Attività

Questo stream si aggiorna in automatico   

  1. Ultima ora
  2. Il RdC e gli 80 euro sono due provvedimenti concettualmente del tutto diversi. Il primo è una INTEGRAZIONE SUL REDDITI, applicata ai redditi più bassi a partire da ZERO. La finalità è quella che diceva Di Maio, in modo sintetico e forse un po' enfatico ma in sostanza corretto: ABOLIRE LA POVERTÀ. Dove per "povertà" si intende la condizione di chi è SOTTO i 500 euro mensili di reddito, ha meno di 6000 euro in banca, un patrimonio immobiliare inferiore a 30.000 euro (esclusa la prima casa) e vive in una famiglia con un ISEE (indicatore della situazione economica equivalente) sotto i 9360 euro. Naturalmente si può discutere all'infinito su questa definizione dato che il concetto di povertà è relativo e non assoluto. In molti paesi del Terzo mondo 400 euro al mese sono un reddito da benestanti e con quella cifra in un paesino della Calabria si può vivere meno peggio che con 600 euro in una città del Nord. Ma una condizione reddituale e patrimoniale di riferimento bisognava pur prefissarla. Sono inoltre previsti fino a 6 anni di carcere per chi bara sull'autocertificazione, ma ci può essere chi è disposto a rischiarli, così come ci può essere, almeno in teoria, il disonesto che chiede e ottiene il RdC pur avendo 1 milione di euro in contanti cuciti nel materasso e sfuggenti a qualsiasi anagrafe tributaria. Nessun provvedimento di nessun governo è perfetto, la perfezione non è di questo mondo. Ma il RdC di Di Maio è, oggettivamente, molto meno imperfetto e molto più equo degli 80 euro di Renzi. Che sono in sostanza un BONUS sull'Irpef, cioè un REGALO, destinato ai lavoratori dipendenti con reddito annuo complessivo compreso tra un minimo di 8174 euro (la soglia della No tax area) e un massimo di 26.600 euro lordi, .
  3. Perche' quello che si fa fotografare col mitra non ci sa difendere ??? Sarà mica per caso solo un parolaio ??
  4. Ma contro la Lega è in atto una aggressione e una guerra. Per questo si è armato di mitra e messo l'elmetto. Per questo mente sapendo di mentire. Ma chi fa la guerra alla Lega ? Per chi è la minaccia di quel mitra ? Magari per i Magistrati che stanno indagando sui legami siciliani del Sottosegretario Siri ?
  5. Grassetto 1) Tornero’. Grassetto 2) Ci mancherebbe , mica sono un Caudillo . Grassetto 3) Non sempre . Anzi . Grassetto 4) non esageri . Dario Argento non condividerebbe . Grassetto 5) non si sottovaluti ...!! Grassetto 6) Giusto . Per se stessi e la famiglia , ...però . Grassetto 7) non sono d’accordo perché chi si indebita per far cosa gradita a chi si invita e nel contempo si fa pagare il debito ai componenti della famiglia e’ un co@lione !! Grassetto 8) più che bene . Grassetto 9) Strabenissimo . Grassetto 10). Replico .
  6. Di certo in un anno di alleanza il Capitone ha fatto ai 5 stelle lo stesso trattamento che fa al director. Insinuandosi infralechiappe. Ora resta da vedere se al pari del director serve l'esorcista.
  7. anche la lega è scatenata coi grillini. O sbaglio? Ma dopo le elezioni chi governerà con chi? Sarà meglio o sarà peggio?
  8. Ora gli scappati da casa sono totalmente in disaccordo con le politiche migratorie del Capitone . Sono scatenati contro Lega , leghisti e razzisti !! Ah siiii ?? Strano !! Non più tardi di un mese fa si sono tutti autodenunciati , compreso Conte il fantoccio, asserendo che le politiche inerenti alla migrazione, vedevano il governo compatto ed autenticamente in linea con la linea e le decisioni del Felpato razzista . Di più : tuttocio’ era il frutto di un accordo strutturale , nel merito e nel principio tra le 2 componenti governative . Mi e’ sfuggito qualcosa oppure gli zerbini a 5 stelle hanno offerto luculliane fritture di pesce pur di non abbandonare le scatolette di tonno ?? Saluti
  9. Oggi
  10. Giletti, sei veramente un Angelo sceso dal Cielo per alleviare le pene di questo Mondo. Ti meriti tutto il bene di questo mondo ho notato tutte le belle azioni compi spesse volte. Che Dio ti Benedica, ti augure tutto il bene che tu desideri, semper ad maiora. Un tuo estimatore.
  11. di chi parli..di quelli che avete sistemati in hotel 4 stelle? du iquewlli che avete mandato alle terme?? di quelli che avete fatto i corsi per computer?? ah..quelli che avete integrato?? Modificato 1 minuto fa da director12 Guardi che non ha mica risposto alla mia domanda, sig director
  12. a proposito quanti sindaci leghisti ha avuto Padova, l'ultimo mi sembra fosse il sig Bitonci e poi ci sono stati due commissari. Cosa aveva combinato il sig. Bitonci?
  13. di chi parli..di quelli che avete sistemati in hotel 4 stelle? du iquewlli che avete mandato alle terme?? di quelli che avete fatto i corsi per computer?? ah..quelli che avete integrato??
  14. Al grassetto 1). Grazie . Al grassetto 2). Lo immaginavo e lo immagino . Al grassetto 3). Proprio perché si interviene su argomenti aperti da altri ritengo sia opportuno , prima di sondare ulteriori ragguagli , di manifestare chiaramente la propria opinione nel merito . A maggior ragione su quegli argomenti in cui non si e’ daccordo In tutto od in parte . Al grassetto 4). Vero ma secondo me non basta . Al grassetto 5). Certamente che 4/500 euro sono meglio di 0. Il Sig Lapalisse sarebbe orgoglioso di lei . Però c’è un ...però !! Se questi soldi non ce l’ho e per elargirgli devo andare a chiedere un prestito , non faccio un granche’ bene al bilancio economico della mia famiglia . Lei, per esempio , inviterebbe a pranzo ed a cena i suoi colleghi condomini se non avesse da mettere insieme il pranzo con la cena ? Al grassetto 6). Nemmeno io . Al grassetto 7). Nemmeno io . Al grassetto 8) Riformulo.
  15. lei signor director sta parlando della Nigeria, quel paese africano dove il capitone ha fatto accordi per rispedire a casa i loro concittadini? Quanto tempo pensa impiegherà a rispedire questi qua a casa loro? Non crede che dovrebbero essere i primi ad essere rispediti in Nigeria?
  16. prima però mandi anche i bacini all'arrestato, sig director
  17. mi perdoni sig director ma come possono gli italiani aver paura dopo che hanno visto il capitone con il mitra in mano pronto a difenderci?
  18. quindi,si è accoltellato alla gola da solo..ok..prendo nota
  19. manda una mail a chi dice in mondovisione,ma sopratutto agli italiani:non abbiate paura!! accogliete!! aprite i porti!!
  20. Vittorio Brumotti è tornato a occuparsi di spaccio nelle zone adiacenti la stazione di Padova. Città quasi perduta. L’inviato è tornato a vedere la situazione dopo il primo servizio fatto il 24 novembre del 2017 con la sua troupe che fu aggredita.Nel servizio andato in onda lunedì sera su Canale 5, Brumotti mostra prima come funziona lo spaccio con scambi di piccole dosi di sostanza stupefacente e proposte di vendita di ogni tipo di droga dall’hashish alla marijuana passando per la cocaina e l’eroina. L’inviato poi tenta di inseguire alcuni pusher che scappano sotto la pioggia e gli tirano anche bottiglie di plastica. Infine Brumotti mette in evidenza la presenza della mafia nigeriana. https://streamable.com/j3ejk
  21. Basta un flash di agenzia, qualche titolo poco accorto, e subito una violenta rissa tra senza tetto diventa, anche per il ministro dell'Interno Matteo Salvini, un episodio la cui matrice sarebbe da ricondurre a un estremismo di matrice religiosa. “Scrivo a tutti i prefetti e questori per aumentare controlli e attenzione in luoghi di aggregazione di cittadini islamici, per prevenire ogni tipo di violenza contro cittadini innocenti”, ha dichiarato poco fa il leader della Lega commentando l'accoltellamento di un 44enne georgiano alla Stazione Termini avvenuto alla vigilia di Pasqua, e per il quale un cittadino di nazionalità marocchina è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio. La notizia era già stata data nella giornata di ieri, all'interno di un lungo comunicato della Questura di Roma che riportava le attività di prevenzione e controllo condotte nell'area della Stazione Termini, a dire il vero non con particolare enfasi: Inoltre, verso le 10.30 a Piazza dei Cinquecento, un uomo ferito si è avvicinato ai poliziotti impegnati nei controlli sulla piazza, dichiarando di essere stato aggredito da un uomo che alla vista degli agenti si stava allontanando. La lite era cominciata poco prima a bordo di un autobus, R.M. 37enne di origini marocchine aveva colpito alla gola con un coltello un 44enne georgiano. I poliziotti hanno inseguito il magrebino, che intanto aveva buttato via il coltello, bloccandolo in via Cavour. R.M. accompagnato negli uffici del commissariato Viminale per gli ulteriori accertamenti, è stato arrestato per tentato omicidio, mentre il coltello è stato recuperato e sequestrato. Il ferito è stato soccorso nel vicino ospedale ed ha avuto una prognosi di 21 giorni. A cambiare di segno la notizia sarebbe la testimonianza di un testimone oculare, che ha disegnato uno scenario in cui la rissa si trasforma in un'aggressione a freddo, forse per motivi religiosi: Ha gridato ‘italiano cattolico di ***' e poi lo ha colpito alla gola. Avrebbe potuto ucciderlo. Tutto si è svolto in pochi istanti, il georgiano è sceso dal bus e si stava dirigendo verso la stazione della metro in piazza dei Cinquecento dal lato di via Giolitti quando il marocchino lo ha raggiunto e lo ha aggredito. Poi è scappato in direzione di via Cavour. La Questura di Roma, contattata da Fanpage.it, ridimensiona l'episodio parlando di un rissa "per futili motivi" tra due senzatetto, degenerata per cause ancora da chiarire, ma la cui matrice non sarebbe da ricercare in qualche ideologia estremista o nella religione. Non vengono smentite le frasi dell'aggressore, che potrebbero configurare – se confermate in sede di giudizio – un'aggravante. Il ministro dell'Interno, prima di parlare della necessità di tenere sotto un maggiore controllo i luoghi di aggregazione dei "cittadini islamici" (tra cui in ogni caso non dovrebbe figurare la stazione Termini) avrebbe forse fatto bene a consultarsi con la questura di Roma invece di inseguire un lancio di agenzia in pochi minuti. A maggior ragione visto che è lui a comandare le forze di polizia, che si trovano oggi nell'imbarazzante posizione di smentire il loro ministro. continua su: https://roma.fanpage.it/cosa-sappiamo-davvero-sullaccoltellamento-a-termini-tra-senza-tetto-e-no-la-religione-non-centra/ http://roma.fanpage.it/
  22. E' una vera tragedia: non dovrebbero esserci guerre in generale e di religione in particolare. Avrei preferito che fossero arrivati da noi chiedendo asilo politico, ma lei allora avrebbe scritto tutt'altra cosa.
  23. Un marocchino dopo aver notato un uomo col crocifisso al collo su un bus, lo ha accoltellato tentando di sgozzarlo: “Italiano, cattolico di me-rda”. La vittima è un europeo dell’est. Il marocchino dopo aver notato il crocifisso al collo della vittima, un senzatetto, ha perso la testa. Prendendo il mano un coltello da cucina ha colpito l’uomo per poi darsi alla fuga, davanti agli occhi di diversi terrorizzati. Il marocchino è stato poi fermato da un poliziotto. La sua fuga infatti è durata qualche metro ed è stato trasferito in carcere. “Tutto si è svolto in pochi istanti – spiega un testimone – il cristiano è sceso dal bus e si stava dirigendo verso la stazione della metro in piazza dei Cinquecento dal lato di via Giolitti quando il marocchino lo ha raggiunto e lo ha aggredito. Poi è scappato in direzione di via Cavour”.
  24. E’ salito ancora, a 321 morti, il bilancio della strage islamica di Pasqua nello Sri Lanka. Sono 45 i bambini che hanno perso la vita negli attentati nello Sri Lanka. Lo ha reso noto il portavoce dell’Unicef Christophe Boulierac, citato dai media internazionali.Secondo il portavoce dell’Unicef Italia Andrea Iacomini, 27 bambini sono morti e 10 sono stati feriti per l’esplosione nella chiesa di San Sebastiano a Katuwapitiya, nel Negombo; a Batticaloa, 13 bambini sono morti, il più piccolo aveva 18 mesi, 15 bambini tra i 7 e i 16 anni stanno ricevendo cure in ospedale e 5 bambini di nazionalità straniera sono morti. 20 bambini sono ricoverati in ospedale a Colombo, con quattro in terapia intensiva a causa dell’esplosione a Colombo.
  25. chi si sta piangendo addosso, sig. monello?
  1. Carica più attività