Attività

Questo stream si aggiorna in automatico   

  1. Ultima ora
  2. Secondo me dovresti impegnarti di più. Chissà che, con l'impegno e la buona volontà, c'è la possa fare anche tu.
  3. L'articolo è molto divertente, sembra scritto apposta per chi di economia ne capisce una mazza. L'autorevolissimo studio è infatti "effettuato per Il Sole 24 Ore da un primario ufficio studi italiano che preferisce non apparire". Quindi un primario ufficio studi che preferisce non firmare i suoi studi. Una cosa giusta la gazzetta rosasalmonata però la scrive: "gli Stati si indebitano e alla scadenza restituiscono agli investitori meno soldi di quelli che hanno preso in prestito". La domanda interessante, alla quale il perissodattilo pisano è invitato a rispondere, è la seguente: è normale che gli investitori ricevano alla scadenza meno di quanto abbiano prestato? Buona opposizione di inquisiti di sinistra a tutti
  4. Buongiorno amici ❤️, avete visto che ho sistemato tutti i terremotati?!?! E vi siete accorti che ho tagliato le accise sui carburanti?!?!? E avete notato che non ci sono più immigrati nelle nostre città ?!?!?!?!? Come?!?!? non avete visto nulla?!?!?!? Per forza non ho fatto nulla 🙃.......solo chiacchiere e sbruffonate per la mia campagna elettorale permanente.Bacioni ai professoroni, agli intellettualoni, ai giornaloni e a tutti voi rosiconi 😘😘😘.
  5. Buongiorno amici ❤️, avete visto che ho sistemato tutti i terremotati?!?! E vi siete accorti che ho tagliato le accise sui carburanti?!?!? E avete notato che non ci sono più immigrati nelle nostre città ?!?!?!?!? Come?!?!? non avete visto nulla?!?!?!? Per forza non ho fatto nulla 🙃.......solo chiacchiere e sbruffonate per la mia campagna elettorale permanente.Bacioni ai professoroni, agli intellettualoni, ai giornaloni e a tutti voi rosiconi 😘😘😘.
  6. - 24 h e 12 minuti.
  7. Buongiorno amici ❤️, avete visto che ho sistemato tutti i terremotati?!?! E vi siete accorti che ho tagliato le accise sui carburanti?!?!? E avete notato che non ci sono piú immigrati nelle nostre città ?!?!?!?!? Come?!?!? non avete visto nulla?!?!?!? Per forza non ho fatto nulla 🙃.......solo chiacchiere e sbruffonate per la mia campagna elettorale permanente.Bacioni ai professoroni, agli intellettualoni, ai giornaloni e a tutti voi rosiconi 😘😘😘.
  8. Ma la situazione così come è va avanti da anni ed ecco perché poi ci ritroviamo con certi sondaggi... · Secondo i dati dell' Agcom, i tg hanno dedicato a Salvini più del doppio del tempo concesso a Di Maio e più del quadruplo di Zingaretti—e rappresentano ancora oggi la principale fonte di informazione degli italiani. VICE.COM I telegiornali italiani fanno più propaganda a Salvini della propaganda di Salvini
  9. Ricordando il milione di fucili padani ma purtroppo oggi a dirlo è IL MINISTRO DEGLI INTERNI ovvero quello che dovrebbe controllare che questo non avvenga ne a parole o peggio con i fatti. cosa invece lui alimenta con i suoi comizi pagati da TUTTI noi e non certo dai suoi fans lobotomizzati. https://www.business.it/lultima-follia-di-salvini-si-appella-alla-piazza-e-prepara-un-settembre-di-fuoco/?fbclid=IwAR10A0vyKdyz01_MEJjpHIN73lWK0kih4_z8Fh5CACSsc7Vlf_zB8s1JDs0 Il Capitano, insomma, ha capito il rischio di finire all'opposizione. E inizia già a lavorare sulla pancia degli italiani, con una serie di inviti a scendere in piazza precoci e pericolosi. Sì, pericolosi. Perché invocare la folla contro le scelte democratiche di un Parlamento significa, senza giri di parole, ricorrere alla violenza, reale o minacciata. Il fatto che a pronunciare certe parole sia il ministro dell’Interno rende il tutto ancora più grottesco.
  10. Ahahahaha , ma te , analfabeta patentato, sai di che stiamo parlando oppure butti lì tabelle che non centrano un caz.z.o. ??? Ahahahaha , ammazza che idio ta . Toh , rifatti la bocca prima di augurare la buona opposizione di inquisiti di sx . Ahahahaha Il Sole 24 Ore, 19 agosto 2019 L’incertezza politica costa 5 miliardi d’interessi extra sul debito Mentre la politica annuncia tagli alle tasse, si arrovella su come evitare l’aumento dell’Iva e litiga sul calendario, il Governo gialloverde vive un passaggio decisivo (domani Conte riferirà al Senato) lasciando all’Italia una gabella da 2,8 miliardi nel 2019 e da altri 2,3 nel 2020. Un conto che il Paese non avrebbe dovuto pagare se, sui mercati, i BTp e i BoT si fossero comportati come i più tranquilli titoli di Stato spagnoli. E che invece deve onorare: a tanto ammontano infatti gli interessi aggiuntivi, rispetto a quelli che avremmo pagato se avessimo avuto tassi uguali a quelli di un Paese paragonabile all’Italia, come appunto la Spagna, su tutte le emissioni di titoli di Stato effettuate tra maggio 2018 e agosto 2019. Si tratta di interessi effettivi, non stimati: il calcolo – effettuato per Il Sole 24 Ore da un primario ufficio studi italiano che preferisce non apparire – è realizzato su tutti i titoli di Stato emessi durante il Governo Conte. Dai BoT fino ai BTp. Se è vero che i tassi d’interesse in termini assoluti sono scesi da quando è uscita la prima bozza del contratto di Governo il 15 maggio 2018 (i BTp decennali erano a 1,92% e sono a 1,4% ora), è altrettanto vero che negli altri Paesi un tempo chiamati Pigs i tassi di mercato sono calati molto di più. La Spagna è passata nello stesso periodo dall’1,32% allo 0,15% attuale, il Portogallo dall’1,71% allo 0,18% e l’Irlanda addirittura è scesa sotto zero dall’1,05% del 14 maggio 2018. In un mondo che ormai ha 15mila miliardi di bond a tassi negativi, l’Italia continua insomma a pagare rendimenti anomali. Eccessivi. Questo è il conto dell’incertezza. Del populismo. Della retorica no-euro. Un anno in altalena Per capire l’anomalia bisogna guardare al contesto. Da fine 2018 i rendimenti dei titoli di Stato sono scesi in tutto il mondo. Soprattutto nell’area euro: il rallentamento economico unito all’incertezza geopolitica hanno infatti convinto le banche centrali (e la Bce è in prima fila) ad annunciare politiche monetarie più espansive. La Bce dovrebbe tagliare i tassi e avviare un nuovo programma di acquisti di titoli di Stato (il cosiddetto quantitative easing). Queste notizie hanno favorito gli acquisti su tutti i titoli obbligazionari e dunque hanno ridotto i loro rendimenti: ormai il 65% dei titoli di Stato europei paga interessi negativi. Ci sono Paesi, come la Germania o l’Olanda, che raccolgono finanziamenti a rendimenti sotto zero anche per trent’anni. Per capirci: gli Stati si indebitano e alla scadenza restituiscono agli investitori meno soldi di quelli che hanno preso in prestito. Ma l’Italia è esclusa da questo club: la politica monetaria della Bce da noi ha quindi meno effetto che altrove. Non tanto per quello che il Governo gialloverde ha fatto. Non tanto per le sue scelte di politica economica. Ma per un motivo ben preciso: per la retorica no-euro. Il mercato per mesi ha avuto paura (anche in maniera irrazionale) che l’Italia potesse un giorno uscire dall’euro. Per chi investe in titoli di Stato questo è un problema: gli investitori che prestano euro comprando BTp non vogliono certo farsi restituire lire svalutate alla scadenza. Per cui ogni scontro con Bruxelles è stato interpretato per tutto l’anno dal mercato – a torto o ragione – come la possibile anticamera di Italexit. Questo è il motivo principale (insieme all’allergia per la disciplina di bilancio) per cui i tassi d’interesse sui titoli di Stato italiani sono più elevati che altrove: perché incorporano (e soprattutto hanno incorporato) il rischio di ridenominazione in una valuta più debole. Quando gli investitori sono convinti di rischiare di più, chiedono tassi più alti. Il costo per Stato, banche e imprese Qui non si tratta di giudicare il Governo. Il punto è un altro: se solo l’Italia avesse ridotto i rendimenti dei titoli di Stato come hanno fatto gli altri Paesi, anche quelli un tempo in crisi come la Spagna o il Portogallo, oggi avremmo qualche miliardo di interessi da pagare in meno. Come detto, 2,8 solo tra maggio 2018 e dicembre 2019. Il conto è stato fatto prendendo le emissioni di titoli di Stato di ogni mese, e calcolando il loro costo annuo aggiuntivo rispetto ai rendimenti di durata analoga pagata dai titoli di Stato spagnoli. E dato che i titoli di durata superiore a un anno emessi nel 2019 continueranno a pagare le cedole anche nel 2020, l’extra-costo viene traslato anche all’anno prossimo: solo per le emissioni già effettuate da maggio 2018 ad agosto 2019, nel 2020 l’Italia avrà dunque 2,3 miliardi di interessi aggiuntivi. Conto al quale andranno sommati gli interessi dei titoli ancora da emettere. E non è solo lo Stato a soffrire: dato che lo spread dei BTp trascina verso l’alto anche i rendimenti di tutte le obbligazioni italiane, da quelle delle banche a quelle delle imprese, un conto (più difficile da quantificare) è stato pagato anche da loro. Nel Paese che avrebbe bisogno di fondi per investire e per assumere lavoratori, ne avremmo fatto volentieri a meno
  11. Oggi
  12. Voterà lega alleata oltre al pregiudicato piduista lo sarà anche con la sua zoc..cola , come l'aveva chiamata in un comizio... e con questi ma vabbè " ALLORA IL PIDDI ! "
  13. Il kapitone dirà che tutti mentono tranne lui.
  14. Il kapitone dirà che tutti mentono tranne lui.
  15. Mah ! sempre che i pentecatti non lo salvino di nuovo il capitanfracassa, domani vedremo... si prospetta una altra giravolta tra i gialloverdeneri
  16. Tanto per cominciare provi a non votare ne lega nord ne lega per Salvini, forse non cifregheranno altri ,49 milioni.
  17. Chissà perché la prassi parlamentare e Istituzionale vale solo per un certo gruppo di politici ? sE mATTARELLA TROVA UNA MAGGIORANZA in Parlamento e pari e uguale quella fatta un anno e mezzo fa con il più grande Inciucio della storia democratica . Quei due partiti sono stati votati per fare altro come oggi se dovesse essere un governo pentecatti ( per me restano tali ) e Piddi e sarebbe un inciucio come il loro anzi no meno peggio perché il Piddi non è fascista mentre dall'altra parte SI.
  18. Sarà per caso lo stesso grillo che annunciava ai quattro venti che capitan fracassa era affidabile e credibile ? coerenza dei pentecatti pari allo ZERO CIALTRONI MENTECATTI BUFALARI
  19. SAREBBE UTILE CHE TORNASSE A LA VORARE ANZICHE VOTARE Credo che certamente questo non è tra le cose della sx....anche se sono moltissime e certamente molte di più di quelle della lega che per " PRIMA GLI ITALIANI " ha fatto solo disastri... ad incominciare dal famoso " RECESSIONE per poi passare al fantomatico federalismo e alle cosidette autonomie a spese del Sud , ma da non tralasciare le accise scomparse con l'avvento di capitan fracassa , della Fornero ancora lì intonsa , di quota cento che ha favorito solo i più possidenti e che potevano benissimo lavora fino a 70 anni come faranno con contratti privati, per le espulsioni che sono meno dei tanto vituperati governi di sx ma con blocchi e sequestri illegittimi di persone su alcune Navi delle ONG , tanto odiate dal salvini ma caso strano arrivano sempre in momenti critici , mentre gli sbarchi e le morti in mare continuano in numero ben superiore a quelli bloccati o dichiarati.
  20. Hai bisogno di rivolgerti con estrema urgenza alla Professoressa Liliana Dell'Osso https://www.ao-pisa.toscana.it/index.php?option=com_content&view=article&id=268:uo-psichiatria-1&catid=108&Itemid=113 Se tu non fossi un analfabeta terminale con seri problemi psichiatrici saresti in grado di leggere i DEF che trovi sul sito del MEF. Sapresti che gli interessi passivi contabilizzati nel conto economico delle amministrazioni pubbliche sono i seguenti (in milioni di euro): 2014 74.377 2015 68.018 2016 66.440 2017 65.641 2018 64.979 2019 63.984 (dato previsionale) Dedicati alla rivendita professionalmente organizzata di salumi e caciotte ed eventualmente posta la tua autorevole opinone riguardo alla campagna acquisti dell'Inter. Buona opposizione di inquisiti di sinistra a tutti
  1. Carica più attività