vicino le forze dell'ordine, la hanno vista, seguita fino a casa, suonato al campanello e la signora ha chiesto il motivo della loro presenza:
    "Dobbiamo identificarla, apra o le sfondiamo la porta!" E' stata la risposta, intanto la signora riprendeva tutto avvisandoli, ha aperto la porta fornito i documenti, si vedono nel video 7 fra carabinieri e guardia di finanza per questo intervento... 

    io sono senza parole, intanto la pizza si freddava, ma la signora dopo tutto questo avrà mangiato? Trattata come una delinquente, che ne pensi?

    Guarda il video:

    https://www.youtube.com/watch?v=up6D_QNpVV4

    APRA O LE SFONDIAMO LA PORTA" ▻ Scende per ritirare la pizza, i carabinieri  la seguono fino a casa - YouTube


  9. Gigi Proietti è nato e morto nello stesso giorno il 2 novembre, suscitando un grande cordoglio e sul web molti hanno notato un dettaglio. Sta diventando virale questa operazione: "Proietti è nato e morto il 2/11. Provate a fare 2 diviso 11"
    L'operazione è semplice e il risultato è 0,18 periodico, ovvero un 18 che si ripete all'infinito, proprio come una delle più famose barzellette di Proietti.  
    Gigi va in giro e bisbiglia la cifra "18", fino a quando non viene fermato da una persona che gli chiede scusi perché dice quel numero?  E lui "eccone un altro che non si fa gli affari suoi, 19" e va avanti...
    La conoscevi? La ricordi? Proietti era capace di farci ridere con grande delicatezza... 
    Tutti pensano che questo 18 sia il suo ultimo colpo di teatro. Ciao Gigi!

    Ecco il video se volete rivedere la barzelletta
    https://www.youtube.com/watch?v=_IXfPxe7j6o

    Gigi Proietti - Le Barzellette (2004) - Diciotto, 18 - [Comico, Esilarante]  - By J4X92 - YouTube

     


  10. Federica Pellegrini ha migliaia di fan che la seguono non solo per le sue prestazioni e vittorie sportive ma anche per le foto bellissime che pubblica, sono immagini di vita privata alternate a quelle dei suoi allenamenti, Federica è il nostro orgoglio nel nuoto.  Lei è bellissima lo sappiamo ed è anche molto brava a fare foto.

    Negli ultimi giorni Federica Pellegrini ha pubblicato su Instagram alcune foto in bianco e nero belle e decisamente sensuali.
    In una ha mostrato il suo tatuaggio dedicato ai cinque anelli olimpici che si vede poco sotto la linea del costume.

    Il post ha spopolato in pochissimo tempo centinaia di commenti e oltre 120.000 "mi piace". Eccolo, che ne pensi?
    https://www.instagram.com/p/CFtoH0ECp2e/?utm_source=ig_embed


     

    pellegrini.JPG


  11. Gabriele,  8 anni era sul fondo della piscina di un campeggio vicino Firenze, a Bivigliano, ma c'erano Giulio, Martina, Sara e Debora, la più grande ha 12 anni, la più piccola 6, che hanno fatto una cosa incredibile, lo hanno salvato sollevandolo dal fondo della piscina e appoggiandolo sul bordo quando già aveva le labbra blu. 

    Sono le sette del pomeriggio di domenica quando Sara, in piscina con i tre amichetti, vede un bimbo in fondo alla vasca, immobile, la bimba capisce che qualcosa non va. Chiama Giulio: "Pensavo che quel bambino stesse giocando, che contasse quanti secondi era in grado di restare sott’acqua". Ma Giulio capisce che quel bambino, che poco prima aveva battuto la testa, perso i sensi ed era scivolato lentamente sul fondo della vasca è in pericolo. I bambini si tuffano, Gabriele non si muove: "Tiriamolo su, tiriamolo su"

    Sara ha 6 anni la piscina è profonda per lei ma si tuffa e spinge anche lei  il bambino da dietro, mentre Debora e Martina lo afferrano per le braccia, Giulio, il più forte, lo issa sul bordo della vasca. Il padre di Giulio, medico, dice: "Hanno fatto tutto loro, perché in un attimo hanno capito che cercare l’aiuto di un adulto avrebbe fatto perdere troppo tempo" .
    Giulio, con l’aiuto delle amichette, appoggia il bimbo su un fianco. Ha gli occhi rovesciati all’indietro, il viso gonfio, blu. Le bambine iniziano a piangere, l’immagine è fortissima. "Stava per morire", dice ancora il babbo di Giulio, ma la respirazione bocca a bocca e l'acqua che a un certo punto è uscita dai polmoni lo hanno salvato.

    Il sindaco di Firenze ha premiato i 4 bambini, eroi inconsapevoli, bravissimi!
    https://www.lanazione.it/firenze/cronaca/bambini-eroi-nardella-li-premia-1.5413072

     

    eroi.JPG

    1 persona mi piace questo

  12. La chiamano 'Luna di sangue' e sarà uno spettacolo celeste unico: un’eclissi di luna di quasi quattro ore (3 ore e 55 minuti per la precisione) che si verificherà dalle 19.14 del 27 luglio alle 1.28 del giorno successivo. Il buio completo sarà dalle 21.30 alle 23.13 di lunedì 27 Luglio.
    Gli astronomi la chiamano “Luna di Sangue” perché passando attraverso l’ombra della Terra, la luna non rifletterà direttamente la luce del Sole, ma si colorerà di rosso. Da un arancione ruggine al rosso intenso. Non ve la perdete la prossima si verificherà nel 2123.

    Altri bellissimi eventi da guardare in cielo a Luglio:

    Dal 5 del mese fino ad agosto, la cometa Neowise  sarà visibile ad occhio nudo, anche se per un’osservazione ottimale è necessario un binocolo oppure, nel migliore dei casi, un telescopio. A tutti coloro che si trovano nell’emisfero nord basterà indirizzare lo sguardo, nelle primissime ore della mattinata, in direzione nord-est per tentare di osservarla, mentre dall’11 luglio sarà visibile anche all’ora del tramonto. Mercoledì 22 luglio potrebbe arrivare nel punto più “vicino” alla Terra, distante 103 milioni di chilometri. La Nasa dice che: “Il suo passaggio vicino al Sole scioglie il ghiaccio della cometa rendendo visibile la caratteristica scia".

    Infine Il 31 luglio Marte si posizionerà a 57 milioni di chilometri dalla Terra, non era mai stato a una distanza così ravvicinata negli ultimi 15 anni, bella opportunità di vedere il pianeta rosso.

    Insomma questo Luglio ci regala eventi celesti bellissimi alzate lo sguardo al cielo, pronti a fotografare la luna rossa? Io non me li perdo e voi?

    Eclissi di luna 28 settembre 2015

    1 persona mi piace questo

  13. Alice Tarquini ha 32 anni è di Roma, è una bellissima ragazza, qualche giorno fa ha perso un occhio ed ha una grave frattura facciale, è stata ferita da un sasso scagliato contro la sua auto, stava tornando a casa quando improvvisamente ha sentito un botto e un dolore indescrivibile, tanto da perdere il controllo del mezzo, finendo fuori strada.

    “Ero quasi arrivata a casa, non mi sono resa conto di essere stata colpita da un sasso ma il mio viso è diventato improvvisamente una maschera di sangue. Il dolore che ha preceduto l’emorragia è stato lancinante. Ricordo solo di aver visto qualche istante prima la sagoma di una persona sul marciapiedi che inveiva verso le vetture in strada. Non ho capito perché, cosa fosse accaduto. Ho pensato di morire. E’ stato provvidenziale il passaggio di un’ambulanza con un medico a bordo che si è fermato per i primi soccorsi altrimenti chissà come sarebbe andata”.

    Alice è stata soccorsa dai sanitari del 118 e trasportata d’urgenza in ospedale, dove ha subito diverse operazioni al volto. Purtroppo per il suo occhio sinistro non c’è stato nulla da fare. 

    Il sasso lo ha lanciato Balbir Cumar  indiano senza fissa dimora e senza permesso di soggiorno aveva già fatto cose analoghe ma era libero di girare per Roma non si capisce perchè, è un clandestino con un curriculum di alto profilo criminale e una storia di illeciti reiterati. Non ha avuto timore neanche dei carabinieri tanto che si è scagliato con brutalità anche contro le Forze dell'Ordine. Sull'asfalto, ai suoi piedi, pietre acuminate e grossi massi raccolti lungo la massicciata dove un tempo correva il treno per il centro della Capitale dalla Casilina. Lo straniero è stato colto in flagranza mentre si dilettava a colpire altre vetture: così, quasi per gioco.
    Dopo l'arresto, il pm Mauro Masnaghetti ha chiesto il che finisse subito dietro le sbarre. "E' già accaduto altre volte", ha spiegato il giudice Maria Gasparri che ha convalidato prontamente l'arresto. 

    Già... ora hanno convalidato l'arresto, ci voleva che una giovane donna perdesse un occhio per spingere i magistrati a metterlo dentro, speriamo che ci resti,

    Ne avete sentito parlare al tg? Episodio gravissimo ma silenzio... Ricordate cosa fecero per l'atleta di origine nigeriana colpita da un uovo senza gravi conseguenze per fortuna? Grande risalto su tutti i giornali e tg, politici che si affrettavano a fare dichiarazioni contro il razzismo. Per la povera Alice con il volto devastato e la vita compromessa, tutto tace, che ne pensi?

    Alice Tarquini perde un occhio dopo essere stata aggredita

    https://www.ilgiornale.it/news/roma/presa-sassate-clandestino-mentre-guida-alice-perde-occhio-1875623.html

    1 persona mi piace questo

  14. Massimo Lopez è nato nel Gennaio del 1952, da genitori napoletani, la famiglia andò a vivere a Roma quando lui aveva 11 anni. Era un bambino timido che sognava di fare l'attore: “A scuola ero molto timido, ma avevo questo sogno e nessuno ha potuto togliermelo“.  Nel 1982 forma il celebre gruppo comico con Tullio Solenghi e Anna Marchesini, poi ha recitato in numerose fiction e serie TV e partecipato a tanti programmi televisivi. Nel 2017, durante un suo spettacolo, ha capito che stava avendo un infarto: “Ero in scena al Teatro Impero di Trani in Puglia. Dopo mezz’ora dall’inizio dello spettacolo ho sentito un forte dolore al torace. Sudavo freddo, ho capito che era un infarto. Ho detto al pubblico “scusate, devo fermarmi” e sono uscito di scena. Ho chiesto di chiamare l’ambulanza, che è arrivata subito. Mi hanno portato all’ospedale Bonomo di Andria, un’eccellenza italiana per la cardiologia, dove mi hanno fatto una coronarografia e un’angioplastica: da quando mi sono sentito male a quando hanno terminato l’intervento sono passati solo 45 minuti. Praticamente nulla”.
    Massimo è fidanzato?  L’attore ha sempre mantenuto grande riservatezza sulla sua vita sentimentale, ma dopo l'infarto ha rivelato un amore segreto, senza chiarire il suo orientamento sessuale. Molti dicono che sia gay, lui non ha mai fatto outing ma dopo l'infarto avrebbe svelato di aver ritrovato l’amore, dicono sia un ragazzo giovane che si chiama Roberto, magari è solo un amico, chissà?!
    Massimo Lopez dopo l'infarto svela il suo amore segreto | Sky TG24


    https://www.donnaglamour.it/chi-e-massimo-lopez-5-curiosita-sullattore-e-conduttore-tv/curiosita/


  15. Un video che circolava fra amici è finito in una famosa pagina facebook e così le parole e il volto di questo ragazzo sono state viste e condivise da migliaia di persone indignate, non si capisce bene di cosa si lamenti, parla di un incidente, di una falsa testimonianza, che ammette, di una signora di colore che lo ha denunciato per danni alla sua auto e dice:
    "E' una ne*ra di me*a che pensa di avere diritti. Ne*ra e donna. E, invece, donna e diritti non dovrebbero stare nella stessa frase. Un orangotango che mi ha denunciato per falsa testimonianza. Che però, forse è vero, un po’ di falso l’ho dichiarato perché ero fuso e ubriaco, ci sta. Però, per principio, non mi devi rompere il caz*o anche perché ‘you are black'”. 

    E' un giovane calciatore della squadra locale, è stato espulso, il video e le parole sono abominevoli, potete vederlo qui se volete

    https://twitter.com/AUniversale/status/1280399485923921920

    Attraverso il suo Avvocato il ragazzo si è scusato ma è difficile accampare scuse, spero che questo gli serva da lezione, il problema però è quello che sente davvero dentro...e non è bello, dovrà fare un lungo lavoro di educazione e rispetto. Che ne pensi?

    Il legale del calciatore del Monregale: "Era un video privato, il ...
     

     

     


  16. Simona Izzo era in vacanza a Capri ed è stata portata da un tender su uno yacht, mentre era sulla passerella dello yacht è caduta rovinosamente in mare
    Lo ha raccontato lei stessa piuttosto arrabbiata in un video su Instagram https://www.instagram.com/simonettaizzo/
    "Sono caduta da un tender a uno yacht, però dai... la fortuna è che sono a Capri. La cosa che mi turba è che nessuno si sia è buttato in acqua perché io sono andata sotto come corpo morto cade e la crew è rimasta lì, impietrita. Sentivo diceva: "La Izzo, la Izzo è in acqua", ma poi... c**zo buttatevi! Non mi hanno lanciato neanche un salvagente". 

    Insomma una brutta caduta in mare, vestita, di schiena, e nessuno ad aiutarla, equipaggio impietrito che urlava, immagino la scena, lei si è arrabbiata con l'equipaggio, ma diciamo che forse a una certa età (67 anni)  e con un fisico non proprio atletico passare da un tender alla passerella di uno yacht non è facile, una caduta ci stà...  Oggi dice che sta bene ma si muove con una stampella
    In ogni caso cadere da uno yacht a Capri è un privilegio di pochi, che ne pensi?

    Simona Izzo, incidente in barca a Capri: «Sono caduta in acqua come un pesce»


     

     

     


  17. Questa è una storia assurda fatta di scoperte, social, politica e decisioni maldestre, la Lucarelli aveva fatto lo scoop qualche giorno fà, andiamo per ordine: tutti conosciamo De Donno, primario di Pneumologia del Poma, e la sua battaglia contro il virus usando il plasma iperimmune, quello dei guariti che hanno donato il sangue per aiutare con i loro anticorpi i malati di Covid

    Purtroppo De Donno che usa molto facebook (ha 90.000 follower) si è fatto prendere la mano e ha creato un profilo fake, un suo alterego, il dott. Joseph Dominus, scienziato di Atlanta, che lo lodava con commenti celebrativi e like. L'occhio lungo della Lucarelli ha smascherato lo scienziato...  è andata sul profilo fake, ha trovato un numero di telefono e ha chiamato, indovinato chi ha risposto? De Donno

    Ecco cosa racconta la Lucarelli: "Un’altra storia meravigliosa sul medico preferito di Salvini, C'era un biologo di Atlanta (JOSEPH DOMINUS...) che su fb lodava De Donno e la plasmaterapia. Un biologo che mi convinceva poco. L’ho chiamato al numero con cui era registrato su fb rimasto visibile, suppongo per errore. Indovinate chi mi ha risposto? È come si è giustificato? Sempre più surreale".

    De Donno una volta smascherato ha scritto: "Cari amici, nelle scorse settimane mi sono divertito a guardarvi da fuori. Ho volutamente creato un account secondario, associandovi il mio telefono ed il mio nome, proprio perché non avevo nulla da temere, dal quale ho smitragliato qualche commento saggiando le reazioni altrui. "

    Una pezza peggiore del buco... infatti non gli ha creduto nessuno e i meme si sprecano, che ne pensi? Che bisogno aveva con tutti quei follower! Ahhhh la vanità... o vorrà fare politica? C'è chi dice che sia pronto a candidarsi con la Lega per diventare Sindaco di Mantova

    Joseph Dominus e la pezza che è peggio del buco, De Donno diventa ...

    https://gazzettadimantova.gelocal.it/mantova/cronaca/2020/06/29/news/joseph-dominus-e-la-pezza-che-e-peggio-del-buco-de-donno-diventa-un-meme-1.39023116


  18. Scivolone dell'ex-sindaco di Roma, che usa una foto che lo ritrae insieme a Zanardi alla partenza della Maratona di Roma del 2014 a via dei Fori Imperiali e scrive un post di auguri e incoraggiamento, ma poi lo fa girare sui Social come post sponsorizzato. 
    La cosa non sfugge alla Lucarelli che lo fa notare in un tweet cerchiando in rosso 'Sponsorizzato'. Un'accusa di fare propaganda ai suoi profili social attraverso il drammatico momento che sta vivendo Zanardi. 
    E in effetti, che figuraccia Marino... questa se la poteva risparmiare, che ne pensi? Selvaggia Lucarelli bacchetta Ignazio Marino per la foto ricordo ...

    https://www.leggo.it/italia/cronache/alex_zanardi_selvaggia_lucarelli_ignazio_marino_post_sponsorizzato_oggi_24_giugno_2020-5307035.html


  19. Sono due le associazioni studentesche: Rete Studenti Milano e LuMe (Laboratorio universitario Metropolitano) che hanno rivendicato l’imbrattamento della statua di Indro Montanelli ai giardini di Porta Venezia a Milano, avvenuto nella notte tra sabato e domenica e per dimostrarlo hanno anche pubblicato un video dove si vedono due ragazzi, uno con la felpa rossa, l'altro con la felpa nera.
    E scrivono: “Chiediamo, ad alta voce e con convinzione, l’abbattimento della statua a suo nome, un colonialista che ha fatto dello schiavismo una parte importante della sua attività politica non può e non deve essere celebrato in pubblica piazza. Siamo convinti che, senza una giusta revisione critica, la storia non possa definirsi tale. Essa va intesa come materia viva, soggetta a cambiamenti, e non possiamo fingere di non sapere che le statue che ne celebrano i protagonisti hanno una funzione sociale collettiva, perché occupano lo spazio pubblico rappresentando ciò che una classe dirigente decide di celebrare della propria storia”
    Forse è meglio che studino di più e vandalizzino di meno, cosa facciamo? Cancelliamo la storia? Che ne pensi?
    Io credo che l'episodio della vita di Montanelli al quale si riferiscono sia da criticare e anche molto, ma Montanelli stesso come quasi tutti gli Italiani è stato fascista, lo ha ammesso e rinnegato, scrivendo poi commenti e pagine molto critiche, altri hanno solo fatto finta di niente. Che ne pensi?
    Il Comune di Milano, comunque, ha già fatto sapere che non rimuoverà la scultura che sarà ripulita dalla vernice.

    Qui il video:

    https://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/lombardia/statua-montanelli-si-indaga-per-imbrattamento-al-vaglio-immagini_19423096-202002a.shtml

    Qui dei volontari che cercano di ripulire la statua:

    Indro Montanelli, volontari ripuliscono la statua imbrattata con vernice rossa


  20. Lorella Cuccarini via da La vita in diretta? I suoi fan quando è cominciata a girare questa voce hanno creato un hashtag “#iIoStoConLorella”per cercare di far cambiare idea ai vertici Rai.  All’inizio si parlava di una antipatia con Matano, ma non pare vero, invece Dagospia ha scritto che la Rai potrebbe aver scelto di non rinnovare il contratto dei personaggi che sono entrati nell’emittente come quota “Lega” ma usciti dal governo e fatto il Conti Bis, Lorella Cuccarini apertamente sovranista  potrebbe dover pagare lo scotto della sua fede politica.

    La Lucarelli commentando la vicenda non ha usato metafore e in un tweet scrive:
    “Se diventi conduttrrice per manovre politiche e ti sta bene, poi deve starti altrettanto bene non esserlo più per manovre politiche. È quel gioco lì e se ti piace partecipare poi ne accetti le regole, anche quando le stesse avvantaggiano un avversario. Semplice.”

    Mi sembra un commento molto velenoso, che ne pensi?

    luca2.png


  21. E' davvero incredibile la trasformazione di Platinette che negli anni le aveva tentate di tutte per dimagrire anche l'intervento col palloncino che obbliga a mangiare poco e spesso, ma se continui a mangiare cibi ipercalorici... non serve a niente neanche quello.
    A un certo punto Coruzzi ha capito, ha detto che il suo problema era quello di mancanza di amore per se stesso e si è messo a dieta, è arrivata la quarantena dove ha potuto e voluto seguire meglio il suo piano alimentare ed è dimagrito di 60 kg in un anno.
    Ora ci scherza su mostrandosi con gli abiti oversize che indossava prima, è stato davvero bravo a dimostrazione che per ogni traguardo che si vuole raggiungere quello che conta è la motivazione. Tu sei dimagrito o ingrassato in quarantena?

    Ecco Massimo Coruzzi in arte Platinette, oggi:

    Italia Si, Mauro Coruzzi fa una battuta con Liorni: "Chi se ne ...


  22. Sono emersi dettagli oscuri sul passato di Derek Chauvin, l'ex agente 44enne accusato dell'omicidio di George Floyd, il 46enne afroamericano morto durante un fermo di polizia lo scorso 25 maggio. 
    Chauvin, ripreso mentre con il suo ginocchio comprime per quasi nove minuti il collo dell'uomo a terra, mentre quest'ultimo continua a dire: "Non riesco a respirare", rischia fino a 40 anni di reclusione, è accusato di omicidio volontario non premeditato.

    Nel passato di questo agente ci sono 17 denunce a vario titolo con lamentale per la sua condotta, In due casi ha ricevuto una lettera di richiamo formale.  L'ex agente, licenziato dopo il caso Floyd, è stato coinvolto in numerose sparatorie a Minneapolis. Nel 2006 ha aperto il fuoco e ucciso un uomo che presumibilmente aveva una pistola. Nel 2008 ha fatto lo stesso contro un sospetto di violenza maschile. E nel 2011, ancora, ha sparato su un uomo in fuga da un conflitto a fuoco. Nonostante ciò, il 44enne è stato elogiato e lodato dai suoi superiori per quasi 20 anni, ricevendo nel 2008 persino la medaglia al valore del dipartimento di polizia.

    Insomma un poliziotto violento, mai sanzionato davvero, anzi pure premiato, avrà pensato di poter continuare a farlo senza pagare pegno, qualcuno lo ha protetto? Che ne pensi?

    Minneapolis: arrestato Derek Chauvin, il poliziotto che ha ucciso ...


     

     


  23. Bisognerebbe conoscere sempre la biografia degli scrittori, si scoprirebbe che dietro una grande scrittore si può celare un uomo spregevole, come nel caso di Céline, ma non è il solo... vi condivido le considerazioni di un giornalista che scrive recensioni di libri e parla del suo capolavoro "Viaggio al termine della notte" :

    "Ho finalmente letto Viaggio al termine della notte, un grande romanzo, uno dei più innovativi della letteratura francese del ‘900. Penso che solo un essere spregevole, come in effetti fu Céline, potesse arrivare a descrivere così bene quell’umanità sordida e meschina, immersa in “una miseria morale che è ancora peggiore di quella materiale”, come è stato scritto. Ci riesce, perché anche lui è così. Il protagonista del Viaggio (1932) schiettamente autobiografico, è appena meno colpevole degli altri personaggi, ma è complice dei loro misfatti, esattamente come Céline sarà complice, in seguito, degli occupanti nazisti e dello sterminio degli ebrei francesi, attraverso i suoi famigerati e odiosi tre pamphlet antisemiti. Alla Liberazione, Céline scappa in Germania, poi in Danimarca, dove si nasconde finché non viene stanato, processato e condannato a un anno di carcere. Tornerà in Francia solo nel 1951, amnistiato, e vivrà in povertà e solitudine fino alla morte nel 1961."

    A me a vedere la foto pare un uomo inquietante davvero, ma dicono che i suoi libri siano dei capolavori, che ne pensi?  Mai letto qualcosa di suo?
    http://littacontinua.blogspot.com/2020/05/celine-grande-scrittore-uomo-spregevole.html

    Céline è più censurato di Hitler, ma i suoi testi ”sulfurei ...


     

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963