Attività

Questo stream si aggiorna in automatico   

  1. Ultima ora
  2. Oggi
  3. Ieri
  4. NO è ANCORA UN MEMBRO INFLUENTE DEI PENTECATTI il movimento non lo ha lasciato e dice che questo governo con i ladroni deve continuare ...per tutto il mandato anche e nonostante i rubli , i Siri e camerati simili
  5. iO SONO POCO AVVEZZO ALLE CIFRE , MA A CASA MIA SE A MAGGIO 2018 ERANO 2321 E ULTIMO DATO DISPONIBILE è DI 2364 . SE I NUMERI DICONO ANCORA LA VERITÀ' 2364 è MAGGIORE DI 2321 , DOVE è CHE è CALATO IL DEBITO ?
  6. vEDIAMO .... INCIUCIO DIVENTA CONTRATTO , CONDONO DIVENTA PACE FISCALE , DIMISSIONI PER PROBLEMI CON LA GIUSTIZIA DIVENTA DOBBIAMO LEGGERE LE CARTE ( solo per loro ) CASTA DIVENTA PORTAVOCE DEGLI IMBONITI , LADRI DI 49 MILIONI QUI ADDIRITURA NON SI DICE NULLA COME DEI RUBLI SIA MAI ED INFINE MA NON ULTIMO I " DUE MANDATI " NON SI CONTA PIÙ' DA UNO MA DA ZERO COSI RESTANO SEMPRE DUE GIÀ POI PERO' MI DITE CHE I CIALTRONI SONO ALTRI VERO ? Quindi, ricapitolando: il Movimento 5 Stelle decide di aumentare il numero massimo dei mandati per i consiglieri comunali da due a tre. Tuttavia, per realizzare questo (legittimo ma per i propri adepti scivoloso) proposito non dice, appunto, che per i consiglieri comunali il numero massimo dei mandati passa da due a tre, ma inventa un singolare escamotage: il numero massimo resta due, solo che si inizia a contare da zero e non da uno. Cosa che di fatto fa ovviamente diventare i mandati tre. Ora, qua si ride e si scherza (non senza qualche ragione), ma io trovo che il fatto sia agghiacciante. Perché l'invenzione del cosiddetto "mandato zero" ha un unico scopo plausibile: quello di poter continuare a proclamare che il limite massimo è due mandati anche se in realtà è diventato tre. Cioè, in buona sostanza, di cambiare una regola dando la sensazione, anche fonetica, che la regola sia rimasta la stessa. Una presa per il ***. O un fake, come si dice oggi. Un fake dichiarato, rivendicato, filmato, pubblicato e diffuso sfidando l'ironia e il sarcasmo di mezza Italia, nel disperato tentativo di compiacere l'altra metà con un suono consueto, rassicurante, familiare. Due. Io qualche volta l'ho detto per scherzare, ma adesso ci siamo arrivati davvero: questa roba è nient'altro che l'esperimento di Pavlov in versione 2.0. Suoni il campanellino e il cane sbava. Dici "due" e il tuo pubblico applaude. Hanno ridotto la politica a una questione di riflessi condizionati. Il resto non conta più niente. Solo i suoni. I simboli. I gusci. Campanellino. Due. Applausi. Sipario. (A. Capriccioli)
  7. Caro Pm , questo e’ meglio e...Totò!! Ahahahahttps://www.facebook.com/ilfoglio/videos/473110823516252/
  8. https://www.facebook.com/simonaflaviamalpezzi/videos/448225439364237/
  9. ahahahahah ma è da guinness dei primati ma questo cialtrone ciarlatano incoerente e chi più ne ha più ne metta si erge ancora tra i dis Onesti ? https://www.facebook.com/simonaflaviamalpezzi/videos/448225439364237/
  10. Poi sono stato travolto da un attacco di spontanea crisi di volontaria comicità ed ho pensato al Cazzaro di Napoli ed al suo ... Fischer ...!! Ahahahahahahahahahaha. vhttps://www.facebook.com/cinadaniele/videos/370389310311522/
  11. Mhmhmhmhm. Il punto uno non fa assolutamente a pugni con il punto due . Legga bene sig . Ahaha.ha . Le sembra forse che il sig Giggino abbia avuto le stesse ed identiche possibilità di “emersione “ rispetto ai suoi colleghi bibitari del San Paolo ??
  12. Mhmhmhmhm , ho come la sensazione che non sia solo la snapa che la ottenebri la mente. Rifaccia i conti e vedrà che lei potrebbe essere tranquillamente assimilato all’analfacapra...
  13. No no sig . Ahaha.ha . Che lei sia furbo sono io ad averlo detto per primo , ma questo mica le da il diritto di ribaltare le domande . Lei prima di porle deve comunicarci perché con Er Bomba ha caricato l’archibugio mentre invece si fa mille ed uno scrupolo a fare persino un piccolo peto verso sto governicchio che pure Landini vuole buttare ai pesci. Quando ce lo ha spiegato se ne potrà pure discutere ma , mi creda , fare il Sancho Panza del Cazzaro di Napoli , un idio ta che negli ultimi 4 anni ha cambiato casacca 4/5 volte per dimostrarci a tutti come e perché la sx perde sempre con gli ebe ti come lui , non le farà percorrere tanta strada.
  14. https://www.facebook.com/simonaflaviamalpezzi/videos/448225439364237/
  15. Oggi i ministri dell’Interno Ue si riuniscono in Francia per discutere di migranti, sbarchi e distribuzione..ASSENTE SALVINI
  16. Finchè è sostenuto dai pentecatti è impossibile... anzi li usa come tappetini
  17. Fino a poco tempo fa forse avrei messo un like a questo post, ma ora mi sembra abbastanza probabile (diciamo 60 a 40) che si andrà a elezioni anticipate. In questo caso si dovrà pur costruire un'alternativa valida a Salvini. Certo la Lega potrebbe non incrementare e nemmeno mantenere l'attuale consenso, e non è detto che i sondaggi si trasformino in voti. Così come è probabile un recupero del M5S nel voto politico nazionale. Salvini potrebbe perfino sgonfiarsi come Renzi, ma questo a mio avviso purtroppo è meno probabile, per ora. Perché è più furbo e prudente, perché ha un alleato sul quale scaricare le colpe di errori e omissioni del governo (e i media lo aiutano nello scaricabarile) e perché ha un elettorato poco esigente, che vota di pancia. Gli italiani, come è noto, tendono a fare gregge, a seguire i pifferai, a premiare oltre misura la personalità dell'uomo forte del momento, di colui che sembra cavalcare l'onda. Ma, al di là di queste ipotesi, Salvini ha un vantaggio oggettivo: il meccanismo elettorale (il boomerang confezionato dal Pd). Per almeno tre motivi. La Lega è un partito ben radicato sul territorio; è radicato soprattutto al Nord, l'area più popolosa e di solito con le più alte percentuali di affluenza; e ha la possibilità di allearsi in tutti i collegi uninominali con due partiti (FI e FdI) più forti dei cespugli (Bonino, etc.) vicini al Pd, mentre il M5S non si allea con nessuno. Almeno finora. Naturalmente da qui al voto (primavera-estate 2020?) può accadere di tutto, ma se, per ipotesi, si votasse a settembre, penso che sarebbe difficile per Di Maio ripetere l'exploit del 2018. Quando in regioni come Campania e Sicilia gli ultimi sondaggi pubblicati davano quasi tutti i collegi uninominali al centrodestra e invece andarono quasi tutti al Movimento: 21 su 22 alla Camera in Campania, 19 su 19 in Sicilia. Quasi un miracolo! Credo che Salvini farà cadere il governo quando si convincerà di potersi prendere una buona fetta di questi decisivi collegi del Centrosud. Per impedirlo, e magari anche guadagnare qualche seggio al Nord, al momento (ripeto, al momento) io non vedo alternative a un patto elettorale tra 5S e Pd. Che potrà essere reso credibile, ovviamente, solo da un parallelo patto programmatico. Oggi ciò può sembrare irrealistico, ma una volta sfiduciato Conte (da Salvini, mai da Di Maio: questo punto è cruciale) e una volta sciolte le Camere, non vedo cosa potrebbe obbiettare Salvini se il M5S decidesse di stipulare un "contratto" di governo con il Pd così come lo aveva stipulato con lui. Sarebbe un contratto analogo ma ovviamente diverso nei contenuti, e più serio. Questo perché, precedendo le elezioni, sarebbe sottoposto al giudizio degli elettori. Dunque un patto più credibile per gli elettori e più vincolante per i contraenti rispetto a quel "Salvimaio" scritto velocemente (pure di notte) da due forze che in campagna elettorale se le erano suonate di santa ragione. Superfluo dire che il Pd dovrebbe privarsi dell'ala renziana (ma è più corretto dire liberarsi della zavorra renziana) e virare a sinistra visto che al centro ha raccolto poco e immaginando che una collocazione alla destra del nuovo alleato lo connoterebbe come sostituto della Lega e sarebbe a dir poco ridicola. Dal canto suo il Movimento dovrà migliorare nella selezione dei candidati (per trovare non uno ma tanti nuovi Giuseppe Conte) e nella democrazia interna (non si possono espellere deputati e senatori a ogni minimo dissenso). I punti programmatici? Non corriamo troppo, ma direi sicuramente il lavoro (anche con misure shock tipo nazionalizzazioni e riduzione dell'orario), la lotta alla corruzione e un grande, epocale piano nazionale per l'ambiente e le rinnovabili. Solo per dirne una: entro la legislatura la più grande azienda nazionale, l'ENI, dovrebbe convertirsi in ENER (Ente Nazionale Energie Rinnovabili). E a palazzo Chigi? Beh, questo problema non si porrebbe nemmeno. C'è un professionista di Foggia, serio, onesto, intelligente, presentabile, al quale non vedo proprio come un italiano serio, onesto e intelligente possa preferire un tipaccio come Salvini.
  18. Comunque sig superdirector, chi sparge odio riceve odio.
  19. Cosa diceva il kapitone della capitana?
  20. Mi perdoni sig superdirector, guardi che se si iscrive a qualche seminario per dare la scalata al Vaticano e al Soglio pontificio, nessuno le impedirà di toccarsi, deve solo avere un po' di accortezza per non farsi scoprire. Nel caso venisse scoperto potrà sempre fare atto di costrizione.
  21. Lui non cambierà l'Europa ma siamo noi che dobbiamo cambiare il kapitone.
  22. https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://www.open.online/2019/07/22/escono-infine-le-trascrizioni-sui-soldi-a-siri-nuovi-imbarazzi-per-la-lega/&ved=2ahUKEwjEooXwj8njAhXB66QKHe2VDloQqOcBMAF6BAgKEAg&usg=AOvVaw1P1zUfOziGJ8FYuxlpnKQN
  23. Siccome sono molto ma molto furbo, ribalto la domanda. Lei signor Mark vede il PD al governo? Se lo vede, io la invidio, perché lei non sarà furbo come me, ma è molto ma molto più ottimista di me. Se non lo vede, e pensa che vincerà il kapitone lei non è di sx e nemmeno centrosx, lei è amico e complice dei leghisti.
  24. Anche allora con scarse possibilità di successo. Renzi è stato l'ultimo prodotto della Seconda Repubblica. Il contratto con la Lega segna l'inizio della Terza. La peggiore di tutte.
  25. GRILLINO TI VOGLIO DIRE...TU SOSTIENI UN PREGIUDICATO,CONDANNATO PIÙ VOLTE THEVISION.COM|DI MATTIA MADONIA Il buonsenso in Europa di Salvini? Saltare l’85% dei vertici Ue per andare dalla D’Urso
  26. GRILLINO TI VOGLIO DIRE...TU SOSTIENI UN PREGIUDICATO,CONDANNATO PIÙ VOLTE THEVISION.COM|DI MATTIA MADONIA Il buonsenso in Europa di Salvini? Saltare l’85% dei vertici Ue per andare dalla D’Urso
  1. Carica più attività