Attività

Questo stream si aggiorna in automatico   

  1. Ultima ora
  2. Oggi
  3. Nella lista del ministro delle interiora questo sfratto non esiste... amici dei camerati
  4. La storia della Germania che rimanda gli immigrati in Italia è la migliore dimostrazione di quanto Salvini e il suo governo prendano in giro gli italiani. Allora, provo a spiegarlo nella maniera più semplice possibile: la Germania sta spedendo in Italia tutti gli immigrati entrati in Europa passando per il nostro paese e poi emigrati irregolarmente in Germania. Perché “irregolarmente”? Perché esiste un trattato internazionale, chiamato “regolamento di Dublino” che prevede che le richieste di asilo degli immigrati arrivati in Europa debbano essere esaminate dal “paese di prima accoglienza”, che è anche quello che deve decidere se concedere loro una forma di protezione (tramite la quale andare dove vogliono, in Europa) o se debbano essere rimpatriati. E il “paese di prima accoglienza”, spesso, è stato proprio l’Italia, anche perché è difficile che un gommone africano sbarchi in Svezia. In pratica, la Germania sta semplicemente applicando un trattato europeo firmato anche dal nostro paese. Il Regolamento di Dublino (prima “Convenzione di Dublino”) ha subito diverse revisioni, negli anni, e la seconda fu nel 2003, sotto il secondo governo Berlusconi. E indovinate chi c’era al governo con lui? Esatto, la Lega Nord. Naturalmente, la regola del “paese di prima accoglienza” sfavorisce, per quanto riguarda la gestione dell’immigrazione e l’accoglienza, i paesi di confine, quindi è stata molto criticata. E sono state fatte diverse proposte di riscrittura di quella regola. Nell'ultima proposta di revisione del 2018, quella a cui ha lavorato Elly Schlein, la regola del paese di prima accoglienza era stata eliminata e sostituita da un ricollocamento automatico degli immigrati “per quote” nei vari paesi europei. E anche qui: indovinate chi non si è mai presentato alle 24 riunioni in commissione fatte per cambiare quel regolamento? Esatto: la Lega. E secondo voi chi si è astenuto dal votarne la revisione, al parlamento europeo? Salvini e la Lega. Il M5S ha votato direttamente contro, invece. Perché? Perché i paesi del blocco di Visegrad, gli alleati sovranisti di Salvini, non volevano sentir parlare di “ridistribuzione”. Orban e gli altri non volevano accogliere neanche un solo immigrato. Quindi, oggi, la Germania rimanda qui gli immigrati applicando una regola europea firmata anche da un governo in cui c’era la Lega, il cui superamento non è stato voluto da Salvini e dal M5S. Avete presente quando si fanno le riunioni tra i ministri, in Europa? Quelle tra ministri dell’interno, ad esempio, di cui l’ultima verteva sul tema dell’immigrazione? Servono a decidere, appunto, queste cose. E Salvini, il nostro ministro dell’interno, dopo averne saltate 6 su 7, ha ben pensato di non andare neanche a quella sull'immigrazione, perché doveva andare a fare campagna elettorale in tv da Barbara D’Urso. Leggo anche che gli immigrati che non vogliono essere rispediti in Italia vengono messi sull'aereo con la forza, a volte vengono addirittura sedati, perché qui non ci vogliono proprio tornare. Ed è indubbiamente una cosa orrenda ed esecrabile, ma fa abbastanza ridere leggere giornalacci come “Il Giornale” o “Libero” che parlano di “disumanità della Merkel” per un viaggio in aereo da sedati, quando il nostro governo paga i libici per incarcerarli e sottoporli alle peggiori torture. È allucinante il livello di ridicolo al quale ci stiamo abituando. Ma voi continuate pure a farvi prendere per il Q.lo da Salvini, che fa la faccia cattiva bloccando 50 poveracci in mezzo al mare, ci mancherebbe. Questa situazione l’ha creata lui.
  5. La storia della Germania che rimanda gli immigrati in Italia è la migliore dimostrazione di quanto Salvini e il suo governo prendano in giro gli italiani. Allora, provo a spiegarlo nella maniera più semplice possibile: la Germania sta spedendo in Italia tutti gli immigrati entrati in Europa passando per il nostro paese e poi emigrati irregolarmente in Germania. Perché “irregolarmente”? Perché esiste un trattato internazionale, chiamato “regolamento di Dublino” che prevede che le richieste di asilo degli immigrati arrivati in Europa debbano essere esaminate dal “paese di prima accoglienza”, che è anche quello che deve decidere se concedere loro una forma di protezione (tramite la quale andare dove vogliono, in Europa) o se debbano essere rimpatriati. E il “paese di prima accoglienza”, spesso, è stato proprio l’Italia, anche perché è difficile che un gommone africano sbarchi in Svezia. In pratica, la Germania sta semplicemente applicando un trattato europeo firmato anche dal nostro paese. Il Regolamento di Dublino (prima “Convenzione di Dublino”) ha subito diverse revisioni, negli anni, e la seconda fu nel 2003, sotto il secondo governo Berlusconi. E indovinate chi c’era al governo con lui? Esatto, la Lega Nord. Naturalmente, la regola del “paese di prima accoglienza” sfavorisce, per quanto riguarda la gestione dell’immigrazione e l’accoglienza, i paesi di confine, quindi è stata molto criticata. E sono state fatte diverse proposte di riscrittura di quella regola. Nell'ultima proposta di revisione del 2018, quella a cui ha lavorato Elly Schlein, la regola del paese di prima accoglienza era stata eliminata e sostituita da un ricollocamento automatico degli immigrati “per quote” nei vari paesi europei. E anche qui: indovinate chi non si è mai presentato alle 24 riunioni in commissione fatte per cambiare quel regolamento? Esatto: la Lega. E secondo voi chi si è astenuto dal votarne la revisione, al parlamento europeo? Salvini e la Lega. Il M5S ha votato direttamente contro, invece. Perché? Perché i paesi del blocco di Visegrad, gli alleati sovranisti di Salvini, non volevano sentir parlare di “ridistribuzione”. Orban e gli altri non volevano accogliere neanche un solo immigrato. Quindi, oggi, la Germania rimanda qui gli immigrati applicando una regola europea firmata anche da un governo in cui c’era la Lega, il cui superamento non è stato voluto da Salvini e dal M5S. Avete presente quando si fanno le riunioni tra i ministri, in Europa? Quelle tra ministri dell’interno, ad esempio, di cui l’ultima verteva sul tema dell’immigrazione? Servono a decidere, appunto, queste cose. E Salvini, il nostro ministro dell’interno, dopo averne saltate 6 su 7, ha ben pensato di non andare neanche a quella sull'immigrazione, perché doveva andare a fare campagna elettorale in tv da Barbara D’Urso. Leggo anche che gli immigrati che non vogliono essere rispediti in Italia vengono messi sull'aereo con la forza, a volte vengono addirittura sedati, perché qui non ci vogliono proprio tornare. Ed è indubbiamente una cosa orrenda ed esecrabile, ma fa abbastanza ridere leggere giornalacci come “Il Giornale” o “Libero” che parlano di “disumanità della Merkel” per un viaggio in aereo da sedati, quando il nostro governo paga i libici per incarcerarli e sottoporli alle peggiori torture. È allucinante il livello di ridicolo al quale ci stiamo abituando. Ma voi continuate pure a farvi prendere per il Q.lo da Salvini, che fa la faccia cattiva bloccando 50 poveracci in mezzo al mare, ci mancherebbe. Questa situazione l’ha creata lui.
  6. Tema interessante e purtroppo ricorrente anche se con altri itinerari ed altri metodi … NON riesco a capire, ammetto la mia NON competenza e NON conoscenza … ma queste organizzazioni che noleggiano navi ed imbarcazioni con strane bandiere extra (molto extra) mediterranee da che parte sono entrante e come sono entrate e con quali secondi, terzi, quarti fini e finalità … GRAZIE a tutti e tutte coloro che saranno in grado di capire e sapere meglio di me medesimo.
  7. urka.... il signor ippodirector è stato colpito da ictus cerebrale.
  8. NO! Il sardegnolo è andato a sedare il toro perchè lei, sig ippodirector, non venisse scambiato dal toro per una mucca desiderosa di affetto.
  9. Lei invece che ne sa, sig ippodirector?
  10. diverso si, praticamente deserto.
  11. si ricordi signor ippodirector di disinfettare bene il beccuccio del piffero che ha fatto arrivare dalla Romania perchè costava poco.
  12. l problema non è schierarsi pro o contro il tabaccaio che spara ad un ladro alle spalle. Il problema è rendersi conto che questo modo di fare politica produce violenza e insicurezza. La sinistra si riappropri del tema “sicurezza”’con coraggio, senza indugio. Un ladro deve stare in galera, non ammazzato a terra. La sicurezza te la garantisce lo Stato, attraverso le forze dell’ordine, non la pistola che puoi tenerti nel cassetto. Le forze di polizia vanno tenute in strada a tutela del territorio, non a creare cordoni e rimuovere striscioni nei comizi dei ministri.
  13. mi permetta sig ippodirector di farle presente che l'Italia non va avanti, non per i numeri di protocollo, per i faldoni, per le marche cicerone, ma per l'ignoranza delle persone che si ritengono superiori alle maestre di sostegno.
  14. TAGLIANO FONDI E AUMENTANO LE TASSE GRAZIE GOVERNO CIALTRONE DEI GIALLOVERDI https://www.adnkronos.com/soldi/economia/2019/06/05/amato-colpo-mortale-alla-salute-per-imminente-taglio-mld-fondo-sanitario-nazionale_mfqWaVi5jxjW6brEs36QuI_amp.html?fbclid=IwAR1Ptuje6cEjQsAWPtpNmqZXiH-NVsZ8zZmwyrwZPRrq3gejN2cS1hDCz44 Sanità, D'Amato: "Colpo mortale con taglio 2 mld a Fondo Sanitario"
  15. TAGLIANO FONDI E AUMENTANO LE TASSE GRAZIE GOVERNO CIALTRONE DEI GIALLOVERDI https://www.adnkronos.com/soldi/economia/2019/06/05/amato-colpo-mortale-alla-salute-per-imminente-taglio-mld-fondo-sanitario-nazionale_mfqWaVi5jxjW6brEs36QuI_amp.html?fbclid=IwAR1Ptuje6cEjQsAWPtpNmqZXiH-NVsZ8zZmwyrwZPRrq3gejN2cS1hDCz44 Sanità, D'Amato: "Colpo mortale con taglio 2 mld a Fondo Sanitario"
  16. ma che ne sai tu....tornate a copiare le new dal barbiere
  17. chissa' se qualcuno qui nel forum ha fatto il test....con tutte le salite sui carri.......
  18. Dopo che il governo le ha tagliate, Di Maio: "che nessuno si permetta di toccare le pensioni" ! Ma questo è scemo davvero?
  19. detta tra noi:era ora!!
  20. chissa' dove sara' andato il nostro sardegnolo doc cagliaritano...forse a mungere qualche toro in barbagia!!
  21. Tutte le promesse mantenute andiamo sul balcone .. ma vaffff
  22. eh ehe he..menzionato,e la talpa spunta....non certo perchè è indaffarato dal lavoro..il vile
  23. guardi sig ippodirector, che in quel di Roma, lei è stato notato perfino da Vittorio Feltri che parlando di lei ha riconosciuto che è un eroe, ma si è anche chiesto perchè lei sfilava con il Q.lo nudo e per di più con il piffero infilato nell'orefizio.
  1. Carica più attività