Classifica


Discussioni popolari

Contenuti più votati dal 02/07/2020 in tutte le sezioni

  1. Dile saggio cinese: fascisti buoni solo pel appendele e penzolale. I conti con quelli come te li abbiamo regolati una volta per sempre il 25 e 28 aprile del 1945. Puoi insultare i comunisti, ma non puoi cambiare la storia. E LA STORIA DICE CHE VI ABBIAMO ROTTO IL KULO. Duole ancora il bukino ?
    2 mi piace
  2. I protagonisti di questa storia meravigliosa sono: il single napoletano Luca Trapanese e la piccola Alba con la sindrome di down. Alba è stata abbandonata alla nascita e quindi dichiarata adottabile, c'erano 7 famiglie in attesa di adozione che la hanno rifiutata perchè down, ma c'era anche Luca che si è reso disponibile e la ha adottata, aveva il desiderio di essere padre e lo ha realizzato con Alba, riempiendosi la vita di felicità e offrendola ad Alba. Luca aveva fondato una associazione “A ruota libera”, che si occupa di ragazzi down, quindi ha potuto fare richiesta di adozione, seppur single, ma in condizioni particolari. Ecco quello che ha raccontato: “Non avevo nessuna paura di adottare un bambino disabile. Era un’idea maturata in passato, con il mio compagno Eduardo, dal quale poi però mi sono separato. In realtà prima pensavamo di ricorrere a una madre surrogata, poi capimmo di poter dare un’opportunità a un bambino difficile da collocare. Da quando avevo 14 anni faccio volontariato e lavoro con disabili e quindi ritenevo di avere gli strumenti adatti per farlo. Dopo la separazione con il mio compagno, è stata l’opzione che per me ha prevalso. Così ho fatto richiesta nel registro speciale che consente ai single di adottare in condizioni particolari. Spero che in tanti facciano quello che ho fatto io, è importante non vedere solo la disabilità del bambino, ma tutte le sue potenzialità. E Alba ne ha tantissime. Un figlio disabile non è un’opportunità di serie B, ma una scelta consapevole rispetto alla mia vocazione e alle mie capacità. Per quanto riguarda i punti di riferimento femminili, nella vita di Alba vita ci sono tante figure di riferimento, a cominciare dalla tata Luisa e dalla sua madrina che è una delle mie migliori amiche oltre che coordinatrice di “A ruota libera” e due nonne“. E ora Luca ci aggiorna sui Social della sua vita con Alba, ha un grande seguito, tutti amiamo la sua bambina, la tenerezza e l'affetto con il quale la sta crescendo. Oggi è il compleanno di Alba, ecco il video, Tanti Auguri Alba! Che la vita sorrida sempre al tuo papà e a te! Speriamo che altri prendano esempio, che ne pensi? Non è fantastico Luca? E la piccola Alba è bellissima! https://www.facebook.com/Luca-Trapanese-358337824735008/
    1 mi piace
  3. Mi torna strano che si parli di presunti magistrati politicizzati, ma quando le forze dell' ordine tutte dovrebbero almeno in pubblico mostrare chiaramente di non essere schierati e compiendo pure reato ma nessun dice nulla anzi se ne vantano pure... poi vi lamentate se condanniamo certi comportamenti ? Questo è pure Maresciallo magari comandante di stazione ? Chi rappresenta lo stato o il coso ? Non è l'unica e nemmeno la sola ma una tra tantissime altre foto.... Quanti neuroni contate in questa foto? SELFIE CON RAPPRESENTANTE #FORZE DELL'#ORDINE. SENZA #MASCHERINA SENZA DISTANZIAMENTO A MENO CHE NON SIANO CONVIVENTI?? DEL #CAZZAROVERDE NON MI MERAVIGLIO, MA IL #CARABINIERE SARÀ POI LO STESSO CHE DEVE FARE RISPETTARE LE REGOLE FINITO IL SELFIE??
    1 mi piace
  4. iL COSO CAPITAN FRACASSA , ieri, è intervenuto sulla legge contro l’omofobia regalandoci tre perle di rarissima saggezza e sconfinata profondità. Ha iniziato il suo anatema proponendo una legge contro L' eterofobia. ( AHAHAHAHAHAH ) Non sto scherzando. Peccato che l’eterofobia esista solo nel boschetto incantato della fervida fantasia di mr. papeete: nessuno aggredisce due fidanzati etero perché hanno avuto l’ardire di camminare mano nella mano, non esistono padroni di casa che si rifiutano di affittare alle coppie eterosessuali, non esistono genitori che picchiano i figli o li cacciano di casa quando scoprono che sono eterosessuali. “E adesso chi glielo dice a tuo padre che ti piacciono le donne? Pervertito!” Il Capitone prosegue affermando che tutti i pestaggi sono uguali. Come se nel diritto penale non esistessero da sempre le circostanze aggravanti, che consentono al giudice di distinguere tra un omicidio ed un altro. Considerando, ad esempio, i futili motivi, i rapporti familiari o l’abitudine del reo di indossare i sandali con i calzini bianchi. Conclude magistralmente, spostando l’attenzione sulla cassa integrazione. “Il problema sono la cassa integrazione e i soldi che le banche non danno” - in ottimo italiano, come sempre. Ditemi voi quale diamine di rapporto ci sarebbe tra la legge contro l’omofobia, la cassa integrazione e le banche, perché io fatico davvero molto a trovare un legame. Avesse almeno detto, non saprei, “e allora i Marò”? Oppure “parlateci di Bibbiano!”, almeno sarebbe rimasto sul classico, invece no, ha voluto per forza strafare. Perché è risaputo che i cittadini incassano grosse cifre di denaro quando chiunque è libero di insultare, discriminare o picchiare un omosessuale. È la base della nostra economia. Discrimina anche tu un omosessuale, saremo più ricchi tutti. Roma 2.7.2020 Complimenti per la raffinatissima analisi politica, era davvero molto difficile fare peggio. Cialtrone
    1 mi piace
  5. SE IL COSO i neri li ha buttati in strada è difficile poi che possano vivere in casa e tantomeno cucinare
    1 mi piace
  6. Egregio dottore corto maltese (avatar - soldatino vestito da marinaio - marinaio vestito da soldatino) … non riesco a capire i suoi preziosi e pregiati scritti. Mi sembra di percepire che lei lavori per la concorrenza. I suoi amici in tanti anni di governi alterni non sono riusciti a semplificare la burocrazia. Oppure non abbiano voluto semplificare. (nel torbido si pesca meglio). Lei subito agisce offendendo i rivali perché dovevano farlo essi. Troppo comodo accusare i rivali. Voi cosa siete stati in grado di fare. Neppure una sola volta ho sentito elencare i progressi positivi della sinistra nel semplificare la burocrazia. Sino a quando continuerà ad offendere la concorrenza senza elencare i vostri progressi (che neppure esistono) continuerà a convogliare i voti dalla sinistra alla destra. Le elezioni di settembre sono prossime, preparate per voi stessi le attrezzature per la rianimazione. - cordiali saluti, non si affatichi e si vesta più leggero, con il caldo estivo. Il sole, dicono i medici, sterilizza il virus, chissà se sterilizza anche le vostre frottole elettorali. Cordiali saluti rinnovati.
    1 mi piace
  7. Un gesto deplorevole quello dell’immigrato immortalato mentre si cucinava un gatto a Camiglia Marittima, alle porte di Livorno. Il video, diffuso dalla candidata leghista Susanna Ceccardi, ha alzato un vero e proprio polverone. L’unanimità ovviamente ha convenuto con l’europarlamentare anche se – a sorpresa – non tutti sono della stessa opinione. Una a caso? Meryem Ghannam, coordinatrice della pagina Facebook delle sardine di Pontedera, nonché già candidata col centrosinistra alle elezioni comunali, che sul web scrive: “Sono vegetariana da 16 anni e non condivido il gesto però lo capisco. Non mi scandalizzerei più di tanto. Questa emergenza ha gravato sulle entrate di molte famiglie. Non mi meraviglio se una persona presa dalla fame e all’esasperazione cucinasse il primo animale che si trova davanti. Si chiama istinto di sopravvivenza. Se avesse avuto scelta, sicuramente sarebbe andato in un supermercato e avrebbe comprato del cibo salutare come ogni altra persona anziché rischiare di essere infetto da chissà quali malattie l’animale si porta addosso“. Peccato però che stando a quanto confermato dai passanti l’immigrato avesse a disposizione le sigarette. Un dettaglio che allontana l’ipotesi “dell’esasperazione da fame” tanto sostenuta dalla sardina. Non solo, perché bisogna anche ricordare a Meryem Ghannam che il nostro codice penale, nello specifico l’articolo 544 bis, punisce chi uccide animali “per crudeltà o senza necessità”. Almeno questo in Italia. www.liberoquotidiano.it
    1 mi piace
  8. Tipi come il kapitone mi par di capire?
    1 mi piace
  9. pm610 tu sai che tutti sono innocenti fino a sentenza passata in giudicato, poi visto i giudici politicizzati che ci ritroviamo essere indagati ormai non significa più niente.
    1 mi piace
  10. Se i parlamentari che hanno chiesto il referendum VISTO CHE CON LA RABBIA DELLA GENTE VERSO LA CASTA IL RISULTATO E' SCONTATO se questi parlamentari -dicevo- non avessero chiesto il referendum avremmo risparmiato tutti i costi dei seggi, dei rappresentanti di seggio e di tutto quello che ruota attorno al referendum, senza contare il rischio di contrarre il coronavirus ai seggi per tutti gli Italiani che si recheranno a votare.
    1 mi piace
  11. 1 mi piace
  12. Se a Vicenza è un piatto regionale tipico, come mai questo signore fu buttato fuori dalla RAI? https://www.corriere.it/animali/10_febbraio_15/prova-cuoco-ricetta-gatti-sospeso-bigazzi_3d43cc14-1a49-11df-8cad-00144f02aabe.shtml?refresh_ce-cp https://vimeo.com/133298146
    1 mi piace
  13. Si, ma prima di farsi l'amante una (o uno) lascia il proprio coniuge e dopo si fa tutti gli amanti (o le amanti) che vuole. Questa si chiama serietà.
    1 mi piace