Classifica


Discussioni popolari

Contenuti più votati dal 07/12/2016 in tutte le sezioni

  1. Lettera aperta di Mauro Berruto , Allenatore della Nazionale Pallavolo Maschile. Cialtroni. Il vostro difetto non è l’incapacità, ma l’arroganza. La vostra colpa non è di non aver idea di come si governi un Paese, ma quello di credere di saperlo fare e di aver fatto credere di saperlo fare. Vi siete smentiti su tutto. Avete dimostrato un’incompetenza abissale, tipica di chi crede di poter parlare di immunologia avendo studiato su Facebook, di politiche del lavoro avendo fatto lo steward al San Paolo o di riforma dello sport avendo fatto l’istruttore in una palestra della Virgin (gli esempi si riferiscono a fatti e persone realmente esistiti!). Decine di piroette da circo non vi risparmiano il fatto di esservi dimostrati più trasformisti dei peggiori trasformisti. Avete fatto retromarcia su Euro, Europa, salvataggi delle banche, streaming, impeachment, Tap, Tav, Ilva, chiusure domenicali, alleanze di governo, voti di fiducia, Nato, Ius soli, accise, condoni, trivellazioni, F35 e chissà quante altre cose. Sono talmente tante che non riesco a ricordare! Siete il peggior governo della storia di questo Paese e siete riusciti a raggiungere questo traguardo in poco più di sei mesi. Nonostante questo non accettate l’evidenza di essere inadeguati. Sarete spazzati via dalla storia, questo è certo. Ma prima farete dei danni. Tanti. Lascerete morti e feriti sul campo (e in mare) e ci vorrà del tempo prima di poter calcolare per bene il disastro creato e il deserto intellettuale e morale che avrete generato. Sì, perché oltre ai danni all’economia, al mondo del lavoro, alla salute (proprio quella fisica) del Paese, alla capacità di aver ridato polmoni a odio, rabbia, razzismo, fascismo ci saranno anche danni che non si potranno quantificare con la calcolatrice, quelli che farete agli esseri umani. Non mi riferisco (solo) agli stranieri con la cui vita giocate, tenendoli in mezzo al mare in un modo disumano o ai clochard a cui vi bullate di buttare le coperte in un cassonetto, ma al cervello e all’umanità di tanto nostri connazionali, specialmente quelli più giovani. State insegnando ai ragazzi, ai nostri giovani, che studiare non serve a niente, state seminando incompetenza, bullismo, arroganza, sfregio delle istituzioni di qualunque genere. Siete riusciti a sbeffeggiare lo Stato, la Chiesa, il Presidente della Repubblica, il Papa. Avete sventolato il Vangelo e il Rosario usandoli come quei fondamentalisti dai quali ci dite di volerci difendere. Un po’ come offrire un bicchiere di acqua zuccherata dentro a cui c’è una pillola di veleno. È perfino peggio dell’essere crudeli e basta: significa essere crudeli con metodo, con premeditazione. Quelle persone in difficoltà (di nuovo parlo dei nostri concittadini non degli immigrati) che avete strumentalmente usato per raggiungere il vostro scopo, sono la vostra spada di Damocle e saranno proprio loro a travolgervi e a spazzarvi via. Proprio quelle persone che hanno paura, che fanno fatica davvero (mentre la madre della vice Presidente del Senato ricorre al Tar, perdendo, alla richiesta di lasciare una casa popolare). Proprio perché avete giocato con la loro paura e rabbia. Nel frattempo continuate pure ad attaccare quella che voi chiamate élite. Per dire, avete schedato gli uomini di scienza. Sono operazioni che se aveste studiato un po’ di storia, vi farebbero venire in mente qualcosa di già visto. Sicuramente, ai più anziani, qualcosa viene in mente di sicuro: ne hanno già viste di persone come voi. Peggio di voi, forse, no. Non credo sia possibile, ma di gentaglia arrogante e inadeguata ne è già passata tanta e alla fine, ineluttabilmente, è stata spazzata via. Non passerà giorno, in questo 2019, in cui io e tanti altri faremo tutto il possibile per accelerare il fatto che voi diventiate un orribile ricordo. Qualcosa di talmente spregevole da non poter dimenticare, in modo da diventare uno di quei vaccini, ai quale (infatti) non credete. Voi e i vostri eroi, bulletti di periferia, che buttano nei cassonetti le coperte ai senzatetto, che sfilano urlando slogan razzisti, che metteranno in tasca il reddito di cittadinanza (se mai almeno questo lo farete) continuando a lavorare regolarmente in nero, che condoneranno un’evasione fiscale o una casa fuorilegge a Ischia. Un po’ come quei sciacalli che ridevano alla notizia del terremoto. Ricordate? Un po’ come quegli artigiani che: “Finalmente al governo qualcuno di onesto! Dottore, facciamo 120 euro con la fattura o 100 cash e non ci pensiamo più?” Già, “l’onestà tornerà di moda” dicevate, insegnando al Paese la disonestà. Siete macellai che si fingono chef di ristoranti vegani. Vi ha presi a schiaffi istituzionali il Presidente Mattarella, nel suo discorso al Paese, vi prenderà a schiaffi il Paese, democraticamente, ci mancherebbe. Perché questo è il Paese di Dante Alighieri, di Leonardo, di Michelangelo, di Giotto, di San Francesco, di De Gasperi, di Einaudi, di Togliatti, di Berlinguer, di Pertini e guardate cosa arrivo a dire, cari cialtroni, persino di Almirante. Questo è il Paese di Venezia, di Firenze, di Siena, di Roma, di Napoli, di Palermo, di Torino. Dell’arte, della cultura, della scienza, della tecnologia, della biodiversità. Ma come è possibile che tutto questo sia finito nelle vostre mani sciagurate? Non solo qualcuno lo ha permesso, creando un vuoto riempito dal vostro livore e dalla vostra arroganza, ma c’è anche chi ha preferito stare a guardare. “Odio gli indifferenti”, diceva Antonio Gramsci e io non sopporto più né voi né tutti quelli che vi stanno a guardare, senza fare o dire niente. Siete la sciagura di questo Paese, che grazie al cielo, è talmente grande, pieno di intelligenza e di bellezza che vi spazzerà via e vi condannerà a dover rappresentare per sempre l’esempio perfetto dell’incompetenza assoluta, del vuoto morale e culturale. Io non vado via. Resto qui a presidiare il territorio e a fare quello che posso per restituirlo, ripulito da questa immondizia, a chi verrà dopo grazie a una doppia operazione: un Risorgimento, che ci restituisca un’unità nazionale vera, (niente a che fare con quello che fate finta di raccontare) e un Rinascimento, di bellezza, di cultura, di ambizioni, di sogni. Io non vado via. Resto qui, perché il mio Paese lo rivoglio indietro. E quando infilare un messaggio di odio fra un paio di foto di gattini o del piatto della cena non funzionerà più, questo Paese ritornerà ad essere il più bello del mondo. Sì, perché questo crimine è proprio imperdonabile: avete imbruttito il Paese più bello del mondo. Siete vandali che hanno disegnato i baffi sulla tela della Gioconda, avete abbattuto con le vostre ruspe il Colosseo e la Torre di Pisa, avete imbrattato con lo spray e con una frase volgare e sgrammaticata il marmo della Valle dei Templi. Ricostruiremo, ripuliremo e ricorderemo. Perché siete un pericolosissimo niente, ma non ci sarà nessuna damnatio memoriae per voi. La vostra maledizione sarà nell’essere ricordati, per sempre. Come i peggiori. Senza nessun affetto, Mauro PS: Il testo è un po’ lungo forse vi siete fermati alla prima riga. Beh, per voi è sufficiente. Bacioni.
    5 mi piace
  2. Potrei essere socialista se bastasse. Potrei essere della Margherita se bastasse. Potrei essere Comunista se bastasse. Ma sono semplicemente del Partito Democratico perché è l unica forza democratica in grado di contrastare l avanzata di un itaGlia sempre più fascista. Sempre più mafiosa e menefreghista Caro Amico ti scrivo..(così mi distraggo un po') P s L unica forza finché rimarrà Unità... W il PD.
    5 mi piace
  3. Eppure è strana questa definizione di "cittadini onesti". Al limite si potrebbero definire "cittadini onesti alla Director o alla CasaPound o alla celodura", che è un'altra cosa. Ragiona un po' Kompagno Director perché, fino a prova contraria, un cittadino è onesto fino a quando rispetta leggi e regolamenti e, in questo caso, le leggi e i regolamenti dicono senza mezzi termini che quella casa è stata regolarmente assegnata. Per cui, più che di onestà, sarebbe il caso di parlare di prepotenza. Poniamo il caso, tanto per fare un esempio, che il sottoscritto, Losoio, Mark, Wronski, magari anche Corto Maltese e qualche altro decidessimo di prenderti di mira e di non farti neanche uscire di casa. Potrebbe perfino essere cosa buona e giusta però tu cosa diresti? Che si tratta di persone oneste o prepotenti?
    4 mi piace
  4. Per aver violato la norma riferita al rapporto delle Nazione Unite del 2018: in quei documenti è chiarissimo ciò che succede in Libia. Sui corpi delle 49 persone salvate ci sono chiari segni di violenza e torture. Da una parte c'è chi difende i diritti e dall'altro un governo del Mediterraneo, il nostro governo degli scappati da casa, che ha costruito tutto sulla violazione dei diritti. La Ong italiana sta dal lato del diritto e sta incassando sostegno da terra come ben riferisce il Sindaco di Lampedusa , la Guardia Costiera ed i cittadini dell’isola . Salvini , con quella direttiva approntata in fretta e furia nella notte ci si può pulire il deretano perche’ non vale un caz.z.o. Se non fosse un Parlamentare che da coniglio utilizza l’immunita’ dopo aver dichiarato sempre che ci avrebbe rinunciato , sarebbe arrestato subito e processato per direttissima . Ora vorrò vedere nuovamente all’opera i bravi ragazzi onesti e semisconparsi a 5 stelle ed il fantoccio Conte che in un afflato di dignità dovrebbe , come PDC , prendere il telefono e ordinare immediatamente lo sbarco . Saluti .
    4 mi piace
  5. Cara maestra, un giorno m'insegnaviche a questo mondo noi, noi siamo tutti uguali;ma quando entrava in classe il Direttoretu ci facevi alzare tutti in piedi,e quando entrava in classe il bidello ci permettevi di restar seduti...Mio buon curato, dicevi che la chiesa è la casa dei poveri, della povera gente;però hai rivestito la tua chiesadi tende d'oro e marmi colorati; come può adesso un povero che entrasentirsi come fosse a casa sua?...Egregio sindaco, m'hanno detto che un giorno tu gridavi alla gente: Vincere o morire!Ora vorrei sapere come maivinto non hai eppure non sei morto, e al posto tuo è morta tanta genteche non voleva né vincere né morire...
    4 mi piace
  6. E’ un post contro i giornalisti schierati dalla parte dei nuovi Fascisti . Contro i servi ed i mercenari schierati dalla parte delle fake news che contribuiscono ad alimentare . E’ un inno alla libertà !! Alla libertà di tutti e non solo per chi ha un No a tutti ed a tutti eccetto che a se stessi . Alessandro , dammi retta , rimani dove sei . Un co@lione in più o meno fa lo stesso . Sappiamo che sei un politico , sei un giovane italiano fascista che ha messo la sua libertà di stare in vacanza pagata dal satrapo Berlusconi prendendo per il kulo milioni di persone che hanno creduto che tu rispettassi la tua promessa di abbandonare il movimento se quest’ultimo si fosse alleato con qualcuno . Di fatto hai solo dimostrato da quanti storioni e’ formato il corpo elettorale italiano capace di scambiare l’intelligenza con la presa per il kulo . La tua assenza non e’ affatto rimpianta da nessuno che conserva un minimo di dignità nel proprio DNA , se torni anticipi di fatto l’estinzione del movimento pentaebete ed e’ per questo che i servetti decerebrati e le putt.a.ne dichiarate della stampa e della televisione vogliono che tu rimanga dove sei . Di Maio e’ troppo co@lione e fa quel che può per accelerare questo processo e andando di questo passo lo raggiungerà prima del previsto . Il tuo movimento ed il Paese , credi a me , non ha bisogno un caz.z.o del tuo rientro anticipato in Italia . Rimani lì a spese di chi sappiamo bene anche se questo procura dolori ana li al Cazzaro di Napoli Fosforo 41 ed al coniuge della mitica Rose chiamata , nell’ambiente , cu lo na d’oro. Saluti .
    4 mi piace
  7. Molto utile questo forum, speriamo si riempia presto anche di annunci di chi offre lavoro
    4 mi piace
  8. Non so se mi abbia messo più tristezza Beppe Grillo o il pubblico che rideva alla sua derisione di persone con autismo e Sindrome di Asperger, accostandoli anche a perversioni come la ***.fi.lia. Un abbraccio a Daniele e Daniela, Marco, Ginevra, Chiara, Luca e altri ragazzi che ho il piacere di conoscere, "Aspie" come si definiscono loro. Tutte persone che ogni giorno devono combattere pregiudizi ad ogni angolo della vita, a testa alta e con una dignità enorme. Quella di Grillo, invece, si è esaurita da tempo. E ieri ne abbiamo avuta la conferma. Mi fanno pena e mi provocano un profondo squallore interiore tutti coloro che hanno difeso ed approvato il pregiudicato milionario . Vorrei dire loro ( ed anche su questo forum c’è chi lo ha fatto ma non voglio , stasera , nemmeno nominare il suo nome ) , che sono molto più simili a vomito del vomito che a persone degne di poter essere chiamate così .
    4 mi piace
  9. Shinicaghettaaaaa ?? Gnam gnam ? Fosforucciooo ?? A questi che famo ?? Na pedata nel kulo gliela diamo ?? Monellebeteeee ? A mamma Taverna je diamo pure er Reddito ??
    4 mi piace
  10. Ho appena visto "Sulla mia pelle", il film/documentario sull'omicidio di Stefano Cucchi, per il quale sono imputati tre carabinieri ed altri due per falso in atto pubblico, commesso per proteggere i colleghi. Purtroppo anche tra coloro che indossano le divise si nascondono dei criminali e molti esaltati che credono di essere la legge o al di sopra di essa. La cosa peggiore, però, è l'omertà che circonda questi individui, la protezione che il sistema in cui sono inseriti offre loro. Raccapricciante.
    4 mi piace
  11. Ci avete fatto caso che la questione è rimasta finora un po sotto traccia perchè era venuto fuori che uno degli aggressori parlava perfettamente l'italiano per cui c'era la probabilità che a compiere l'aggressione potessero essere italiani e non stranieri? Avete notato che non si è sentita finora neanche la voce autorevole del Capitano? Da questo momento sicuramente partirà l'editoriale del Kompagno Director contro i 3 rumeni. Speriamo che il Kompagno sia però preciso nel dare la notizia è non dimentichi IL CAPO che pare sia pugliese. Ci attendiamo insomma la notizia completa in merito a Capo e manovalanza, altrimenti non vale. Anche perché fare come la povera Jessica, dimenticata solo perché il suo assassino e carnefice è stato un Italiano non va assolutamente bene. Noi vogliamo bene a tutte le vittime, Jessica compresa. Tutte tutte.
    4 mi piace
  12. “ Meno ONG meno morti “. 258 in 4 giorni , più di 1000 da inizio anno . Pezzente e fascista dimmerda !!
    4 mi piace
  13. Si ho visto, questo forum dedicato alle elezioni è una prova che sta funzionando, finito il periodo elezioni resterà con il titolo politica per far restare li le discussioni che riguardano questo argomento
    4 mi piace
  14. "Siamo noi il vero cambiamento" Assolutamente vero il fatto è indiscutibile però.... però, sono altissime le percentuali che prospettano un cambiamento in peggio.
    4 mi piace
  15. “La reazione di Di Maio di ieri tradisce un nervosismo, è stata un po’ sopra le righe. Se è un uomo, Luigi di Maio dovrà rinunciare all’immunità parlamentare, e venire in tribunale. Perché dire che Pd stringe accordi con i mafiosi è un’accusa falsa e infamante. Per questo il capo politico del M5S sarà querelato”. Il comportamento del candidato premier M5s, per Renzi, “dà il senso di un nervosismo di fondo tra le loro fila e che, come al solito, trova lo sbocco nella frase “eh, ma loro hanno gli impresentabili”. Quello che non si presenta mai è lui: un impresentato”. Il segretario Pd poi rincara la dose sugli impresentabili facendo notare: “I candidati del Movimento 5 Stelle parlano degli indagati del Pd e poi la metà dei loro sindaci è indagato. Parlano di impresentabili e poi nel collegio Lazio2 sbianchettano le foto con Dessì e in Venetopresentano una tipa che dice che i vaccini sono la replica del genocidio. Questi sono gli impresentabili, caro Di Maio”
    4 mi piace
  16. E tra le cose più divertenti ce ne e’ una da scompisciarsi dalle risate: E’ quella in cui garantiscono di risolvere il conflitto israelopalestinese. Ora io mi chiedo , questi non sono stati capaci di comprare un albero di natale ma se li votate risolveranno il problema del conflitto fra Israele e Palestina. Boh !! Ora scusatemi ma io devo andare a chiudere il buco nell'ozono. A mani *** ovviamente (e sono comunque più credibile, nda) . Saluti
    4 mi piace
  17. effettivamente, signor amministratore, ha proprio ragione.
    4 mi piace
  18. “Il giornale ha perso la sua terzietà”. Così mercoledì, al termine di un’assemblea di redazione, i giornalisti del Fatto Quotidiano hanno presentato un documento sindacale rivolto all’amministrazione e al direttore del giornale, Marco Calandrino Travaglio . Una durissima critica alla linea editoriale piegata sempre più a sostegno del M5S. Insomma un tentativo di ammutinamento dovuto alle difficoltà che diversi colleghi non schierati incontrano quotidianamente nel tentativo di garantire un’informazione il più possibile obiettiva e plurale. Il giorno successivo, ovvero ieri mattina, Marco Calandrino Travaglio si è presentato alla riunione di redazione con l’aria della moglie tradita dal marito con l’amante più giovane. Leggendo da un foglietto, e senza guardare nessuno negli occhi , manco fosse lì ad affrontare Silvio Berlusconi nello studio di Santoro , ha pronunciato all’incirca queste parole: “Come vi permettete !! In trentacinque anni di professione nessuno mi aveva mai detto che sono un tifoso” ( seguono 3 ore di involontaria crisi di riso da parte mia, nda). Pertanto il direttore ha ribadito, di fronte a chi aveva osato metterla in dubbio, la sua proverbiale e ben riconosciuta terzietà ( altra mezzoretta di involontaria comicità , nda). Poi, concludendo la lettura del foglietto, con il tono dell’unico e conclamato Caudillo che farebbe pure arrossire quello (il Caudillo) di Firenze , ha spiegato ai suoi giornalisti come andranno le cose da ora in poi: “Non parlerò più con la redazione. Mi rapporterò soltanto con i vicedirettori”. Che sono quattro !! Beh , insomma Travaglio Calandrino Marco , ha spiegato alla redazione del suo giornale come stanno le cose: il Fatto sono io, e voi non siete nessuno , chiaro ?? Pare che nessuno abbia chiesto l’antidoping...!! Speriamo che lo faccia il Cazzaro di Napoli . Ne dubito. Però !! Saluti
    3 mi piace
  19. 3 mi piace
  20. Da movimento presentato come forza nata e creata per stravolgere i poteri forti a cercatori di voti porta a porta della lega. Bel colpo. Miracoli delle barchette, verrebbe da dire, fatto sta che ormai la Lega non ha neanche più bisogno di impegnarsi più di tanto e fare i giochini alla Formigoni o quant'altro. Perché affaticarsi più di tanto visto che a procurare i voti ci pensano quelli dei 5s? Ormai due fattori contemporanei e convergenti si stanno dimostrando parecchio redditizi: le barchette benedette (il problema forse si porrà quando non ci saranno più) e il grande attivismo dei ragazzi 5s, diventati a tutti gli effetti molto più attivi e volenterosi delle ronde. Grande lode ai ragazzi che, con tanto impegno, dedizione e buona volontà, sono riusciti si a distruggere la sinistra in Italia ma anche e soprattutto resuscitare un partito che, dopo le dimostrazioni tangibili di Bossi e Belsito, erano arrivati a toccare il 3 per cento. Tuttavia i ragazzi sono stati splendidi: dagli contro il PD sempre e comunque sia sugli errori (e ci sta) ma anche se qualcosa non era errore e mai una parola sgarbata o, se vogliamo, non troppo esagerata contro la Lega perché è dimostrato scientificamente che la Lega non ha mai fatto mangiuchi e mai e poi mai è stata alleata di Papy. Possiamo dire insomma che il PD è stato bravo a farsi espellere dopo 5 anni, dopo aver governato e fatto le sue scelte, giuste o sbagliate che siano però almeno ha battuto un colpo e gli si può dire "vedi questo è sbagliato, questo è meno sbagliato però è sbagliato, questo magari non è sbagliato tanto ma noi diciamo lo stesso che lo è e non ammettetelo mai che Monti è stato una conseguenza di Papy e della Lega perché...bisogna dire così e anche perché ci siete un po' antipatici". Ma di una cosa bisogna fare atto ai ragazzi del M5S: ____ci vuole veramente tanta predisposizione e tanto talento a farsi cancellare e annettere addirittura prima di poter dire "ho fatto queste cose e su quelle giudicatemi"____ Il bello della diretta e il rischio reale e concreto sta proprio qui. Riuscire nel record imbattibile per intere generazioni, anche più di quelli di Mennea e Bolt, di sparire ancora prima di aver fatto qualcosa di concreto e tangibile su cui poter essere giudicato. Si. Ci vuole talento per queste cose e, in effetti, non é da tutti. Cosa rimane per completare l'opera? Il salvataggio del Capitano? L'Autonomia delle Regioni del Nord (bel colpo veramente per un partito che ha preso i suoi voti soprattutto al Sud)? Oppure la Tav (che molto probabilmente invece si farà)? Farsi dire un giorno sì e l'altro pure da Feltri che il Meridione è fatto di nullafacenti che però votano lega e son contenti? Oppure farsi dire dal Ministro dell'Istruzione che i Professori del Sud sono ignoranti e sfaticati (un po' meno quando vanno al Nord, però questo è un dettaglio)? Ragazzi, non facciamola tanto lunga e concludiamo con un BAAT che, tradotto, sta a significare Buona Annessione A Tutti....... PS: senza offendere nessuno ma qualcuno può darmi, per esempio una spiegazione su una cosetta? Finora il M5S ha cambiato le carte in tavola praticamente su tutto e in particolare sull'assunto "meglio sempre soli e mai accompagnati". Qualcuno riesce a spiegarmi allora perché trova ancora talmente sconvolgente fare alleanze elettorali? Se ha potuto soprassedere a quello che è stato da sempre il suo cavallo di battaglia, che gusto ci si prova a farsela regolarmente in,filare in questo modo quasi come se fosse piacevole? Misteri del Divino. NB: In effetti in Abruzzo ha vinto ancora una volta una delle forse politiche che sta al Governo (più Papy e i fratellini, come d'altronde faceva Craxi ai bei tempi, un po' da qui è un po' da lì). Peccato però che, come al solito, hanno vinto gli altri e il M5S ha vinto invece...il m.ongolino d'oro. E poi, se la Fattori dice quello che dice, ovviamente non ha ragione e direi che...andrebbe espulsa.
    3 mi piace
  21. Chi sia e cosa faccia adesso Mauro Berruto ha poca o nessuna importanza. Quello che invece è importante sono le sue parole, giuste e sacrosanti. I pettegolezzi lasciamoli agli ignoranti.
    3 mi piace
  22. Rimembri ancora Kompagno Director i bei tempi andati della filippica contro il povero Soru sulla "tassa sui ricchi"? Leggo casualmente quanto succede in terra Veneta: "A VENEZIA arriva il ticket d'ingresso: chi entra in città per un giorno pagherà da 2,5 a 5 euro per un giorno". Che fanno? Qui si copia in maniera spudorata e non si pagano i diritti d'autore al povero Soru. Non va tanto bene questa cosa, non credi Kompagno Director? Queste cose non si fanno, serve un minimo di correttezza. Altrimenti non c'è più religione. Ecchediamine....... https://www.lastampa.it/2018/12/30/italia/a-venezia-arriva-il-ticket-di-ingresso-chi-entra-in-citt-per-un-giorno-pagher-da-a-euro-pJM3Ld0yo9zpTRQwsBqnmK/pagina.html PS: Siccome il Kompagno è spesso impegnato e immerso nel suo durissimo lavoro che gli lascia poco spazio per i suoi pochissimi post su questo forum e comunque ha i suoi orari stringenti dovuti sostanzialmente e ovviamente al suo lavoro usurante, chiunque avrà la fortuna di incocciarlo nella sua nobile attività forumistica potrebbe fare la cortesia di scrivere un bel UP e portare su il post appena il Kompagno si affaccia in zona? Così.... giusto perché potrebbe, seppur per caso, sfuggirgli Er Post e anche per sapere cosa ne pensa. Grazie in anticipo per la gentile collaborazione. Ovviamente.
    3 mi piace
  23. Perché parli senza sapere cosa dici? Da ex fumatore (pentito) ti posso dire che il fumo fa male a parecchie cose, ma dire che il fumo distragga dalla guida significa non sapere di cosa si sta parlando. In ogni caso la distrazione causata dal fumare mentre si guida non è neanche lontanamente paragonabile all'uso di un cellulare, meno ancora lo è rispetto all'uso di uno smartphone, il quale, anche se usato solo per rispondere a chiamate telefoniche, richiede parecchia attenzione in più.
    3 mi piace
  24. 3 mi piace
  25. C'era una volta un ragazzo di nome Luigi Di Maio che diceva che non avrebbe mai fatto parte di un movimento che si potesse alleare con la Lega Nord,a tal punto da ammettere che Salvini facesse più schifo di Silvio Berlusconi e Matteo Renzi messi assieme. Inizialmente promise di dimezzare lo stipendio a tutti i deputati del parlamento, cosa che non ha mai fatto. Aveva promesso, basta premier non eletti dal popolo, poi mise Giuseppe Conte come Presidente del Consiglio, ossia un non eletto. Poi disse che con il primo consiglio dei ministri, avrebbe abolito la povertà, cosa che a me allo stato attuale non mi risulta affatto. Aveva promesso l'istituzione di un ministero del turismo, cosa che poi non ha mai fatto e disse che, se non cambiava le proprie politiche, avrebbe minacciato l'Europa di non versare più i 20 miliardi all'anno. Fatto sta che poi ha continuato a farlo , tanto più che l'italia continua a versare più di quanto riceve. Diceva che la flat tax sarebbe stata una follia per l'italia, e per incanto l'ha fatta con Matteo Salvini. Disse che l'intervento dell'esercito italiano in Afghanistan era insostenibile e avrebbe ritirato le truppe, tanto più che questo anno ha confermato la missione . Vi ricordate gli aerei f35? Diceva che il taglio di queste spese militari sarebbe servito per il reddito di cittadinanza... Ebbene sì, questo tizio ha incredibilmente confermato l'acquisto di questi aerei che per'altro costano miliardi. Disse che non avrebbe mai fatto condoni, e poi, ennesima sorpresa fa il condono fiscale assieme al solito Salvini. Disse che con il loro governo, quello delle stelle, lo spread sarebbe sceso. Infatti oggi lo spread schizza a livelli preoccupanti. Diceva che aveva trovato 17 miliardi per finanziare il reddito di cittadinanza,e oggi ne mette 10 di miliardi, tutti in deficit. Diceva che la TAV era inutile, addirittura la chiamava montagna di ***, e ora invece la vuole migliorare. Stessa cosa per la Tap, la dovevano bloccare, e invece ora ci hanno rinunciato. Questa è la storia di un ragazzo, un racconta balle, al quale abbiamo affidato le sorti del nostro paese. Fortunatamente noi siamo diversi. Se vuoi condividi con me questa storia, perché ha davvero dell'incredibile. #avanti #insieme
    3 mi piace
  26. Li hanno presi ? Bene. Ogni atto di terrorismo è da galera.
    3 mi piace
  27. 3 mi piace
  28. Prima l'impresa eroica dei magnifici 8 che hanno aggredito un ragazzo di colore di 19 anni che svolgeva il suo onesto lavoro senza rompere le uollas a nessuno (atto meritorio e notevole specie se portato a termine 8 contro 1 e con quell'uno che aveva deciso di non difendersi perché altrimenti sarebbe stato accusato lui di aver aggredito da solo e proditoriamente ben 8 magnifici e indifesi itaGliani), E ieri notte l'apice dell'eroismo e del coraggio: aggredire una ragazza sola, ovviamente di colore, gridando le "sp.orca p.utt.ana n.egra" e scappando come lepri. E hanno fatto solo bene a scappare perché io sono convinto che, se fossero scesi dalla macchina, avrebbero preso colpi da quella ragazza. Si. Li avrebbe picchiati tutti insieme. Facciamo una cosa. Facciamo in modo che gli eroi vengano trovati e poi lasciamoli soli in una stanza con quella ragazza senza neanche crecare pArentino o amici. Vogliamo vedere che fanno meno gli spiritosi? Vogliamo provare? Questa volta propongo io la lotta 4 contro 1 e sono convinto che gli eroi dei tempi moderni....scapperebbero loro come lepri e batterebbero in men che non si dica tutti i record di Bolt. BASTA RAZZISMO. Altrimenti ci arrabbiamo.
    3 mi piace
  29. ... e sin qui va bene. Ma... mi spiegassero a che ......zo serve un premier quando gli altri hanno già scritto il palinsesto? Il premier che....zo (2) ci sta a fare? Non conosco il soggetto, ma credo che una qualsiasi persona "Seria" si sarebbe rifiutato. Ti vengono a dire ti offriamo il posto di capo del governo ma devi fare quel ...zo(3) che abbiamo già deciso noi. Ma... che ...zo.(4) In Italia, c'è qualcosa o qualcuno di serio? Sì! Sto ...zo. (5)
    3 mi piace
  30. Beh, devo ammettere che siete proprio divertenti. Una coppia di napoletani che criticano un eventuale desiderio di berlusconi (volutamente minuscolo) di fare un governo con il PD, e non criticano il desiderio reciproco di lega (volutamente minuscolo) e m5s (volutamente minuscolo) di governare insieme. Evidentemente, a parte l'odio della lega nei confronti dei meridionali (di cui i merdionali forse non si ricordano e non si rendono conto) sono più simili di quanto sembri in apparenza. Vicini vicini!
    3 mi piace
  31. Vedete, secondo me sentire dire da Di Maio che si possono fare accordi con il PD "ma senza Renzi" è un insulto all'intera comunità del partito. Non ad una componente, non ad un'area politica, ma a tutti !! Bene ha fatto il reggente Maurizio Martina a rispondergli per le rime. Nelle parole di Di Maio c'è una operazione propagandistica che offende tutti. Con quale faccia si vengono a chiedere voti al partito mettendo veti sulle persone? Badate bene , non sui contenuti o i temi, ma sulle persone. Queste sono le cose che piacciono al Cazzaro Partenopeo ed a tutti coloro ai quali la bassissima scolarizzazione ha fatto enormi danni . Continuando su quel solco degli attacchi personali e non politici, trattando Renzi come se fosse un pe. do.filo o un criminale incallito. Questa cosa è letteralmente spregevole !! p.s. dispiace per Di Maio, questa operazione più che dividerci ci unirà. Hai sbagliato tattica, mi sa !! E questa e’ musica per le mie orecchie ...!! W un governo Di Maio / Salvini !!
    3 mi piace
  32. ...Frabrizio Frizzi è stato una gran bella persona... gentile nell'animo, serio come professionista, per bene come uomo ma soprattutto semplice, umile, qualità ke al giorno d'oggi son rarissime e proprio x queste sue peculiarità é subito entrato nel cuore di tutti tanto da considerarlo un amico, un vicino di casa sincero, un parente amato e rispettato. Una prece.
    3 mi piace
  33. Oltre quello è stata una fervida sostenitrice delle leggi a favore al suo capo, oggi riceve ancora regalini......
    3 mi piace
  34. Esaminando i vari interventi su questo forum ho ricavato l'impressione che chi ha perso non abbia la minima idea del perché il proprio partito ha perso, si sfogano continuando a parlare male dei propri avversari così come facevano durante la campagna elettorale, non vedo nessuna autocritica , nessuno che dica abbiamo sbagliato in questo o quello, a sbagliare, a loro parere, sono stati gli elettori tutti populisti, populiste, donnette ignoranti, gente che non è "illuminata" tutti di destra, e giù a inventare tutte le definizioni "offensive" possibili e immaginabili.... guardate che questa è la strada maestra per perdere anche tutte le future elezioni........
    3 mi piace
  35. Comunque anche in quel forum, come in tutti, non sono consentiti insulti Staff Virgilio
    3 mi piace
  36. Volete scommettere ?? Anzi qualcuno e’ già spuntato ed ha già un nome ed un cognome : Matteo Salvini . Ma non rimarrà solo . Altri personaggi lo seguiranno !! Vedrete una moltitudine di pezzi di mer da *** da uomini e nick su questo forum , che con u cadaveri ancora caldi e con centinaia di soccorritori ancora impegnati ad estrarre quelle persone ancora incastrate nei vagoni , non avranno vergogna a fare campagna elettorale sulla pelle dei morti accusando il Govetno del PD ed il Ministro Del Rio . Ed allora mi sembra di sentirli questi sciacalli che accuseranno il PD “ di aver salvato le banche “ invece di fare investimenti strutturali sulle linee ferroviarie per la loro manutenzione ed il cambio tout court di quelle obsolete . E non si vergogneranno , Cazzari di vari schieramenti politici e di varie regioni , pur di infangare l’unica forza politica italiana credibike , a rovesciare nel dibattito false notizie od a non rammentare la verità . L’unica che esiste . Ed allora lo faccio io in modo preventivo : A settembre 2016 il governo Renzi ha stanziato Novantaquattro miliardi di euro di investimenti per rendere le Ferrovie dello Stato Italiane un’azienda di mobilità integrata globale e raddoppiare il fatturato in 10 anni. Sono questi gli obiettivi del Piano Industriale 2017/2026. Il Piano si basa su 5 pilastri strategici : integrazione fra le infrastrutture ferroviarie e stradali; sviluppo internazionale; logistica integrata; mobilità integrata; digitalizzazione. I 94 miliardi di euro sono così suddivisi: 73 miliardi per le infrastrutture , 14 per il materiale rotabile e 7 per lo sviluppo tecnologico. Più della metà delle risorse, 58 miliardi sono già disponibili (23 in autofinanziamento e 35 già stanziati nei Contratti di Programma). Il nuovo Piano Industriale stima la crescita dei ricavi dai 9 miliardi previsti a fine 2016 fino ai 17,6 miliardi nel 2026 e un EBIDTA che in 10 anni punta a crescere da 2,3 a 4,6 miliardi di euro. Più del 70% della crescita prevista sarà associata ad azioni che escono dal perimetro attuale di FS, seguendo i cinque pilastri strategici. Tra crescita, integrazioni e nuove acquisizioni, il numero di dipendenti del Gruppo FS Italiane potrà passare dai circa 69.000 attuali a circa 100.000. Questo e’ , e , ad oggi, sono stati già spesi 8,5 miliardi . Nessuno si azzardi a dire il contrario !! Soprattutto qualche tifoso di vecchi governi che agli investimenti su rotaia destinava solo qualche decina di milioni l’anno. Qualcunoi rammenti a Salvini che qua sul forum ci penso io a sturare le orecchie a qualche Cazzaro sciacallato. Saluti
    3 mi piace
  37. Provo profondamente ribrezzo per un post simile. Hanno clonato pecore e scimmie, mi auguro che a qualcuno non venga in mente la malsana idea di clonare anche director. Sarebbe la fine dell'intelligenza e del buon senso.
    3 mi piace
  38. 3 mi piace
  39. Quale è lo Stato che ti offre il malaffare ? Dopo un ventennio berlusconismo ci stiamo riprendendo in questo ultimo anno...vedi tu...
    3 mi piace
  40. «Il nostro nemico è il Partito Democratico» ha detto oggi Roberto Fiore, capo di Forza Nuova. Credo di interpretare il nome di tutto il PD dicendo che questa affermazione non ci fa paura. Perché è una frase che chiarisce ancora una volta chi sono loro e chi siamo noi. Il PD e’ nemico di ogni violenza, di ogni intolleranza, di ogni fascismo. Abbiamo molte persone che ci considerano avversari, tanti ci considerano nemici, qualcuno ci odia. Ma il PD e’ e sempre sarà , amico della verità, della libertà, della democrazia, dei diritti. Se Forza Nuova considera il Pd come nemico è perché noi siamo dalla parte giusta. E di lì non ci muoveremo mai a differenza di chi , per odio e rancore verso Renzi, non ci penso’ un minuto ad allearsi con la feccia umana e fascistoide . Saluti
    3 mi piace
  41. Se rimandassero indietro gli immigrati Italiani sarebbe una cosa immorale, perché i nostri immigrati sono entrati in quelle nazioni in modo legale, hanno rispettato le leggi del paese che li ospitava e hanno contribuito con il loro lavoro alla ricchezza di quelle nazioni; una cosa completamente di versa da quello che sta accadendo in Italia dove masse di gente che non fugge da nessuna guerra e nessuna persecuzione entra in modo illegale nel nostro paese, se ne frega delle nostre leggi , si fa mantenere dal nostro governo e alcuni di loro vorrebbero anche imporci le loro ideologie e i loro stili di vita....
    3 mi piace
  42. Vede Sindaca, a me non interessa contestare la monnezza, le buche, la pioggia. Sono problemi eterni di Roma, si risolveranno, forse no, sicuramente ci vorrà tanto tempo. Ci sta anche non riuscire a gestire una situazione che è molto più complessa di quanto appaia alla popolazione, sono tutte problematiche possibili e comprensibili. Quel che non sopporto è l'arroganza e la supponenza. La presunzione di essere migliori degli altri, che tutti gli altri facciano schifo, e che se si dice sempre l'opposto degli altri allora si è sempre nel giusto. Contesto l'idea che basti gridare "onestà onestà" per fare una campagna elettorale, per il resto ambigua e vacua. I paragoni esasperati per far notizia, voi con S.Francesco non c'azzeccate nulla. Grillo è un attore multimiliardario, con una condanna penale e svariate condanne civili. Un ipocrita che ha cambiato idea più volte nella vita e si è fatto strada col "***", con la provocazione, mai con la proposta o il dialogo. Casaleggio è un imprenditore altrettanto miliardario, il M5S non avrà sedi o tesorieri, ma è un'impresa a tutti gli effetti. La democrazia rimessa al popolo, ma il popolo chi? Lei è stata selezionata alle primarie con un numero di voti pari agli abitanti di una via di Roma, alle amministrative di Genova e di Milano i vincitori sgraditi sono stati fatti fuori in 3 secondi. Pubblica quotidianamente il bait del blog "di" Grillo, i cui ricavi sono ignoti, alla faccia della trasparenza. A proposito, chi è Emanuele Bottaro, e perché il blog è intestato a lui? Siccome è la piattaforma di comunicazione di un partito politico, potremmo vedere la sua dichiarazione dei redditi? Potremmo vedere il bilancio (quello vero) del M5S? La cui pubblicazione peraltro sarebbe un obbligo ai sensi della legge 96/2012. Cara Sindaca, a me di S. Francesco non me ne frega nulla, non sono neanche fervente cristiano, ma voi con lui non c'azzeccate nulla. Questa è l'ennesima sparata grossa per ottenere un altro po' di visibilità. D'altra parte così siete nati, facendo la gara a chi la spara più grossa. Ora il potere è lei, e dopo un anno dovrebbe essersi resa conto che questa tattica serve solo a vincere, ma una volta ottenuta la vittoria, non serve più a nulla. Buon proseguimento, sperando che sia veramente buono per il bene di Roma.
    3 mi piace
  43. La donna vive di emozioni, l'uomo è più realista. Ma anche lui soffre per amore se è veramente innamorato.
    3 mi piace
  44. Non sono renziano, non condivido il renzismo e sono stato un militante del P.C.I., sono iscritto alla CGIL e sono convinto che il peggiore partito di sinistra è sempre meglio del miglior partito di destra. Una cosa è essere di sinistra e capire che i risultati si portano a casa passo dopo passo e una cosa è essere di sinistra del tanto peggio tanto meglio. Se guardo le cose fatte dal Governo e questo PD posso tranquillamente ammettere che hanno fatto riforme e tante cose di sinistra quante non se ne siano fatte precedentemente. Uno dei primi atti di Renzi è l’ingresso nel P.S.E. ( Partito Socialista Europeo) da anni se ne discuteva ma mai realizzato. Porto ad esempio simbolico due provvedimenti legislativi che nessun governo di centrosinistra del passato era riuscito a far approvare: la legge sulle Unioni civili che Renzi ha fortemente voluto e che ha difeso rispetto alle proteste della gerarchia cattolica, lui cattolico e scout, dicendo una cosa che mai nessun esponente della vecchia sinistra si sarebbe permesso di dire e cioè che un Presidente del Consiglio ha giurato sulla Costituzione e non sul Vangelo ; la legge che combatte il caporalato, che mai era stata considerata come prioritaria da quelli che oggi chiedono a Renzi di essere più di sinistra. Ma in questi anni altre leggi sono state approvate e sono leggi che solo una forza di sinistra poteva approvare come ad esempio: gli 80 euro al mese in busta paga ai redditi più bassi, l’abolizione dell’'imu sulla prima casa, ha promosso il reddito di inclusione, ha ridotto la tassa RAI , ha fatto una formidabile legge contro le eco mafie promossa da Legambiente, ha fatto la legge Grasso contro la corruzione, si è speso in Europa a favore di una giusta inclusione e distribuzione dei migranti, cancellazione di Equitalia con facilitazione sul pagamento delle cartelle esattoriali, aumento dei fondi per il S.S.N. 1 miliardo in più nel 2016. E ancora per i diciottenni 500 € da spendere per acquisto di libri, ingresso al teatro, cinema e musei, la legge per il cinema; i progetti per le periferie; il riordino dell’editoria e lo sviluppo della green economy; la riforma degli appalti e la legge contro gli sprechi alimentari; una pubblica amministrazione semplificata e la prima legge nazionale sull’autismo, la legge sul “dopo di noi” per assicurare un futuro alle persone con disabilità. Ha introdotto il divorzio breve, l'omicidio stradale , ha realizzato importanti opere pubbliche prima tra tutte la Salerno - Reggio Calabria , ha fatto misure che hanno favorito l'incremento della produzione industriale e del'export, tagliati gli stipendi a tutti manager e funzionari statali a 250.000 euro, assunzione di 160.000 docenti precari e anche in questi giorni ha abolito i voucher. E’ il governo che ha reintrodotto: il reato di falso in bilancio, il reato di auto riciclaggio. Dimentico sicuramente qualcosa e per quanto riguarda l'art.18 era ormai un residuato bellico e nulla di drammatico è successo dopo la sua abolizione. Insomma c’è un paese che è cambiato. Non è diventato il "mondo perfetto", ma un posto dove può essere più semplice vivere, lavorare, studiare, crescere e invecchiare in sicurezza. Basterebbe questo per definire Renzi e l’attuale PD un Partito di sinistra. Si può fare di più? Si può sempre fare di più!!!! Non può chiederlo però quella classe dirigente che negli ultimi 25 anni, oltre a regalarci l’egemonia berlusconiana, non è riuscita a fare granché quando è stata al governo. E non si può pretendere che in tre anni un governo che vive sui rapporti di forza parlamentari, soprattutto al Senato, scaturiti dalla sconfitta bersaniana, ( siamo arrivati primi ma non abbiamo vinto) faccia tutto quello che la vecchia sinistra non è riuscita a fare in 25 anni e più. E questo al di fuori del “personaggio” Renzi, di cui non mi interessa dare un giudizio personale ma esclusivamente politico. In ultimo a chi contesta dicendo che Renzi è al servizio dei petrolieri, dei poteri forti, dei banchieri, della finanza etc… vorrei ricordare che se le cose di cui sopra sono state ottenute perché Renzi è al servizio dei petrolieri, dei poteri forti, dei banchieri, della finanza etc… o questi ultimi sono tutti di sinistra o sono io che sono diventato petroliere, banchiere etc… “ Se siete arrivati alla fine della lettura, mi scuso per la lunghezza, ma non ho avuto il tempo di scriverne uno più breve”. Saluti
    3 mi piace
  45. Vi spiego perchè ho votato Renzi alle primarie del PD. Non sono renziano, non condivido il renzismo e sono stato un militante del P.C.I., sono iscritto alla CGIL e sono convinto che il peggiore partito di sinistra è sempre meglio del miglior partito di destra. Una cosa è essere di sinistra e capire che i risultati si portano a casa passo dopo passo e una cosa è essere di sinistra del tanto peggio tanto meglio. Se guardo le cose fatte dal Governo e questo PD posso tranquillamente ammettere che hanno fatto riforme e tante cose di sinistra quante non se ne siano fatte precedentemente. Uno dei primi atti di Renzi è l’ingresso nel P.S.E. ( Partito Socialista Europeo) da anni se ne discuteva ma mai realizzato. Porto ad esempio simbolico due provvedimenti legislativi che nessun governo di centrosinistra del passato era riuscito a far approvare: la legge sulle Unioni civili che Renzi ha fortemente voluto e che ha difeso rispetto alle proteste della gerarchia cattolica, lui cattolico e scout, dicendo una cosa che mai nessun esponente della vecchia sinistra si sarebbe permesso di dire e cioè che un Presidente del Consiglio ha giurato sulla Costituzione e non sul Vangelo ; la legge che combatte il caporalato, che mai era stata considerata come prioritaria da quelli che oggi chiedono a Renzi di essere più di sinistra. Ma in questi anni altre leggi sono state approvate e sono leggi che solo una forza di sinistra poteva approvare come ad esempio: gli 80 euro al mese in busta paga ai redditi più bassi, l’abolizione dell’'imu sulla prima casa, ha promosso il reddito di inclusione, ha ridotto la tassa RAI , ha fatto una formidabile legge contro le eco mafie promossa da Legambiente, ha fatto la legge Grasso contro la corruzione, si è speso in Europa a favore di una giusta inclusione e distribuzione dei migranti, cancellazione di Equitalia con facilitazione sul pagamento delle cartelle esattoriali, aumento dei fondi per il S.S.N. 1 miliardo in più nel 2016. E ancora per i diciottenni 500 € da spendere per acquisto di libri, ingresso al teatro, cinema e musei, la legge per il cinema; i progetti per le periferie; il riordino dell’editoria e lo sviluppo della green economy; la riforma degli appalti e la legge contro gli sprechi alimentari; una pubblica amministrazione semplificata e la prima legge nazionale sull’autismo, la legge sul “dopo di noi” per assicurare un futuro alle persone con disabilità. Ha introdotto il divorzio breve, l'omicidio stradale , ha realizzato importanti opere pubbliche prima tra tutte la Salerno - Reggio Calabria , ha fatto misure che hanno favorito l'incremento della produzione industriale e del'export, tagliati gli stipendi a tutti manager e funzionari statali a 250.000 euro, assunzione di 160.000 docenti precari e anche in questi giorni ha abolito i voucher. E’ il governo che ha reintrodotto: il reato di falso in bilancio, il reato di auto riciclaggio. Dimentico sicuramente qualcosa e per quanto riguarda l'art.18 era ormai un residuato bellico e nulla di drammatico è successo dopo la sua abolizione. Insomma c’è un paese che è cambiato. Non è diventato il "mondo perfetto", ma un posto dove può essere più semplice vivere, lavorare, studiare, crescere e invecchiare in sicurezza. Basterebbe questo per definire Renzi e l’attuale PD un Partito di sinistra. Si può fare di più? Si può sempre fare di più!!!! Non può chiederlo però quella classe dirigente che negli ultimi 25 anni, oltre a regalarci l’egemonia berlusconiana, non è riuscita a fare granché quando è stata al governo. E non si può pretendere che in tre anni un governo che vive sui rapporti di forza parlamentari, soprattutto al Senato, scaturiti dalla sconfitta bersaniana, ( siamo arrivati primi ma non abbiamo vinto) faccia tutto quello che la vecchia sinistra non è riuscita a fare in 25 anni e più. E questo al di fuori del “personaggio” Renzi, di cui non mi interessa dare un giudizio personale ma esclusivamente politico. In ultimo a chi contesta dicendo che Renzi è al servizio dei petrolieri, dei poteri forti, dei banchieri, della finanza etc… vorrei ricordare che se le cose di cui sopra sono state ottenute perché Renzi è al servizio dei petrolieri, dei poteri forti, dei banchieri, della finanza etc… o questi ultimi sono tutti di sinistra o sono io che sono diventato petroliere, banchiere etc… “ Se siete arrivati alla fine della lettura, mi scuso per la lunghezza, ma non ho avuto il tempo di scriverne uno più breve”. Saluti
    3 mi piace
  46. La Lega “calamita” per i delusi di destra: in lista tre stranieri l’operatrice socio-sanitaria di origine tunisina Najoua Majdoub, l’operaio marocchino Ahmed Ouardaoui e l’ottico di origine ucraina Yuliya Spivak Rettura. Tre presenze che per Rixi stranieri che si sono integrati da noi». come ha spiegato Rixi. Per chi non lo sapesse, l’Europa bacchetta l’Italia perché ai rom non vengono assegnati degli alloggi popolari. Dunque in una Roma già in piena emergenza abitativa, tra chiusura dei residence e fallimento della politica del “buono casa”, i 5 Stelle propongono di “dare casa ai rom”. Ma gli elettori di “destra” che votano la Raggi lo sanno? E’ lecito chiedersi poi come si possa realizzare il superamento dei campi rom senza “aggravio per il bilancio comunale”. Piano piano vedrai......
    3 mi piace
  47. L’antifascismo e la Resistenza non sono uno slogan o una festa o una posizione politica, ma costituiscono il tessuto profondo e l’anima autentica del nostro Paese, perché sono radicati nella memoria viva di milioni di donne e di uomini di ogni età, fede religiosa, passione politica, ceto sociale. I partigiani, del resto, non erano funzionari politici né tantomeno rivoluzionari di professione, ma normalissimi cittadini costretti dalle circostanze, e quasi sempre contro la propria volontà, a mettere a rischio la propria vita e a diventare eroi. È questo il motivo per cui la Resistenza ha vinto: perché rappresentava e incarnava una grande maggioranza di popolo. Non sciupiamo il 25 Aprile, non facciamone uno strumento di divisione, di polemica, di battaglia politica, di rivendicazione correntizia. Oggi qualcuno vorrebbe tornare a dividere, a contrapporre i buoni ai cattivi, i duri e i puri ai tiepidi e agli ignavi, la Brigata Ebraica ai centri sociali che inneggiano a Hamas, il Pd oramai perduto alle buone ragioni della Resistenza all’incorruttibile Anpi che quelle ragioni usa come una clava. Sarebbe un errore clamoroso. L’identità di un Paese, la sua storia e la sua anima, non possono e non debbono essere oggetto di polemiche strumentali, di divisioni, di giudizi senz’appello formulati da chissà quale tribunale rivoluzionario. Se oggi c’è un avversario politico da combattere, se c’è un pericolo per la democrazia, questo si chiama populismo, xenofobia, razzismo, intolleranza, nazionalismo. Il fascismo , quest’invenzione italiana esportata purtroppo con tanto successo in Europa e nel mondo , è un fiume carsico che percorre la società italiana ed europea e di tanto in tanto ritorna impetuoso in superficie, cambia nome e forma, miete consensi popolari, ma nella sua sostanza profondamente illiberale rimane sempre identico a sé. Il voto francese dimostra che l’avversario si può battere con la buona politica e con una vasta unità di popolo: perché in Italia dovrebbe andare altrimenti? Ora e sempre Resistenza . Resistenza contro i vecchi ed i nuovi fascismi incarnati dal M5S , dalla Lega e da tutte quelle destre razziste e xenofobe esistenti nel nostro Paese . Resistenza contro quei professionisti della sinistra sinistra che più sinistra non si può perché pericolosissimi e strumentali alle destre sopra specificate . Fiancheggiatori inconsapevoli non ci penserebbero due volte di affossare un leader di una sinistra diversa da quella che si prefigurano loro seppur sconfitta dalla storia pur di remarli contro e consegnare il Paese ai farabutti . Inconsapevoli e pericolosissimi al punto che nemmeno di sognano che gli stessi partigiani , se oggi fossero ancora vivi , neanche sotto tortura starebbero dalla parte della setta a 5 stelle , dei Travaglio , dei Montanari e degli Zagrebelsky. Già , chissà come festeggeranno e con chi lo festeggeranno , questi personaggi , il 25 Aprile ?? Loro non lo sanno ma l'importante è che lo sappiamo noi da quale parte stare e soprattutto con chi stare. Provo autentici conati di vomito quando sento dire da infimi Cazzari Partenopei che il PD e Renzi hanno abbandonato i valori della sx e che non fanno più parte di quella tradizione . Si vergogni chi ha pronunciato certe parole . Buon 25 aprile a tutti !!
    3 mi piace
  48. Nesun profumo vale l'odore della pelle. Come diceva la nannini... voglio il tuo profumo (appunto, il tuo, non quello artificiale)
    3 mi piace
  49. ma va! Un leghista con un immigrato albanese? Lei si sbaglia signor mark, una cosa del genere non è possibile.
    3 mi piace
  50. 3 mi piace