Classifica


Discussioni popolari

Contenuti più votati dal 22/11/2019 in tutte le sezioni

  1. Il reddito di cittadinanza ha un errore originale, si dice cioè che se un cittadino titolare del reddito di cittadinanza rifiuta TRE proposte di lavoro perde il reddito di cittadinanza... ma se in Italia fosse possibile offrire TRE possibilità di lavoro a ogni disoccupato vorrebbe dire che in Italia c'è la piena occupazione, ma se esistesse la piena occupazione non ci sarebbe necessità del reddito di cittadinanza.... il reddito di cittadinanza mi fa venire in mente la cassa per il mezzogiorno degli anni 50, oppure le false pensioni di invalidità erogate per decenni in certe regioni in cambio del voto...
    1 mi piace
  2. ...si diceva che fascisti non ce ne sono più. vorrei sapere chi sono quelli che manifesmanifestano in vie e piazze liberamente con svastiche e slogan da criminali razzisti. E non venitemi a dire che sono manifestazioni democratiche, perché il fascismo non è ammesso attualmente, un domani non lo so. saluto gli amici. lemerdefasciste no.
    1 mi piace
  3. Ha finto di ordinare una pizza a domicilio per salvarsi la vita. Così una donna di 40 anni, residente a Rimini, è riuscita a salvarsi dall’ennesimo episodio di violenza da parte del marito. Al centralino dei carabinieri di Rimini qualche giorno fa è arrivata una strana richiesta: una donna con una voce tramante e ansimante chiedeva una pizza e ha comunicato l’indirizzo di casa. Esattamente come è successo nel 2014 negli Stati Uniti dove una ragazza fingendo di ordinare una pizza per calmare il compagno aveva allertato gli agenti del 911. Tempestivo l’intervento dei militari che, intuendo subito che non si trattava di un errore o di uno scherzo, si sono precipitati a casa della coppia: una volta nell’appartamento, messo a soqquadro, i militari, hanno fatto in tempo a fermare il marito, Manuel Bianchi, che ha tentato la fuga lanciandosi dalla finestra del quarto piano. L’uomo è stato afferrato dalle gambe. Durante la cattura, tuttavia, uno dei militari si è fratturato una costola.Ai carabinieri, la donna ha raccontato di essere vittima di violenza da tre anni, in passato l'uomo le aveva fratturato le gambe. Forse la donna aveva visto questo spot basato su una storia vera, è lo spot più bello e utile che sia mai stato fatto contro la violenza sulle donne: ci vogliono vittime, ma noi ci ribelliamo! Coraggio donne chiedete aiuto, non subite ne violenza fisica, ne quella psicologica che spesso è preludio di quella fisica, rispetto! Ci vuole sempre rispetto. Guardate il video, sentite la voce della donna e dell'operatore che a un certo punto capisce e la salva: https://www.deejay.it/articoli/lei-chiama-il-911-fingendo-di-ordinare-una-pizza-lo-spot-contro-la-violenza-sulle-donne-tratto-da-una-storia-vera-superbowl/
    1 mi piace
  4. Caro sig gioprando nel caso continui a credere di non aver offeso nessuno, le riporto una sua frase: "per riportarlo sopra visto che qualche idio ta scrive a vanvera per farlo finire in basso" man mano che troverò altre sue "carezze" gliele ripubblicherò qui.
    1 mi piace
  5. Sa cosa che mi diverte di lei, caro sig gioprando, la sicumera che ci mette nel pronunciare i suoi annunci. Lei è, a mio modesto avviso, un ignorante zuccone (come me d'altronde), ma con una differenza: io so di esserlo lei no. Lei si crede l'unico essere pensante del globo, (se avessi detto del forum, la cosa sarebbe stata troppo restrittiva) ma non è così. Forse è il caso, sempre a mio modestissimo avviso, che sia lei a cominciare a riflettere, pontificando un pò di meno. Per sua conoscenza io ho fatto solamente la quinta elementare, quindi, a sentire lei, caro signor gioprando, il mio cervello ed il mio subconscio dovrebbero essere ancora intatti. Non avendo la sua sicumera ho usato il condizionale. PS: sempre seguendo il suo pensiero testè annunciato, immagino, caro sig gioprando. che le elementari sia stato costretto a frequentarle, un corso di religione pure, forse è stato costretto dai genitori a frequentare anche le medie inferiori e superiori, quindi qualche libro è stato costretto a leggerlo pure lei; immagino anche che le sue pontificazioni, provenienti non necessariamente dai libri che lei sembra detestare, siano la conseguenza di altre e più attuali letture che l'hanno emotivamente coinvolto, mi permetta dunque una semplice domanda: non le sorge il sospetto di essere manovrato senza rendersene conto e per questo motivo pensa di essere il solo detentore della verità.
    1 mi piace