Classifica


Discussioni popolari

Contenuti più votati dal 06/11/2018 in tutte le sezioni

  1. Cara maestra, un giorno m'insegnaviche a questo mondo noi, noi siamo tutti uguali;ma quando entrava in classe il Direttoretu ci facevi alzare tutti in piedi,e quando entrava in classe il bidello ci permettevi di restar seduti...Mio buon curato, dicevi che la chiesa è la casa dei poveri, della povera gente;però hai rivestito la tua chiesadi tende d'oro e marmi colorati; come può adesso un povero che entrasentirsi come fosse a casa sua?...Egregio sindaco, m'hanno detto che un giorno tu gridavi alla gente: Vincere o morire!Ora vorrei sapere come maivinto non hai eppure non sei morto, e al posto tuo è morta tanta genteche non voleva né vincere né morire...
    3 mi piace
  2. Mah, che dirti cecato ?? A me sembra che tu abbia sprecato fin troppo tempo per scrivere un qualcosa che assomiglia molto ad un “ ragazzi , facciamoci coraggio almeno tra di noi perché qua butta male “ . E poi c’è questo PD che invece di estinguersi e di esalare l’ultimo respiro e sempre lì . Anzi ha pure il coraggio di aumentare di qualche decimale ...Incredibbbbile !! E nel contempo il “nuovo che avanza , lo fa alla maniera del gambero . Ancora incredibbbbile !! Occhio (?), perché di questo passo ( secondo i sondaggi , naturalmente ,nda) ed “annusando “ l’aria in giro, chi rischia una grossa debacle sono le ....scatolette di tonno in salsa grillebete ... !! Salutami Rose , Le Coq..., come sempre eh ??
    3 mi piace
  3. Tanto per non far nomi , Shinycaghetta ed il Cazzaro Napoletano Fosforo , che escono dalla fogna dove vivono , festeggiano , santificandola e scrivendo poemi , la Sindaca di Roma. Nel contempo avrebbero pure l’ardire di sbeffeggiare chi grillebete non e’ . Rammento ai 2 topi di fogna , che , semmai , chi e’ fuggito dal forum dopo una delle tantissime assoluzioni che hanno riguardato esponenti del PD , sono stati questi 2 cialtroni ed ebe ti , che , durante la fase dibattimentale e processulale , si erano distinti in offese ed emesso già le sentenze di condanna per poi non avere nemmeno il coraggio , non solo di chiedere scusa , ma nemmeno di dire una (1) parola , dopo l’assoluzione . Oggi per chi è garantista l’assoluzione di Virginia Raggi è una buona notizia. Gli avversari si sconfiggono nelle urne, non nei tribunali. E il giudizio sul sindaco Raggi lo devono dare i cittadini, non i magistrati. Oggi per Roma è una bella giornata . Lo e’ un po’ meno per i cittadini romani che durante i 2 anni e mezzo di guida della città hanno condannato senza appello l’operato della Sindaca . Lo tengano a mente i due idio ti sopracitati e magari , una volta rientrati nella fogna , abbiano lo stesso stile di giudizio . Saluti
    2 mi piace
  4. Direi che più che dare messaggi perbenista e ipocriti, forse sarebbe il caso di dire come stanno davvero le cose. È da una vita che si racconta la storiella che la droga so combatte col proibizionismo e con la repressione ed è altrettanto visibile agli occhi di tutti che, più si proibisce e più si reprime, i mercanti della droga fanno affari. Il discorso vero è che invece finché vendere la droga sarà un "affare"nessuno riuscirà a debellare questo flagello. E inizialmente la regaleranno ai ragazzini per attirarli, farli diventare "alla moda e sentirsi grandi". Ne arresteranno uno e ce ne saranno altri cento che lo sostituiranno. Finché ci sarà il guadagno, sarà sempre così, non ci sarà repressione che tenga e nel frattempo nuovi ragazzini cadranno nella rete e senza scampo. Bisogna mettersi in testa che se uno decide che vuole drogarsi lo fa e basta, hai voglia di volerglielo impedire: andrà a rubare, farà qualunque cosa ma nessuno riuscirà ad impedirglielo. Ben diverso se la droga invece di costare (supponiamo) 100 euro costasse 2 euro. Chi avrebbe la convenienza a venderla? L'interesse per il mercato criminale scomparirebbe all'istante e forse si riuscirebbe anche a controllare il fenomeno e aiutare anche da un punto di vista medico chi c'è cascato e soprattutto nessuno avrebbe interesse a "iniziare" i ragazzini, che é poi il dramma peggiore di tutti. In questo modo invece cosa si ottiene? Si riesce forse a debellare davvero il mercato della droga? Io dico di no. Il proibizionismo ha avuto poco successo anche con l'alcool, figuriamoci con la droga. Il discorso è che si preferisce fare i "f.ighi" della severità e della intransigenza pur sapendo perfettamente che finché i guadagni della droga saranno superiori a quelli della m.afia, nessuno riuscirà ad eliminare gli effetti malefici e deleteri. Si riuscirà solo a gridare, fare schiamazzo e...far finta di riuscirci prima o poi ma con l'unico risultato di....non ottenere risultati concreti. Sarebbe davvero interessante verificare cosa succederebbe nel momento in cui vendendo la droga non si guadagnasse niente. Vogliamo vedere che sarebbe meglio di 100.000 arresti? E, tra l'altro, con un altro beneficio e cioè che chi è tossicodipendente non sarebbe costretto a rubare o a fare tante altre nefandezze pur di procurarsi la droga. Però se si preferisce fare gli ipocriti e far finta di niente,non ci sono problemi: gli spacciatori ringraziano. E ringraziano sentitamente tutti i "benpesanti" e i venditori di fuffa. .
    2 mi piace
  5. Diciamo che attualmente ci sono milioni di Italiani che usano la linea fissa, poi ci sono gli anziani non a loro agio con i cellulari , anziani che hanno necessità di avere una linea "sicura" non soggetta a segnali radio che non danno comunque la certezza di fare e ricevere le telefonate in caso di emergenza o di bisogno; per quanto riguarda poi il collegamento fisso ci sono aziende telefoniche che spacciano per fibra collegamenti che magari possono anche essere velocissimi ma che fibra non sono perché si basano solo su collegamenti radio, c'è il problema della fonia con il sistema VOIP dove con la fibra tutte le telefonate passano dal router che pertanto deve essere lasciato acceso 24 ore su 24 e se va via la corrente magari per una calamità naturale non si telefona più (nelle case generalmente non ci sono *** di continuità) comunque se vi interessa seguire i problemi relativi alla telefonia vi consiglio di seguire questo forum https://www.digital-forum.it/forumdisplay.php?67-Telefonia-fissa-e-mobile&s=41d286864c3bfa2789f6c45853b42d66
    2 mi piace
  6. Una sentenza non può certo cancellare l'incompetenza della scolaretta...nella sua assoluzione la "pulzella" può contare sulla vera natura dei fasci come dimaio e battista che si scagliano ferocemente contro i giornalisti (tranne travaglio, al momento) che hanno fatto il loro lavoro.....
    2 mi piace
  7. 2 mi piace
  8. Il trumpone è il degenerativo della democrazia...e purtroppo i molti seguaci si trovano in ogni parte del mondo, speriamo si rinsaviscano presto....
    2 mi piace
  9. Della prescrizione che non decorre più dopo la sentenza di primo grado hanno paura i condannati, i colpevoli, i delinquenti, quelli che ricorrono in appello, spesso con il pretesto di chiedere uno sconto di pena e che invece puntano all'impunità completa grazie alla prescrizione (come è riuscito in 8 processi su 9 al delinquente Berlusconi). Mentre i cittadini onesti non hanno nulla da temere dalla riforma Bonafede, anzi le vittime dei reati potranno sperare di avere giustizia al posto della solita beffa (un milione e mezzo di processi andati in fumo dopo il varo della ex Cirielli). E se la Lega alzerà un muro in difesa dei delinquenti, quale migliore occasione per i 5stelle per uscire dal governo in nome dell'onestà?
    2 mi piace
  10. 2 mi piace
  11. Perchè noi paghiamo per loro ..mentre loro no...
    1 mi piace
  12. Mi fanno schifo quei giornalisti italiani che hanno trattato Renzi come come un “Caudillo” pericoloso. Che lo hanno oltraggiato perché “non era simpatico “ , che hanno fatto di tutto per disarcionarlo inventandosi o dando spazio a notizie bufala che avevano il solo scopo di buttare fango sull’unico uomo politico di livello internazionale che l’Italia poteva e può vantare . Ora si offendono se la classe dirigente attuale (Giggino O’bibitaro) o che sarà (Il Fascista Dibba dalle vacanze pagate ) che meritano, e che hanno aiutato e aiutano piegando la loro schiena dritta fino alla lombaggine, mettendola in palchetto ogni giorno senza contraddittorio, perché così conveniva ai loro “editori puri”, gli si ritorce contro l’appellativo per me encomiastico di “putta ne “ , con l’aggiunta di “infime”. Bene ...benissimo !!
    1 mi piace
  13. Ha detto che “ Stanno tornando i borghesucci ...”. Sic !!
    1 mi piace
  14. La stima del governo sulla crescita è "troppo ambiziosa,col rischio di rende- re non sostenibili gli obiettivi del contratto di Governo".Lo dice il presi- dente di Confindustria Boccia, in audi- zione alla Camera. "Secondo le nostre previsioni, nel 2019 l'aumento del Pil sarà dello 0.9%, in rallentamento sull' 1,1% di quest'anno". Reddito di cittadinanza? Sì"a interven- ti orientati alla solidarietà sociale, no a derive assistenzialistiche",spiega Boccia.Con quota 100 "non è automatico l'ingresso dei giovani al lavoro".
    1 mi piace
  15. tragica nemesi: “La casa travolta dal fiume era abusiva e pendeva dal 2008 un ordine di demolizione del Comune che è stato impugnato dai proprietari dell’immobile davanti al Tar”. Così il sindaco di Casteldaccia (PA), Di Giacinto, sull’immobile travolto dalla piena del fiume, in cui sono morte nove persone. “Da quanto ci risulta -aggiunge- il Tar non ha ancora provveduto, per cui la demolizione non è stata possibile”. Ora la pratica sulla demolizione è seque- strata dalla Procura di Termini Imerese che indaga sulla morte delle 9 persone. La piaga dell’abusivismo è un cancro che devasta l’Italia. Un Paese troppo cementificato perché già troppo popolato.
    1 mi piace
  16. Lo so, belle e significanti anche quelle di Herbert Pagani
    1 mi piace
  17. Allora, ho letto meglio il tutto. Io mi riferivo a quanto riportato qui: http://www.postemobile.it/modem-30-giga In effetti qui non si parla di telefonia, sono contratti separati, e credo anche con costi separati. A me personalmente della telefonia fissa non importa nulla, visto che già adesso non la uso. Per me non ha senso mantenere la linea fissa solo per Internet e a un costo troppo alto (mediamente 75 Euro a bimestre, senza chiamate telefoniche per le quali pagherei lo scatto alla risposta).
    1 mi piace
  18. Mi sa che quanto scritto su quel sito sia un po' datato, visto che dice " Niente internet incluso nell’ offerta, cosa che la rende, forse, vagamente appetibile ad un pubblico decisamente anziano", il che non è vero, infatti ho letto sul sito di poste che è compresa Internet per 15 terminali (tra PC, tablet, smartphone, smart tv, ecc), e parla di un limite di 30 GB. Comunque non comprerò a scatola chiusa: domani se trovo il tempo mi vado a informare.
    1 mi piace
  19. Se non ho capito male, utilizzano un modem con tecnologia 4G sul quale puoi collegare un telefono e fino a 15 tra PC e smartphone. Non ha una linea fisica, ma solo una linea cellulate (LTE). Credo ci sia una limitazione di 30 GB mensili (che dovrebbero essere abbastanza per utenti "normali" (ma se uno ha figli non credo che bastino). Sempre se non ho capito male, il modem, che dovrebbe essere di tipo tascabile, lo puoi portare con te per utilizzare lo smartphone senza avere una seconda SIM, cosa che vedrei decisamente poco pratica e quindi comunque ti servirebbe una sim dedicata allo smartphone. Credo che Poste Italiane si appoggi su rete Wind (che nella mia zona e dintorni ha ottima copertura). Comunque voglio informarmi meglio perché nel mio caso potrebbe essere una buona soluzione e risparmierei i costi della linea fissa che sono diventati un po' troppo alti. Grazie dell'idea.
    1 mi piace
  20. Recentemente è partita la norma subito rinviata del modem libero, purtroppo chi ha la fibra ha la fonia con il sistema VOIP cioè anche le telefonate passano dal router e le compagnie telefoniche volutamente non rendono noti i parametri per configurare un modem proprietario del cliente e si approfittano di questa loro posizione di monopolio per imporre il loro modem ai loro prezzi https://it.yahoo.com/finance/notizie/compagnie-telefoniche-modem-imposti-prezzi-072200960.html
    1 mi piace
  21. BELLIMA CANZONE DI LUIGI TENCO - PROVA AD ASCOLTARE ANCHE LE CANZONI DI HERBERT PAGANI - UN SALUTO DA D/B - A PRESTO - (UN SALUTO ANCHE A UVABIANCA) -
    1 mi piace
  22. Ti rendi conto di quante contraddizioni ci sono in quello che hai scritto? E poi giri intorno ma non cogli il senso delle cose (niente di male, me lo aspettavo). Dici il vero quando affermi che col proibizionismo gli americani non sono diventati astemi. Esatto è proprio così ed è esattamente quello che ho detto io. Dopo di che dici che gli americani bevono quanto vogliono però, se vogliono bere quanto vogliono, vengono in Italia. Forse c'è qualcosa nel ragionamento che non torna però....forse sono io che non hocapito bene anche se mi verrebbe naturale scegliere (o una cosa o l"altra). Vabbè.......(quindi, senza tanti giri di parole, il proibizionismo ha funzionato o no?). Poi invece ci sarebbe anche un altro tipo di proibizionismo mancato che invece in America sarebbe secondo me da considerare meglio: quello delle armi legate ai gesti folli di chi usa un'arma per fare stragi solo perché si sveglia male e perché non ha nessuna difficoltà a procurarsele ma questo fa parte di narrazione attuale e sicuramente ti va bene. Per cui, in sintesi, diciamo che ci sono proibizionismi "buoni" e proibizionismi da segrestia alla Buttiglione che a te vanno bene giusto perché sono cavalli di battaglia ipocriti e soprattutto....non di sinistra (si capisce bene sai). Ma torniamo in tema. Affermi che se la droga dovesse costare 2 euro invece di 100 nessuno avrebbe la convenienza di continuare a spacciarla (a tutti, compresi soprattutto i minori) ma che chi si droga continuerebbe a farlo. Esatto, con un piccolo particolare però, anzi due. Il primo particolare è che allora non vuoi (o forse fai finta?) di capire che il problema sta proprio qui: dare un colpo letale a chi alimenta questo mercato. Stai trannullo che se la criminalità non potesse contare su quei guadagni, sarebbe certo al 100% che magari si riciclerebbe ma non proseguirebbe certamente in questo mercato di morte. E questo sarebbe essenziale e l'essenziale. Il secondo particolare riguarda la tua affermazione in merito al fatto che, soprattutto inizialmente, chi si droga continuerebbe a farlo. Ovvio, pensi che ci siano dubbi? Però dimmi anche un'altra cosa: secondo te oggi chi vuol drogarsi lo fa oppure no? Quindi cosa cambia? Forse però, se invece fosse tutto più controllato e chi ha avuto la sfortuna di cascarci non fosse costretto a rubare o a fare le nefandezze che si sentono in giro e magari fosse anche aiutato ad uscirne alla luce del sole riconoscendo le sue difficoltà qualcosa potrebbe perfino cambiare e in meglio. Dopo di che ti arrampichi al 68 mischiando i modi d'essere con le leggi. Ti rendi conto della confusione che fai? Ti risulta forse che le leggi vigenti siano state fatte dai figli dei fiori o che ci abbiano pensato altri? ...ma che stai a di?. STAI ATTENTO AL TEMA PRINCIPALE E LASCIA PERDERE LE P.UGNETTE e rispondi alla seguenti domande. 1- Secondo te, se il mercato della droga venisse sgominato per mancanza di interesse a farlo sarebbe cosa buona e giusta oppure no? 2- Nella situazione attuale, con le carceri piene zeppe di spacciatori e di poveri tossicodipendenti che delinquono per procurarsi la droga, il fenomeno è stato eliminato o è più attuale che mai? 2- I delinquenti entrano ed escono. Sicuro che c'entri il 68? Ci sarebbero anche altre domande ma non voglio farla troppo lunga.
    1 mi piace
  23. Monellebete , che tu sia un po’ ritardato e’ cosa risaputa quindi era chiaro che non avresti capito . Secondo me era un elogio all’umorismo e niente più . Statte bono , idio ta e soprattutto in silenzio .
    1 mi piace
  24. un vecchio proverbio dice: "L'abito non fa il monaco"... Poi per evitare i "portoghesi" basterebbe mettere un diverso tipo di tornelli, alti a misura d'uomo in modo da non poter essere scavalcati o aggirati….basterebbe volerlo….basterebbe politicamente volerlo….
    1 mi piace
  25. E se lo dice lui che ci ha provato e molto, mi sà che conosca bene chi è stato messo al Gov......
    1 mi piace
  26. 1 mi piace
  27. Taglio dei fondi per il business dell’accoglienza. Il Dl Salvini, che mercoledì ha ricevuto il via libera del Senato e ora deve affrontare la formalità della Camera, prevede un giro di vite. Meglio: una stretta alla cinghia. E non è un caso che oggi a Roma protestino i mantenuti: Come potranno comprarsi li cellulare ultimo modello?e le magliette/scarpe griffate?? Nel dettaglio, i centri più grandi, e dunque in grado di fare economie di scala, dovrebbero ricevere, dal prossimo rinnovo di contratto, 19 euro per fancazzista accolto (-45% rispetto agli attuali 35), mentre il contributo pro capite per i centri più piccoli si attesterebbe a quota 26 euro (con una riduzione nell’ordine del 25%). Ancora troppi, perché dobbiamo mantenere i nigeriani? Certo è che l’obiettivo è zero nigeriani con l’abrogazione del permessino umanitario. Ventisei euro sono ancora quasi 800 euro al mese. Quasi il doppio di una pensione minima. Più di tanti stipendi da precari. A tutti verrà garantito vitto, alloggio, kit igienico-sanitario, pocket money (2,50 euro al giorno) e una scheda telefonica da cinque euro. Tagliati, invece, altri sprechi e quelli che vengono definiti “servizi non essenziali”.
    1 mi piace
  28. 1 mi piace
  29. Sempre dappertutto.....sono dappertutto.....
    1 mi piace
  30. 1 mi piace
  31. 1 mi piace
  32. Non dire sciocchezze. Il mago Otelma ha capacità previsionali immensamente superiori a quelle di Giggino o' bibbitaro e Matteo er fanfarone.....
    1 mi piace
  33. Metti ordine nella tua vita, ricerca la felicità, valuta bene cio' che vale, elimina il superfluo. Non dimenticare che hai due bambini piccoli per cui la madre e' tutto, cerca di vivere la tua vita di madre e di donna. fai delle scelte con il cuore, con la testa, devi essere felice per te e per i tuoi figli.
    1 mi piace
  34. Non ho un genere preferenziale, di solito leggo un po' di tutto, l'unica cosa che non sopporto leggere, li trovo di una noia mortale, sono i quotidiani. Da un libro mi aspetto emozioni, che sia d'avventura, di fantascienza ma anche informativo, quello che voglio è che mi trascini nelle parole, che sia in grado di svegliare in me emozioni che non ho mai provato. Ma soprattutto che abbia la capacità di stimolare la mia fantasia fino a trascinarmi in quel mondo fantastico che viene descritto con le parole. La mia età, beh, nonostante i miei cinquantaquattro anni la voglia di leggere nuove avventure non è ancora passata.
    1 mi piace
  35. Bisognerebbe anche ricordare che Carminati e Buzzi erano lì con Alemagno.. ma chissà perchè i maldestri lo scordano... e che il bubbone lo ha fatto saltare proprio Marino e non certo i grulli che di Roma ne stanno facendo sfacelo...ora attendiamo la sentenza della magnifica , per avere una altra giravolta da via gli indagati a via forse i condannati dopo il terZo grado sempre che siano dei loro naturalmente ... l' Honesta è richiesta solo per ALTRI
    1 mi piace
  36. Ancora razzismo. Niente mensa per i 65mila bambini delle scuole dell’infanzia e primarie di Milano, per le giornate di lunedì e martedì prossimo per lo sciopero di Milano Ristorazione, la municipalizzata che serve pasti alle strutture del Comune di Milano.Niente pasti, ma non per tutti. Agli ospiti dei centri di accoglienza, richiedenti asilo e rifugiati, il pranzo sarà garantito, come prevede il contratto di servizio siglato tra il Comune di Milano e Milano Ristorazione spa. Come accaduto appunto lo scorso 26 ottobre, giorno di sciopero, quando ai migranti è stato servito il pranzo e ai bambini, invece, due fette di pane confezionato con pomodoro e mozzarella. E zitti.
    1 mi piace
  37. Qui puoi trovare la storia delle censura della musica in Italia https://it.wikipedia.org/wiki/Censura_nella_musica_in_Italia
    1 mi piace
  38. Ve la ricordate questa bellissima canzone che fece grande scandalo? Uscì nel 1969, fu una delle prime a trattare il tema dell' e rotismo in modo così esplicito, con i suoi sospiri e le sue parole, che descrivono l'atto sessuale con passaggi come «vado e vengo tra le tue reni» («Je vais et je viens entre tes reins» in francese). Canzone che non era volgare, nè pornografic a, ma malinconica e romantica, una bellissima canzone d'amore. La traduzione del titolo è "Io ti amo..." (voce femminile) - "neanch'io" (voce maschile) e crea un gioco di parole: la seconda frase presuppone infatti la falsità della prima, dato che lui mostra di credere all'esatto contrario di ciò che dice. In una intervista all'indomani dello scandalo provocato dall'uscita del brano in Italia e al sequestro del singolo su tutto il territorio nazionale, Serge Gainsbourg spiegò l'apparente contraddizione del titolo, disse che "moi non plus" è la risposta che rivela la vera natura della passione che intercorre tra i due protagonisti, ovvero una attrazione di pura natura sessuale in cui la ragazza ha bisogno di inventare un sentimento, che in realtà non esiste, provocato dalla suggestione della passione e rotica. Pensate che il disco pubblicato in Italia nel maggio del 1969 fece tale scandalo che fu censurato dalla Rai. Quando il disco arrivò al quarto posto nella Hit Parade dei dischi più venduti, la Rai decise che il disco non doveva essere trasmesso per nessuna ragione, perché considerato "indecente". Anche l'Osservatore Romano, pubblicò una traduzione del testo che ne accentuava l'oscenità e il distributore del disco venne scomunicato dalla Santa Sede! Alla fine la Procura della Repubblica di Milano ordinò il sequestro e la distruzione del disco su tutto il territorio nazionale. Nel magazzino del distributore nazionale, la Phonogram di Milano, vennero trovate e sequestrate 569 copie. Il disco tuttavia continuava a venire importato e venduto clandestinamente, facendone lievitare il prezzo da L. 750 a L. 3000, e scalava le classifiche. Se ne avete una copia in casa avete qualcosa che è sfuggito a censure beghine, in piena rivoluzione sessuale, magnificamente cantata da Serge e Jane Qui la versione originale del video https://www.youtube.com/watch?time_continue=31&v=GlpDf6XX_j0
    1 mi piace
  39. Quello che rende anomalo l'asteroide è la sua velocità, le probabilità che in futuro ci possa essere un impatto con la terra di un oggetto con queste caratteristiche è bassissima, però se un oggetto con quelle caratteristiche impattasse con il nostro pianeta le conseguenze sarebbero devastanti
    1 mi piace
  40. Negli Stati Uniti, oltre ad avere ri- conquistato la Camera dopo otto anni, i democratici hanno vinto anche la 'sfida dei governatori' nelle elezioni di mid- term, strappandone sette -sei ai repub- blicani e uno a un indipendente. Ora i dem controllano 23 stati mentre i re- pubblicani ne guidano 26. Intanto, la leader dei deputati dem, Nancy Pelosi, ha lanciato ufficialmente la sua candidatura per diventare speaker della Camera. E dopo un battibecco fra Trump e un re- porter della CNN in conferenza stampa, la Casa Bianca sospende l'accredito stampa al giornalista.
    1 mi piace
  41. Il punto fermo o scariocabarile in questi momenti sono gli extra, una volta erano i meridionali, poi le cose sono cambiate ed i voti anche.....anche grillo non parla mai male della mafia ed i voti si vedono.....
    1 mi piace
  42. Purtroppo per te non è una bufala ma una realtà vero è che non l'ha detto in un contesto politico ma quello che ha detto rispecchiava quello che pensava perchè era una prova di intervista ovvero poteva dire altro ma comunque resta il detto che i poveri puzzano e che i neri hanno una puzza sulla pelle... GRILLINO TI VOGLIO DIRE...TU SOSTIENI UN PREGIUDICATO,CONDANNATO PIU' VOLTE. QUI IL VIDEO INTEGRALE DELL'INTERVISTA DEL 2004 DURA MOLTO, SE AVETE LO STOMACO FORTE VEDETELO TUTTO ALTRIMENTI ANDATE DIRETTAMENTE AL MINUTO: 1.06.00 YOUTUBE.COM 2004, il gieffino Rocco Casalino agli aspiranti giornalisti: fra 10 anni sarò il vostro capo Dopo aver partecipato al Grande Fratello,…
    1 mi piace
  43. Aspetterei un lungo post nel quale lo zolfanello di Napoli ci spiega perché gli anziani e i down "...fanno schifo..." al portavoce del Presidente del Consiglio. https://youtu.be/7fg0wxrPuZE
    1 mi piace
  44. Purtroppo hai capito benissimo. Doppia morale grillina.
    1 mi piace
  45. 1 mi piace
  46. Sei proprio sicuro che Trump abbia perso? i risultati che ha ottenuto al senato dimostrano che potrebbe anche vincere le prossime elezioni presidenziali, ricorda che negli USA e per gli Americani la sola cosa che conta sono i soldi, se un presidente gli fa fare i soldi lo rieleggono altrimenti alle elezioni successive non lo rivotano.. secondo te come sta andando l'economia Americana?
    1 mi piace
  47. Aumento tariffe, abolizione blocco addizionali locali, aumento prezzi di merci e servizi, Altro che "abbiamo sconfitto la povertà" qui anche la bistrattata classe media si avvicina alla povertà, lo slogan adatto è "tutti poveri tutti felici" . Se non cacciamo questi inetti diventeremo tutti semiclochard come l’amico del Cazzaro Napoletano Fosforo 41 ( mi sembrava impossibile che il Cazzaro, tra i tanti , non avesse almeno un amico tra i mezzi barboni ...). Tse !!
    1 mi piace
  48. Ma adesso al Gov. ci sono i fasci e loro sono sempre dalla parte della giustizia....a costo di convincere con un paio di bom.b.e....
    1 mi piace
  49. Secondo la polizia croata, ai clandestini che attraversano i Balcani verrebbero già distribuite carte di credito prepagate: “I migranti illegali che rispediamo a casa, nel giro di pochi giorni si ripresentano per provare e rientrare in Croazia. La maggior parte di loro è ben equipaggiata, con scarpe e vestiti nuovi, smartphone sofisticati e di ultima generazione, persino armi. E tutti hanno in dotazione una Mastercard senza nome ma con la dicitura Unhcr e un numero stampigliato. Mastercard in accordo con Mercy Corps, organizzazione ‘umanitaria’ con sede negli Usa che, spiega la vice-presidente di Mastercard, “ha permesso la distribuzione di carte prepagate ai rifugiati in tutta la Grecia e in Serbia“ nel “primo programma della regione a sfruttare un sistema di pagamento senza contanti per coloro che cercano sicurezza in Europa. Il modello – osserva Nathan – consente ai rifugiati di acquistare beni in modo più efficiente senza spendere troppo”. E al finanziamento di questa distribuzione di carte di credito partecipa anche l’Unione Europea: soldi vostri. Soldi che i clandestini usano per venire a casa vostra, armati.
    1 mi piace
  50. Il sistema ormai collaudato è molto semplice, si costruisce dove non si dovrebbe senza nessuna autorizzazione, se il comune se ne accorge e non sempre questo avviene , diciamo che nel male augurato caso che il comune intervenga e faccia un ordine di demolizione ci pensa qualche "bravo" avvocato a fare ricorso al TAR, il TAR non decide, gli anni passano e nel corso dei decenni qualche sanatoria interviene … dovremmo chiederci cosa avviene al TAR, quante sono le cause pendenti, chi decide di prendere dal mucchio delle pratiche ferme quelle da lavorare e quella da lasciare li, forse si dovrebbe fare chiarezza sui tempi tecnici di risposta del TAR e magari quando si fanno le sanatorie escludere dalle sanatorie quegli immobili che hanno ricorsi pendenti presso i vari TAR, o meglio cessare di fare indulti amnistie e sanatorie perché in questo modo si da il messaggio che in Italia fare i "furbi" conviene sempre.
    1 mi piace