Classifica


Discussioni popolari

Contenuti più votati dal 22/12/2018 in tutte le sezioni

  1. Lettera aperta di Mauro Berruto , Allenatore della Nazionale Pallavolo Maschile. Cialtroni. Il vostro difetto non è l’incapacità, ma l’arroganza. La vostra colpa non è di non aver idea di come si governi un Paese, ma quello di credere di saperlo fare e di aver fatto credere di saperlo fare. Vi siete smentiti su tutto. Avete dimostrato un’incompetenza abissale, tipica di chi crede di poter parlare di immunologia avendo studiato su Facebook, di politiche del lavoro avendo fatto lo steward al San Paolo o di riforma dello sport avendo fatto l’istruttore in una palestra della Virgin (gli esempi si riferiscono a fatti e persone realmente esistiti!). Decine di piroette da circo non vi risparmiano il fatto di esservi dimostrati più trasformisti dei peggiori trasformisti. Avete fatto retromarcia su Euro, Europa, salvataggi delle banche, streaming, impeachment, Tap, Tav, Ilva, chiusure domenicali, alleanze di governo, voti di fiducia, Nato, Ius soli, accise, condoni, trivellazioni, F35 e chissà quante altre cose. Sono talmente tante che non riesco a ricordare! Siete il peggior governo della storia di questo Paese e siete riusciti a raggiungere questo traguardo in poco più di sei mesi. Nonostante questo non accettate l’evidenza di essere inadeguati. Sarete spazzati via dalla storia, questo è certo. Ma prima farete dei danni. Tanti. Lascerete morti e feriti sul campo (e in mare) e ci vorrà del tempo prima di poter calcolare per bene il disastro creato e il deserto intellettuale e morale che avrete generato. Sì, perché oltre ai danni all’economia, al mondo del lavoro, alla salute (proprio quella fisica) del Paese, alla capacità di aver ridato polmoni a odio, rabbia, razzismo, fascismo ci saranno anche danni che non si potranno quantificare con la calcolatrice, quelli che farete agli esseri umani. Non mi riferisco (solo) agli stranieri con la cui vita giocate, tenendoli in mezzo al mare in un modo disumano o ai clochard a cui vi bullate di buttare le coperte in un cassonetto, ma al cervello e all’umanità di tanto nostri connazionali, specialmente quelli più giovani. State insegnando ai ragazzi, ai nostri giovani, che studiare non serve a niente, state seminando incompetenza, bullismo, arroganza, sfregio delle istituzioni di qualunque genere. Siete riusciti a sbeffeggiare lo Stato, la Chiesa, il Presidente della Repubblica, il Papa. Avete sventolato il Vangelo e il Rosario usandoli come quei fondamentalisti dai quali ci dite di volerci difendere. Un po’ come offrire un bicchiere di acqua zuccherata dentro a cui c’è una pillola di veleno. È perfino peggio dell’essere crudeli e basta: significa essere crudeli con metodo, con premeditazione. Quelle persone in difficoltà (di nuovo parlo dei nostri concittadini non degli immigrati) che avete strumentalmente usato per raggiungere il vostro scopo, sono la vostra spada di Damocle e saranno proprio loro a travolgervi e a spazzarvi via. Proprio quelle persone che hanno paura, che fanno fatica davvero (mentre la madre della vice Presidente del Senato ricorre al Tar, perdendo, alla richiesta di lasciare una casa popolare). Proprio perché avete giocato con la loro paura e rabbia. Nel frattempo continuate pure ad attaccare quella che voi chiamate élite. Per dire, avete schedato gli uomini di scienza. Sono operazioni che se aveste studiato un po’ di storia, vi farebbero venire in mente qualcosa di già visto. Sicuramente, ai più anziani, qualcosa viene in mente di sicuro: ne hanno già viste di persone come voi. Peggio di voi, forse, no. Non credo sia possibile, ma di gentaglia arrogante e inadeguata ne è già passata tanta e alla fine, ineluttabilmente, è stata spazzata via. Non passerà giorno, in questo 2019, in cui io e tanti altri faremo tutto il possibile per accelerare il fatto che voi diventiate un orribile ricordo. Qualcosa di talmente spregevole da non poter dimenticare, in modo da diventare uno di quei vaccini, ai quale (infatti) non credete. Voi e i vostri eroi, bulletti di periferia, che buttano nei cassonetti le coperte ai senzatetto, che sfilano urlando slogan razzisti, che metteranno in tasca il reddito di cittadinanza (se mai almeno questo lo farete) continuando a lavorare regolarmente in nero, che condoneranno un’evasione fiscale o una casa fuorilegge a Ischia. Un po’ come quei sciacalli che ridevano alla notizia del terremoto. Ricordate? Un po’ come quegli artigiani che: “Finalmente al governo qualcuno di onesto! Dottore, facciamo 120 euro con la fattura o 100 cash e non ci pensiamo più?” Già, “l’onestà tornerà di moda” dicevate, insegnando al Paese la disonestà. Siete macellai che si fingono chef di ristoranti vegani. Vi ha presi a schiaffi istituzionali il Presidente Mattarella, nel suo discorso al Paese, vi prenderà a schiaffi il Paese, democraticamente, ci mancherebbe. Perché questo è il Paese di Dante Alighieri, di Leonardo, di Michelangelo, di Giotto, di San Francesco, di De Gasperi, di Einaudi, di Togliatti, di Berlinguer, di Pertini e guardate cosa arrivo a dire, cari cialtroni, persino di Almirante. Questo è il Paese di Venezia, di Firenze, di Siena, di Roma, di Napoli, di Palermo, di Torino. Dell’arte, della cultura, della scienza, della tecnologia, della biodiversità. Ma come è possibile che tutto questo sia finito nelle vostre mani sciagurate? Non solo qualcuno lo ha permesso, creando un vuoto riempito dal vostro livore e dalla vostra arroganza, ma c’è anche chi ha preferito stare a guardare. “Odio gli indifferenti”, diceva Antonio Gramsci e io non sopporto più né voi né tutti quelli che vi stanno a guardare, senza fare o dire niente. Siete la sciagura di questo Paese, che grazie al cielo, è talmente grande, pieno di intelligenza e di bellezza che vi spazzerà via e vi condannerà a dover rappresentare per sempre l’esempio perfetto dell’incompetenza assoluta, del vuoto morale e culturale. Io non vado via. Resto qui a presidiare il territorio e a fare quello che posso per restituirlo, ripulito da questa immondizia, a chi verrà dopo grazie a una doppia operazione: un Risorgimento, che ci restituisca un’unità nazionale vera, (niente a che fare con quello che fate finta di raccontare) e un Rinascimento, di bellezza, di cultura, di ambizioni, di sogni. Io non vado via. Resto qui, perché il mio Paese lo rivoglio indietro. E quando infilare un messaggio di odio fra un paio di foto di gattini o del piatto della cena non funzionerà più, questo Paese ritornerà ad essere il più bello del mondo. Sì, perché questo crimine è proprio imperdonabile: avete imbruttito il Paese più bello del mondo. Siete vandali che hanno disegnato i baffi sulla tela della Gioconda, avete abbattuto con le vostre ruspe il Colosseo e la Torre di Pisa, avete imbrattato con lo spray e con una frase volgare e sgrammaticata il marmo della Valle dei Templi. Ricostruiremo, ripuliremo e ricorderemo. Perché siete un pericolosissimo niente, ma non ci sarà nessuna damnatio memoriae per voi. La vostra maledizione sarà nell’essere ricordati, per sempre. Come i peggiori. Senza nessun affetto, Mauro PS: Il testo è un po’ lungo forse vi siete fermati alla prima riga. Beh, per voi è sufficiente. Bacioni.
    5 mi piace
  2. Chi sia e cosa faccia adesso Mauro Berruto ha poca o nessuna importanza. Quello che invece è importante sono le sue parole, giuste e sacrosanti. I pettegolezzi lasciamoli agli ignoranti.
    3 mi piace
  3. Rimembri ancora Kompagno Director i bei tempi andati della filippica contro il povero Soru sulla "tassa sui ricchi"? Leggo casualmente quanto succede in terra Veneta: "A VENEZIA arriva il ticket d'ingresso: chi entra in città per un giorno pagherà da 2,5 a 5 euro per un giorno". Che fanno? Qui si copia in maniera spudorata e non si pagano i diritti d'autore al povero Soru. Non va tanto bene questa cosa, non credi Kompagno Director? Queste cose non si fanno, serve un minimo di correttezza. Altrimenti non c'è più religione. Ecchediamine....... https://www.lastampa.it/2018/12/30/italia/a-venezia-arriva-il-ticket-di-ingresso-chi-entra-in-citt-per-un-giorno-pagher-da-a-euro-pJM3Ld0yo9zpTRQwsBqnmK/pagina.html PS: Siccome il Kompagno è spesso impegnato e immerso nel suo durissimo lavoro che gli lascia poco spazio per i suoi pochissimi post su questo forum e comunque ha i suoi orari stringenti dovuti sostanzialmente e ovviamente al suo lavoro usurante, chiunque avrà la fortuna di incocciarlo nella sua nobile attività forumistica potrebbe fare la cortesia di scrivere un bel UP e portare su il post appena il Kompagno si affaccia in zona? Così.... giusto perché potrebbe, seppur per caso, sfuggirgli Er Post e anche per sapere cosa ne pensa. Grazie in anticipo per la gentile collaborazione. Ovviamente.
    3 mi piace
  4. Perché parli senza sapere cosa dici? Da ex fumatore (pentito) ti posso dire che il fumo fa male a parecchie cose, ma dire che il fumo distragga dalla guida significa non sapere di cosa si sta parlando. In ogni caso la distrazione causata dal fumare mentre si guida non è neanche lontanamente paragonabile all'uso di un cellulare, meno ancora lo è rispetto all'uso di uno smartphone, il quale, anche se usato solo per rispondere a chiamate telefoniche, richiede parecchia attenzione in più.
    3 mi piace
  5. Un augurio particolare per una ragazza speciale. Auguri a Silvia Romano, nella speranza che possa riacquistare la sua libertà, il suo sorriso e la sua generosa spensieratezza. Il prima possibile. Auguri Silvia.
    3 mi piace
  6. 2 mi piace
  7. Si, ma Fazio ci mette la faccia, Famiglia Cristiana ha un direttore con nome e cognome, come Libero o Il Manifesto. I siti dai quali lei copiaincolla il suo letame sono di proprietà di un anonimo vigliacco. Uno che non ha il coraggio di metterci la faccia. Uno che denuncerebbe un terrorista......solo con una lettera anonima.
    2 mi piace
  8. Eppure verrà mandato al parlamento europeo, come il Bossi è stato rieletto senatore. È una dote innata in noi italiani, farci distinguere per quel che siamo. Pecoroni.
    2 mi piace
  9. COSA??? HO LETTO BENE??? AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH ODDIO, QUI HAI TOCCATO IL FONDO AHAHAHAHAHAHAHAHAHA
    2 mi piace
  10. Ma cosa hai detto ? E' vero o no quello che dice ? Mentivano in campagna elettorale o mentono oggi, mai con la lega e ci hanno fatto un inciucio. Colpa del piddi naturalmente . E vero o no che dovevano dimezzare i loro stipendi dal primo giorno stiamo ancora attendendo. Colpa del Piddi che non lo lascia fare. E vero o no che avevano 30 miliardi senza se e senza ma già pronti per reddito di cittadinanza a 6 milioni e diconsi SEI da subito al primo CdM. Invece ancora stanno blaterando di quanto dare , a quanti , a chi e come. Colpa del Piddi naturalmente. devo continuare ce ne sono altri cento voltafaccia compresi quelli dei celoduri. Ma tu naturalmente a questi cialtroni , imbroglioni , passaparola della casaleggio fai passare tutto pur di contrastare Renzi e il Piddi. ALLORA IL PIDDI non fa più al caso...
    2 mi piace
  11. Ovviamente sono in totale accordo con le parole che hai pronunciato . La mia insistenza nel voler puntualizzare aspetti meno importanti seppur veritieri sono stati determinati dai goffi e ridicoli tentativi di Fosforuccio nel voler denigrare con la spocchia e con la faziosità che lo contraddistingue una persona come Mauro Berruto che ho avuto la fortuna di conoscere personalmente e che posso garantirti essere una persona splendida . Ciao
    2 mi piace
  12. 2 mi piace
  13. Non ti si può dare torto, ma se i fasci\grilli non si vergognano della raggi non c'è speranza.....
    2 mi piace
  14. 2 mi piace
  15. Scena disgustosa vedere un Capitano apparire per apparire e un altro apparire per non scomparire. E altra scena disgustosa e maldestra vedere i maldestri e i diversamente maldestri nella triste posizione di non poter accusare la Magistratura di essere composta da Toghe ROSSOnere, Ora che c'è il rischio reale di vedere Higuain ceduto al Chelsea, come devono essere etichettare le Toghe che hanno condannato Cesare Battisti? Saranno Rosse, ROSSOnere o solo Nere? Anche questi, non sembra vero, ma è un bel dilemma e la soluzione, come al solito, non può essere che maldestra. O, al limite e in alternativa, tutt'al più.....celodurosa. PS: vorrei ricordare, tra una cosa e l'altra, che anche nel caso di Cesare Battisti, ci fu chi parlò di processo "non chiaro" e di accanimento terapeutico. Non è sicuramente così però, se vale per Papy, Dell'Utri e via discorrendo, per quale motivo non potrebbe valere in questo caso? Lo dice Gesù Bambino o....Il Capitano? _____Sono invitati pertanto tutti i rappresentanti della maldestreria e dintorni, compresi il Kompagno Director, Etrusco e tutti gli altri maldestri maggiorenti ad attivarsi e ad aggiornarsi perché le loro critiche criticità nei confronti delle Toghe Rosse, ROSSOnere o Nere che hanno condannato Cesare Battisti ci mancano. E ci mancano assai.________ O non vorranno per caso fare figli e figliastri? (Al limite, che facciano almeno figlie e figliastre e ce le presentino. Vanno bene anche se cugine o nipotine di età adeguata).
    2 mi piace
  16. 15 secondi di pubblicità durante il festival 2016 costavano 200.000 euro. Ne consegue che tutto intero il cachet Baglioni+Bisio+Raffaele (1.500.000) si paga in meno di un minuto e mezzo di pubblicità. https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://www.wired.it/amp/171990/economia/business/2017/02/08/quanto-costa-pubblicita-sanremo/&ved=2ahUKEwj5_dWpyerfAhXO1uAKHXBeDo8QFjAAegQIBhAB&usg=AOvVaw2G-sKzfdD4EkAin5HltaRE&ampcf=1
    2 mi piace
  17. Ormai sta diventando un ritornello stantio. Ogni volta che qualcuno si permette di dire in TV qualcosa che non garba tanto al Capitano, al Truce o a chi per lui, guadagna troppo. Sarà anche vero ma, se Baglioni avesse parlato al contrario, vogliamo vedere che nessuno avrebbe tirato fuori i suoi guadagni, che nessuno ne sarebbe venuto a conoscenza e che non ci sarebbe stato niente di male? Eppure anche in quel caso avrebbero pagato gli Italiani. Chissà perché poi quelli che guadagnano come pazzi sono solo Fazio e Baglioni e mai Bruno Vespa che è lì inchiodato da quando avevamo tutti i pantaloncini corti. Sicuramente però i suoi compensi sono di poco superiori a quelli della Signora Assunta, la gentile bidella della Scuola primaria ed è per questo che non danno tanto fastidio. Ora che Baglioni ha detto la sua invece prende troppo e chissà perché tutti i maldestri e i celoduri sono mobilitati e sul piede di guerra contro il festival di San Remo. Senza contare anche che forse.....ha sempre vantato e canta anche male. Si direbbe che questi ragazzi hanno sbagliato qualcosa. Bastava che avessero fatto un banalissimo comizio a favore del Capitano o gridato "vota Antonio, vota Antonio" e le cose sarebbero andate decisamente molto meglio e nel verso giusto. Vuoi vedere quanto sarebbe stato più bello e interessante il festival se Baglioni avesse detto "Bravo Signor Capitano, ci può parlare per cortesia di quanto è stato bravo anche oggi con i migranti e quanti ne ha rimpatriato in questa settimana?". PS: da notare che, a quel punto, il compenso di Baglioni magari è da considerarsi addirittura......un po' basso. -------ma ci faccia il piacere Signor Capitano. Ci faccia....-------
    2 mi piace
  18. Il Kompagno Director presenta quei gusti e quelle tendenze? Non c'è niente di male, in fondo è un suo diritto e nessuno può entrare nel merito. Se poi magari ancora non se la sente di dirlo ai quattro venti, ritengo che possa anche avere le sue ragioni e che siano fatti suoi. In fondo c'è troppa omofobia in giro e lo si può anche capire.
    2 mi piace
  19. Carige il governo interviene a soste- gno della banca. Bene. Ricordo gli schiamazzi sui 'regali ai banchieri' quando intervenivamo noi. Ora mi auguro solo prudenza e serietà. Propaganda e allarmismi sono molto pericolosi". Così su Twitter l'ex premier Gentiloni. E su Facebook Renzi dice:il governo po- pulista approva il decreto salva banche per aiutare correntisti e risparmiatori di Genova (....). Quando lo facevamo noi eravamo "amici dei potenti, loro fanno credere che sia aiuto ai rispar- miatori". Interrogazione di 25 senatori Pd: "Conte ieri era in CdM?". E ipotiz- zano un "conflitto di interesse" del presidente del Consiglio.
    2 mi piace
  20. Ahahahaha , gna fo !! https://www.facebook.com/partitodemocratico/videos/825173204481141/
    2 mi piace
  21. E' una maledetta malattia. Mi spiace molto per Galeazzi perché quelle degenerative sono orribili bestie
    2 mi piace
  22. Io ho un altro dilemma. Nel periodo del tira e molla dei 49 naufraghi, in Italia sono sbarcati altri 370 immigrati, e nessuno ha avvisato il Sig director. A me sembra una cosa gravissima, perché se non lo sa il Sig director, noi e il resto degli italiani come facciamo a saperlo?
    2 mi piace
  23. Come si sa ai fasciogrillini la satira piace solo quella rivolta verso i “nemici” . Quando e’ rivolta contro di loro , si incazza no di brutto ed epurano . Questa volta l’epurazione avviene per mano del Direttore di Rai 2 , il fasciogrillino Freccero, che evidentemente non ha gradito la satira di Luca e Paolo verso Tontinelli e gli spedisce a casa . Allora , prima che il beota Freccero faccia sparire pure il filmato relativo , lo ripropongo ad imperitura memoria https://www.facebook.com/Rai2ufficiale/videos/245573026126716/
    2 mi piace
  24. In strada a fare danni e a urinare nei portoni? Anche perché, senza lavoro (proibito), senza soldi (tolti), senza ga.binetti privati o pubblici, cosa dovrebbero fare? Dovevano essere espulsi ma a questo ormai ci crede solo Director. E quindi? Ovvero, in realtà ce lo dice anche a matematica, basta semplicememente non essere il troppo frettolosi perché, semplicemente seguendo il trend del Capitano, tutto si risolverà in tempi brevissimi, valutabili nell'ordine di 1500 anni circa e allora,,,noi non ci saremo.... Mentre il Capitano si occupa di mettere le cose a posto nei minimi dettagli, invece di lasciarli a girovagare in strada, perché non mandare qualcuno in casa dei celoduri? Senza alzare la voce please, per un periodo limitato ovviamente. Fintanto che il Capitano perfeziona l'operazione. Deve fare tutto il Capitano senza che nessuno dei suoi, Director compreso, collabori? Questa mi sa tanto di scarsa collaborazione veramente. Se non di ammutinamento. E non va bene. Non va bene per niente.
    2 mi piace
  25. Quindi tutti per strada senza rinnovo del permesso di soggiorno, senza lavoro, senza soldi né g.abinetti. Dopo di che non possiamo neanche lamentarci se la fanno fuori dal va.sino. Che fanno? Si trattengono fino a quando vengono "espulsi"? C'è un'unica consolazione: come diceva De André Dal letame nascono i fiori. O mi vuoi dire che nn tu, in mancanza di wc non la faresti dove capita? Ok, con garbo e stando attento a non farti vedere, ma come si fa a trattenersi fino a quando arriva la tanto attesa espulsione? Hai idea dei tempi burocratici che ci vogliono? Senza considerare poi un'altra piccola questione. Siccome devono anche mangiare, se poi delinquono, cui gli può dire niente? D'altra parte dalle mie parti di dice che una perdona si era messa in testa di abitare l'asino a non mangiare. Dopo un bel po' di tentativi l'asino effettivamente se ne era stato tranquillo e si era abituato, non creava più problemi. Peccato che fosse morto. Questo però è successo con l'asino che è risaputo essere un animale tranquillo e intelligente ma siamo sicuri che quelli, buttati in strada senza arte né parte, si convincano facilmente ad agire come l'asino?
    2 mi piace
  26. GIACOBINO, MAGGIORDOMO COMUNISTA, PREMIERINO, STUDENTELLO IMPREPARATO, CAPORALE DEGLI ALPINI MESSO AL COMANDO DI UNA PORTAEREI, PREMIER FANTASMA, CARNEADE, POLLO DA INFINOCCHIARE, BURATTINO, IMBROGLIONE, INCOMPETENTE, ARLECCHINO, PUPAZZO, TAPPETINO... Quanto sopra è una sintesi parziale (a cura di M. Travaglio) delle definizioni che i giornaloni unificati (dalle cause comuni della conservazione e del renzusconismo) davano del presidente Conte prima di cambiare lievemente registro (perfino loro!) dopo una trattativa con l'Europa in cui l'Avvocato degli italiani ha mostrato sul campo di essere tutt'altro che incompetente e tutt'altro che burattino. A testimonianza della lieve retromarcia mi limito a ricordare un titolo del Giornale: "IL PREMIER CONTE DA PRESUNTO BURATTINO A SAGGIO POLITICO". Ora tu ci proponi l'ennesimo sketch di un governatore alla frutta che usa molto impropriamente l'aula consiliare della Regione Campania per fare un comizio, l'ennesimo, contro il M5stelle e i suoi esponenti nazionali come Di Battista. Ma cosa scriverebbero i giornaloni se il prof. Conte, puta caso, usasse palazzo Chigi o il Parlamento per attaccare qualche consigliere regionale campano del Pd? Scriverebbero, come minimo, che il premier è affetto da demenza senile. In effetti l'unica cosa non ridicola in questo filmato, almeno nei 5 minuti che la mia pazienza è riuscita a sopportare, è l'evidente, repentino e preoccupante invecchiamento fisico del governatore alla frutta. Insieme alla faccia intristita del tappetaro è un altro degli effetti collaterali del 4 marzo. Per il resto questi 20 minuti di sketch saranno eccellente materiale per il 2019 di Maurizio Crozza. Ma come si permette questo vecchio incapace di attaccare i 5Stelle sull'ambiente quando lui governa la Campania da 4 anni e la regione è tuttora priva di impianti di compostaggio per il trattamento della frazione organica? A parte il piccolo ma costoso impianto di Salerno (guarda caso), bocciato dalla Commissione europea e dall'Autorità anticorruzione e lungamente fermo. Ma come può una regione di 6 milioni di abitanti, nel 2019, essere priva di impianti così essenziali? Per non parlare delle antiche e ingombranti ecoballe (6 milioni di tonnellate). A giudicare dall'inchiesta di Fanpage si direbbe quasi che il governatore & figli attendano il momento propizio per smaltirle, magari in Perù, magari con un lieve tornaconto (15% secondo un emissario di De Luca jr.). Ma come fa questo vecchio incapace a parlare di sanità quando la sanità campana di cui è stato a lungo non solo governatore ma pure commissario straordinario è ridotta come è ridotta? A Natale ho perduto un cugino, un padre di famiglia, uno che fino a due mesi fa sembrava una quercia. Lo hanno sballottato tra 4 ospedali, nessuno è riuscito non dico a curarlo ma neppure a capire chiaramente cosa avesse. E quella povera donna, anziana e immigrata, mostrata dai media mentre il suo corpo sofferente e intubato era assalito dalle formiche, anche lei purtroppo non ce l'ha fatta. Le autorità sanitarie precisano che le formiche non c'entrano con il decesso ma io dico, e lo dico forte, che lo stato di sofferenza e di totale abbandono in quel letto di ospedale non le hanno certo giovato. E dico che quelle terribili immagini che hanno fatto il giro del mondo sono le immagini di un crimine contro l'umanità. VERGOGNA! Una vergogna inaudita per Napoli, per la Campania, per l'Italia. E ci sono stati altri casi analoghi. Ma il governatore alla frutta se l'è presa con chi aveva ripreso quelle immagini stomachevoli per denunciare il caso ai media. Meno male che nel 2020 si vota. Speriamo di avere finalmente in Campania un governatore serio.
    2 mi piace
  27. 2 mi piace
  28. passasse sottosilenzio una delle più schifose bugie dette dal prestanome Conte, taroccatore di curricula e Presidente del Consiglio nei ritagli di tempo... di Salvini ( buona fortuna e buon lavoro Presidente Giuseppe Conte . Fosforo , Cazzaro di Napoli il 24/05/2018). Durante la conferenza stampa ad una domanda sull'IRES raddoppiata alle associazioni di volontariato lui ha balbettato alcune scuse e poi se ne uscito dicendo: "non vi dimenticate che noi siamo quelli che abbiamo fatto la riforma del codice del Terzo Settore". Ah siii??? Probabilmente la tinta scadente "Country Color Testanera" che usa per tingersi i capelli ha intaccato i neuroni dell'esimio professore. Il "Codice del Terzo Settore" si chiama Decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117 (governo Gentiloni) e completa l'attuazione della legge 106/2016 "Delega al Governo per la riforma del terzo settore, dell'impresa sociale e per la disciplina del servizio civile universale" (governo Renzi). Meditate gente ...meditate !! E poi spernacchiate quel cialtrone e antipatico oltre che Caudillo Renzi da Rignano . Saluti
    2 mi piace
  29. Sembra strano si ma, a quanto pare, in Veneto hanno mandato a c.agare i leghisti. https://www.liberoquotidiano.it/news/italia/13421405/lega-festa-sagra-zero-branco-lassativo-tutti-sul-water.html
    1 mi piace
  30. “Rispondo ancora a Di Battista che continua a chiamarmi in ballo. Carissimo Alessandro, io ho sempre lavorato come avvocato e ho pagato le tasse. Attività che spero non ti suoni sorprendente, considerati i precedenti delle tue aziende. Quanto a mio padre: sono molto fiera di non avere un padre fascista. E la correttezza di mio padre è stata riconosciuta nei Tribunali che - a differenza della vostra squallida gogna mediatica - hanno ancora valore in una Repubblica Democratica. Aspetto di conoscere la tua dichiarazione dei redditi dopo i soldi che hai ricevuto dal Fatto Quotidiano per il tuo lavoro di giornalista in Centro America: la mia la trovi online. E coi nostri 32 voti faremo opposizione a chi vuole riportare l’Italia in recessione, come nel tuo amato Venezuela. Buon weekend”.
    1 mi piace
  31. La boschi è quella signora che diceva di volersi ritirare dalla politica qualora avesse perso il referendum? Non vorrei che avesse contribuito pure lei a fare vincere i grillini.
    1 mi piace
  32. Ha ragione signor etrusco, sono diventato estremista perché mi sono stufato di essere chiamato buonista. E non mi piace seguire le orme del capitano, io voglio estirpare totalmente l'immigrazione, e per estirpata bisogna diventare più feroci delle belve feroci. E poi, perché dovremmo inquinare le nostre belle isole con le kakke degli immigrati, quando possiamo affondarli in alto mare oppure mitragliarli quando tentano di sbarcare sulle nostre spiagge immacolate.
    1 mi piace
  33. Battisti è detenuto nel carcere di Massama, nelle campagne di Oristano. L'ex terrorista ha varcato le porte dell'istituto a bordo di un furgone con i vetri oscurati e una quindicina di auto al seguito con sirene spiegate. Ma com'è il carcere in cui l'ex terrorista dei Pac sconterà l'ergastolo? La struttura, che ospita numerosi esponenti della camorra, mafia e 'ndrangheta, è considerata ad alta sicurezza e ha una capienza di 266 detenuti. I reclusi sono suddivisi su tre piani articolati in sei sezioni detentive, due per piano, composte da venti camere detentive da un lato e ventuno nell'altro. Le celle sono dotate di un bagno con doccia, separato dal resto del locale, e di un angolo cucina. Qui le foto https://www.quotidiano.net/cronaca/foto/cesare-battisti-carcere-oristano-celle-1.4391103
    1 mi piace
  34. Ma quand'è che mettono in galera ia faccia del ca-- del marito? Noi donne,tutte le donne d'Italia lo chiedono... Lui non l'amava Lui aveva un altra Lui se ne è liberato LUI-LUI-LUI-LUI,sempre LUI.........................e LEI??
    1 mi piace
  35. 1 mi piace
  36. Così , tanto per ricordare ai vecchi e nuovi Fascisti ed a tutti i loro collaborazionisti attuali chi erano i comunisti e come sono stati eliminati da comunisti taroccati, che servivano solo a compiere crimini per garantire una svolta autoritaria. Mentre altri stagisti loro compari, quelli della stazione di Bologna. fioravanti e mambro, non muoiono in galera.....perchè SONO LIBERI ed altri se ne stanno dove fino all’altro ieri stava Battisti .
    1 mi piace
  37. Non saprei. Quello che è incontrovertibile é che il M5S sta andando sempre di più in direzione opposta a troppe cose che fino a ieri rappresentavano suoi cavalli di battaglia e sue parole d'ordine. E la cosa peggiore é che, così facendo, sta autodistruggendosi e contemporaneamente contribuendo a pompare Salvini. Forse è già tardi per porre rimedio, l'impressione però è che continuare e persistere sa tanto di suicidio assistito. Che sarà pure meno doloroso e più sopportabile ma che comunque pur sempre di suicidio trattasi.
    1 mi piace
  38. Imbecilloide e fascista , senti me : Dissero che ad accogliere la salma di Antonio Megalizzi non c'erano andati per rispetto del dolore della famiglia. Invece non andarci fu una scelta, una scelta politica precisa . Antonio era un giovane ragazzo europeo, libero, tutto ciò che questo governo teme e combatte. Questo è il governo che vive d'odio e dell'odio si alimenta. Ecco perché oggi per Cesare Battisti il governo era lì, con la bava alla bocca. Ecco perché si fa finta di niente quando viene pestato un giovane omosessuale ma si corre a esprimere solidarietà quando a venire pestato è un politico dell'estrema destra tedesca. Ecco perché la violenza sulle donne è un'emergenza solo quando a commetterla è uno straniero. Ecco perché le aggressioni fasciste vengono derubricate con un'alzata di spalle, mentre su quelle contro gli italiani vanno montate le barricate, ma solo se a commetterle sono immigrati. E’ l'estrema destra al governo, bellezza. Ed al governo ci sei te con il collaborazionista Fosforo 41. Chiaro ...idio ta ??
    1 mi piace
  39. 1 mi piace
  40. Peccato però che, per fare questo, necessiti non trasmettere altri programmi ben più importanti. Prova a pensate, ad esempio, quanto sarebbe e sarebbe stato triste il mondo senza Bruno Vespa, i suoi plastici e......il contratto di Papy firmato in diretta.
    1 mi piace
  41. Naturalmente non vale per amici e alleati. CIALTRONI
    1 mi piace
  42. 1 mi piace
  43. 1 mi piace
  44. Sei il solito pecoro cecato perdipiu semianalfabeta che tutti conosciamo . Mi raccomando , un saluto alla mitica “Culondoro “ Rose . La ricordo sempre con piacere e quella visita all’hotel Bellavista di Fabriano mi e’ rimasta nel cuore . Gli sbarchi calano, i morti no Il numero di migranti arrivati via mare in Italia è sceso dell'80 per cento rispetto a un anno fa, ma compiere la traversata è sempre più pericoloso: a giugno è morta una persona ogni sette che ci hanno provato Secondo gli ultimi dati diffusi dall’UNHCR, l’agenzia dell’ONU che si occupa di rifugiati, nei primi sei mesi dell’anno in Italia sono arrivati circa 16mila richiedenti asilo. Sono numeri in calo dell’80 per cento rispetto ai primi sei mesi del 2017, che segnalano un ritorno sui livelli degli anni precedenti al 2014, prima che iniziasse l’ultima grande crisi migratoria, quando gli sbarchi raramente superavano le poche decine di migliaia di persone l’anno. Ma i dati dell’UNHCR segnalano anche un altro fenomeno. I morti in mare nei primi sei mesi dell’anno hanno già raggiunto quota mille, e questo significa che la traversata del Mediterraneo centrale raramente è stata così pericolosa. Nel mese di giugno una persona è morta per ogni sette che hanno tentato la traversata; nei primi sei mesi del 2018, i morti sono stati uno per ogni 19, esattamente il doppio di quelli registrati durante i primi sei mesi del 2017. «L’elevata perdita di vite umane dimostra quanto sia urgente rafforzare le capacità di ricerca e soccorso nella regione», ha scritto l’UNHCR nel suo ultimo rapporto. Il problema, secondo l’organizzazione, è che nel corso dell’ultimo anno il numero di imbarcazioni disponibili a soccorrere i migranti in difficoltà è calato molto. Non solo le ONG sono state di fatto allontanate, ma anche le navi commerciali hanno meno incentivi a effettuare i salvataggi visto che rischiano di vedersi negato il permesso a raggiungere un porto italiano e rischiano così di trovarsi bloccate per giorni (è accaduto persino a navi militari, anche italiane). Nel suo ultimo comunicato, l’UNHCR dice di temere «le conseguenze di una diminuzione delle capacità di ricerca e di soccorso se le imbarcazioni vengono dissuase dal rispondere alle richieste di soccorso per paura di vedersi negato il permesso di sbarcare le persone tratte in salvo. In particolare, le ONG hanno espresso preoccupazione per le restrizioni imposte alle loro capacità di condurre operazioni di ricerca e soccorso a seguito di limitazioni ai loro movimenti e alla minaccia di potenziali azioni legali». Mentre i soccorsi diminuiscono, le imbarcazioni con a bordo i migranti, in genere gommoni sovraccarichi e poco stabili, vengono comunque condotte al largo e abbandonate dai trafficanti (dopotutto i migranti hanno in gran parte già pagato il costo della traversata, e la loro incolumità non è più molto importante per loro). Senza la presenza in zona di numerose navi disposte ad aiutarli, come accadeva fino a un anno fa, se queste imbarcazioni incorrono in problemi significa che i soccorsi non riescono ad arrivare prima che sia troppo tardi. Una volontaria che operava sull’imbarcazione di una ONG ha raccontato lo scorso giugno che per rispettare il nuovo codice di condotta l’equipaggio ha probabilmente lasciato morire circa 120 persone.
    1 mi piace
  45. 1 mi piace
  46. La manovra economica del governo passa. I vecchi partiti vanno via di testa. Il M5S diventa una forza politica che avrà per lunghi anni una ampia preferenza popolare e un peso determinante nella politica di questo paese. Gli insulti, le offese e gli sputi tornano immediatamente indietro, senza che gli autori, possano farci niente. Un comico insieme ad un visionario passato a miglior vita hanno stupito il mondo e MAZZOLATO sonoramente una inutile classe politica senza l’ausilio di sistemi di informazione e propaganda definiti vitali, per orientare le preferenze di voto. Davide contro Golia e la testa di quest’ultimo, tra i piedi del giovane guerriero. Questo è l’emblema del 2019. Poche righe, incontrovertibile verità. BaR Buon anno Rosiconi
    1 mi piace
  47. Si dice in giro tra una cosa e l'altra che, per quanto riguarda le pensioni e l'indicizzazione, in fondo si tratta di piccole cifre e che basta un gelato in meno alla nipotina senza farla troppo lunga. In fondo in certi casi potrebbe anche essere un bene non viziare troppo la nipotina troppo vispa con le treccine e le lentiggini e dimostrarle con l'esempio che si può fare a meno del gelato e questo potrebbe essere considerato in taluni casi perfino didattico e pedagogico anche perché è sicuramente educativo educare i bambini a non strillare per qualunque cosa. Però però..... ____RICORDATE I PIANTI E LE URLA DISPERATE per i SACCHETTI AL SUPERMERCATO?______ NB: Cosa avete detto? Che mi sto sbagliando e che quelli si che erano tanti bei soldini? Ok, scusate scusate, si vede che allora mi sono sbagliato. Può capitare no? Ecchediamine.....
    1 mi piace
  48. Il problema , in Italia, e’ che le testediminkia Sardoniche sono tante , troppe !! Ci sono troppi Webeti , ignoranti , cialtroni e bugiardi che parlano di cose che non esistono . Ecco , la testadiminkia Sardonico , un tempo Testadicazzo Docgalileo, condensa nella sua persona tutte quelle qualità sopra specificate . Ed allora , confidando che chi legge le putta nate che scrive siano analfabeti storioni , ci prova . E che fa?? A supporto delle sue tesi strampalate a cui non crede nessuno nel consesso economico finanziario internazionale, cita il bilancio governativo del 2019 redatto nel novembre 2018 “dimenticandosi “ o “facendo finta di dimenticare , che proprio in virtù di quei dati era nata la guerra contro l’Europa e sono stati costretti a modificarlo “ pena incorrere nelle procedure di insolvenza che la UE ci aveva già affibbiato . Ed allora la testadiminkia non dice , ma noi lo sappiamo, che il Deficit Pil e’ stato portato dall’iniziale 2,4 ( quello dei festeggiamenti sul balcone , nda) al 2,04 e che la Stima del PIL e’ stata rivista dall’1,5% all’1%. Addirittura non e’ stato ancora approvato dai 2 rami del parlamento e che , fino alla vigilia di Natale non avevano manco presentato e fatto conoscere impegnati a non farlo nemmeno discutere in Parlamento , impegnati come erano , e come sono , a modificare tuttocio’ che impunemente , avevano scritto su quello che la Testadikazzo fonda il proprio sostegno. La testadiminkia Sardonica avvelena i pozzi dall’alto della sua proverbiale disonestà intellettuale e morale . Egregi forumisti , vi prego , credete a me . Il 2019 porterà un aumento di tasse per circa 1.000 euro a famiglia per recuperare quei 10 miliardi di euro costretti a togliere dal bilancio , interrompendo , di fatto , quel clima positivo instaurato dai governi Renzi/Gentiloni che nel loro periodo di governo avevano abbassato .
    1 mi piace
  49. Ma chi ce l'ha tutta sta pazienza nel recitare il rosario..anche se so per certo che chi ce la fa è piu fortunato degli altri ! La preghiera è un mezzo molto potente per sconfiggere il male,le negatività,la confusione mentale l'agitazione,l'ansia e togliersi dalle pal.le persone cattive... provare per "CREDERE"//
    1 mi piace
  50. Saluti alle vecchie amiche..con le quali ho condiviso avventure indimenticabili.... M.Luisa/Michela/Cristina e Tina..hahaha,che caz-zate che facevamo!!
    1 mi piace