Attività

Questo stream si aggiorna in automatico   

  1. Ultima ora
  2. Vi faccio una domanda. L’avete mai letta un’analisi politica di Salvini, che so, un articolo su un giornale, o semplicemente un post di una ventina di righe su Facebook? La risposta è no. E sapete perché? Perché non ha niente di intelligente da dire. La verità è che Salvini non ci capisce assolutamente nulla di politica. È diventato un influencer semplicemente postando foto di cibo e di gattini, e arrabbiandosi per i crimini commessi da migranti, esattamente come gli ubriaconi che trovate in osteria. E voi veramente volete dare in mano l’Italia, la quarta potenza europea, uno dei paesi fondatori del G7, a un ciucco come Salvini? Amici, concittadini, svegliatevi!
  3. Vi faccio una domanda. L’avete mai letta un’analisi politica di Salvini, che so, un articolo su un giornale, o semplicemente un post di una ventina di righe su Facebook? La risposta è no. E sapete perché? Perché non ha niente di intelligente da dire. La verità è che Salvini non ci capisce assolutamente nulla di politica. È diventato un influencer semplicemente postando foto di cibo e di gattini, e arrabbiandosi per i crimini commessi da migranti, esattamente come gli ubriaconi che trovate in osteria. E voi veramente volete dare in mano l’Italia, la quarta potenza europea, uno dei paesi fondatori del G7, a un ciucco come Salvini? Amici, concittadini, svegliatevi!
  4. Oggi
  5. Ieri
  6. Insomma , famo a capissi sig Giravolta : Lei vuole abolire gli 80 euro così come ha entusiasticamente risposto “Approvo” al post del Cazzaro o vuole lasciargli perché e’ un diritto oramai acquisito. Sa perché glielo chiedo ?? Perché i furbetti come lei, sono campioni/campionesse di giravolte, quindi se 80 euro vengono dati da Renzi , che lei odia , sono mancette elettorali che andrebbero aboliti , ma se a questi 80 , i suoi beniamini ne aggiungono 20 ecco che questi da mancetta elettorale diventano diritti acquisiti . fosforo311 18 409 messaggi Inviata 7 ore fa . .....Gli 80 euro vanno aboliti e dirottati sugli investimenti pubblici. Al più presto e per il bene di tutti. ahaha.ha 597 9808 messaggi Inviata 7 ore fa Approvo.
  7. X SAURO24 AHAHAHAHAHAHAHA!!! Cari forumisti seri, capisco perfettamente che continuare a discutere con un simile testone è più mortificante che scrivere "c'è ne andiamo" al posto di "ce ne andiamo". Ma io sono un po' sadi.co e, ribaltando il ma.so.chismo del grande Totò nel mitico sketch "Pasquale!", mi chiedo:"Chissà 'sto stupido dove vuole arrivare!". Devo ammettere però che Sauro24 è uno stupido e un ma.so.chista coraggioso. Con sprezzo del pericolo e del ridicolo si avventura in territori a lui sconosciuti. Perché dei bug dei sistemi operativi il nostro ne sa, a quanto pare, più o meno quanto ne sa della cosmologia ciclica conforme di Penrose. Un inciso: ho digitato "Penrose" (Roger Penrose, il grande fisico, amico e rivale di Hawking) e sullo schermo era apparso "Pensiero". Il profano Sauro24 pontifica implicitamente, dal basso della sua crassa ignoranza, che l'errore probabilmente più diffuso e più noto, certo il più fastidioso, dei correttori automatici in italiano, sarebbe un bug solo di iOS della Apple. Lo informo che questi correttori automatici sono sviluppati nella Silicon Valley e in altri posti poco frequentati dai nostri accademici della Crusca. Lo informo anche, sommessamente, che il problema [ce --> c'è] è presente pure in Android, inclusa la versione del mio tablet (a meno che non lo abbiano risolto con una patch). Dirò di più: affligge pure il Mac (che ovviamente ha un S.O. diverso da iOS) o almeno un vecchio Mac di mia figlia. https://forum.telefonino.net/showthread.php?t=1156149 Ora io non intendevo dire che sia una lacuna grave non capire una mazza di informatica e sistemi operativi. Anche se il mio barbiere direbbe che siamo nel 2020 e sarebbe molto più severo di me nel giudicare il nostro Sauro. Ma sono gravi la presunzione, la rigidità e la pigrizia mentale, la difficoltà nel ragionare con la propria testa. Imbattutosi in quell'errore pacchiano, il nostro ha dedotto al volo che la mia padronanza dell'italiano è da seconda elementare (tale è il livello di chi confonde "ce" con "c'è"). Eppure mi legge e mi segue da anni come un'ombra. Non capendo un tubo di correttori automatici, avrebbe potuto fare una cosa semplice e razionale. Attingere al suo vasto archivio di fosforologo un certo numero di post del sottoscritto e contare quante volte è stato commesso quell'errore: la particella "ce" è di uso frequentissimo. Dato che conosco il bug, in genere correggo subito l'errore, quindi il nostro fosforologo, se ha qualche neurone ancora attivo, avrebbe probabilmente dedotto che si è trattato di un errore isolato, o molto raro, in ogni caso del tutto involontario e casuale. Sbagliando ancora però. Se uno conosce l'italiano (e io, se permettete, conosco e amo la nostra lingua), la probabilità di un errore casuale semplice è molto minore di 1. La probabilità di un errore doppio come quello in oggetto (apostrofo più accento) è il quadrato della precedente, dunque estremamente bassa. Ohibò, questo qui fa scimunire anche me! Parlo di probabilità semplice e composta con uno che non ne capisce una mazza. E allora stendiamo il consueto velo pietoso, non prima però di allegare questo filmato per risollevare il morale del nostro, che in questo momento deve sentirsi, comprensibilmente, come un cane bastonato per averla fatta, ancora una volta, fuori dal vaso. https://youtu.be/MuaJdM5JKzs
  8. Sono un ragazzo di 19 anni nato in Romania e vivo in Italia da quando avevo un anno perciò è come se fossi nato qua, la mia pronuncia è italianizzata al 100% e vado nel mio paese natale una sola una volta all'anno, durante l'estate. Da un po' di tempo sto odiando il fatto di essere rumeno e ora vi spiegerò i motivi: personalmente mi fanno schifo le tradizioni che ci sono come ad esempio il fatto che a Natale, per abitudine, ci si debba vestire da orso (secondo me è imbarazzante), disprezzo la musica che c'è (infatti ascolto rock e altri generi e non la musica rumena, e non capisco il motivo per cui se uno appartiene ad un determinato paese debba per forza ascoltare ciò che esso ha da offrire, ho notato che molti rumeni fanno così), la cultura che ha non mi piace per niente, la lingua parlata neppure e la trovo noiosa e cruda come, secondo me, tutte le lingue dell'Est fatta eccezione per il russo, non esistono le autostrade, per accedere a qualsiasi carica bisogna "fare regali", oltre alle normali esigenze pensare a "Cosa si mangia oggi?" è la priorità principale nelle famiglie (nel senso che viene data un'importanza esagerata al cibo), ecc... ci sarebbero altri mille motivi e quindi sento di non appartenere a quel paese e non ho nulla a che fare lì. Il motivo principale dell'antipatia che provo è la mentalità generale che c'è. Si respira quest'aria molto superstiziosa in particolare nelle campagne, e ogni cosa è un tabù... OGNI COSA: la religione è un dogma intoccabile e chi è ateo viene guardato male dagli amici, dai parenti, dai vicini di casa e persino dal tuo gatto, essere bocciati oppure rimandati a scuola lì è una vergogna, chi fuma andrà all'inferno (immedesimandomi nei loro pensieri), praticamente ogni azione è un peccato religioso compreso pensare ciò che state leggendo in questo momento, in generale non è permesso avere un altro punto di vista e io non ho nulla a che fare con tutta questa ignoranza. Per darvi un esempio preciso di com'è mentalità generale ecco a voi un aneddoto che mi accade ogni anno quando vado in Romania: puntualmente, la settimana preliminare al viaggio, i miei genitori comprano al Lidl qualche decina di barrette al cioccolato e confezioni di caffè. Tutto ciò perché quando poi andremo a fare visita ad amici di famiglia e famigliari più stretti questi pretendono da noi di presentarci alla loro porta con dei regali, e che cosa accadrebbe se non lo facessimo? Ovviamente farà di noi argomento di cui sparlare durante i momenti di noia, e dato che io e i miei genitori viviamo in "paesi ricchissimi" (così la pensano riguardo a chi vive all'estero, come se al di fuori dalla Romania fosse tutto El Dorado) non è sufficiente solamente la nostra misera presenza e perciò, secondo loro, dobbiamo presentarci con dei doni e guai a chi si astiene perché altrimenti si indignerebbero tutti e verremo guardati male in futuro. Ovviamente loro con noi si presentano sempre a mani vuote. Per giunta il rumeno medio (per l'appunto non tutti ma solamente quello medio/ignorante) over 40 solitamente appartiene a quella tipologia di persona che se dovesse vedere per strada qualcuno di colore oppure due ***/gay/*** o altre minoranze sarebbe il primo ad indicarli col dito come se avesse appena visto degli alieni. Poi fisicamente potrei essere un tedesco o un finlandese, lo specifico perché certi rumeni hanno la pelle molto scura e sembrano quasi degli zingari, caratteristica che se fosse mia mi avrebbe reso molto insicuro ma non per via del colore della pelle ma perché poi gli altri penserebbero che io sia uno appunto zingaro, ed inoltre non ho mai subito commenti razzisti o atti di bulismo a scuola ma anzi, la maggior parte dei miei amici sono italiani e andiamo molto d'accordo. Ho pochi amici rumeni in quanto la maggior parte di loro che ho conosciuto gli ho trovati, soggettivamente parlando, antipatici ma non a causa della nazionalità ma semplicemente per altri motivi a me avevano dato questimpressione. Ogni volta quando mi tocca dire qual'è il mio paese d'origine mi vergogno molto e vorrei essere nato in un qualsiasi paese d'Occidente. Poi a volte mi sento un alieno in quanto non credo che esista un altro rumeno che provi i miei stessi sentimenti. Su Instagram quando mi imbatto in un profilo di qualcuno che è rumeno vedo quasi sempre nelle loro biografie frasi del tipo "Romania nel cuore" oppure "Fiero di essere rumeno" con tanto di biandierina-emoji a fianco e non capisco come facciano, alcuni addirittura si vantano con fierezza scrivendo "Romania domina" o frasi simili, è molto cringe secondo me. Eppure ogni volta in cui sono stato in Romania ho sempre vissuto in città e non nell'ignoranza estrema che c'è in campagna perciò non sono stato esposto al "lato peggiore" del paese, fattore che se invece fosse al contrario avrebbe reso chiaro il motivo dell'antipatia che provo, ma dal momento in cui ho alloggiato solo nella realtà "accettabile", la città, e non in quella esageratamente superstiziosa, non è il mio caso. Nonostante io sia di centro-destra non capisco comunque il sentimento generale di patriottismo che c'è nel mondo e lo reputo stupido, superfluo ed inutile nel 2020, magari è proprio questo il motivo per cui provo disprezzo per il mio paese di nascita. Per non parlare dei numerosi stereotipi che la Romania e i suoi abitanti hanno. In aggiunta quando passo a fianco a questi 4/5 rumeni vicino a casa mia perennemente ubriachi, i quali a quanto pare vivono su una panchina, mi vergogno molto del fatto che io riesca a capire cosa stiano dicendo e di sapere che ho una cosa in comune con loro: apparteniamo al medesimo paese. Un pensiero che mi da il ribrezzo è quello che molti rumeni hanno riguardo l'Italia una volta tornati in Romania dopo anni di lavoro qui, se ne escono con frasi del tipo "Sono stati anni molto duri, era quasi schiavismo". Questo perché molti di loro arrivano qui senza titoli di studio e ovviamente quali lavori possono fare se non si degnano neanche di imparare l'italiano? Lavorare in cantiere oppure fare il muratore, puntualmente tutto in nero. Poi qua ci sarebbe tutta una questione dei datori di lavoro italiani che usano queste debolezze degli immigrati per sfruttarli e sottopagarli ma questo è un altro discorso. Se una volta che arrivi in Italia non ti iscrivi neanche ad un corso gratuito di lingue e non cerchi di specializzarti in settore grazie al quale poi poter avere un lavoro e un futuro migliore, allora significa che te li cerchi questi "duri anni di schiavismo" come molti descrivono. Che nervoso. Che poi in alcuni casi coloro che pensano nel modo sopra citato diventano improvvisamente vittime di razzismo. Frasi come "Ho vissuto anni così duri perché gli italiani sono razzisti con i rumeni" sono c*zzate e loro lo sanno, però fare le vittime è sempre la soluzione più facile, e questo non vale solo per i rumeni. Allo stesso tempo mi sento in colpa essendo che i miei genitori e parenti, quasi tutti, non rispecchiano assolutamente i classici stereotipi del tipico rumeno facendomi così capire che generalizzare è sbagliato, poi per carità delle sono brave persone e lì abitano la maggior parte di loro fatta eccezione per i miei parenti più giovani i quali, forse, la pensano come me in quanto si sono trasferiti all’estero. Però nonostante io sappia che generalizzare è sbagliato il mio paese d'origine non mi piace lo stesso ma anzi non lo considero neanche mio e non credo che cambierò mai idea, e comunque il mio sentimento non è assolutamente razzista e/o xenofobo ma è solo che mi vergogno del paese in cui sono nato per via della cultura e della mentalità generale che c'è, e magari mi sto preoccupando troppo e non dovrei sprecare il mio tempo a scervellarmi per una cosa che non ho scelto, ovvero le mie origini. Voi cosa ne pensate di tutto ciò? Grazie mille per aver letto questo piccolo sfogo e fatemi sapere la vostra opinione se volete
  9. Scusate, forse un .. “LegnoRante” .. ovvero sono un .. Igno Rante del Legno .. forse sono un .. “MaRimba” .. ovvero un Matusa Rimba Mbito .. forse sono i troppi bicchieri di Teroldego bevuti a digiuno, ma desidero porre una domanda, forse un quesito – quanto vengono retribuiti i moderni “Caronte” (alias traghettatori) che trasbordano i gitanti dalle coste sud del mare Mediterraneo alle coste nord del medesimo mare Mediterraneo. Difficilmente lavorano gratis, personalmente neppure io lavoro gratis alla bocciofila del quartiere. La cena gratis a fine torneo riesco ad averla. Quindi se questi moderni “Caronte” (alias traghettatori) che trasbordano i gitanti da una costa ad una altra del mare vengono retribuiti, … ci pagheranno le tasse (in Italia o nei paesi di origine) e poi verseranno a se stessi i contributi pensionistici in qualità di liberi professionisti. - nessuna polemica, si tratta di semplici domande e/o quesiti. - Buona serata, oggi venerdì diciassette gennaio.-
  10. Scusate, forse un .. “LegnoRante” .. ovvero sono un .. Igno Rante del Legno .. forse sono un .. “MaRimba” .. ovvero un Matusa Rimba Mbito .. forse sono i troppi bicchieri di Teroldego bevuti a digiuno, ma desidero porre una domanda, forse un quesito – quanto vengono retribuiti i moderni “Caronte” (alias traghettatori) che trasbordano i gitanti dalle coste sud del mare Mediterraneo alle coste nord del medesimo mare Mediterraneo. Difficilmente lavorano gratis, personalmente neppure io lavoro gratis alla bocciofila del quartiere. La cena gratis a fine torneo riesco ad averla. Quindi se questi moderni “Caronte” (alias traghettatori) che trasbordano i gitanti da una costa ad una altra del mare vengono retribuiti, … ci pagheranno le tasse (in Italia o nei paesi di origine) e poi verseranno a se stessi i contributi pensionistici in qualità di liberi professionisti. - nessuna polemica, si tratta di semplici domande e/o quesiti. - Buona serata, oggi venerdì diciassette gennaio.-
  11. ulteriore ceffone e sonoro ... 🔴 ULTIM'ORA - La terza sezione penale della Cassazione ha dato ragione alla gip di Agrigento, che a luglio non aveva convalidato l’arresto di Rackete Respinto il ricorso contro l’ordinanza della gip di Agrigento Alessandra Vella che aveva rimesso in libertà la comandante della nave Sea watch 3 CORRIERE.IT La Cassazione: l’arresto di Carola Rackete non era legittimoRespinto il ricorso contro l’ordinanza della gip di Agrigento Alessandra Vella che aveva rimesso in libertà la comandante della nave Sea watch 3
  12. Spero facciano tutti la stessa fine questi legaioli a partire da salvini, che dia il buon esempio... Antonio Potenza, primo cittadino di Apricena, lo scorso maggio aveva stravinto le elezioni con il 70 per cento di voti. Ora è finito ai domiciliari per concussione, peculato e *** di ufficio ESPRESSO.REPUBBLICA.IT Arrestato il primo sindaco leghista eletto in Puglia meno di due mesi faAntonio Potenza, primo cittadino di Apricena, lo scorso maggio aveva stravinto le elezioni con il 70 per cento di voti. Ora è finito ai domiciliari per concussione, peculato e *** di ufficio
  13. Sommessamente faccio presente al cialtronissimo pulcinella panzanaro con urgente necessità di ripetizioni di grammatica che l'articolo non sbugiarda proprio nessuno. Al contrario, conferma che diciotto anni e mezzo di studio non sono bastati al panzanaro fosforo31 per imparare a leggere. L'articolo riguarda il correttore automatico di iOS, il sistema operativo di Apple. Il cialtronissimo cazzaro seriale fosforo31 utilizza un "Mediacom vecchiotto e molto economico". Invito il cazzaro seriale fosforo31 a rivolgersi al proprio barbiere, che certamente sarà in grado di indirizzarlo verso un capace insegnante di sostegno. Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti
  14. ... in effetti i migranti ci stan costando molto ma molto di +...
  15. Quando si occupa tutto alla faccia della democrazia ...ma sono quelli che volevano fuori i partiti dalla RAI vero ? https://www.repubblica.it/politica/2020/01/17/news/l_agcom_ordina_a_rai_mediaset_sky_e_la_7_riequilibrare_il_pluralismo_-246042658/?ch_id=sfbk&src_id=8001&g_id=0&atier_id=00&ktgt=sfbk8001000&ref=fbbr L'Agcom ordina a Rai, Mediaset, Sky e La 7: "Riequilibrare il pluralismo" Il monito: "Provvedano ad assicurare nei notiziari una immediata e significativa inversione di tendenza rispetto a quanto rilevato nel trimestre settembre-novembre 2019"
  16. Non derubrico proprio nulla: quella era una mancetta elettorale che doveva essere usata per creare lavoro e voti. Parlo di diritto acquisito in quanto chi li sta prendendo tale lo considerano.
  17. Insistiii!!!?? Ma allora non ci fai: ci sei! E ti sputtani da solo! Ne sai pochissimo di economia, sulla politica vaneggi alla grande, ma IN INFORMATICA SEI PROPRIO SOTTO TERRA! E se non ne sei convinto, ecco un articolo che TI SBUGIARDA esattamente nel merito, che ti seppellisce nel LETAME, e che ti spiega come un "CE" può diventare un "C'È" anche se a digitare c'è un accademico della Crusca! https://www.illibraio.it/correttore-automatico-552883/ Insensato ovviamente illudersi che uno zotico dalla provata malcreanza possa scusarsi con il sottoscritto per averlo scambiato con un semianalfabeta. P.S. Tutto quanto sopra vale anche per l'altra mia ombretta, il pisano Mark, unito e coeso con il collega Sauro nell'autosputtanamento e nell'ennesima, monumentale FIGURADICACCA. Non capisce nemmeno che uno può modificare una parola o una frase senza rileggere e correggere un intero post.
  18. E io cosa ho detto?
  19. COMPLIMENTI VIVISSIMI......... e loro sarebbero quelli onesti e puri? CVD...si commenta da solo Riportato anche un audio del vice capogruppo Solaroli Riportato anche un audio del vice capogruppo Solaroli
  20. Eh eh eh , Cazzaro !! Ma in questo post la pazienza l’hai avuta perché in calce la scritta modificato appare ...
  21. Guardi , le do una primizia . Quelli che hanno preso gli 80 euro , gli hanno presi proprio perché un lavoro ce lo avevano
  22. Ecco lo vada a dire al Cazzaro di Napoli . Un’ora fa ha detto che vanno aboliti !! Ma lei legge tutto o quel che le pare ?? Credo che sia valida la seconda opzione. E comunque, siccome ho buona memoria , me lo ricordo bene quando anche lei , pari pari all’idio ta partenopeo, derubricava a mancetta elettorale gli 80 euro . Ora ci ripensa e parla di diritti acquisiti ??
  23. Ci spieghi come lo ha articolato sig.ra tinta di bianco.
  24. INTANTO IL FASCIOCELODURO del forum continua con le sue bufale e/o fake demenziali
  25. INTANTO IL FASCIOCELODURO del forum continua con le sue bufale e/o fake demenziali
  26. https://bologna.repubblica.it/cronaca/2020/01/16/news/regionali_borgonzoni_scivola_sui_social_chi_votate_e_il_web_le_risponde_pd-245899640/?fbclid=IwAR3RhsBKGSDhUiDhB6B_LzJsq4j_VOlKGVS9uromb0hiuCYgDXkMv1yuoY0
  1. Carica più attività